Discovery Channel



7
settembre

Discovery, palinsesti 2017/2018: le novità di Real Time, DMAX, Focus, Giallo, Discovery Channel ed Eurosport

discovery italia

Discovery Italia

Anche per i canali tematici di Discovery Italia si è aperta una nuova stagione tv, inaugurata dalla quinta edizione di Bake Off Italia e presentata ufficialmente oggi a Milano. Scopriamo nel dettaglio le principali novità (poche) dei palinsesti 2017/2018 di Real Time, DMAX, Giallo, Focus, Discovery Channel ed Eurosport.




19
dicembre

DISCOVERY: TUTTA LA PROGRAMMAZIONE NATALIZIA DI NOVE, REAL TIME, DMAX, FOCUS, K2 E FRISBEE

Natale a Casa RealTime

Generaliste e tematiche, digitali e satellitari, per adulti e per bambini, anche le reti del gruppo Discovery Italia si vestono a festa in occasione del Natale. Numerose offerte, tutte ‘targhettizate’ in base al pubblico di riferimento di ciascun canale, allieteranno le giornate festive.


9
maggio

TELESCOPE: DISCOVERY CHANNEL CI PORTA ‘NEL CUORE DELL’UNIVERSO’

Telescope

Sin dagli albori della civiltà, gli esseri umani hanno alzato lo sguardo verso il cielo chiedendosi: come è nato l’Universo? Da dove veniamo? Siamo soli? Nel corso dei secoli, sono stati costruiti  strumenti sempre più grandi ed efficienti per tentare di rispondere a queste domande.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





2
dicembre

RACING EXTINCTION: LA TV PROVA A CAMBIARE IL MONDO

Empire State Building

Il regista premio Oscar per il miglior documentario con The Cove (2009), Louie Psihoyos, ha realizzato con Discovery un documentario di denuncia a sostegno della salvaguardia ambientale. Racing Extinction, questo è il titolo del documentario, sarà trasmesso oggi in 220 paesi in tutto il mondo. Per il Belpaese l’appuntamento è riservato agli utenti della pay-tv, Racing Extinction sarà in onda alle 21:00 su Discovery Channel (canali 401 e 402 di Sky).


4
ottobre

INGEGNERIA DEGLI ERRORI: JUSTIN CUNNINGHAM TRA STADI CHE CROLLANO E PONTI CHE AFFONDANO SU DISCOVERY CHANNEL

Ingegneria degli Errori - Venezia

Ingegneria degli Errori - Venezia

Siamo abituati ad ammirare incredibili opere ingegneristiche… eppure, non sempre tutto va come dovrebbe! Ponti che affondano, stadi che crollano e demolizioni disastrose. Ingegneria degli errori analizza e tenta di trovare una spiegazione ad alcune delle più incredibili imprecisioni dell’ingegneria moderna. L’ingegnere aerospaziale Justin Cunningham analizzerà questi sbagli, da quelli divertenti ai più costosi, fino a quelli che hanno messo in pericolo vite umane. In onda dal 4 ottobre in prima tv ogni domenica alle 22:50 su Discovery Channel (Sky Canali 401, 402 e in HD).





24
luglio

DISCOVERY 30: POP UP CHANNEL DI SKY PER CELEBRARE I 30 ANNI DI DISCOVERY CHANNEL

Discovery Channel - Caccia al tesoro sulla Darsena

Discovery Channel - Caccia al tesoro sulla Darsena - I vincitori

Quest’anno Discovery Channel compie 30 anni. Il canale del gruppo Discovery Italia, in esclusiva pay su Sky (canali 401-402 e in HD), è nato dall’intuizione di John Hendricks nel 1985 ed è dedicato all’intelligent entertainment e rivolto principalmente ad un target di uomini tra i 20 e i 49 anni.

Per celebrare la ricorrenza, Discovery Italia e Sky Italia presentano un’importante iniziativa:  Discovery 30, un pop-up channel dedicato ai programmi che hanno fatto la storia del canale. Il canale si è acceso mercoledì 22 luglio alle ore 6 del mattino quando il canale 402, normalmente occupato dal +1, si è trasformato in un Discovery Channel tutto speciale. Ogni giorno sarà dedicato ad una diversa hit tra quelle più rappresentative dell’evoluzione del canale che è diventato leader dell’area 400 della piattaforma pay-tv.

Il pop-up channel celebrativo resterà live fino a domenica 2 agosto e avrà anche una declinazione “on demand”, per cui molti dei contenuti saranno presenti anche su Sky On Demand.


9
dicembre

KLONDIKE: LA FOLLE CORSA ALL’ORO AL CENTRO DELLA MINISERIE DI DISCOVERY CHANNEL

Richard Madden

Da questa sera, alle ore 21 con un doppio episodio, Discovery Channel (Canali 401, 402 e in HD) proporrà in prima tv assoluta la miniserie Klondike, co-prodotta da Ridley Scott e diretta da Simon Cellan Jones (Boardwalk Empire, I Borgia). La serie, composta da sei episodi, è la prima produzione di fiction del network, e rappresenta la trasposizione televisiva di una storia realmente accaduta, tratta dal libro “Gold Diggers: Striking It Rich” di Charlotte Dray.

Klondike: La Trama

Klondike, andata in onda con successo negli Stati Uniti (3,5 milioni di telespettatori) dal 20 gennaio 2014, è il racconto di un’avventura estrema, ambientata nella glaciale regione canadese dello Yukon alla fine del XIX secolo, periodo storico in cui, per gli americani, trovare una miniera d’oro era l’unico modo per fare soldi nella maniera più rapida possibile.

Ed è proprio questo spirito di avventura che spingerà il neo laureato Bill Haskell (Richard Madden – Robb Stark de Il Trono di Spade) e il suo amico d’infanzia Byron Epstein (Augustus Prew), ad abbandonare tutto e partire alla volta del Canada Occidentale per raggiungere Dawson City, città che si trova all’incrocio dei fiumi Yukon e Klondike.


2
novembre

WALLENDA LIVE – SOSPESO SU CHICAGO: SU DISCOVERY CHANNEL IN DIRETTA L’ULTIMA IMPRESA DEL RE DEI FUNAMBOLI

Nik Wallenda

Nik Wallenda torna con un’impresa ai limiti del possibile che lo porterà verso la storica “Windy City”, ovvero Chicago: tenterà di camminare su un cavo sospeso nel vuoto, bendato e senza rete di protezione, passando da un grattacielo ad un altro.

Wallenda Live – Sospeso su Chicago: in diretta stanotte in 220 paesi

L’evento Wallenda Live – Sospeso su Chicago, trasmesso in oltre 220 paesi in contemporanea e previsto a Chicago il 2 novembre (19:00 ora locale), andrà in onda in Italia per la prima volta in diretta su Discovery Channel disponibile in esclusiva su Sky sui canali 401, 402 e in HD il 2 novembre all’una di notte. Il live sarà commentato dai telecronisti di Eurosport: Salvo Aiello, Paolo Mariani e Nicola Villani.

Wallenda da record su Discovery

La precedente sfida risale al giugno 2013, quando Wallenda ha conquistato il suo ottavo record mondiale attraversando il Grand Canyon senza corde di sicurezza su un cavo metallico lungo 425 metri e spesso 5 centimetri, teso ad una altezza di 457 metri. La trasmissione in diretta ha frantumato ogni record di ascolti con un picco di 13 milioni di spettatori, diventando il più seguito evento live di Discovery, generando 1,3 milioni di tweet e classificandosi come lo show più seguito sui social.

Wallenda Live – Sospeso su Chicago: l’impresa


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »