Arisa



18
ottobre

XFACTOR 5: SIMONA VENTURA PUNTA AL MILIONE DI SPETTATORI, SKY FRENA

XFactor - GIURIA

Meno due. La nuova vita di XFactor comincia giovedì. Dopo gli alti e i bassi delle quattro edizioni targate Rai, il talent show più seguito al mondo si prepara ad una rivoluzione nel segno di Sky. Un nuovo inizio presentato oggi a Milano in una conferenza stampa in pieno stile XFactor.

Tante le novità, a cominciare dalla veste molto più british della trasmissione come spiegato da Lorenzo Mieli, amministratore delegato Fremantle Media:

Ci sarà una formula tutta nuova grazie anche ad una libertà editoriale senza precedenti. Un XFactor che prende il meglio di quello che c’è stato e aggiunge tante novità.  ll programma avrà  una formula mai vista con una maggiore adesione al format UK “.

Gli fa eco Fabrizio Salini, direttore Entertainment & Cinema di Sky:

“Non è una nuova edizione ma l’edizione per la  profondità e la completezza del programma. Metteremo in evidenza l’aspetto musicale ma anche le storie dei  candidati e seguiremo anche i rapporti con la giuria”.

Il Gruppo di Murdoch è entusiasta del nuovo acquisto che sposa la mission di offrire il meglio in tutti i campi. A tal proposito Andrea Scrosati, Vicepresidente di Sky Italia, dichiara:

XFactor è una scelta voluta, dopodichè c’è stata una congiunzione contrattuale, ma dovendo scegliere tra una serie di formati l’avremmo scelto perchè all’estero è uno dei programmi più di successo, perchè è un talent reale,  con persone che conducono vite reali che una volta usciti vendono dischi (…)”.

La nuova formula di XFactor prevede dodici appuntamenti e, come nella versione originale del format, i primi 4 saranno dedicati alle selezioni (qui i dettagli della messa in onda). Queste quattro puntate sono il racconto di una maratona durata quattro mesi che, partendo da 50.000 candidati, ha portato alla scelta dei 12 talenti che saliranno sul palco di X Factor. Dal 17 novembre, sempre di giovedì dalle 21.10, parte la sfida live: 8 puntate in diretta che vedranno giudici e concorrenti impegnati in un duello all’ultimo brano, fino alla finale del 5 gennaio 2012. Tutto molto british, dunque, tranne per la durata, inferiore a quella della passata edizione ma superiore a quella inglese, sottolinea l’AD Magnolia Ilaria Dallatana (“siamo italiani e abbiamo i nostri tempi“).




17
ottobre

X FACTOR 5: ECCO COSA VEDRETE NELLE PRIME QUATTRO PUNTATE

X Factor al via!

L’attesa sta per finire, l’ora X per scoccare… il tutto con la ciliegina dell’alta definizione. E’ ormai partito il countdown per la quinta edizione di X Factor, al via giovedì alle 21.10 su SkyUno HD (canale 109), il canale satellitare principe dell’intrattenimento ma mai effettivamente decollato (nonostante Fiorello). A Sky, però, va senza dubbio riconosciuto un lavoro e una promozione al programma senza precedenti.

La nuova edizione di X Factor segna una nuova ‘era’ per la versione italiana del programma, che ammicca per la prima volta al format originale britannico. E, infatti, le prime quattro puntate saranno dedicate alle varie fasi dei casting, per poi debuttare live dal Teatro della Luna di Milano il 17 novembre. Ma guai a ipotizzare quattro appuntamenti con la noia… Ecco cosa accadrà a partire da giovedì:

Audizioni (1^ e 2^ puntata) – In migliaia si sono presentati ai casting di Roma e Milano, ma alle audizioni con giuria e pubblico sono arrivati in 250. Nelle arene di Trento, Forlì e Milano, le aspiranti pop star si sono esibite su un brano con base musicale e, se richiesto dai giudici, anche con un pezzo a cappella. Oltre a vedere per la prima volta all’opera Arisa, Morgan, Simona Ventura ed Elio (che le telecamere seguiranno anche nel loro camerino comune, tra una pausa e l’altra delle varie audizioni, per raccontare i retroscena e i primi dibattiti) debutterà anche il conduttore Alessandro Cattelan che, durante le esibizioni dei concorrenti, raccoglierà nel backstage le sensazioni e le impressioni a caldo dei loro parenti e amici. Passano alla fase successiva i talent che ottengono dalla giuria almeno tre “Si” su quattro.


