Blackout



13
aprile

MEDIASET VA IN BLACKOUT. SCUSE AI TELESPETTATORI

Barbara D'Urso su Twitter

D’un tratto il blackout. Intorno alle 17:50 di oggi, i telespettatori Mediaset si sono trovati di fronte ad uno schermo nero, che ha interrotto la normale programmazione per diversi minuti. Cosa è accaduto? E’ la stessa azienda di Cologno a spiegarlo in una nota in cui chiede scusa ai telespettatori. Ecco il testo integrale.

Mediaset chiede scusa a tutti i telespettatori per il guasto tecnico che oggi verso le 17.50 ha interrotto per alcuni minuti la trasmissione televisiva delle proprie reti.

Mentre era in corso un aggiornamento tecnologico per rendere ancora più evoluto il sistema di emissione principale, in quei pochi minuti si è verificato un contemporaneo guasto tecnico che ha colpito il sistema di riserva. Si tratta di un caso più unico che raro, mai accaduto in precedenza e ovviamente molto difficile da prevedere e scongiurare.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




10
giugno

MONDIALI 2014: LA RAI APRE UN’INCHIESTA SUL BLACKOUT E SI AFFIDA A TRE SEGNALI PER LE PROSSIME GARE

Il Blackout di Rai 1 durante Fluminense-Italia

Marco Mazzocchi c’ha messo la faccia per spiegare il blackout che ha interrotto il primo tempo di Fluminese-Italia, l’ultima amichevole disputata domenica sera dagli azzurri di Cesare Prandelli in vista del match d’esordio contro l’Inghilterra ai Mondiali 2014. Ora, però, la Rai tutta vuole vederci chiaro e, oltre a scongiurare un ipotetico bis, apre un’inchiesta per capire se ci sono tutti i presupposti per un risarcimento danni.

Mazzocchi, che già in diretta domenica aveva parlato di una sovrapposizione di satellite che ha fatto saltare il segnale in Italia, conferma:

“Noi abbiamo chiesto subito una relazione al service che produceva la trasmissione, la verifica che è stata fatta ha confermato il problema sul satellite. Sul segnale che ci veniva fornito si è sovrapposto un segnale più forte, che ha disturbato anche altre trasmissioni”.

Blackout Rai: aperta un’inchiesta. Intanto arrivano tre segnali per le gare che contano

Il team leader della spedizione azzurra della tv di Stato spiega nei particolari i motivi che hanno portato il salto del segnale, confermando l’apertura di un’inchiesta per vederci chiaro:


9
giugno

MONDIALI 2014 – LA RAI STECCA LA PRIMA: SALTA IL COLLEGAMENTO CON FLUMINENSE-ITALIA. MAZZOCCHI SI SCUSA, MA SU TWITTER PARTE #RAIDOWN

Marco Mazzocchi nell'intervallo di Fluminense-Italia

Parte male la spedizione azzurra in Brasile per i Mondiali 2014. E non parliamo dell’Italia di Cesare Prandelli, ma della Rai, protagonista di una papera – tanto per usare un gergo calcistico – durante la trasmissione dell’ultima amichevole dei nostri ragazzi prima dell’esordio contro l’Inghilterra. Alle 22.30 italiane di ieri è iniziata a Volta Redonda e in diretta su Rai 1 e Rai HD Fluminense-Italia; poi il blackout ha “dominato” il primo tempo.

Siamo al minuto 18 della prima frazione di gioco, quando le immagini in diretta con il Brasile vengono sostituite dal messaggio “Siamo in attesa di ripristinare il collegamento”. E’ il primo step di un blackout lungo dieci minuti, nel quale il buio e lo spot sull’era digitale della tv di Stato (toh, che ironia!) imperversano mentre l’Italia, all’insaputa degli italiani, va in vantaggio 1 a 0 e viene raggiunta tre minuti dopo.

“Soltanto adesso mi comunicano che il collegamento tra Volta Redonda e l’Italia è saltato per alcuni minuti. Non vi abbiamo fatto vedere i due gol”

commenta il telecronista Stefano Bizzotto al ritorno live con l’Italia. Si procede, così, a singhiozzi fino al termine del primo tempo. E proprio nell’intervallo arrivano le doverose scuse e spiegazioni di Marco Mazzocchi:

“Un primo tempo che purtroppo non avete visto, come sarebbe stato giusto mostrarvi. Adesso è facile dire che ovviamente la responsabilità non è nostra, non è della Rai, non è di RaiSport. In effetti non è così; è una colpa dovuta alla sovrapposizione di satellite, questa è una partita amichevole, molto amichevole, forse troppo amichevole secondo certi canoni di riprese di trasmissione. Noi abbiamo la responsabilità di mandarla in onda, di programmarla e di trasmetterla, quindi ce l’assumiamo in toto. Io ci metto la faccia e quindi mi prendo anche la mia di responsabilità”.

Il giornalista ex inviato dell’Isola dei Famosi ci tiene, inoltre, a rassicurare il telespettatore sulla messa in onda regolare delle partite prossime che contano:





24
marzo

DM LIVE24: 24 MARZO 2012. LAURENTI, AGENZIA DELLE ENTRATE IMPUGNA IN CASSAZIONE

Diario della Televisione Italiana del 24 marzo 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Laurenti, Agenzia delle Entrate impugna in Cassazione

Giuseppe ha scritto alle 17:23

“La sentenza della commissione tributaria regionale della Lombardia del 25 novembre 2011, che ha riconosciuto a favore del comico Luca Laurenti il diritto al rimborso Irap di 150 mila euro su 5 annualità, «è stata già impugnata in Cassazione con ricorso del 31 gennaio 2012. Quindi non dobbiamo per ora rimborsargli nulla». Così l’Agenzia delle entrate smentisce la notizia uscita giovedì secondo la quale Laurenti avrebbe vinto il ricorso contro il fisco, che di conseguenza dovrebbe rimborsargli 150 mila euro, oltre a 2.500 euro di spese legali. «Si tratta dell’Irap pagata e chiesta a rimborso da Laurenti nell’assunto, condiviso dalla Commissione tributaria regionale, che l’attività artistica sarebbe stata svolta in assenza di autonoma organizzazione. Per l’Agenzia, invece, l’autonoma organizzazione esiste in quanto Laurenti si è ampiamente avvalso della collaborazione di diversi collaboratori corrispondendo loro compensi considerevoli».” (fonte Corriere della Sera.it)

  • G’Day e il blackout

PierVivaCanale5 ha scritto alle 20:01

Al G’Day di stasera mentre Geppy Cucciari stà parlando si spengono le luci per oltre 30 secondi,poi si riaccendono e Geppy dice: questo succede quando non si paga la bolletta…


8
dicembre

DM LIVE24: 8/12/2010. CIELO E IL BLACKOUT, RITA E I GETTONI, ALFONSO E I CANI.

Diario della Televisione Italiana dell'8 Dicembre 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Blackout

Blackout su Cielo, il break pubblicitario all’interno di Modern Family è durato circa 15 minuti dopodichè anzichè la seconda parte del telefilm è iniziato direttamente Dharma e Greg.

  • ForumFolies

ciottolina ha scritto alle 11:33

A Forum si parla di risparmio e di cellulari e Marco dice:”Rita ancora gira con i gettoni in tasca!” Allora Rita non perde occasione per spiegare come un tempo cercava di fregare i telefoni a gettoni: ”io avevo il gettone col filo ma non ci riuscivo mai, ma ricordo che si usava anche attaccarci la gomma.. così parlavi e poi lo tiravi via!”.

  • Cani

ciottolina ha scritto alle 18:11

Da Tgcom apprendiamo che nel salotto di Signorini “Kalispéra” ci sarà anche un cane, che di nome fa Vespa!