Alessandra Amoroso



10
ottobre

AMICI: LA SFIDA DI LOREDANA, L’OPERA SPIEGATA AL POPOLO E IL DUELLO DELLE SQUADRE DOPO IL RIMPASTO.

Amici (Loredana Erorre)

Dopo un doveroso breve omaggio alle vittime della terribile alluvione del messinese, Maria De Filippi può dare il via alla nuova puntata. Oggi menù ricco, innanzitutto per la sfida di Loredana Errore. E infatti si parte proprio da lì: giudice esterno Luca Dondoni. Prima prova è Come saprei di Giorgia. Buonissima intonazione e bella dose di originalità per la sfidante, conscia di dover dimostare l’impossibile per rubare il banco alla titolare. Loredana infatti risponde con una interpretazione inizialmente molto più intimistica ma con picchi di intensità davvero rari. Nel complesso meno precisa ma più particolare.

Secondo campo di battaglia ideale è offerto dal remake di Sally targato Fiorella Mannoia. Antonella prova a dare il massimo con delle buonissime variazioni personali ma la Errore, come confermato dal commissario, ha un cuore così grande da renderla unica, tanto da essere immediatamente percepita dal pubblico. Verdetto finale: come previsto il banco rimane incollato alla sua legittimissima proprietaria. Non c’è bisogno nemmeno dei cavalli di battaglia per dissipare eventuali perplessità.

Via libera alle sfide Sole-Luna. Prima sfida: passo a due di Garrison. Per la squadra del sole Riccardo Occhilupo che dimostra di essere il ballerino più dotato, e non fa fatica a dimostrarlo nei virtuosismi voluti dalla coreografia. Stella nonostante una migliore dinamica nel partneraggio paga il gap tecnico, specie nell’approssimazione dei giri. Sole avanti 1 a o.




2
ottobre

ALESSANDRA AMOROSO E I SOGNI ANCORA DA REALIZZARE: IL PALCO DELL’ARISTON E UN DUETTO CON ALICIA KEYS.

ALESSANDRA AMOROSO SOGNA SANREMO E ALICIA KEYS

Alessandra pigliatutto Amoroso ha già raggiunto numerosi successi, ma non ditele che chiedere altro sarebbe pretestuoso, quando la fortuna gira è meglio puntare in alto, e non smettere di sognare.

La vittoria ad Amici, quella in classifica con il doppio disco di platino, l’essersi assicurata la prima serata di Raiuno al fianco di un big come Gianni Morandi, non sono che l’inizio della carriera di Sandrina, come è stata soprannominata dai suoi fans. Il nuovo cd, Senza Nuvole, è nei negozi da qualche giorno e mentre vi scriviamo è già alla vetta della classifica di iTunes, così come il singolo Estranei a Partire da ieri, che di uscire dalla chart non ha nessuna intenzione. Se in un momento d’oro si fa bene a far progetti, visto che se ne ha la possibilità, Alessandra non si lascia scappare l’occasione, e intervistata qualche giorno fa dalla Gazzetta dello Sport ha raccontato di avere ancora dei sogni da realizzare.

Il primo si chiama Sanremo, ed ha le fattezze del palco dell’Ariston, dove ha trionfato nella scorsa edizione proprio il suo collega di talent-show Marco Carta; il Festival, inoltre, sarà condotto da Antonella Clerici, che sul quel palco ha già ospitato la Amoroso in occasione di Ti Lascio una Canzone. E visto che il televoto le ha già regalato il trionfo una volta, non ci sarebbe da stupirsi se anche l’edizione 2010 del Festival della Canzone Italiana vedesse nuovamente sul podio un talento “Made in Amici, che questa volta si andrebbe a scontrare con il vincitore di X Factor, per una sfida fra talent-reduci all’ultima nota. Proprio su un talento della gara fra Fattori X si è pronunciata la Amoroso, parlando di Noemi che, come lei, ha avuto fortuna in classifica dopo la partecipazione ad uno show televisivo.


9
settembre

GRAZIE A TUTTI: GIANNI MORANDI PORTA LA VOCE DI ALESSANDRA AMOROSO SU RAIUNO

Gianni Morandi Alessandra Amoroso

Lei è l’ultima vincitrice del talent show Amici, voce profonda, vendite da record e un nuovo album in uscita. Lui è uno delle ugole d’oro della storia della canzone italiana, interprete di brani ormai della nostra tradizione, attore ed oggi anche conduttore di successo. Insieme formano la strana coppia di Grazie a Tutti, il nuovo show di Raiuno in onda in quattro prime serate dal 26 ottobre.

Gianni Morandi e Alessandra Amoroso, il classico e il moderno, la tradizione e l’innovazione che si incontrano, si stimano e si uniscono per battere insieme la decima edizione del Grande Fratello, in onda proprio in concomitanza con il nuovo show che il cantante di Monghidoro si appresta  a portare su Raiuno, con il massimo entusiasmo. “Sono felicissimo che la Rai mi abbia richiamato” – ha detto Morandi – “Farò quattro puntate di uno show che si intitolerà ’Grazie a Tutti’ e andrà in onda il lunedì sera su Raiuno dal 26 ottobre. La regia sarà di Paolo Beldi che stimo molto e che per fortuna è stato lasciato libero da Quelli che il calcio. Tra gli autori, avrò la collaborazione di Michele Serra. Darò il massimo!”.

Dopo aver così prestato al talent di Canale5 la sua “Uno su mille ce la fa“, che durante la settima edizione dello show fece da sigla di apertura, Gianni Morandi prende in prestito dai banchi delle aule di Maria de Filippi la sua ultima trionfatrice, preferendo tornare alla scuola della musica piuttosto che cercare fra le fila di X Factor, talent show targato Rai. E Alessandra, che ha conosciuto la musica di Morandi grazie ai suoi genitori, è altrettanto entusiasta per questo nuovo progetto, che va ad alimentare un momento che, per la neo-star della musica italiana, è veramente importante. Dopo il successo dei singoli estratti dall’Ep Stupida per la Amoroso è tempo di un nuovo album, anticipato da un singolo, Estranei a partire da ieri, che si prepara a scalare le classifiche di vendita.





4
settembre

NOEMI CANTA CON FIORELLA MANNOIA: DAI TALENT ALLA DISCOGRAFIA. C’E’ BISOGNO DELLE TELECAMERE PER ACCORGERSI DELLE VOCI?

X Factor Talent Noemi Fiorella Mannoia

In origine era Kelly Clarkson, prima storica vincitrice del reality show più seguito del pianeta, American Idol. In Italia, a far riflettere circa il potere dei talent show ci hanno pensato Marco Carta, prima vincitore ad Amici e poi a Sanremo, e Giusy Ferreri, con il tormentone “Non ti scordar mai di me” e la scalata in classifica dell’album “Gaetana“, divenuta simbolo del successo che è possibile ottenere tramite X Factor, da poco tornato con la sua terza edizione.

E l’attenzione sui nuovi fenomeni da talent è altissima, a giudicare da quanto dichiarato da Alessandra Amoroso, vincitrice dell’ultima edizione di Amici, forse anche troppo alta: “Sono molto esposta e ho paura che possa accedere qualcosa di brutto a me, o alla mia famiglia. Ricevo spesso telefonate strane” – ha raccontato la Amoroso a Vanity Fair – “Attenzioni simili a quelle riservate fino a qualche tempo fa a Michelle Hunziker. Quando dicono che ’sto sempre in mezzo’, al centro della scena, un po’ è vero, ma è il mio momento: che cosa dovrei fare?”. E in effetti, cosa dovrebbero fare questi ragazzi dal momento in cui i media, il gossip, e cosa più importante l’industria discografica si sono accorti di loro? Di sicuro godersi il momento, che è assolutamente favorevole. La stessa Amoroso, dopo essersi fatta conoscere, e amare, con Immobile e Stupida, ed aver così ribaltato le logiche del televoto maschilista, è già pronta ad uscire con un nuovo album, il cui singolo d’apertura, Estranei a Partire da Ieri, si preannuncia come nuovo tormentone, al pari dei pezzi che lo hanno preceduto.

Ed è arrivato in queste ore l’annuncio che anche un’altra donna dal timbro graffiato, reduce dal X Factor, è pronta ad uscire con un secondo album. Lei è Noemi, forte del successo del suo singolo Briciole, che ha accompagnato l’estate 2009 con un numero incredibile di passaggi in radio, e delle vendite del suo primo EP, divenuto disco d’oro. L’annuncio è di quelli che fanno pensare; Noemi duetterà con Fiorella Mannoia in “L’amore si Odia“. Il pezzo, da oggi in radio, vedrà l’inedita coppia rossa debuttare nei negozi di dischi il prossimo ottobre, e darà a noi l’opportunità di constatare se questi giovani talenti sono all’altezza delle aspettative dei loro mentori. Prima Tiziano Ferro, che scrive e collabora con la Ferreri, poi la Mannoia, che decide di affiancarsi alla sua giovanissima collega reduce dallo stesso talent. Sembra proprio che qualcuno ci creda nel talento. Eppure…


14
aprile

LANCIATI I DISCHI DEI CANTANTI, AMICI PUNTA SUL BALLO CON STAGE INTERNAZIONALI “ALL’ACADEMY”

Album Cantanti Amici @ Davidemaggio.it

Il successo di Marco Carta e Giusy Ferreri non poteva passare inosservato. Centinaia di migliaia di album venduti, dischi d’oro come se piovesse, brani in vetta alla hit parade e addirittura la vittoria del Festival di Sanremo. Dopo anni di tentativi, la musica è tornata a battere in televisione e i cantanti dei talent show riescono a intraprendere una carriera discografica di tutto rispetto. Merito, in primis, di X Factor, che ha saputo conquistare l’attenzione degli addetti ai lavori, regalando ai suoi concorrenti l’opportunità di un importante contratto discografico, e poi del talent rivale Amici che, grazie all’exploit di Marco Carta, ha saputo far rivalutare il talento dei suoi allievi.

Ed ecco che discografici ed esperti del settore hanno cominciato a seguire le vicende degli aspiranti cantanti e ad investire su di loro per lanciarli nel mondo della musica. Con i reduci da talent show il successo è assicurato: enorme visibilità all’interno del programma con un zoccolo duro di fans, forte attenzione mediatica e brani nuovi di zecca (presentati nella fase finale) per lanciare il disco. Il gioco è fatto. Anche se di Carta e Ferreri non è pieno il mondo. Venerdì scorso sono usciti i primi album (Ep con 6/7 canzoni) dei cantanti di Amici: Alessandra Amoroso con “Stupida“, “Sentimento” di Valerio Scanu, Luca Napolitano con “Vai“, Mario Nunziante con “Ogni istante che vivrai“, “Due cose importanti” di Martina Stavolo e Silvia Olari con l’album dal titolo omonimo. I nuovi brani si potranno ascoltare durante il concerto-evento registrato domenica sera a Lecce, in onda giovedì in prima serata su Canale5.

A pochi giorni dall’uscita si possono già fare i primi bilanci: l’album della vincitrice Alessandra è primo su I tunes e conta 35mila prenotazioni, il disco del secondo classificato Valerio staziona in top10 e il singolo “Sentimento” risulta il brano più scaricato dal web (Fimi top digital download), mentre la Emi ha scelto Mtv.it per presentare l’ep di Martina. Con il minimo sforzo, i discografici sperano nella massima resa. Ma solo tra qualche mese potremo dire con certezza chi resterà una meteora e chi diventerà una stella della musica.

Per scoprire la novità sulla sezione ballo di Amici 9,





8
aprile

AMICI E’ LIVE DOMENICA 12 APRILE MA SARA’ TRASMESSO GIOVEDI’ 16 SU CANALE 5 IN DIFFERITA. GUEST STAR DEL CONCERTO ANCHE CLAUDIO BAGLIONI E MARCO CARTA

Amici Live @ Davide Maggio .it

E’ stata una delle date tv più discusse e bistrattate degli ultimi giorni: confermata e cancellata in diverse occasioni, prima per la concomitanza con le celebrazioni Pasquali e poi per la tragedia che ha colpito l’Abruzzo. Stiamo parlando di “Amici Live“, lo speciale della scuola di Maria De Filippi dedicato ai finalisti e, in particolar modo, alla vincitrice Alessandra Amoroso.

L’evento, però, sarà realmente “live” soltanto per chi raggiungerà, questa domenica, Piazza Ex Carlo Pranzo di Lecce, dove e’ stato predisposto un grande palco per accogliere i 14 Amici di Maria: il concerto verrà trasmesso in differita giovedì 16 aprile in prime time sulla rete ammiraglia Mediaset. Anche in questa occasione, come nei precedenti concerti a Roma e Cagliari della scorsa edizione, i ragazzi e i professionisti della scuola si esibiranno in performance artistiche di canto, danza e musical, in linea con quello che è stato il loro percorso all’interno del talent di Canale 5.

Sarà dunque la domenica di Pasqua ad ospitare lo show, a pochi giorni dal terremoto che ha colpito l’Abruzzo, e che ancora vede in una situazione di enorme tragedia tantissimi concittadini. E all’annuncio del concerto da parte della vincitrice Alessandra Amoroso sulla sua pagina ufficiale di Facebook, non sono mancati numerosi commenti negativi da parte di chi trova poco rispettoso non aver rimandato nuovamente il concerto in vista dei funerali di stato delle vittime, che si terranno venerdì. Ma anche questo concerto, così come i numerosi show ancora oggi sospesi, in un palinsesto che ha lasciato da parte reality e intrattenimento per dare spazio all’informazione, avrebbe dovuto essere realizzato, secondo la logica che vuole che lo spettacolo continui, anche in situazioni come queste.


2
aprile

BOOM! LA MESSA IN ONDA DELLO SPECIALE DI AMICI ANTICIPATA A MERCOLEDI 8 APRILE

Alessandra Amoroso @ Davide Maggio .it

Giovedi andrà in onda il film inizialmente programmato per mercoledi “Una notte al museo“.


26
marzo

AMICI E LA SCONFITTA DEL “SOLITO TELEVOTO”: ALESSANDRA BATTE CARTINE E SCANINE

Alessandra Amoroso @ Davide Maggio .it

24 marzo 2009, la voce black di Alessandra Amoroso vince Amici di Maria De Filippi, battendo in finale il super-favorito Valerio Scanu. Era dai tempi di Giulia Ottonello che Amici non vedeva trionfare una rappresentante del gentil sesso. Colpa della mancanza di talento fra le schiere di aspiranti donne dello spettacolo? Su questo nessuno ha mai avuto dubbi: la risposta è no. Piuttosto la colpa è stata sempre data a lui, quel mostro da abbattere, quella mannaia impietosa i cui colpi sono ormai noti a tutti: il televoto.

Il celeberrimo televoto, con la sua spocchia maschilista, con il suo trionfo del masculo aitante e dello sbarbatello che non è bello ma piace. Il signor “Voto Da Casa” ce lo immaginiamo proprio così, occhi sicuri e sorriso di supponenza, con le spalle coperte da schiere infinite di adolescenti urlanti, che inneggiano al primo ragazzino pronto a rubar loro il cuore e… i soldi (del televoto, naturalmente). E non c’è talento che tenga: alle signorine sedute ai banchi della scuola della musica è noto fin dal principio che per loro la strada sarà più dura e meno facile. Perchè se anche la Sanguinaria è dalla tua, e Jurman ha dato il suo consenso come l’uomo Del Monte faceva con l’ananas, c’è sempre da lottare contro gli sms, contro quella classifica che delinea il quadro perfetto del pubblico di Amici.

Le hanno definite carampane, ma la verità è che sono molto più di questo. Sono una lobby, potente ed organizzata, capace di smontare un meccanismo pubblicitario come quello messo in atto da Povia con la sua “Luca era Gay, io sarò il vincitore“, già mesi prima di salire sul palco dell’Ariston.  Si, le cartine hanno vinto perfino Sanremo, sospingendo il signor Voto Da Casa, dalla scuola di Maria al Festival, in un viaggio telefonico che non ha confini. Non c’è call center che tenga, non c’è Striscia capace di spiegare il fenomeno. Le ragazzine, la colpa è delle ragazzine. Chi è che nel vedere trionfare il bello di turno non ha mai sentito qualcuno esclamare rassegnato – “La ragazzine!“?