Elenoire Casalegno



12
dicembre

SATURDAY NIGHT LIVE: LA TERZA EDIZIONE ITALIANA SU ITALIA 1

Saturday Night Live

UPDATE: La prima puntata prevista per stasera è stata posticipata a domenica prossima. Al suo posto il film Il Pianeta delle Scimmie.

Negli States è considerato lo show satirico per eccellenza che con un mix di follia e spregiudicatezza tiene incollati al piccolo schermo milioni di telespettatori americani e vanta il lancio di star del calibro di Eddie Murphy e Ben Stiller (tanto per fare qualche nome). Stiamo parlando di Saturday Night Live, il programma satirico più longevo e dissacrante della tv a stelle e strisce, che riapproda nel Belpaese nella sua versione nostrana.

Giunto alla terza edizione, nonostante lo scarso successo di quelle passate, SNL si propone di mettere a nudo la società, gettando uno sguardo satirico e irridente su politica, cronaca e attualità. Nove appuntamenti della durata di 60 minuti ciascuno vedranno come protagonisti Stefano Chiodaroli, Elenoire Casalegno, Alessandro Brunello, Tommy VeeGigi Garretta, Pierluigi Oddi, Demo Mura, Carlo Pistarino, Andrea Perroni, Laura Freddi, Ainett Stephens, Walter Nudo, Daniela Ferolla, Raffaella Fico, Ludovica Leoni, Francesca Fioretti e Michela Coppa.

Il format è quello di sempre: nessun anchorman alla guida del programma, bensì un cast fisso. Filo conduttore della puntata: una guest star, diversa ogni settimana, che mostrerà le varie sfaccettature del proprio personaggio reinventandosi di volta in volta comico, attore, cantante, presentatore e che si alternerà al cast fisso per dare vita ad una serie di sketch e parodie. Tra monologhi live in studio, servizi realizzati in esterno e short movies, non mancherà il week-end Update, il tg satirico che ripropone con ironia gli avvenimenti della settimana. Il momento musicale, come sempre, sarà affidato ogni domenica ad una diversa star italiana o internazionale.




4
febbraio

MATRICOLE E METEORE: QUESTA SERA LA REUNION DELLE LOLLIPOP (SENZA DOMINIQUE)

Puntata ricca e imperdibile quella di stasera di Matricole&Meteore. Con Nicola Savino e Juliana Moreira ci saranno in studio Alessandro Cecchi Paone che rivedrà i suoi esordi in un filmato del programma Star 90, una sorta di talent show, la maggiorata Cristina Del Basso che commenterà il suo casting per Veline, mentre la brillante conduttrice Elenoire Casalegno ricorderà con ironia il suo primo provino. Inoltre i Fichi d’India rivedranno i loro esordi di cabarettisti e sarà ospite anche l’attore Raffaele Balzo.

Ma il pezzo forte della puntata sarà la reunion delle Lollipop (nella foto come sono oggi), gruppo musicale nato dal programma di Italia1 “Popstar” che nei primi anni 2000 ha invaso classifiche e programmi televisivi con “Down down down” e altri pezzi pop-dance. Ritroveremo così Roberta Ruiu, Marcella Ovani, Marta Falcone e Veronica Rubino; all’appello mancherà invece Dominique Fidanza, che ha tentato la fortuna in Francia partecipando al talent show Star Academy.

Cosa faranno adesso queste meteore della musica? Noi vi avevamo già aggiornati qualche tempo fa. Per nuove info e un’esibizione da non perdere, l’appuntamento è per questa sera alle 21.10 su Italia1.


14
ottobre

DM LIVE24: 14 OTTOBRE 2009

DM Live24: 14 Ottobre 2009

>>> Lodi Lodi Lodi

DM si complimenta con i lettori. Ieri segnalazioni interessantissime!

>>> Dal Diario di ieri…

  • Il letame e le rose

Mari 611 ha scritto alle 10:23

Panicucci alla Casalegno: “Parliamo di Omar Pedrini…”
Casalegno: “NO”.
Incisiva! E ancora…: ”fa parte del mio passato, ma … dal letame nascono le rose” … più che incisiva direi!

  • ForumFolies, il bue che dice cornuto all’asino

Mari 611 ha scritto alle 12:34

Rita Dalla Chiesa ad alcuni attori di Centovetrine: “Ma non pensate che alcune scene alle 2 di pomeriggio possano essere un po’ forti?”

Ah ah ah ah il bue che dice cornuto all’asino.

  • Tradimenti

Francesco Rienzo ha scritto alle 16:52

Incredibile! Grazia Di Michele a Scalo 76 Talent: l’insegnante di Amici su Rai2 mentre va in onda Amici. E giudica le esibizioni e i talenti dello show di Rai2! Che stia facendo le prove per cambiare ambiente? Anche se c’è da dire che mentre giudica i talenti, pubblicizza un pochino il suo album…

  • Bislaccate quotidiane

Elisa ha scritto alle 10:10

Il momento più raccapricciante, televisivamente parlando, l’ho visto a Pomeriggio Cinque (lunedi, ndDM) con Mastelloni e le oche. Prima la D’Urso dice “Leopoldo ha la fobia degli uccelli” … “quelli che volano!”; poi hanno portato delle povere oche in studio (i volatili) e questo ha cominciato a correre, insultare…

  • Le troniste mascherate

lauretta ha scritto alle 15:05

Ma a Uomini e Donne le troniste sono mascherate? Una sembra la nipote di Barbara Alberti…

  • Sputare nel piatto in cui si mangia

Mari 611 ha scritto alle 08:54

Il novello Picasso però ieri (lunedi) a Matrix ha avuto momenti di insospettabile arguzia non indifferenti. A proposito dell’outing di Signorini da Fede ha esclamato: “Che scoop! Tutta Italia non sapeva che era omosessuale!”. E ad un accalorato Klaus Davi che non gli lasciava spazio di risposta ha detto pacatamente: “non facciamo come quei programmi trash dove si parlano una sopra l’altro, quelli lasciamoli ai contenitori domenicali!”. Ah ah ah un piccolo sputino sul piatto dove ha lautamente mangiato grazie alla sua personalissima paladina della giustizia D’Urso.





29
settembre

LA TRIBU’ MISSIONE INDIA, IL DRAMMA DEGLI EX PARTECIPANTI: “COME SE MI FOSSE PASSATO SOPRA UN TRENO”

La Tribù Missione India, concorrenti

Non più tardi di ieri l’Inps lanciava via agenzie a radio, tv e giornali la ferale notizia: in una anno in Italia le domande di disoccupazione hanno avuto un incremento del 52,2% salendo a quota 984 mila e 286 unità. Più qualcosina, se si contano anche gli accasati dalla Tribù – Missione India, il reality di Canale 5 morto sul nascere. E così, mentre Mediaset e Triangle, la casa di produzione di Silvio Testi in Cuccarini, si rimbalzano la patata bollente scrollandosi le colpe a vicenda (qui la nostra intervista al produttore), è il dramma per i tredici piccoli indiani del cast che hanno affidato al nuovo numero di Tv Sorrisi e Canzoni i loro sfoghi.

E’ il dramma per Emanuele Filiberto di Savoia: pensate, le petit prince ha rinunziato “ad andare a Miss Italia, da Salemme, e a uno spot perché alla Tribù ci credevo. E’ il dramma per la sempre piacente Federica Moro che sta, dice, “come se mi fosse passato sopra un treno. Credevo a questo reality, per partire avevo rinunciato a una parte nella serie Don Matteo”. E’ “a terra” pure la soubrette Nena Ristic: “Ci sono rimasta malissimo. Avevo puntato molto su questo reality. E adesso che faccio?; qualsiasi cosa facessi prima, Nena: confidiamo tu possa sopravvivere in qualche maniera.

