Cesare Bocci



24
settembre

L’Isola di Pietro: tutti i personaggi. Il cast su DavideMaggio.it – Video

L'Isola di Pietro, cast

Cambia tutto. E così, da un giorno all’altro, L’Isola di Pietro diventa il centro del mondo. Il tranquillo borgo sardo dove vive Pietro Sereni (interpretato da Gianni Morandi – qui la nostra videointervista) si ritrova infatti ad essere il teatro di una vicenda articolata e drammatica che coinvolgerà l’intera comunità. La trama della nuova fiction in sei puntate di Canale5 avrà i volti di giovani attori come Chiara Baschetti, Alma Noce, Cosima Coppola, Clotilde Sabatino e Alessandro Ferras. Accanto a loro, alcuni ‘veterani’ della serialità in tv come Ninni Bruschetta e Cesare Bocci. Ecco, nel dettaglio, chi sono i protagonisti e i personaggi de L’Isola di Pietro, raccontati dalla voce stessa di alcuni interpreti, che DavideMaggio.it ha incontrato a Milano.




19
luglio

Adesso Tocca a Me: Rai1 ricorda Paolo Borsellino con una docufiction. Cesare Bocci interpreta il magistrato

adesso tocca a me cesare bocci

Cesare Bocci interpreta Paolo Borsellino

La ricostruzione di una delle pagine più nere della nostra storia. A 25 anni dalla scomparsa, tramite una docufiction, Rai1 ripercorre, anche attraverso filmati originali, interviste e testimonianze dirette, la vicenda umana e civile del giudice Paolo Borsellino in quei fatidici 57 giorni che separano la strage di Capaci da quella di via D’Amelio. Il 19 luglio 1992 il magistrato e gli agenti della sua scorta Claudio Traina, Agostino Catalano, Walter Cosina, Emanuela Loi e Vincenzo Li Muli vengono fatti saltare in aria dalla mafia con quasi cento chilogrammi di esplosivo. Paolo Borsellino – Adesso Tocca a Me – questo il titolo della produzione – sarà in onda stasera in prima serata.


11
marzo

BALLANDO CON LE STELLE 2016: MILLY PORTA IN PISTA I PERSONAGGI DE IL COMMISSARIO MONTALBANO. APPELLO A SANDRO MAYER

Cesare Bocci

Nascosti all’interno di un lungo video di commento alla puntata precedente, Milly Carlucci rivela i nomi dei ballerini per una notte ospiti dell’imminente serata danzante. Domani vedremo sulla pista di Ballando con le Stelle 2016 un pizzico de Il Commissario Montalbano ed il personaggio d’animazione Kung Fu Panda.





29
febbraio

IL COMMISSARIO MONTALBANO: LA FORZA DI UN CAST CHE E’ ORMAI UNA VERA E PROPRIA FAMIGLIA

Il Commissario Montalbano - Angelo Russo

La famiglia Montalbano diventa maggiorenne: sono infatti ben diciotto anni che il cast storico della fiction più amata dagli italiani si incontra ogni due/tre anni sui set siciliani per dare vita alle storie de Il Commissario Montalbano. Un gruppo di lavoro solido, compatto, che è parte integrante del successo straordinario registrato ogni volta da Rai 1; Fazio, Mimì Augello, Catarella e Livia rendono Salvo Montalbano quello che è, e prestare loro il volto è un grande orgoglio per i rispettivi interpreti.


7
ottobre

BOOM! MISS ITALIA 2013 SU LA7 IL 27 OTTOBRE CON MASSIMO GHINI, FRANCESCA CHILLEMI E CESARE BOCCI

Miss Italia 2013 La7

Patrizia Mirigliani e Francesca Chillemi

Lieto fine per Miss Italia 2013. La kermesse di Patrizia Mirigliani, dopo la decisione della Rai di non concedere allo storico concorso la tradizionale vetrina televisiva, approda su La7. Ebbene sì, DM è in grado di annunciarvi che – dopo un tira e molla protrattosi per settimane – Miss Italia 2013 verrà incoronata su La7. A nulla, dunque, è servito il “niet” di Enrico Mentana, e Patrizia Mirigliani ha trovato l’accordo con l’editore Urbano Cairo per quella che si preannuncia come l’edizione della svolta.

Miss Italia 2013 su La7 domenica 27 ottobre

L’appuntamento è fissato per domenica 27 ottobre alle 20:45 e potrà contare su un’inedita conduzione. Padrone di casa a Jesolo sarà Massimo Ghini con Cesare Bocci e l’ex Miss Italia Francesca Chillemi. Un inedito terzetto che va a raccogliere le redini di Fabrizio Frizzi, storico conduttore dell’evento che aveva fatto da cerimoniere alle ultime due edizioni. Da segnalare che Massimo Ghini e Cesare Bocci, attori che non hanno mai disdegnato la televisione, hanno lavorato insieme a teatro in un remake del Vizietto.





30
luglio

BALLANDO CON LE STELLE 9 – MILLY CARLUCCI: ‘FACCIAMO CASSA MA IL BUDGET E’ DIMINUITO’. NEL CAST CESARE BOCCI?

