Ballando Con le Stelle



28
settembre

RAI: ECCO I PROGRAMMI PIÙ COSTOSI DEL 2016. CI SONO SANREMO, IL CAPODANNO, LAURA E PAOLA

Festival di Sanremo

Ai vertici c’è il Festival di Sanremo, con più di 15mila euro al minuto. Ma anche il Capodanno in diretta e gli speciali di Alberto Angela non sono da meno. E nella lista – c’era da aspettarselo – spuntano anche Laura Pausini e Paola Cortellesi con il loro show. Ci sono cifre da capogiro nel “Piano di produzione” Rai pubblicato da Repubblica. Il documento contabile, ottenuto tramite la disponibilità di un senatore della Vigilanza, contiene l’elenco dei programmi più costosi del 2016 e quindi gli investimenti erogati del servizio pubblico per alcune delle sue trasmissioni. Ecco i dettagli.




28
luglio

MILLY CARLUCCI A DM: ALBERTAZZI MI HA DATO L’ENORME MISSIONE DI RACCONTARLO. IL SABATO SERA? È SEMPRE UNA GUERRA MONDIALE.

Milly Carlucci

Un testamento spirituale e umano. Milly Carlucci definisce così Vita, morte e miracoli di Giorgio Albertazzi, il progetto televisivo che in prima serata su Rai5 celebrerà il compianto attore e regista toscano. In tre puntate, a partire dal 5 settembre, il film mostrerà la vita privata e professionale dell’artista, che in vita chiese proprio alla presentatrice di Ballando con le Stelle di aiutarlo nell’operazione autobiografica. A DavideMaggio.it, Milly ha spiegato come si è sviluppata questa speciale collaborazione: è stata l’occasione per chiederle anche qualcosa sui suoi impegni in tv.


28
maggio

E’ MORTO GIORGIO ALBERTAZZI, SIGNORE DEL TEATRO… E DELLA TV

Giorgio Albertazzi

Si è chiuso il sipario sulla vita di uno dei più grandi protagonisti del teatro italiano. E’ morto quest’oggi a 92 anni l’attore e regista Giorgio Albertazzi. Nato a Fiesole nel 1923, a vent’anni aderisce alla Repubblica di Salò. Dopo la sconfitta della R.S.I. nel 1945 viene arrestato per aver comandato un plotone di esecuzione e per collaborazionismo e trascorre due anni in carcere e viene poi liberato nel 1947 a seguito dell’amnistia varata da Togliatti. Dopo la laurea in architettura inizia a dedicarsi alla recitazione e al Teatro. Un’intera vita passata a calcare le tavole del palcoscenico con centinaia di rappresentazioni. Dopo aver debuttato sul palcoscenico nel 1949 in Troilo e Cressida di Shakespeare, con la regia di Luchino Visconti, al Maggio Musicale Fiorentino, Albertazzi ha recitato per più di mezzo secolo. Nella sua lunga carriera è stato inoltre protagonista di diversi film e numerose produzioni televisive.





5
marzo

BALLANDO CON LE STELLE 2016 VS C’E’ POSTA PER TE: LA RINCORSA DI MILLY CONTINUA?

Raoul Bova C'è posta per te

Terzo round tra Ballando con le Stelle C’è posta per te, protagonisti della sfida del sabato sera in tv tra Rai 1 e Canale 5. Sette giorni fa Milly Carlucci ha accorciato le distanze dalla concorrenza leader di Maria De Filippi. E questa sera?


6
dicembre

ASCOLTI FINALE BALLANDO CON LE STELLE: TUTTI I RISULTATI DAL 2005 AD OGGI

Milly Carlucci

L’edizione 2014 di Ballando con le Stelle sta per incoronare la coppia regina della pista da ballo più famosa della tv. E per Milly Carlucci si chiude l’ennesima cavalcata nel sabato sera “danzante” di Rai 1, anche quest’anno ostacolata dalla forte concorrenza di Canale 5, che con Tú sí que vales ha fatto sua la gara degli ascolti. Lo show si è confermato comunque una garanzia per la tv pubblica, arrivando all’appuntamento finale con una media che supera il 20% di share (precisamente 20,79%).

Manca, come detto, la finale: in quanti seguiranno l’epilogo di Ballando con le Stelle 10? Sarà la finale meno seguita di sempre? Andiamo, quindi, a ricordare tutti i risultati auditel delle nove precedenti finali.

Ascolti Finale Ballando con le Stelle: tutti i risultati delle scorse edizioni

Partiamo dall’edizione dello scorso anno, conclusasi il 7 dicembre 2013 con la vittoria di Elisa Di Francisca e Raimondo Todaro e seguita da 5.532.000 spettatori, pari al 28,14% di share. Un risultato in linea con quello del marzo 2012, quando il successo di Andres Gil e Anastasia Kuzmina a Ballando 8 toccò in valori assoluti i 5.689.000 e in quelli percentuali il 28,44.

La settima edizione, terminata a fine aprile 2011 e vinta da Kaspar Capparoni e Yulia Musikina, incollò su Rai 1 6.458.000 spettatori, con uno share del 32,45%, migliorando la performance della finale del 20 marzo 2010 di Ballando 6 (6.120.000 – 30,62%), che portò in trionfo Veronica Olivier e Raimondo Todaro. Al giro di boa (siamo nel marzo 2009, finale della quinta edizione targata Emanuele Filiberto e Natalia Titova), Ballando con le Stelle tocca i 6.649.000 spettatori, pari al 33,57% di share.





