Divieto di Sosta



9
agosto

DMLIVE24: 9 AGOSTO 2013. ELISA DI RIVOMBROSA TORNA SU CANALE5, HARRY’S LAW SU TOP CRIME, CHIARA LICO COMMENTA LA CHIUSURA DI DIVIETO DI SOSTA

Elisa di Rivombrosa

Elisa di Rivombrosa

>>> Dal Diario di ieri…

  • Elisa di Rivombrosa torna su Canale 5

saro zappalà ha scritto alle 12:23

Da lunedì, alle ore 08.40, torna su Canale5 la richiestissima ELISA DI RIVOMBROSA, fiction di successo del passato glorioso di Canale5.

  • Harry’s Law su Top Crime

Markos ha scritto alle 23:18

Da sabato 17 agosto alle 19:20 Harry’s Law debutta in prima tv in chiaro su Top Crime. (fonte: Promo)

  • Chiara Lico commenta la chiusura di Divieto di Sosta
Markos ha scritto alle 10:59

[...] Con oggi, stop. E – in deroga al suo nome – Divieto di Sosta si ferma assieme alla speranza, riposta e nutrita, che nei caldi pomeriggi estivi le case degli italiani possano ospitare l’informazione e l’anguria. Servite contemporaneamente dopo pranzo e prima del pisolino. Personalmente le avrei trovate perfette: un’accoppiata vincente che andava solo promossa e aiutata. Qualcuno azzarderebbe sostenuta, altri più triviali: pubblicizzata. Io dal canto mio mi sbilancio non poco: a suo modo sarebbe stata anche elegante, quest’accoppiata. Perché se d’estate vicino all’informazione c’era l’anguria, d’inverno ci sarebbe stato il tocchetto di cioccolato. Oppure l’arancia sbucciata accanto al termosifone, le bucce sulla ghisa e sai che profumo. Abitudini. Ovvero, processi da costruire lavorandoci su bene e chiedendo tempo in modo da rendere tutto routine.




30
luglio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (22-28/07/2013). PROMOSSI I 10 ANNI DI SKY E TV2000. BOCCIATI ARBORE E DIVIETO DI SOSTA

Sky

9 a Grey’s anatomy. Pazienza per la piega del racconto che ormai sfiora il surreale, la serie ospedaliera con Ellen Pompeo è risultata la più vista in assoluto sul satellite in 10 anni di Sky (qui le anticipazioni sulla decima stagione del medical drama).

8 a 10 anni di Sky. Non è tutto oro quello che luccica ma va detto che la pay tv satellitare ha ricoperto un ruolo di spicco nel sistema televisivo italiano imponendo un modello di governance contemporaneo e internazionale che ha influenzato inevitabilmente spettatori e concorrenza. Dal 2003 ad oggi abbiamo assistito ad alcune produzioni impeccabili (ad esempio Romanzo Criminale e Masterchef) supportate da un ottimo marketing (anche se a lungo andare la comunicazione aggressiva potrebbe rivelarsi un boomerang). Peccato poi per la realizzazione di politiche di palinsesto non sempre coerenti e all’altezza che hanno portato ad ascolti in linea di massima non eccezionali.

7 a Tv 2000. La rete diretta da Dino Boffo ha seguito con estrema attenzione la Giornata mondiale della gioventú di Rio de Janeiro raggiungendo sabato 27, nella fascia oraria in cui è stata trasmessa la veglia di papa Francesco, il primo posto tra le tv italiane. Lo  speciale Nel cuore dei giorni, tra le 0.30 e le 2.00, ha registrato uno share del 6.90% con picchi che hanno toccato l’8.46% (per maggiori info clicca qui).

6 a Carlo Cracco, protagonista assoluto di Hell’s Kitchen Italia. La scelta di Sky Uno e Magnolia è ricaduta su uno chef evidentemente adatto al ruolo ma il rischio è quello di saturare, oltre al genere cooking show, anche il personaggio.


26
luglio

CHIARA LICO: CON DIVIETO DI SOSTA ABBIAMO CERCATO DI RIPORTARE I CONTENUTI NEL POMERIGGIO DI RAI2

Chiara Lico conduce Divieto di sosta

Si è conclusa oggi in anticipo sulla tabella di marcia la prima ed unica edizione di Divieto di Sosta, programma di approfondimento a cura del Tg2 partito lo scorso 10 giugno. Dopo esser stato confermato per l’autunno come traino di Detto fatto, la rete ha deciso di eliminarlo bruscamente dal palinsesto a causa degli ascolti che, comunque, erano stati bassi fin dall’inizio.

Una doccia fredda per la conduttrice Chiara Lico, ex volto del Tg2 delle 13:00: il senso di smarrimento si è avvertito nella puntata di oggi, che la giornalista ha chiarito fin dall’inizio fosse l’ultima.

Dopo aver parlato con gli ospiti in studio dei bambini alle prese con i nuovi media, interrotta purtroppo però da un (come al solito) inopportuno collegamento con dei suonatori di liscio che si esibivano su una spiaggia assolata, la Lico ha salutato il pubblico. E lo ha fatto con un discorso in cui ha voluto citare gran parte della troupe, discorso interrotto da qualche deglutizione di troppo a cui finora non ci aveva abituati: evidente segno dell’emozione (ma forse soprattutto della delusione).





24
luglio

SOPPRESSO DIVIETO DI SOSTA

Chiara Lico

Noi l’avevamo detto: confermare Divieto di sosta nel prossimo daytime autunnale di Rai 2 era un azzardo, e a quanto pare avevamo ragione. Nonostante la trasmissione, partita lo scorso 10 giugno, fosse stata inserita in palinsesto è arrivata la soppressione definitiva. L’ultima puntata andrà in onda il prossimo venerdì 26 luglio.

Non ce l’ha fatta la giornalista Chiara Lico, conduttrice della striscia quotidiana a cura del Tg 2, a convincere i telespettatori. La trasmissione, che era partita molto male in termini di share assestandosi sul 3%, non è migliorata col tempo (a nulla è servito il cambiamento nella durata), tutt’altro, portando così i vertici Rai a prendere la drastica decisione.

Al di là dell’impervia collocazione, il problema di Divieto di Sosta è stato l’insistere con degli scialbi collegamenti con le province italiane, troppo lunghi e poco incisivi, che hanno oscurato i punti di forza della trasmissione quali gli ospiti in studio ed in collegamento.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


4
luglio

DMLIVE24: 4 LUGLIO 2013. L’UBIQUITA’ DI CLIO ZAMMATTEO, SARA TOMMASI VIA DA FACEBOOK, AFFARI DI FAMIGLIA LOUISIANA SU HISTORY

Divieto di Sosta - Clio Zammatteo

Divieto di Sosta - Clio Zammatteo

>>> Dal Diario di ieri…

  • L’ubiquità di Clio Zammatteo

A Divieto di Sosta (su Rai 2) ieri, in collegamento, Clio Zammatteo, proprio mentre era in onda il suo programma su Real time.

  • Sara Tommasi via da Facebook

tinina ha scritto alle 14:41

MILANO – Prima o poi doveva accadere e la pagina di Sara Tommasi è scomparsa da Facebook. Non si sa bene cosa sua successo, ma da stamattina l’account dell’ex isolana è irraggiungibile e il link alla sua pagina porta direttamente alla homepage del social network inventato da Mark zuckerberg. In fondo ultimamente i contenuti messi in rete dalla Tommasi sfioravano l’hard (come le critiche nei confronti delle colleghe) e anche i commenti dei “fan” si erano fatti abbastanza duri nei confronti della showgirl. Forse lo staff di Facebook ha deciso per il momento di “censurare” la Tommasi, ma si attendono ulteriori sviluppi… (Fonte Leggo.it)

  • Affari di Famiglia Louisiana su History

Anche questa estate i veri affari non mancheranno e loro non se li faranno sfuggire. Arriva in esclusiva su History (canale 407 di Sky) la terza stagione di AFFARI DI FAMIGLIA LOUISIANA, il docu-reality che segue l’esuberante e divertente famiglia DeRamus. Ad aprire le porte del Silver Dollar Pawn & Jewelry Center, il più importante banco dei pegni della Louisiana, saranno ancora una volta i tre proprietari: Jimmie “Il saggio”, Johnnie il “fratellino” e Tammie, la figlia di Jimmie. L’appuntamento è ogni giovedì alle 21.00 con un doppio episodio a partire dal 4 luglio 2013.