11
ottobre

X FACTOR, CONDUTTORE E GIURIA LANCIANO LA SFIDA: LA MUSICA IN TV STA PER CAMBIARE

X Factor - Elio, Simona Ventura, Arisa e Morgan

Quella appena iniziata sarà l’ultima settimana senza X Factor. La musica infatti torna a battere, ma su SkyUno, a partire da giovedì 20 ottobre, alle 21.10. A cambiare non sarà soltanto la rete: conduttore nuovo, giuria nuova, studio nuovo e meccanismo originale. E se Rai 2 ha optato per altre soluzioni (Star Academy), Alessandro Cattelan non vuole confronti, soprattutto con Francesco Facchinetti, che l’ha preceduto per quattro edizioni alla conduzione del talent show:

“Nessun confronto – rivela a Tv Sorrisi e Canzoni – Mi concentrerò su quello che succede in studio. Sarò un mediatore tra cantanti e giuria. Star Academy? Non l’ho visto.

Chi, invece, non si risparmia dal commentare quel che combinano in quella che per dieci anni è stata casa sua, è la “rientrante” Simona Ventura, per la prima volta priva (?) di ansia da Auditel:

“Francesco (Facchinetti, ndDM) è sempre molto bravo, si danna l’anima. Ma il programma è complicato, non capisco perchè la Rai abbia abbandonato un format rodato come X Factor. In televisione partire da zero è sempre difficile (…) Dopo 25 anni in tv finalmente non devo più preoccuparmi degli ascolti. E le fa eco Arisa: “I due programmi, comunque, sono del tutto diversi: a Star Academy, per esempio, si esibiscono spesso in gruppo. Se dovessi scegliere tra i due talent non avrei dubbi: io guarderei X Factor.





27
agosto

X FACTOR 5 A TRENTO, IL DIETRO LE QUINTE: ARISA SORPRENDE IL PUBBLICO E SI GUSTA IL VINO BIANCO

XFactor 5 - casting a Trento

Rivedere Simona Ventura e Morgan, seduti vicini in giuria, fa assaporare il clima del primo X Factor. Certo, il talent show è cresciuto, e con il passaggio a Sky si vuole riportare il format all’originale inglese. Ma la presenza dei giurati storici del programma (manca all’appello solo la Maionchi), siamo sicuri che darà man forte a questa quinta edizione. Già a Trento, per la prima giornata di casting, i due hanno confermato l’ottimo feeling, anche se il nuovo giudice potrebbe oscurare la storica coppia.

Ebbene sì, Arisa, quella di Sincerità del non tanto lontano Sanremo 2009, potrebbe essere la rivelazione di X Factor. Senza dubbio è il giudice che ha colpito maggiormente il pubblico dell’auditorium Santa Chiara di Trento, per la  simpatia ma anche per la preparazione. Promettono bene i suoi commenti:  “la giustizia ha bisogno di te“, ha detto allo stonato cantante di Arcore (leggi qui) e ancora, a fine esibizione di un altro cantante, ha sentenziato: “meno fronzoli e più sostanza” con la sua voce da cartoon, generando ilarità tra gli spettatori. A proposito di pubblico, chi sostiene che i trentini siano poco calorosi si sbaglia di grosso: energia e forti applausi hanno caratterizzato la prima giornata di casting, anche se i provini sono continuati fino a sera.

Protagonisti, dicevamo, sono stati i giudici e il loro look molto sobrio. Simona Ventura, in pantalone bianco e twin-set a righe viola con bordature in azzurro, è risultata «bon ton» soprattutto nell’acconciatura; Arisa era in total red style con stivaletti neri, Elio in versione estiva con bermuda e t-shirt e Morgan in completo jeans. Ancora una chicca su Arisa: l’ultima arrivata non si è fatta mancare niente. Poco prima del via alle registrazioni, la produzione le ha portato un bicchiere di vino bianco, che, ahinoi, è rimasto sotto la scrivania per quasi due ore, giusto il tempo di risolvere il guasto elettrico. Ma per la giovane giudice è solo camomilla.


