dante



29
novembre

LA SFIDA DELLE SFIDE : BENIGNI VS RIINA

Roberto Benigni - Il Capo dei Capi @ Davide Maggio .it

di alexspooky per davidemaggio.it

Da sempre, dall’inizio dei tempi, quella tra bene e male, tra paradiso e inferno, è stata una lotta senza esclusione di colpi, giocata senza quartiere, spesso servendosi anche di mezzi al limite del consentito.

Ora la lotta si sposta sulla tv generalista italiana e statene certi, dopo la battaglia solo una delle due fazioni potrà dirsi vincitrice sull’altra.

Detta così, sembrerebbe quasi la voce fuori campo dell’ennesimo filmaccio pseudo-apocalittico americano ma, invece, vi posso assicurare che la cosa è molto più terrena e molto meno spaventosa di quanto sembri. Stiamo parlando della sfida incrociata che vedrà questa sera, l’uno di fronte all’altro, in prima serata, Roberto Benigni e Totò Riina. Da una parte, il Roberto Nazionale diletterà, o annoierà a seconda delle circostanze, il suo pubblico con una lettura del V° canto dell’inferno; dall’altra, Canale 5 presenterà l’epilogo delle travagliate vicende del sanguinario Boss di Cosa Nostra prima della sua cattura, nell’ultima attesissima puntata de “Il Capo dei Capi”.

E sarà, o dovrebbe essere, davvero una battaglia all’ultimo spettatore. Perchè se da una parte le (rare) apparizioni televisive dell’attore premio Oscar sono sempre state premiate da ascolti record, dall’altra abbiamo sicuramente quella che da tutti è stata definita la fiction dell’anno che nell’ultima puntata ha raggiunto l’incredibile risultato di 8 milioni di telespettatori. E c’è da giurare che gli 8 milioni di persone incollate davanti alla tv giovedì scorso, difficilmente sceglieranno di tradire “Toto’ u curtu” per seguire una lettura filologica di Dante.

Per partecipare al sondaggio,