Antonino Spadaccino



10
dicembre

BAKE OFF ITALIA – CELEBRITY EDITION: VINCONO EMMA E ANTONINO

Antonino ed Emma

Chi si aspettava di trovare i personaggi famosi impreparati e ai fornelli si dev’essere ricreduto: la versione vip del talent dolciario di Real Time, ovvero Bake Off Italia Celebrity Edition, ha riservato diverse piacevoli sorprese ed una riguarda proprio il dolce che ha conquistato la vittoria.




28
marzo

LA PISTA: I CAPISQUADRA

La Pista - il caposquadra Antonino Spadaccino

A giudicare le esibizioni delle otto squadre in gara ne La Pista saranno i tre giudici Gigi Proietti, Rita Pavone e Claudia Gerini. Ma ad aiutare i ballerini, a prepararli ed esibirsi con loro saranno gli otto capisquadra, che metteranno al servizio del programma anche le loro ugole d’oro: Massimo Lopez, Sabrina Salerno, Amii Stewart, Antonino Spadaccino, Dario Bandiera, Paola Iezzi, Cristel Carrisi e Tony Hadley.

La Pista: i capisquadra

Massimo Lopez, venuto alla ribalta con il famoso Trio insieme a Tullio Solenghi ed Anna Marchesini, è un attore, conduttore, cantante e doppiatore. E proprio con il doppiaggio sta per affrontare una sfida non da poco: sarà la nuova voce italiana di Homer Simpson, raccogliendo l’eredità di Tonino Accolla. E’ caposquadra degli Adrenalina.

Sabrina Salerno ha venduto venti milioni di dischi e conquistato un World Music Award, ma è nota soprattutto per essere stata un’icona sexy della musica pop anni ‘80. Oltre a cantare, ha avuto modo di cimentarsi come showgirl e come attrice (clicca qui per maggiori info). E’ caposquadra dei LECCEzione.

Amii Stewart è una cantante pop e disco americana che ha pubblicato già ventuno album. E’ stata già in passato ospite di alcune trasmissioni televisive italiane, come Fantastico nel 1997, Sanremo nel 2007 – si esibì nel corso della serata speciale con Piero Mazzocchetti – e il Gianni Morandi – Live in Arena del 2013. E’ caposquadra dei Virality.

Antonino Spadaccino è stato il vincitore della quarta edizione di Amici di Maria de Filippi, ed è tornato nel programma per l’undicesima edizione, quella in cui si sono sfidati i big. E’ l’autore del pezzo Chimera, cantato da Emma. E’ caposquadra dei Cosmo P.


15
maggio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (7-13/05/2012). PROMOSSI GIALAPPI E SPADACCINO, BOCCIATI IL BRACCIO E LA MENTE E ITALIA COAST2COAST

Flavio Insinna

10 alla straordinaria tenuta delle fiction Rai. Da Don Matteo a Una Grande Famiglia, tanti difetti ma un unico e fondamentale pregio per la serialità targata Viale Mazzini: intercettare i gusti del pubblico. Lo dimostrano altresì i risultati di RaiPremium che, senza godere di grossi battage pubblicitari, ad aprile è la seconda rete digitale più vista dopo Real Time.

9 all’ingaggio della Gialappa’s Band per commentare l’Eurovision Song Contest su Rai2. Del forte richiamo del trio comico l’evento europeo, con buone potenzialità ma (in Italia) ancora in cerca d’autore, può solo beneficiarne.

8 ai risultati di Tale e Quale Show. L’ultima fatica televisiva di Carlo Conti si è distinta per aver surclassato Zelig e sfiorato, nella puntata finale, il 25% di share. L’appuntamento è per l’autunno prossimo quando si auspica che, forti di tali consensi, si riesca a confezionare un cast più eterogeneo.

7 a Antonino Spadaccino. Il nuovo pupillo di Mara Maionchi si è preso la sua rivincita conquistando la vetta nelle classifiche di download e con un percorso tutto in salita ad Amici dove è tra i favoriti per la corsa al podio.

6 alla conferma di Quelli che il Calcio. Dire addio ad uno dei migliori format della televisione italiana, peraltro pienamente in linea con il “sogno” di una seconda rete “smart”, sarebbe stato un errore. Allo stesso tempo, gli ascolti al limite della sufficienza dovrebbero far fare qualche riflessione più profonda.





8
maggio

“RESTA ANCORA UN PO’” DI ANTONINO PRIMA SU ITUNES. EMMA MARRONE SI GODE IL SUCCESSO DA AUTRICE

Emma e Antonino - Amici 11

Ci sono volute sei puntate ma, anche in questa edizione, Amici è riuscito a sfornare una sua hit, finita direttamente alla prima posizione dei brani più scaricati su Itunes, scalzando il tormentone Somebody that i used to know di Gotye. L’autore del colpaccio, a sorpresa, è Antonino Spadaccino, colui che a DM si è definito il “vincitore dell’edizione sbagliata di Amici”, il trionfatore di un’annata in cui i cantanti venivano ancora snobbati da radio, stampa e case discografiche.