27
agosto

X FACTOR 5: LA PRIMA GIORNATA DI CASTING A TRENTO (FOTO)

Xfactor 5, i giudici durante i casting di Trento (da sx: Elio, Simona Ventura, Morgan e Arisa)

La prima lunga giornata di selezioni a Trento è finita. Attesa, entusiasmo, stonature e inconvenienti hanno accolto i cinquecento del pubblico provenienti da tutta Italia. Perfino da Napoli si sono messi in coda all’una di pomeriggio per conoscere da vicino i meccanismi del talent show e per vedere all’opera la nuova giuria. E proprio i giudici di X Factor erano i più attesi. Neanche il tempo di entrare in scena che un black out elettrico ha fatto sospendere lo show (leggi qui). Niente paura, dopo due ore di attesa i provini possono partire.

Il primo concorrente di X Factor 5“, annuncia una frizzante Simona Ventura.

E’ William, 20 anni, il cantante di Arcore. Città di provenienza a parte (non sono mancati i commenti dei giudici), si esibisce sulle note di Feel di Robbie Williams. Il cantante stona e la giuria lo boccia sonoramente: si parte con 4 no. Il giovane, che studia giurisprudenza, troverà sicuramente un lavoro per Morgan: “sopratutto ad Arcore, c’è bisogno che tu faccia il magistrato“. Si prosegue con Ileana, 18 anni di Trieste. E’ la terza volta che si presenta a X Factor: intonata, energica e con una buona presenza scenica. Per lei la prima standing ovation del pomeriggio. Tre sì e il no di Morgan, giudicata eccessiva.

E’ il momento di un giovanissimo, Lorenzo di 16 anni. Studia canto da quattro anni ma la sua performance divide la giuria: sì per Morgan e Elio, no per Arisa e Mona Nostra. Tocca poi al figo bolognese di 37 anni che fa live da 20 anni. Il suo ego riempie il teatro, tanto da affermare di venire pagato in ragazze dopo i concerti. Per lui Tutti i miei sbagli dei Subsonica: Arisa lo vede scimmiottare Cremonini e lo boccia. Anche per Elio è un no, Simona e Morgan lo promuoverebbero ma servono tre sì per passare. Il primo verdetto unanime della giuria arriva con Nausicaa, 23 anni della provincia di Milano. Performance da brividi sulle note di Chasing pavements di Adele. Quattro si meritatissimi (ricordatevi questo nome!).





26
agosto

X FACTOR 5: BLACK OUT (MA SOLO ELETTRICO) PER L’ESORDIO DELLA GIURIA A TRENTO – FOTO

XFactor 5 - Trento

X Factor è sbarcato a Trento. Il talent show musicale, che quest’anno andrà in onda su Sky è entrato nel vivo con la seconda fase di selezioni. Poco dopo le 15 Simona Ventura, Morgan, Elio e Arisa hanno fatto il loro ingresso all’Auditorium Santa Chiara di Trento, ma la magia del talent show si è interrotta ben presto a causa di un black out che ha costretto l’organizzazione a sospendere lo show per quasi due ore. I provini sono, quindi, ancora in corso.

Fino a lunedì verannno esaminati 120 concorrenti, che fanno parte dei 250 già selezionati a luglio a Roma e a Milano. I rimanenti 130 saranno ascoltati al Pala Credito di Romagna a Forlì, dal 4 al 6 settembre. Il pubblico, circa cinqucento persone con ingresso gratuito al casting, ha riempito quasi tutti i posti del teatro e, nonostante il black-out, non ha abbandonato la postazione e ha atteso la ripresa dello show.

Tra i primi verdetti c’è quello che riguarda Ileana di Trieste, per la terza volta ai provini di X Factor, che è la prima a passare le selezioni con 3 sì e il no di Morgan). Il nuovo giudice Arisa potrebbe essere la rivelazione di questa quinta edizione: con la sua simpatia e quel pizzico di aria tra le nuvole, ha già fatto breccia nel cuore del pubblico di Trento.


25
agosto

XFACTOR 5, MORGAN NON RIMPIANGE LA MAIONCHI E SILURA FACCHINETTI: “MI E’ SEMPRE MANCATO, ANCHE QUANDO C’ERA”

Morgan

XFactor 5 si avvicina e i giudici cominciano a farsi sentire. Ha parlato Elio, ha detto la sua Arisa, ora è la volta di Morgan, il tassello dell’XFactor made in Rai, giurato in tre delle quattro edizioni andate finora in onda. Ma quelle del Pirata, come ormai ci ha abituato, non sono mai parole che passano inosservate. Se nella famosa intervista a Max dello scorso anno (che gli è costata il Festival di Sanremo) si è praticamente “autodistrutto”, stavolta – tramite Leiweb – ha puntato bene il mirino e sparato su nuovi e vecchi compagni d’avventura, senza distinzione e senza alcun timore.

Il suo sembra quasi il classico gioco della torre, e a salvarsi sono soltanto in due:

Sono molto entusiasta del ritorno di Simona Ventura perché ho condiviso con lei un’esperienza molto formativa in termini televisivi, oltre a una bella amicizia e tanta simpatia. Lo stesso vale per Elio che è un collega con cui condivido l’amore per il gioco verbale. Spero che in questa edizione si possa giocare molto con le parole. E Elio è uno in grado di farlo. Poi abbiamo anche una passione in comune per i testi di Battiato, soprattutto per quelli degli anni Ottanta. Sarà veramente bello confrontarsi con qualcuno che non è un muro di gomma. Con Elio sarà una sfida ad armi pari.

E per completare la rosa del talent targato SkyUno, non poteva non commentare l’acquisto di Arisa. Ma qui la sua conoscenza musicale cede il passo all’ignoranza (nel suo significato più letterale):

“Beh, non la conosco. Devo dire che non ho la sua discografia completa. Però mi informerò e la metterò a fianco a quella di Augusto Martelli, tra gli artisti che iniziano con la ‘a’. Sinceramente non so nulla di lei e quindi non voglio dare giudizi a priori“.


19
agosto

XFACTOR 5, ARISA SA COME FRONTEGGIARE GLI ALTRI GIUDICI: “COSTANZA, IMPEGNO E UN PO’ DI ACIDITA’”

Arisa

Chi l’avrebbe mai detto che un giorno avremmo definito Arisa come un personaggio da copertina… Dopo essere approdata in tv nel cast di Victor Victoria e scelta nella giuria del nuovo X Factor targato SkyUno, la giovane cantante strizza l’occhio anche al cinema, recitando in Tutta colpa della musica di Tognazzi e La peggior settimana della mia vita di Genovesi. La musica non le basta più? Non proprio. La sua è voglia di non porsi dei limiti, con la speranza che un giorno di lei si scriva: “Arisa, interprete, autrice, attrice, pittrice…”.

Ma l’attesa è tutta nel vederla a bancone con Simona Ventura, Morgan ed Elio, in quella che sarà la nuova giuria di X Factor 5 (pronta al debutto il prossimo 26 agosto ai casting di Trento). E a chi le fa presente di essere probabilmente l’anello debole dei quattro, non sembra palesare alcun timore: “Non capisco perchè dovrei avere paura – dichiara in un’intervista a Donna Moderna – Ci sono molti modi per farsi valere. Chi urla non ha mai ragione. Io ho costanza, impegno e un pò di acidità.

Non si scompone sui suoi tre colleghi, che definisce “geniale: una persona che ha fatto la ’sua’ tv” (Simona Ventura), “un genio incompreso” (Morgan) e “un genio corretto” (Elio, che in una recente intervista ha definito la stessa Arisa un’artista non ancora arrivata), mentre sembra essersi già calata nel ruolo di giudice degli aspiranti talent: Non sopporto le persone presuntuose. Premierò i talenti inconsapevoli. Chi non è compiaciuto”.