Cronache Marziane



8
febbraio

BALLARONO UNA SOLA STAGIONE: VERO AMORE – GRIMILDE – CRONACHE MARZIANE – LA SPOSA PERFETTA…

Ci sono dei programmi che hanno riscosso un buon riscontro, andati in onda per una puntata pilota, o una sola edizione e non più riproposti. Tagli al budget, accuse di trash, poca considerazione, o vere e proprie incognite alla base della mancata riproposizione. Noi ve ne presentiamo alcuni che sono rimasti nella nostra memoria, a distanza di anni, proponendo suggerimenti per una nuova messa in onda. Non solo, vi chiediamo quale di questi programmi, secondo voi, andrebbe meglio e quale vorreste rivedere.

Grimilde (giugno 2006, Italia1 prima serata): un ritratto a 360 gradi di donne dalla vita fuori dal comune; è lo show con cui la regina degli opinionisti, Alba Parietti, a quasi 10 anni da Macao, si riappropriava delle vesti di conduttrice. Testato con una puntata pilota, il programma ebbe un ottimo 17.44%, un risultato positivo che si è ripetuto anche in replica. Motivi della sparizione: ignoti, anche se l’ultima stagione tv ha visto Enrico Ruggeri condurre Quello che le donne non dicono, un format molto simile a quello di Grimilde. Dovrebbe tornare perchè  almeno la Parietti smetterebbe di lamentarsi per la sua epurazione mediatica (anche se in questo caso ne ha tutti i motivi). Collocazione ideale: seconda serata, o una mezza serata dopo Le Iene, senza particolari modifiche.

Cronache Marziane (2004/2005, Italia1 terza serata): il trash che conquista, così titolava Maria Volpe sul Corriere, a proposito del talk dai toni accesi della notte di Italia1. Tratto dal fortunato Cronicas Marzianas, programma cult di Telecinco, il talk  ha portato al successo il suo conduttore Fabio Canino, sparito, in seguito, insieme al programma. Motivi della sparizione: versioni ufficiali e ufficiose si sono rincorse negli anni. Si diceva desse fastidio a Canale5, fosse trash, e costasse troppo (di certo non di più del Chiambretti night) ma nessuna delle tre ipotesi ha mai trovato conferma. Dovrebbe tornare perchè è un cult che a distanza di anni vanta ancora una vasta schiera di appassionati, nostalgici di Bambola Ramona (per la cronaca, come ci ha diciarato lo stesso Canino in un’intervista la Bambola è tornata ad una terza) & Co. Collocazione ideale: seconda serata di Italia1, orfana chissà di Pierino Chiambretti in viaggio verso l’ammiraglia; il programma avrebbe ben figurato nella Raidue di Marano.




30
giugno

MOMENTI DA (NON) DIMENTICARE : LOREDANA LECCISO SENZA…

Loredana Lecciso @ Davide Maggio .it

 I rumors secondo i quali le sorelle Lecciso potrebbero rientrare tra i naufraghi VIP dell’Isola dei Famosi mi hanno fatto tornare alla mente uno di quei momenti da (non) dimenticare a cui potevano dar vita soltanto Loredana Lecciso e poche altre colleghe.

Era il 23 febbraio del 2005 e l’interprete del Tuka Kulos pensò bene di fare il Suo trionfale ingresso a Cronache Marziane indossando una minigonna mozzafiato.

Peccato che non avesse considerato che Fabio Canino aveva l’adorabile abitudine di strapazzare gli ospiti e… sarebbe stato opportuno indossare ciò che aveva… “dimenticato”.

Ecco cosa successe… 


14
aprile

MOMENTI DA NON DIMENTICARE : L’ “INCIDENTE” DI FEDERICA FELINI A CRONACHE MARZIANE

Cronache Marziane @ Davide Maggio .it

Grazie alla RAI il mio account su YouTube è stato permanentemente disabilitato.Son soddisfazioni, cosa credete. Mica capita tutti i giorni di esser tenuto in così alta considerazione dalla Radio Televisione Italiana che, a mio parere, farebbe bene a preoccuparsi di cose ben più gravi. Vogliamo parlare di Colpo di Genio? :-)

Per questo motivo, pur essendo non più disponibili i miei video caricati ad hoc su quello che un tempo era il portale delle meraviglie, si è già trovata una valida soluzione per ovviare al problema.

DavideMaggio.it s’è dotato di un proprio player che, in casi d’emergenza, Vi consentirà di apprezzare le chicche televisive alle quali siete abituati.

Naturalmente qualora non doveste più leggere alcun post è perchè sono finito in galera, ma questa è un’altra storia.

Passiamo, dunque, al video di questo sabato.