La canzone che ha permesso ad Antonino di imporsi (dopo il buon successo del primo singolo Ritornerà) è Resta Ancora un po’, romantica ballad che ha emozionato sia il pubblico in studio che quello a casa e che è stata premiata al televoto finale mandando a casa il superfavorito Valerio Scanu.

Un brano che esalta a pieno la voce calda e ruvida di Antonino, versi quasi sussurrati all’inizio che esplodono nel bridge finale, accompagnandosi alle sincere dichiarazioni di chi ammette la propria sconfitta personale. Una canzone d’amore che dalla sua ha una firma importante, quella di Emma Marrone. La vincitrice dell’ultimo Festival di Sanremo con questo brano dimostra di avere delle buone capacità compositive e in molti si sono chiesti come mai non abbia ancora deciso di tentare la carriera di cantautrice a tutto tondo.


6
maggio

AMICI 11: LA GIURIA TECNICA RIPESCA ANNALISA, IL TELEVOTO MARCO E ANTONINO. DEBACLE PER SCANU

Amici serale 2012 - Il duetto di Emma e Antonino

Una serata di ripescaggi e duetti quella di ieri per i big impegnati nella sesta puntata del serale di Amici 11, ormai prossimo al doppio appuntamento finale all’Arena di Verona, fissato per venerdì 18 e sabato 19 maggio. La gara tra le vecchie glorie, però, inizia dai quattro cantanti ancora in gara, protagonisti della manche d’apertura dedicata alle cover e giudicata dalla giuria tecnica. Il responso è immediato e scontato: vince Alessandra, seguita da Emma e Pierdavide. Ultimo Marco.

Il cantante sardo (dubbioso che la giuria tecnica voti in base al personaggio e non alla performance) viene provvisoriamente eliminato, costretto a passare dalla manche dei ripescandi Annalisa, Antonino e Valerio per tentare di tornare in gara. Ed è proprio questa sfida a regalare le maggiori sorprese, a cominciare dal primo verdetto, ancora di “stampo” tecnico: la giuria ha la possibilità di ripescare direttamente uno dei quattro e la fortunata (con merito) è Annalisa.

A questo punto la sfida si fa in tre… duetti! Maria De Filippi, per dimostrare che il girone dei big è nato con il solo scopo di mostrare la bravura e il talento di nove ex allievi di Amici (e non la loro rivalità), fa duettare Antonino, Marco e Valerio con le tre vecchie glorie che hanno superato la prima manche; il televoto, chiaramente, è sempre in ottica ripescaggio. Marco (vincitore anche questa settimana della golden share per il brano più scaricato) sceglie Alessandra; i due cantano “La mia storia con te”.





22
aprile

AMICI 11: ALESSANDRA E VALERIO METTONO D’ACCORDO TELEVOTO E GIURIE, EMMA E ANNALISA NO

Amici serale 2012 - quarta puntata

Col talento non si scherza, col regolamento invece… Succede questo nella quarta puntata del serale 2012 di Amici di Maria De Filippi: accantonata la doppia eliminazione dei big, il promo settimanale e il sito ufficiale del programma c’hanno tenuto a rimarcare che dei sette big ancora in gara soltanto uno avrebbe abbandonato il programma. Già, avrebbe; al termine della serata, infatti, nulla è cambiato, con l’unica eccezione di Antonino e Valerio candidati ad una futura uscita di scena.

Ma, eliminazione mancata a parte, la puntata ha regalato probabilmente la migliore sfida fin qui realizzata tra le vecchie glorie, a cominciare dalla manche d’apertura, giudicata esclusivamente dal pubblico a casa. E il verdetto – come mostrato in foto – ribalta (o quasi) i giudizi espressi dall’orchestra e dalla giuria tecnica nelle prime settimane, premiando col primato Marco Carta ed eliminando provvisioriamente dalla gara Antonino. Nella seconda manche, invece, tre scontri diretti hanno infuocato la competizione, col verdetto tecnico che è un trionfo tutto al femminile: Alessandra vince su Marco, Emma su Pierdavide e Annalisa su Valerio.

Amoroso e Scanu mettono d’accordo televoto e giurie – Le giurie indicano, ma poi è il popolo sovrano a determinare. Quasi mai i due verdetti trovano feeling, ma Alessandra e Valerio sono riusciti nell’intento di far “coincidere” il giudizio tecnico a quello popolare. Non è un mistero che la salentina sia per gli esperti la favorita alla vittoria finale (insieme ad Emma); anche il televoto, però, ha confermato questa tesi, piazzandola alle spalle del solo Carta. Stesso discorso, ma con effetti opposti, per Scanu: “bistrattato” dal responso tecnico (perde la sfida con Annalisa), viene abbandonato anche dal pubblico votante, che ad inizio puntata lo piazza “solo” quarto, mentre nello scontro finale con Pierdavide e Marco risulta a sorpresa il meno votato, costretto ad abbandonare momentaneamente la gara.


