Francesco Facchinetti



10
marzo

GLI INVIATI DELL’ISOLA DEI FAMOSI: CON SIMONA VENTURA E’ UNA “BATTAGLIA” PERSA!

Isola dei Famosi 8, quarta puntata - Daniele Battaglia, l'inviato

La ricetta per un reality di successo? Un cast variegato pronto ad azzuffarsi a favore di telecamere, una brava conduttrice nelle vesti di padrona di casa e una giusta collocazione in palinsesto. A questi ingredienti si potrebbe aggiungere la presenza di un inviato sul posto, anello di congiunzione tra studio e location, pronto a raccontare curiosità e retroscena del reality in corso. Il ruolo di quest’ultimo sembra però aver perso nel corso degli anni lo smalto di un tempo. Basti pensare all’impeccabile Marco Liorni, inviato delle prime 7 edizioni del Grande Fratello, in seguito sostituito da un maxi schermo nel quale Alessia Marcuzzi ha modo di comunicare direttamente con i concorrenti, senza alcun bisogno di intermediari.

Del resto in una tv dai ritmi sempre più veloci e incalzanti, la figura dell’inviato potrebbe sembrare del tutto superflua, ancor più se non si ha la capacità di bucare lo schermo e tenere testa alla conduttrice di turno. E’ il caso degli inviati de L’Isola dei Famosi, ormai ridotti a semplici orpelli, il cui valore aggiunto alla riuscita del programma è pressoché nullo. Il reality di Rai 2 si regge tutto sulle spalle di Simona Ventura e della sua conduzione spesso urlata, esagerata, ma di sicura presa. Per i malcapitati inviati è difficile tenere testa all’energia e alla grinta che da sempre contraddistinguono la conduttrice. Sarà stato forse per questo motivo che in 8 edizioni sono stati ben 7 gli inviati alternatisi alla corte della Ventura, tutti più o meno accomunati da una prova sul campo poco esaltante.

In principio fu Marco Mazzocchi, giornalista di Rai Sport, unico in grado di fronteggiare il ciclone Ventura nella prima fortunata edizione del 2003.  Più calmo e accondiscendente il collega Massimo Caputi, rimasto in carica per ben due edizioni nel 2004 e 2005. Nel suo caso, i problemi più che con la conduttrice, furono con la presunta pubblicità occulta di alcune t-shirt indossate durante i numerosi collegamenti dall’isola. La vera debacle in materia d’inviati avviene però nella quarta edizione con l’arruolamento nel cast di Paolo Brosio.




2
marzo

FRANCESCO FACCHINETTI VERSO LA CONDUZIONE DI CIAK! SI CANTA

Francesco Facchinetti

UPDATE – Francesco Facchinetti interviene nei commenti, dove si intrattiene con i lettori, e conferma l’assenza di ufficialità per la conduzione di Ciak si Canta.

Ad aprile grandi sorprese“, compariva qualche giorno fa sul profilo Facebook di Francesco Facchinetti. Non si tratta di un nido d’amore con la compagna Alessia Marcuzzi, ma il riferimento è allo sbarco di Facchinetti sulla rete ammiraglia Rai. Il conduttore di X Factor, infatti, potrebbe condurre la nuova edizione di Ciak! Si Canta, in partenza ad aprile.

In seguito al rifiuto di Fabrizio Frizzi, in quel di Viale Mazzini si è pensato di affidare la guida del programma a Facchinetti. A soli 30 anni, dj Francesco avrebbe la grande possibilità di presentare un programma su Rai1; un varietà dal sapore antico per uno dei conduttori più moderni del piccolo schermo.

Rimane da chiarire la presenza di Romina Power, data per quasi certa nelle ultime settimane:  secondo il settimanale Chi l’ex moglie di Al Bano è stata per il momento messa da parte. Non resterà che trovare una nuova partner per Facchinetti.


17
febbraio

BOOM! FRANCESCO FACCHINETTI AL TIMONE DELL’EUROFESTIVAL

Francesco Facchinetti

Non solo Festival. Le notizie extra-sanremesi raggiungono la redazione di DM anche in riviera.

Possiamo anticiparvi che è stato scelto il conduttore italiano dell’Eurofestival.

Il capitano che racconterà la partecipazione dell’Italia all’Eurovision Song Contest risponde al nome di Francesco Facchinetti che importuneremo adeguatamente in queste ore visto il suo arrivo nella città dei fiori.





9
febbraio

ALESSIA MARCUZZI E’ INCINTA.

Alessia Marcuzzi

Ora è ufficiale, il piccolo Facchinetti è in arrivo. Dopo rumors e smentite possiamo affermarlo senza alcuna riserva: Alessia Marcuzzi è incinta. La notizia, rivelata da Diva e Donna, in tempi non sospetti, e recentemente avvalorata da Alessandra Menzani sulle pagine di Libero, ha avuto conferma dalla diretta interessata.

