Auditel



22
maggio

Ascolti TV febbraio, marzo e aprile 2018: La7 supera Rete 4, Rai1 leader

Enrico Mentana

Enrico Mentana

Il primo quadrimestre del 2018 si conclude con equilibri stabili tra i canali Rai e Mediaset: Rai 1 è sempre la rete più seguita, forte soprattutto al mattino, in prime time e nel preserale, mentre Canale 5 domina nel pomeriggio, sebbene con una lieve flessione tra febbraio ed aprile. Il dato più interessante da segnalare è quello di La7, che a marzo 2018 sorpassa Rete 4 nelle 24 ore, diventando sesta rete nazionale, e si conferma tale ad aprile 2018. A seguire una sintesi dei dati di febbraio, marzo e aprile 2018 (qui quelli di gennaio).




7
marzo

Ascolti TV gennaio 2018: Rai 1 si conferma leader ma al pomeriggio va sempre peggio. Canale 5 e La7 crescono

Massimo Giletti

Massimo Giletti

Anche il 2018 riparte all’insegna di Rai 1, che con il suo 17.22% nelle 24 ore è la rete più vista di tutte. Un risultato positivo e perfettamente in linea con quello dello scorso anno, che vedeva l’ammiraglia dell’azienda pubblica dominare con il 17.19%. Eterna seconda Canale 5, che però guadagna qualcosina, passando dal 16.09% di gennaio 2017 al 16.32% di quest’anno.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


19
gennaio

Auditel: accordo con il Politecnico di Milano per innovare le tecniche di rilevazione degli ascolti

Auditel

Auditel

Auditel, la società che rileva l’ascolto della televisione in Italia, e il Politecnico di Milano, hanno siglato un accordo di collaborazione che prevede attività di sperimentazione e studio rivolte alla costante innovazione delle applicazioni impiegate per la rilevazione degli ascolti televisivi.





13
novembre

Auditel: ecco perchè i dati sono in ritardo

Auditel

Auditel

Tramite un comunicato stampa Auditel spiega i motivi che hanno portato allo slittamento dei dati auditel di domenica 12 novembre 2017. Ecco il testo integrale:

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


13
novembre

Dati auditel in ritardo, Cairo: «Non voglio pensare male ma…»

Urbano Cairo

Urbano Cairo

La notizia televisiva del giorno, almeno fino ad ora, è il ritardo nella diffusione dei dati auditel. Uno slittamento dovuto ad un problema nella raccolta delle referenze (le referenze sono gli audio dei canali che servono come impronta digitale per l’assegnazione degli ascolti, ndDM) che arriva proprio in una giornata in cui i “verdetti auditel” sono più che mai attesi. Ieri, infatti, oltre alla partenza di Rosy Abate – La Serie e alla sfida della domenica pomeriggio, c’era il debutto di Non è L’Arena di Massimo Giletti su La7, contro Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





26
ottobre

Ascolti TV Settembre 2017: Rai 1 (16.25%) davanti a Canale 5 (14.64%). Tv8 supera il 2% e surclassa Nove (1.49%)

Enrico papi

Enrico Papi

Dati alla mano, ha ragione Monica Maggioni, rassicurando sul buono stato di salute del servizio pubblico, almeno se si analizza la situazione nel complesso e non programma per programma. Il mese Auditel di settembre 2017 (3-30 settembre 2017) vede Rai 1 conservare la leadership nelle 24h, con il 16.25% di share, tenendo a debita distanza Canale 5, fermo al 14.64%. Anche nel totale le reti Rai si confermano ad un buon 34.97%, rifilando quasi quattro punti di distanza alle reti Mediaset (31.2%).


7
settembre

Auditel: entro il 2018 dati rilevati anche da pc e smartphone

auditel device

La tv sugli altri device

Dopo il SuperPanel arrivano le rilevazioni sui device digitali. Auditel ha deliberato che entro il 2018 saranno pubblicati i dati d’ascolto anche per quanto riguarda computer, smartphone, tablet e smart tv.  

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


31
luglio

Ascolti Tv: i dati a confronto dopo l’introduzione del Superpanel

meter auditel

Meter Auditel

La rivoluzione è arrivata. Da ieri il panel auditel è diventato Super, quasi triplicando il campione base di famiglie (da 5.700 a 16.100). Un cambiamento epocale, senza pari in Europa, che potrebbe incidere in maniera significativa sugli ascolti tv, soprattutto su quelli delle reti più piccole. Scopriamo ora se ci sono state o meno variazioni di dati significative. La doverosa premessa è che non tutte le variazioni dipendono in maniera esclusiva dal nuovo Superpanel, i cui effetti probabilmente diverranno visibili nel lungo periodo. La giornata di ieri (qua tutti i dati), ricordiamo, è stata caratterizzata dal Gran Premio di Formula 1 su Rai1 e Sky Sport.