15
aprile

AMICI 11: ANNALISA (VINCITRICE MORALE DELLA SERATA) RIPESCATA CON VALERIO E ANTONINO. FUORI VIRGINIO E KARIMA

Amici 11 - ripescati big

Amici 11 - ripescati big

L’atteso ripescaggio tra i big eliminati nelle prime due puntate di Amici di Maria De Filippi si arricchisce di una “new entry” inaspettata. Il terzo appuntamento col serale, infatti, si apre con la consueta manche tra le cinque vecchie glorie ancora in gara; una sfida, questa, che a sorpresa “boccia” Annalisa, che va ad aggiungersi ai ripescandi Virginio, Valerio, Karima e Antonino.

La cantante ha subito il “danno” della golden share di Marco Carta. Stando al verdetto dell’orchestra e della giuria tecnica, infatti, Annalisa avrebbe meritato il pass per la quarta puntata (insieme ad Alessandra ed Emma), a scapito di Pierdavide e Marco, risultati ultimi in classifica. In virtù, però, del premio al cantante sardo per l’inedito più scaricato della settimana, la rossa cantante si ritrova fuori dai giochi. E, come se non bastasse, arriva persino la beffa del televoto, che la vede uscire sconfitta col 46% di preferenze nello scontro con Carone (54%).

Che non fosse proprio la sua serata (con tanto di “quasi caduta”, causa tacchi vertiginosi) lo si intuisce anche durante il ripescaggio. Pochi secondi prima della sua performance, Maria chiama il parziale della classifica del televoto: Annalisa è ultima. Canta “Senza riserva” con l’angoscia e la convinzione di chi il palco di Amici lo sta per salutare, ma poi arriva l’inatteso (ma ampiamente meritato) verdetto definitivo: è seconda. Con lei, alla quale possiamo assegnare il “titolo” di vincitrice morale della serata, tornano in gara anche Valerio e Antonino, mentre escono definitivamente Virginio e Karima.


12
aprile

ANTONINO SPADACCINO A DM: “HO VINTO AMICI NELL’ANNO SBAGLIATO, MA ORA LE COSE SONO CAMBIATE”

Antonino (da Sorrisi.com - foto di Iwan Palombi)

 “Antonino ha vinto Amici nell’anno sbagliato”. Questa frase è diventata una sorta di mantra che da qualche anno a questa parte accompagna la carriera di Antonino Spadaccino. Tanti i critici musicali che in questi anni hanno ripetuto quella frase, sottolineando come, nel 2004, quando Antonino vinse Amici, c’erano ancora troppi pregiudizi nei confronti dei ragazzi che uscivano dai talent. Lui però non ha mai smesso di dedicarsi al suo grande amore, la musica, con la consapevolezza che la telecamera è importante, ma nemmeno fondamentale per chi nella dimensione live trova il suo habitat ideale. La scorsa estate però Antonino, grazie ad un concorso fra ex-allievi di Amici, è riuscito ad aggiudicarsi un contratto discografico con l’etichetta di Mara Maionchi “Non ho l’età” mentre quest’anno è stato chiamato a partecipare al “Sanremino” di Maria De Filippi. Malgrado l’eliminazione di sabato 7 aprile, Antonino si gode un momento di ritrovata popolarità, con fan che scoprono (o ri-scoprono) la sua voce ruvida e graffiante.  

In questi anni ti sei spesso sentito dire che avevi vinto Amici in un’edizione sbagliata. Condividi questa affermazione?   

Guarda è qualcosa che è nato dai critici ma che in effetti ho sempre pensato anche io. Probabilmente ho vissuto sulla mia pelle il cambiamento del talent negli anni, nel senso che ho vinto Amici quando c’erano ancora tanti pregiudizi. Ora la situazione è differente, gli addetti ai lavori hanno capito che non siamo dei semplici prodotti televisivi ma persone con una testa e un talento, che amano fare musica.   

Anche se sei stato poco in tv in questi ultimi anni, dopo i due album per la Sony, ti sei dato molto da fare con concerti e collaborazioni.  

Dopo la chiusura del contratto con la Sony c’è stato un piccolo momento di stallo, se così lo vogliamo chiamare, ma io non ce la faccio a restare fermo, mai. E quindi ho fatto tanti concerti, collaborazioni e ho vinto il Festival Internazionale della Musica di Brasov in Romania. Nel frattempo ho sposato anche diverse cause benefiche e sono diventato Ambasciatore dei i Diritti Umani nel mondo. Sono un tipo che non riesce a stare con le mani in mano, devo fare musica, devo sgambettare, qualsiasi sia il palco, qualsiasi sia l’occasione. Per me l’importante non è necessariamente arrivare in tv o avere davanti una platea di 30.000 persone, l’obiettivo che ho è far bene, sia che mi trovi in un piccolo locale con 40 persone davanti sia che mi trovi in prima serata su Canale 5.  L’impegno deve essere lo stesso.   

Due nomi, due donne: Maria De Filippi e Mara Maionchi. Meglio evitare il gioco della torre per non esser troppo cattivi…  


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »