damian lewis



21
giugno

BILLIONS: SKY ATLANTIC CI PORTA NEL MONDO DELLA FINANZA

Billions

L’accordo pluriennale siglato con Cbs Corporation permetterà al pubblico Sky di godersi numerosi appuntamenti esclusivi con la grande serialità americana. Oltre all’accesso on-demand ad un ricco catalogo con titoli come Californication, Dexter, e Nurse Jackie, e al ritorno dell’atteso Twin Peaks, da questa sera, alle 21,10, prenderà il via su Sky Atlantic HD, con un doppio appuntamento, Billions. Il drama ambientato nel mondo dell’alta finanza newyorchese ha per protagonisti Paul Giamatti e Damian Lewis, nei panni di due uomini potenti e affascinanti.




23
dicembre

HOMELAND 4 CI SARA’. ADDIO SHOCK A BRODY

homeland 4

Damian Lewis

Finale shock per Homeland. E questa volta possiamo essere sensazionalisti senza correre il rischio di scadere nell’eccesso. L’epilogo della terza stagione della caccia alla spia più famosa del piccolo schermo, che si è conclusa pochi minuti fa su Fox, ha lasciato letteralmente di stucco.

Homeland: Nicholas Brody è morto

Il protagonista maschile, la “spia”, il motore delle prime tre annate alias Nicholas Brody è morto. Un decesso “quasi improvviso”  in considerazione di quanto successo a Brody nel corso di un unico episodio. L’ex marine è scappato in una fuga al cardiopalma, poi acciuffato a sorpresa, imprigionato, condannato a morte e deceduto per pubblica impiccagione.

Homeland 4 ci sarà

Alex Gansa, showrunner della serie tv, – in un’intervista all”Entertainment Weekly ripresa dall’Adn -, ha ammesso che questo sembrava più un finale di serie e che non c’è dubbio che Homeland dovrà essere reinventato per la quarta stagione. Sì anche senza Brody, Homeland 4 ci sarà. Damian Lewis, l’attore che ha interpretato il sergente Brody, dal canto suo – sempre al magazine statunitense- ha detto: “Penso abbiano fatto un ottimo lavoro con il mio personaggio. Ero consapevole del fatto che avesse raggiunto una notevole popolarità, quindi ci tenevo a uscire ‘facendo il botto‘, volevo un gran finale. Non mi aspettavo un finale da eroe per Brody che un eroe non è, è diventato più una figura tragica nel corso delle tre stagioni. Un uomo danneggiato“.

Homeland 4: Brody è davvero morto?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


14
ottobre

HOMELAND 3: LA LATITANZA STA PER FINIRE

Homeland 3

Claire Danes

E’ un film lungo 12 puntate, straordinaria metafora dell’America contemporanea che continua a oscillare tra gli eccessi. Esaltazioni e gogne pubbliche in un paese che, per rimarginare le ferite dell’11 settembre, è alla perenne ricerca di un colpevole; un capro espiatorio di errori che hanno ben più profonde e diramate radici.

Homeland 3 al via su Fox

Tutto questo, e non solo, è Homeland – Caccia alla Spia, serie cult dove la tensione narrativa ed emotiva va di pari passo con una sceneggiatura-capolavoro e interpretazioni da brivido. Tra gli artefici del successo della spy story, impossibile non annoverare Claire Danes (vincitrice di 3 Emmy e di 4 Golden Globe), nei panni dell’agente dei servizi segreti Carrie Mathison, e Damian Lewis (vincitore di un Golden Globe e un Emmy) in quelli di Nicholas Brody, ex prigioniero di guerra ora braccato dalle forze dell’ordine con l’accusa di terrorismo. Homeland 3 prenderà il via stasera – 14 ottobre 2013 – con un doppio episodio in prima visione assoluta e in prime time su Fox (canale 111 di Sky) a poche settimane dalla messa in onda in USA. In America il terzo ciclo di episodi ha debuttato su Showtime lo scorso 29 settembre con la premiere più vista di sempre. Tuttavia la serie pluripremiata non ha mai potuto godere di ascolti plebiscitari nè in patria nè Italia dove è confinata su Fox.

Homeland – dove eravamo rimasti

La seconda stagione di Homeland si era chiusa con un attentato (l’esplosione della macchina di Brody) che, perpetrato durante la commemorazione del vice presidente Walden, aveva ucciso centinaia di persone, tra cui numerosi vertici dell’Agenzia. Brody  - che diventa il principale sospettato della strage – e Carrie si salvano per puro caso mentre Saul se la cava perché in quel momento si trova su una nave in alto mare, intento a presidiare il funerale di Abu Nazir. Aiutato da Carrie, Brody è costretto a fuggire e diventa il ricercato numero uno; Saul, suo malgrado, deve prendere il posto di Estes a capo della CIA.

Homeland 3 – Anticipazioni e Trama





14
aprile

LIFE: RIUSCIRA’ CHARLIE A RITORNARE ALLA VITA? LO SCOPRIREMO SU JOY

Life - Cast

“Un moderno Conte di Monte Cristo alla ricerca del riscatto”. Questa la suggestiva e calzante definizione che il settimanale americano Variety ha dato di Charlie Crews, protagonista di Life. Il personaggio interpretato da Damian Lewis, infatti, condivide una missione ed un passato molto simile a quelli dell’eroe di Dumas; il suo scopo è pertanto scoprire e consegnare alla giustizia i responsabili della cospirazione che lo hanno privato di 12 anni di vita che egli ha trascorso in carcere. Perchè solo verità e giustizia potranno finalmente far ritornare Charlie alla Vita (Life).