E’ addirittura “un disastro” per Siria De Fazio“Sono stata ferma per due mesi, annullato serate e ospitate. Il mio futuro? Frequenterò la scuola di acrobati di Moira Orfei” -, mentre tende al libro Cuore Elenoire Casalegno: “Ho detto no a serate, convention e a un programma che doveva partire su Sky a ottobre: speriamo di recuperarlo. È un bel danno, ho una figlia da mantenere; ma gli alimenti te li passa Ringo? Deluso anche l’inviato sul posto Paolo Brosio che ha visto venir meno l’occasione per la sua grande rentrée: “Questa per me è una gran bella chance professionale persa. Fare l’inviato dall’India mi affascinava”. Ci sarebbe da chiedersi che ne pensano tutti quelli che fino a una settimana fa avrebbero dovuto lavorare dietro le telecamere dello show, ma vabbè.


31
agosto

LA TRIBU’ DI PAOLA PEREGO HA, FINALMENTE, IL SUO CAST DEFINITIVO. ALL’APPELLO MANCA SOLO FABIO FULCO

La Tribù (copertina Sorrisi e Canzoni)Dopo un’estate ricca di voci e smentite, sembra essere giunto al termine il toto-cast per La Tribù – Missione India, il nuovo reality di Paola Perego in onda dal 16 settembre, ogni mercoledì, su Canale 5. Nel numero in  Sorrisi domani in edicola, campeggia la conduttrice con l’inviato alle sue spalle, Paolo Brosio (come confermato nell’intervista rilasciata a noi di DM pochi giorni fa), e tutto intorno a lei il cast definitivo di ben 11 concorrenti, salvo ingressi last minute.

All’appello, tra le donne, ben sette, rispondono tutte presente e non vi è nessuna defezione. Sono, infatti, in partenza per l’India: Nina Moric, Nena Ristic, Eleonora Brigliadori, Elenoire Casalegno, Federica Moro, Samya Abbary e Siria De Fazio. Invece, il gruppo degli uomini perde un pezzo, Fabio Fulco, e si presenta in sole quattro unità: Emanuele Filiberto, Matteo Cambi, Daniele SoragniVittorio Marcelli. Quindi, a meno di non voler annoverare Soragni nella categoria, mancheranno all’appello il belloccio e lo sportivo di turno.

Salutiamo definitivamente, quattro fra i nomi finora circolati. Niente partenza alla volta dell’India, quindi, per Susanna Messaggio, Andrew Howe e (l’auto candidato) Antonio Zequila. A Fulco, invece, possiamo augurare di passare un sereno autunno in famiglia. Dopo il siluramento della sua fidanzata, Cristina Chiabotto, dalla tribù calcistica di Controcampo (a favore di una Lopez qualsiasi, tutta sculettamenti e scapezzolamenti), entrambi potranno godersi il reality beatamente dal divano di casa loro. Insieme, perlomeno.





21
agosto

FACEBOOK DIVENTA IL TERMOMETRO DELLA CELEBRITA’: ECCO QUANTO “CONTANO” I CONCORRENTI DE LA TRIBU’ MISSIONE INDIA

Facebook

Produttori del belpaese fiondatevi su Facebook. Il social network più in voga nell’italica penisola diventa giorno dopo giorno punto di riferimento per sondare l’indice di gradimento di qualunque tendenza del momento, quelle catodiche comprese. Se le vostre intenzioni sono quelle di accaparrarvi il “concorrente da reality” che più accende gli animi dei tele-internauti o se, piuttosto, volete sondare la popolarità, telematica, di un conduttore più stagionato, Facebook è ciò che fa al caso vostro.

Proprio per questo motivo abbiamo condotto una piccola indagine prendendo ad oggetto i  prossimi concorrenti dell’imminente reality “La Tribù – Missione India” della  Perego, per poi allargare la nostra panoramica ai pilastri della nostra tv e vedere quanto (e se) siano riusciti a trovare un proprio spazio in un contesto fresco e dinamico come Facebook anche i protagonisti più navigati del piccolo schermo.

Il social network più amato dagli italiani si trasforma in questo caso nel più spietato tribunale della tv italiana: i dati sono interessanti e, tenuto conto che l’utente medio di Facebook ha un’età non troppo elevata, detta in altri termini appartiene a pieno titolo al target commerciale tanto attenzionato da reti e inserzionisti, forse tale indagine non si rivelerà troppo distante dalla reale mappatura dei gusti degli utenti-consumatori che tutti cercano con ansia quasi come l’elisir di lunga vita.


18
agosto

LA TRIBU’ MISSIONE INDIA: SUSANNA MESSAGGIO PRENDE IL POSTO DI ANDREW HOWE? IMPAZZA ANCHE IL TOTO-CACHET

Susanna Messaggio, Andrew Howe - La Tribù Missione India

Come sospettavamo solo pochi giorni fa (qui i dettagli), la partenza di Andrew Howe, vicecampione mondiale di salto in lungo, per La Tribù – Missione India non è così certa. Anzi. E di oggi, infatti, la notizia, riportata da Alessandra Menzani di Libero, che lo sportivo non partirebbe più per l’India proprio a causa di quell’infortunio del quale vi avevamo dato conto.

Chi prenderebbe il posto dell’atleta alla corte di Paola Perego? Secondo il quotidiano, a partire per l’India ci sarebbe Susanna Messaggio, ex valetta di Mike Bongiorno, due lauree ed una presenza ormai diradata sul piccolo schermo, dedita a dedicarsi alla famiglia e ad uno stile di vita regolare, tutto bambini e cibi salutari.

A questo punto, con la probabile entrata a sorpresa della Messaggio, è il caso di rifare ancora l’appello. Al momento, alla chiamata Paola Perego, rispondono presente tra le donne: Nina Moric, Elenoire Casalegno, Eleonora Brigliadori, Samya Abbary, Siria De Fazio, Susanna Messaggio (da ufficilizzare), Federica Moro e Nena Ristic. Più povero il parterre maschile: Matteo Cambi, Fabio Fulco, Vittorio Marcelli, Daniele Soragni, Emanuele Filiberto di Savoia.


14
agosto

LA TRIBU’ MISSIONE INDIA: ECCO IL CAST. ANDREW HOWE E’ IL DODICESIMO CONCORRENTE?

Andrew Howe La Tribù Missione India

Mancava un nome, il dodicesimo, e il cerchio sembra ormai chiuso per quanto riguarda il cast de “La Tribù – Missione India“, in partenza su Canale 5 il prossimo 16 settembre. Non ci sarebbe più alcun dubbio circa la partecipazione dell’attrice Eleonora Brigliadori, l’imprenditore Matteo Cambi, la modella e show-girl Nina Moric, il nobile Emanuele Filiberto di Savoia, la conduttrice Elenoire Casalegno, gli ex-gieffini Vittorio Marcelli e Siria De Fazio, e il volto delle fiction Fabio Fulco, il giornalista Daniele Soragni, l’attrice Samya Abbary, l’ex Miss Italia Federica Moro e la valletta di Ciao Darwin Nena Ristic. Trovano, dunque, conferma tutti i nomi che noi di DM vi abbiamo svelato in anteprima. Ma c’è un però.

Nel cast mancava soltanto l’elemento sportivo, con l’attesa di un campione o ex-sportivo che potesse mettere lo zaino in spalla e dire temporaneamente addio agli allenamenti per dedicarsi a nominations ed eliminazioni. E così, se in un primo momento era circolato il nome di Jury Chechi, le trattative per il signore degli anelli sembrano essersi interrotte a favore di quelle che potrebbero portare in India Andrew Howe, vice campione mondiale di salto in lungo noto al pubblico meno attento allo sport per la sua partecipazione in una serie di spot televisivi, il cui nome è da poco comparso sul sito ufficiale di Mediaset in cui viene stilato un elenco ufficiale dei partecipanti al reality.

Eppure la partenza di Howe non sarebbe così sicura ed il suo nome è ancora lontano dall’essere ufficializzato. Ci risulta infatti che per l’atleta ci siano trattive in corso, ma non ci risulta, al contrario, che ci sia nulla di definitivo e definito. Non solo, infatti, il nostro vicecampione necessita dell’autorizzazione dell’Aereonautica, di cui è Aviere, ma probabilmente anche di quella dei medici: Howe infatti dovrebbe operararsi per un problema al tendine d’Achille, da risolvere in vista degli Europei di Barcellona del 2010. L’intervento richiederebbe, inoltre, una lunga riabilitazione. Che sia proprio questo il problema principale in vista della partecipazione al reality?