6
ottobre

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: KATIE FINGE UN MALORE PER INTERROMPERE LE NOZZE TRA BROOKE E RIDGE

Katherine Kelly Lang e Simone Di Pasquale

“The soul is missing”: manca l’anima, parola di Caroline Smith. Chi l’avrebbe mai detto. Katherine Kelly Lang, volto della passionale Brooke da oltre 20 anni, nel suo debutto a Ballando con le stelle 10 non è riuscita a trasmettere le emozioni che da sempre regala al pubblico della soap più vista del mondo, Beautiful. Con una rumba precisa ed elegante ma poco “interpretata”, l’attrice ha dimostrato di avere delle ottime potenzialità ma non ha convinto del tutto la giuria dello show del sabato sera di Milly Carlucci. Sicuramente ad incidere sarà stata l’emozione della “première” e la stessa Lang, molto emozionata, ha dichiarato che il suo intento è riuscire a fare sempre meglio. Conseguirà il suo scopo nelle prossime puntate facendo ricredere gli spietati giurati?

Nel frattempo scopriamo cosa succederà questa settimana a Beautiful, in onda dal lunedì al venerdì alle 13,40 su Canale 5. Proprio Brooke sarà alle prese con l’ennesimo matrimonio mancato con Ridge… Ecco le nostre beautiful anticipazioni.

Beautiful anticipazioni puntata 6766 – lunedì 6 ottobre 2014


4
ottobre

ASCOLTI BALLANDO CON LE STELLE, PRIMA PUNTATA: TUTTI I RISULTATI DAL 2005 AD OGGI. QUANTO FARA’ STASERA?

Ballando con le Stelle - Milly Carlucci

Riparte questa sera su Rai 1 l’avventura di Ballando con le Stelle. Milly Carlucci riapre le danze della versione italiana di Strictly come Dancing per la decima volta nella storia del programma, da sempre una garanzia di ascolti per la prima rete pubblica. Era l’8 gennaio 2005 quando la trasmissione debuttava con successo in Italia, in un’annata che l’ha vista protagonista con due edizioni (la seconda, infatti, partì subito a settembre). Ma andiamo a ricordare quali sono stati gli ascolti che hanno battezzato tutte le precedenti nove stagioni.

Ascolti Story Ballando con le Stelle: le prime puntate

La decima edizione di Ballando con le Stelle debutta questa sera a distanza di dodici mesi dalla precedente. Lo scorso 5 ottobre 2013 la premiere di Ballando 9, che – contro Italia’s got Talent (5.823.000 spettatori pari al 26,18%) – ha portato Rai 1 a 4.329.000 spettatori, con uno share del 20,70%. Si è trattato del debutto più basso nella storia del programma, che non partiva in autunno dall’edizione del 2007. Nel gennaio 2012, infatti, furono in 5.949.000 a salutare la prima di Ballando 8, che in valori percentuali toccò il 26,49. Numeri in linea con la settima edizione, partita a febbraio 2011 (5.994.000 – 27,58%).

La prima puntata di Ballando con le Stelle 6, al via nel gennaio 2010, viene seguita da 6.200.000 spettatori, pari al 29,26%, confermando più o meno i numeri del kickoff della quinta edizione dell’anno prima (6.598.000 – 31,01%). E veniamo alle stagioni “settembrine”, a cominciare da Ballando 4, partito nel settembre 2007 con 5.309.000 in valori assoluti e il 24,52 in quelli percentuali. Poco più alto il debutto nel 2006 (5.506.000 – 26,90), mentre è record per la seconda edizione, trasmessa nel settembre 2005 (c’era Maradona nel cast) a pochi mesi di distanza dalla prima: 6.927.000 spettatori, con uno share del 40,03%. Nel gennaio dello stesso anno, come detto, la prima assoluta del programma, che arriva a 6.364.000 e il 31,36%.


29
settembre

BEAUTIFUL ANTICIPAZIONI: BROOKE AMMALIERA’ ANCHE SIMONE DI PASQUALE?

La decima edizione di Ballando con le stelle è ormai ai nastri partenza: dal 4 ottobre infatti, 13 concorrenti saranno pronti a scendere in pista nel talent show condotto da Milly Carlucci. Come vi abbiamo anticipato nelle scorse settimane, Katherine Kelly Lang sarà tra questi e, grazie ad un cinguettio postato su Twitter dalla padrona di casa, sappiamo già che la controversa protagonista di Beautiful sarà in coppia con il ballerino Simone Di Pasquale.

Subirà anche lui il fascino della bionda più ammaliante del piccolo schermo? L’adrenalina sale, ma Katherine, in un video pubblicato dalla Carlucci, appare sicura e a suo agio, alle prese con le coereografie con cui spera di conquistare il pubblico nostrano.

In attesa di vedere la Lang danzare in coppia con Di Pasquale, scopriamo cosa combinerà il suo alter ego Brooke questa settimana a Beautiful, in onda dal lunedì al venerdì alle 13,40 su Canale 5. Ecco le nostre Beautiful anticipazioni.

Beautiful anticipazioni puntata 6761 – lunedì 29 settembre 2014

Ridge (Thorsten Kaye) chiede a Brooke (Katherine Kelly Lang) di sposarla e lei accetta. Nel frattempo Katie (Heather Tom) pensa sempre a lui. Liam (Scott Clifton), che aveva colto un loro momento di intimita’, le dice che forse sbaglia a lasciarlo tra le braccia della sorella. Quinn (Rena Sofer) va a stuzzicare Bill (Don Diamont), che le confessa che non ha affatto rinunciato a Brooke e che ora ha un piano per riconquistarla.

Beautiful anticipazioni puntata 6762 – martedì 30 settembre 2014