24
giugno

RAI2: DIVIETO DI SOSTA DIMEZZA, REVENGE RADDOPPIA. DAL 3 LUGLIO ARMY WIVES

Revenge

I risultati sono stati impietosi (3% di share medio), ma per una volta il verdetto auditel sembra non c’entrare. Divieto di sosta, a partire da oggi, dimezza la sua durata. Il programma condotto da Chiara Lico, che nelle prime due settimane si è protratto fino le 15:25, andrà in onda fino le 14:45. E’ questa la sua durata a regime (ci fanno sapere da Rai2 anche se le guide dei settimanali non riportano la variazione a partire da oggi), prevista nella stessa configurazione anche per la stagione 2013/2014. La trasmissione si è rivelata lenta e poco appassionante: l’andamento delle prossime settimane sarà decisivo per la definitiva conferma in autunno.

Per un programma che dimezza, una serie che raddoppia. Dopo Blue bloods (ore 14:45), andranno in onda due episodi di Revenge, una delle serie tv rivelazione negli Stati Uniti e relegata al pomeriggio estivo da Rai2 (anche se già vista su Fox Life e Deejay Tv). Le vicende di Emily Thorne alias Amanda Clarke, interpretata da Emily VanCamp, impegnata a vendicare l’arresto e la condanna di suo padre tra le ricche famiglie degli Hamptons, si concluderanno quindi velocemente.

La fine della prima stagione, composta da 22 episodi, è prevista per il pomeriggio di martedì 2 luglio. Dal giorno successivo arriveranno le repliche di Army wives. Confermata alle 17 la serie tedesca Guardia Costiera.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


13
giugno

DIVIETO DI SOSTA: L’ITALIA E’ IN MOVIMENTO MA RAI2 E’ FERMA AL 3% DI SHARE

Chiara Lico conduce Divieto di sosta

Raccontare i temi di stretta attualità attraverso un viaggio lungo la penisola italiana. E’ questo l’intento di Divieto di sosta, il nuovo programma di Rai2 (dal lunedì al venerdì alle 14) che ha debuttato lunedì scorso. Ce la mette tutta la conduttrice Chiara Lico, volto noto del Tg2 di bella presenza e con una buona dialettica, ma il programma non decolla e non solo dal punto di vista dell’auditel come avremo modo di scrivere.

Sarà rimasto deluso chi si aspettava gli ultimi aggiornamenti sui casi di cronaca nera o sulle ultime bagarre politiche: Divieto di Sosta vuole dare voce a un’Italia in movimento (anche se in tempi di stagnazione economica) e lo fa con un ritratto della provincia italiana da Nord a Sud. I collegamenti con le città si rivelano il punto debole della trasmissione, noiosi e lontani dall’attualità di tutti i giorni. Non vivacizzano la situazione le due invitate, tra cui spicca – si fa per dire - l’impacciata Maria Sara Farci. Meglio gli ospiti, dei veri esperti come Giuseppe Scienza e Folco Quilici e non i soliti opinionisti.

I temi, seppur imporanti – si va dal risparmio energetico alla caccia – risultano poco incisivi e stimolanti per il pubblico che segue il secondo canale dopo pranzo. Qualcosa, però, già si muove: nella puntata di oggi si parla di vacanze in tempi di crisi, avvicinandosi quindi a un’informazione più pop.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


5
giugno

RAI2, POMERIGGIO ESTIVO: DEBUTTANO DIVIETO DI SOSTA CON CHIARA LICO E REVENGE

Chiara Lico al Tg2

Caterina Balivo è alle prese con gli ultimi tutorial di Detto Fatto prima della pausa estiva. Da lunedì 10 giugno Rai2 avrà – per fortuna – un pomeriggio completamente nuovo e,, dopo anni una produzione anche in estate.

Si parte alle 14 con Divieto di sosta – L’Italia in movimento, striscia a cura del Tg2 e condotta da Chiara Lico che firma anche il programma. La Lico, classe 1975, è in Rai dal 2002: ha iniziato al Tgr Lazio per poi approdare al Tg2. In diretta, Divieto di sosta si interrogherà sui tanti temi legati all’attualità che fanno dell’Italia un’entità comune con tante differenze e tante convergenze. Il secondo canale punta ancora sull’informazione, dopo i pessimi risultati che sta registrando l’altra novità 2Next – Economia & Futuro.

A seguire, dalle 15:25, Rai2 si conferma house of series. Si parte con Blue bloods (in replica) e si continua con Revenge, serie americana liberamente ispirata al romanzo Il conte di Montecristo di Alexandre Dumas già in onda su Fox Life e Deejay tv. Chiude il pomeriggio la tedesca Guardia costiera con le imprese dell’Albatros, una squadra della guardia costiera tedesca che pattuglia le coste lungo il Mar Baltico.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »