Documentario



12
giugno

Vasco Rossi: Gerry Scotti racconta il meglio del tour su Canale 5

Vasco Rossi

Vasco Rossi suona in prime time su Canale5. Il rocker di Zocca sarà al centro di un docu-concerto in onda lunedì 17 giugno in prima serata sull’ammiraglia Mediaset. Lo speciale appuntamento, intitolato Siamo solo noi – Sei come 6 e accompagnato dalla voce narrante di Gerry Scotti, raccoglierà il meglio dei sei concerti che il Blasco ha tenuto a Milano, allo stadio di San Siro, l’1, il 2, il 6, il 7, l’11 e il 12 giugno (il tour si concluderà poi a Cagliari il 18 e 19 giugno).




19
marzo

Leaving Neverland: Michael Jackson sotto accusa nel documentario shock in onda sul Nove. Racconti scabrosi ma nessuna prova

Leaving Neverland

A un certo punto è arrivato all’altezza dei genitali. Ha cominciato a toccarmi là. Avevo sette anni“. I dettagli scabrosi si susseguono, diventano minuziosi, quasi ossessivi. Espliciti. Così, il racconto diventa sempre più inquietante e restituisce al telespettatore il ritratto shock di un Michael Jackson pedofilo. , il controverso documentario di Hbo e Channel 4 sul presunto lato oscuro della pop star statunitense arriva anche in Italia, trasmesso oggi e domani in prime time sul . Ne abbiamo visto le due ore iniziali in anteprima. Ebbene, le accuse contro Jacko sono pesantissime, ma non aspettatevi prove schiaccianti.


6
dicembre

Chiara Ferragni, il documentario vuole essere un colossal ma non è stato ancora venduto

Chiara Ferragni

Tutti ne parlano, ma per ora non c’è. Il documentario su Chiara Ferragni, infatti, è ancora in corso di realizzazione e, di questo passo, diventerà probabilmente un colossal. Un Ben Hur glitterato, di certo griffatissimo, con la cabina armadio al posto della sala di montaggio. Un po’ di ironia ci sia consentita, visto che per il momento possiamo solo fantasticare sui contenuti, per i quali – stando a quanto si apprende – è stato investito un budget decisamente importante e, per usare un eufemismo, ambizioso.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





23
novembre

Firenze Secondo Me: Renzi deve accontentarsi del Nove

matteo renzi

Matteo Renzi

Altro che Netflix o Mediaset, Matteo Renzi deve accontentarsi del Nove. Il documentario Firenze Secondo Me andrà in onda sul canale “generalista” di Discovery, a partire da sabato 15 dicembre in prima serata.


19
luglio

‘68, noi c’eravamo: Sky Tg 24 racconta la ‘rivoluzione’ cinquant’anni dopo

68 noi c'eravamo, Mario Capanna

Cinquant’anni dopo, ripercorre il ‘68, l’anno che ha maggiormente cambiato il mondo, attraverso le parole di chi lo ha vissuto. Lo speciale in onda venerdì 20 luglio 2018 alle 21.30, intitolato proprio 68, noi c’eravamo, raccoglierà testimonianze ed immagini per capire cosa sia rimasto, oggi, del movimento culturale iniziato in quel periodo storico.





27
giugno

BOOM! Ignoto 1: se una nuova prova a favore di Bossetti arriva da un documentario in produzione

Massimo Bossetti

Una nuova prova potrebbe scagionare Massimo Bossetti. Gli avvocati del muratore di Mapello ne sarebbero già al corrente: la possibile svolta arriva a pochi giorni dal processo d’appello che inizierà a Brescia il 30 giugno prossimo. A scovare nuovi elementi d’interesse sarebbero stati nientemeno che gli autori di un nuovo documentario sul caso di Yara Gambirasio, la cui realizzazione è partita proprio in queste settimane tra Milano, Bergamo, Brescia e Roma.


21
aprile

Wild Italy: su Rai5 una riserva naturale che svela le meraviglie della Penisola

Wild Italy, Francesco Petretti

Su Rai5 c’è un’oasi che merita d’essere visitata: quella di Wild Italy. Il programma divulgativo, a cura del biologo e regista Francesco Petretti, racconta l’Italia che cambia dal punto di vista della biodiversità e del paesaggio naturale, attraverso un linguaggio preciso e comprensibile a tutti. Si tratta di un’operazione interessante, anche perché in questo caso l’attenzione non è rivolta a contesti e specie lontane (i pinguini in accoppiamento, ormai, non sono più una novità) ma alle meraviglie talvolta sconosciute di casa nostra.


28
settembre

AMANDA KNOX, SU NETFLIX ARRIVA IL DOCUMENTARIO. I REGISTI A DM: LE SCENE DI SANGUE? VOLEVAMO CHE TUTTI RICORDASSERO LA TRAGEDIA

Amanda Knox

O sono una psicopatica travestita da agnellino, o sono come voi“. Amanda Knox fissa la telecamera. I suoi occhi di ghiaccio interrogano, scuotono. Ancora oggi inquietano. La testimonianza diretta della ragazza di Seattle due volte condannata e due volte assolta per l’omicidio di Meredith Kercher è raccolta nel documentario di Netflix che ripercorre – con immagini ed interviste – l’efferato delitto di Perugia e i suoi risvolti mediatici. Il film, intitolato proprio Amanda Knox, sarà disponibile sulla piattaforma di streaming da venerdì 30 novembre. Lo abbiamo visto in anteprima ed abbiamo incontrato i registi americani Rod Blackhurst e Brian McGinn, che per cinque anni hanno lavorato alla pellicola.