Milly Carlucci

Settembre si avvicina e con esso la nona stagione di Ballando con le stelle, show di Rai 1 che dal 2005 appassiona il pubblico italiano e che ha visto moltissimi personaggi dello sport e dello spettacolo mettersi alla prova con rumba, tango e valzer sulle note della Big band di Paolo Belli. E sotto l’occhio amorevole ma attentissimo della storica conduttrice Milly Carlucci.

Nel toto nomi di Ballando con le stelle 9 spunta ora un attore molto amato dal pubblico televisivo, in quanto uno dei protagonisti della fiction più famosa del Belpaese, Il Commissario Montalbano. Parliamo di Cesare Bocci, interprete di Mimì Augello nella saga di Rai1 ma anche di Terapia d’Urgenza, Provaci ancora Prof e prossimo a debuttare in Una Grande Famiglia 2, nonché dallo scorso anno conduttore de Il giallo e il nero.

La presenza di Bocci sembrerebbe cosa certa, come leggiamo su Tv Sorrisi e Canzoni, ma si fanno anche altri nomi: Francesca Chillemi, Laura Barriales (che però non conferma la sua partecipazione), Elenoire Casalegno e lo sportivi Massimo Oddo, il nuotatore Camille Lacourt (di cui vi abbiamo già parlato) e la campionessa di scherma Elisa Di Francisca. La conduttrice però non si sbilancia, perché i giochi per la nuova stagione non sono fatti e si sta lavorando per “aggiornare il linguaggio in modo da continuare ad incuriosire”.


15
luglio

UNA GRANDE FAMIGLIA 2: LE REPLICHE IN VISTA DELL’ARRIVO DI CESARE BOCCI E VALERIA SOLARINO

Cesare Bocci

Benché ieri sera la replica della terza puntata di Una Grande Famiglia abbia vinto la serata con il 13.1% di share, è ancora pochino rispetto al successo che la prima tv della primavera 2012 ha riscosso, spingendo autori e produttori a girare subito una seconda stagione. Magari qualcuno si è indispettito per il finale aperto e ha mollato, altri si sono spaventati e non hanno tentato l’avventura, mentre quelli che invece aspettano con ansia le nuova puntate non riguardano le vecchie perché tanto le conoscono già. Ma forse fanno male.

Perché una serie come Una Grande Famiglia nasconde tanti dettagli che possono sfuggire a prima vista ma che potrebbero rivelarsi necessari per comprendere il futuro. Certo, gli autori sono stati cattivelli. Ma, rispetto a Lost – serie simbolo in quanto a modello narrativo aperto -, la fiction scritta da Ivan Cotroneo (qui la nostra intervista), Stefano Bises e Monica Rametta in realtà non si è tirata dietro gli spettatori promettendo una risposta che poi non è arrivata per niente, perché nel finale una cosa l’abbiamo saputa, anche se la sospettavamo fortemente: Edoardo Rengoni (Alessandro Gassman) è vivo e vegeto.

Ma sul perché sia sparito, cos’abbia combinato con l’azienda di famiglia e cosa crede di trovare al suo rientro, è mistero. Durante la sua assenza molte cose sono cambiate, una su tutte sua moglie Chiara (Stefania Rocca) che aveva lasciato insicura e dipendente da lui in tutto e per tutto e adesso ritroverà forte, autosufficiente, lavoratrice e mettiamoci anche incinta di Raul, fratello proprio di Edoardo. Cosa accadrà nelle nuove puntate?


18
febbraio

IL GIALLO E IL NERO: MISTERI E DELITTI CON CESARE BOCCI DAL 2 MARZO SU RAI3

Cesare Bocci

I numerosi studi in campo psicologico non ne hanno mai chiarito del tutto i motivi del successo ma ciò che è certo è che la seduzione del male e il fascino della cronaca nera non sembrano avere crisi. Una seduzione collettiva che dalla letteratura al cinema, passando per il piccolo schermo, rappresenta da sempre una vera e propria garanzia di successo. Lo sa bene Rai3 che sin dal 1987, anno in cui andò in onda la fortunata trasmissione di Corrado Augias, Telefono Giallo, ha arricchito il proprio palinsesto di decine di produzioni incentrate su delitti e misteri.

Da Ombre sul giallo a Storie maledette, da Blu Notte – Misteri Italiani ad Amore Criminale, passando naturalmente per Chi l’ha visto?, il cui campo di indagine si è da tempo, e non senza critiche, esteso anche a casi di delitti irrisolti ed inchieste di cronaca, snaturando in parte il proprio format inizialmente incentrato esclusivamente sui casi di persone scomparse. Al lungo elenco di programmi si aggiungerà, dal prossimo sabato 2 marzo in seconda serata, Il Giallo e il Nero, la nuova trasmissione condotta da Cesare Bocci, alla sua prima esperienza di conduzione televisiva nelle vesti di “narratore”, e dal Vice Questore aggiunto della Polizia di Stato Annamaria Di Giulio, responsabile dell’Unità Analisi Crimini Violenti.

Il programma riaccenderà i riflettori sui grandi gialli del passato ma con un linguaggio del presente. Bocci racconterà le vicende umane, sociali e scandalistiche, rappresentate nello studio attraverso una scenografia innovativa, mentre Annamaria Di Giulio analizzerà la scena del delitto, ricomporrà il quadro delle indagini e spiegherà cosa sarebbe potuto cambiare se gli investigatori avessero avuto a disposizione gli strumenti della polizia scientifica di oggi.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »