Cartabianca



10
dicembre

Di Mare contro Berlinguer: «Trovo indecente che mi attacchi in questo modo. Corona? Beveva in diretta e offendeva»

Franco Di Mare

è stata più volte invitata da me a non rilasciare più dichiarazioni“. Intervenendo in , il direttore di Rai3 ha parlato dell’esclusione di Mauro Corona dal programma Cartabianca e si è scagliato contro la conduttrice. Il giornalista si è lamentato per le recenti interviste nelle quali la collega lo aveva criticato, esternando il proprio disappunto per le sue scelte. 




9
dicembre

Scacco alla Berlinguer: Ranucci e Fialdini ospiti della concorrenza

Sigfrido Ranucci, diMartedì

E meno male che non s’era trattenuta. Non più di dieci giorni fa, la giornalista si era lamentata del fatto che alcuni volti Rai fossero stati ospiti su La7 proprio durante la messa in onda del suo talk, . Quelle da lei pronunciate contro l’occasionale ‘concorrenza interna’, tuttavia, sono state parole al vento: proprio ieri sera, infatti,  annoverava tra i suoi ospiti ben due personaggi del servizio pubblico.


7
dicembre

Rai 3, palinsesti inverno 2021: in prime time lo show con Panariello e Giallini

Marco Giallini, Giorgio Panariello

Pur rimanendo fedele alla linea, con alcune prime serate inamovibili, apre all’intrattenimento con un ‘varietà 2.0′ affidato a Giorgio Panariello e Marco Giallini. L’arrivo dei due attori (inizialmente previsto per fine anno) è la principale novità del palinsesto invernale al debutto dal prossimo 10 gennaio, una volta archiviate le strenne natalizie. Ecco la programmazione, serata per serata.





2
dicembre

Cartabianca, Salvini: «Non c’è Mauro Corona, spero torni». E la Berlinguer coglie l’assist

Matteo Salvini

Manca qualcuno, non c’è Mauro Corona“. Stavolta l’assist a lo ha servito Matteo Salvini. Un passaggio di precisione, che la padrona di casa ha acchiappato al volo. Ospite ieri sera a , il leader della Lega ha aperto la propria intervista in studio sottolineando l’assenza dello scrittore friulano, ostracizzato da Rai3 dopo le offese  alla conduttrice (poi perdonate dalla stessa).


24
novembre

Massimo Galli uno e bino. Il professore va in onda contemporaneamente su Rai3 e Rete4

Massimo Galli, Fuori dal Coro

Due Galli nel pollaio. Uno su Rai3, l’altro su Rete4. L’eccessiva esposizione mediatica di certi virologi ha provocato un inedito ed inquietante caso di bilocazione televisiva. Stasera, infatti, il professor è apparso contemporaneamente come ospite a ed a . ‘Miracoli’ del piccolo schermo.





11
novembre

De Luca contro Cartabianca: «Aggressione mediatica. Non resta che la querela»

Vincenzo De Luca

Per scagliarsi contro , Vincenzo De Luca non ha usato il lanciafiamme. Ma un tweet di fuoco, quello sì. Ieri sera il governatore della Campania se l’è presa con il programma di Rai3, che proprio in quel momento stava ospitando – tra gli altri – il sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Tra i due, lo ricordiamo, è in corso un acceso scontro sulla gestione dell’emergenza Covid. Sui social, il Presidente di Regione ha parlato di “aggressione mediatica” e minacciato querele.


5
novembre

Mauro Corona va ospite dalla Palombelli. Ma pensa alla Berlinguer: «Mi piaceva stare con lei»

Mauro Corona, Stasera Italia

Lui, lei. E le altre. Mentre il rapporto televisivo con Bianca Berlinguer rimane forzatamente interrotto, non rinuncia alle apparizioni televisive. Sempre in trasmissioni condotte da donne (sarà un caso o forse no). La settimana scorsa, lo scrittore friulano era apparso a L’Assedio di Daria Bignardi; ieri invece a di Barbara Palombelli. Ma sempre col pensiero alla giornalista Rai.


23
ottobre

Mauro Corona fuori da Cartabianca: «Franky Di Mare chiarisci questo tuo cambiamento. Mi chiamavi fratello»

Mauro Corona, tapiro d'oro da Striscia la Notizia

L’«ostracismo» di da Rai3 perdura ormai da un mese. Da quando – era lo scorso 22 settembre – lo scrittore bisticciò a Cartabianca con la conduttrice, definendola “gallina”. A partire da quello scontro le ospitate dell’alpinista sono state interrotte, nonostante la volontà pacificatrice di Bianca Berlinguer. Quest’ultima, accettando le scuse del suo sparring partner, aveva infatti lasciato intendere che il divieto non arrivasse da lei.