Per la serie “Momenti da (non) Dimenticare“, ho pensato di riproporVi uno dei tanti momenti cult che offriva il piccante programma della seconda serata di Italia un paio d’anni fa, Cronache Marziane.

Come ben saprete, i personaggi del cast del programma di Canino si trovavano spesso e volentieri con qualche parte del corpo al vento suscitando l’interesse di un vivacissimo pubblico presente in studio.

Alle volte, però, accadeva che anche gli ospiti fossero colpiti da questa “maledizione” di Cronache Marziane.

A Federica Felini accadde questo :





28
marzo

UN POPOLO di TRASH-TELESPETTATORI!

Devo ammetterlo… ultimamente la “sindrome da trash” continua a colpirmi (e a colpire) sempre più! 

E devo dire che ne ho approfittato per studiare il trash-fenomeno cercando di capire cosa sia in reltà. La conclusione è stata quasi obbligata e credo di non sbagliare affermando che, nel nostro paese, è trash QUELLO CHE, in realtà, GLI ITALIANI VOGLIONO VEDERE e ASCOLTARE in TELEVISIONE. Tutto ciò che, per pudore (falso), moralismo (imperante) e ipocrisia (tanta), viene messo al bando dai più (perlomeno in televisione) e sul quale si è sempre steso un velo pietoso tralasciando le vere “voglie” del pubblico televisivo italiano. Paradossalmente, però, lo stesso Trash-Telespettatore è pronto a connotare negativamente (etichettandolo come TRASH) qualunque programma che non rispecchi un’etica televisiva che, allo stato dei fatti, potrebbe essere propria solo di un’improbabile TV FAMIGLIA CRISTIANA. Telespettatore che, pur connotando come trash un programma, non riesce (nella maggior parte dei casi) a farne a meno.

E probabilmente non riesce a farne a meno giustamente… il Trash diverte e regala momenti di spensieratezza…e non è, in fondo, così trash come lo si vuole etichettare.

C’è, però, un limite al di la del quale quello che comunemente definiamo trash (quello che, dunque, tutti vedono ma che tutti dicono di non voler vedere) diventa CATTIVO GUSTO e VOLGARITA’ ECCESSIVA.

La cosa sorprendente è che il vero SORPASSO del TRASH-LIMITE proviene da menti eccelse della televisione italiana.

Mi viene subito alla mente il Costanzo di Buona Domenica (eh si… ormai Costanzo dev’essere tele-sezionato) che offre settimanalmente dei siparietti domenicali davvero offensivi per l’intelligenza del telespettatore ed umilianti per gli stessi trash-attori.

E ciò che più mi indigna sono le motivazioni alla base delle scelte del “baffone”. Motivazioni che, a mio parere, risiedono esclusivamente nella benedetta colonnina dell’audience che ha costretto ad accantonare una televisione di qualità (nella quale Costanzo padroneggiava) in ragione di un devastante fenomeno mediatico dove la qualità, ahimè, non la fa da padrona.

Altro esempio ce lo offre Platinette!

Qui siamo in presenza dell’apoteosi del cattivo gusto nei suoi interventi ad Amici. Un personaggio, anch’esso della “scuderia” di Costanzo, che nonostante l’elevatissima (a mio parere) cultura è riuscito a cadere nel vortice del trash vero superando il limite del consentito. Quando si dice che l’allievo supera il maestro!?!

Fortunatamente siamo in presenza di personaggi di spessore intellettuale notevole e non posso far altro che constatare con piacere il dietro-front fatto da entrambi anche se non ancora totale.

Mi riferisco alla scelta di bloccare prima, trasferire al digitale poi, il Maurizio Costanzo Show e il ritiro dalle scene (quanto meno del personaggio Platinette) della popolare “soubrette della parola” (come Lei stessa si definisce nel Suo Blog) vagheggiato in un “faccia a faccia” con la Barale durante Buona Domenica.

Che la dismissione della parrucca durante la finale di Amici possa esserne una conferma e possa segnare l’inizio della fine!?!

Detto questo vorrei proporVi una personalissima classifica del miglior Trash soft (quello che ci tieni incollati al video, insomma) delle ultime due stagioni televisive nonostante manchi ancora il debutto di Frankenstein, il nuovo programma di Fabio Canino.

N. 1 – Markette (La7)

 

 

N. 2 – Cronache Marziane (Italia1)

N. 3 – Le Invasioni Barbariche (La7)

 

 

N. 4 – L’Isola dei Famosi 3 (Rai2)

 

 

N. 5 – Le Iene (Italia1)

  • Curiosità : mentre scrivo questo post mi arriva una mail dalla redazione di Frankenstein. Non finirò mai di stupirmi delle coincidenze della vita!
Ricordate come sempre che MANCA POCO!!!