In collegamento telefonico con l’Alfonso Signorini show, trasmissione radiofonica di Radio Montecarlo condotta dall’opinionista del Grande Fratello, la conduttrice, incalzata dal padrone di casa, conferma la gravidanza con un lapidario: “Alfonso, sono contenta che sia tu a dare la notizia“. Signorini aggiunge, poi, che la futura mamma è appena entrata nel terzo mese di gravidanza e sia lei che il compagno Francesco Facchinetti, al quale è legata sentimentalmente da quest’estate, sono al settimo cielo. 

Dopo il parto, sottolinea ancora il direttore di Chi e Tv Sorrisi e Canzoni, la conduttrice, già mamma del piccolo Tommaso frutto della relazione con Simone Inzaghi, si rimetterà in forma per una nuova edizione del reality di Canale5. Dal canto suo il futuro papà sulla sua pagina Facebook scrive: “Grazie di cuore a tutti. Ne ho provate di emozioni, di sconvolgimenti interiori, di brividi, di sensazioni forti ed incredibili… ma niente al mondo è paragonabile a questo. Mi sento più leggero, più vivo e più concreto. Ora so perché siamo al mondo. Grazie”.


30
dicembre

BOLOGNA INSORGE CONTRO IL CAPODANNO DI BIBI BALLANDI: “CI MERITIAMO DI PIU’ DI UNA FESTA CON X FACTOR”

XFactor 4: Francesco Facchinetti

Non provate a domandare ai bolognesi cosa ne pensano della musica che batte sul due, rischiereste una risposta non proprio “oxfordiana”. L’idea di essere traghettati verso il nuovo anno dai cantanti  di X Factor, infatti, ha scatenato in quel di Bologna una protesta tale, che gli studenti che hanno “infiammato” Roma appaiono dei novellini al confronto.

Scherzi a parte, l’evento Ora X. La musica batte solo in Piazza Maggiore proposto dal commissario di Bologna Anna Maria Cancellieri e creato da Bibi Ballandi, che porta in Piazza Maggiore per la notte di San Silvestro le voci del talent show di Raidue, ha ricevuto un plebiscito di no da decine di realtà culturali bolognesi. Fra i portavoce più indignati del malcontento delle associazioni della città romagnola, Sandy Da Frè, presidente di Sempre Verdi Associati:

“In un periodo in cui si progetta di rimettere al centro la cultura e di farla divenire motore dell’economia oltre che dello spirito, questa ci sembra una scelta del tutto sbagliata. La TV spazzatura non merita certo di avere un palco così importante e se quando va in onda su un canale commerciale posso scegliere di cambiare, qui non ci lascia alternativa.”

A far da coro a Da Frè tutte le 50 associazioni unite nel gruppo Siamolacultura che, considerando X Factor un programma promotore di valori come il successo, la fama facile e l’esibizione, avrebbero preferito che le istituzioni avessero stimolato i giovani verso altri ideali. Della stessa opinione anche l’attrice Angela Baraldi, che rimpiange i momenti in cui Bologna si “distingueva per il tipo di offerta culturale autonoma e all’avanguardia rispetto alla media delle altre città”.





22
dicembre

STRENNE NATALIZIE: RAI E MEDIASET SERVONO IL GRAN MENU’ DELLE FESTIVITA’ 2010-2011

La bella addormentata nel bosco

Non c’è Natale senza strenne. Tradizionali come il pandoro e i frittelli, concerti, veglioni e film natalizi condiscono come ogni anno, il menù “catodico” delle festività. Tra classici, fiabe, show e tanta musica, il palinsesto festivo 2010 – 2011 regala a quei telespettatori che non rinunciano alla tv neppure durante le feste, non solo repliche ma anche tante gustose novità.

La vigilia di Natale prevede il consueto appuntamento con il Concerto di Natale su Raidue, condotto per il terzo anno consecutivo da Mara Venier. Tra i partecipanti Gigi D’alessio, Mario Biondi, Max Gazzè in duetto con la star maltese Ira Losco e Antonella Ruggiero. A completare il ricco cast, i  ragazzi maltesi di Voices. Su Raiuno invece Fabrizio Frizzi con il suo Soliti Ignoti – Speciale Natale farà da traino alla Santa Messa in onda alle 21.55. Come ogni anno, immancabile su Raitre l’appuntamento con il Festival del Circo di Montecarlo condotto da Cristina Chiabotto e giunto alla sua 34° edizione. Sulle reti Mediaset invece a farla da padroni nella notte della vigilia, saranno i film: Canale5 trasmetterà Mrs Miracle – Una Tata magica, su Italia1 andrà in onda Una poltrona per due, mentre Rete4 riproporrà il più classico dei classici, Il piccolo Lord.

La notte di San Silvestro su Canale5 un’inedita Barbara d’Urso versione ballerina, accompagnata dal maestro di ballo Samuel Peron festeggerà con Capodanno 5 la fine dell’anno, ripercorrendo gli eventi più importanti del decennio. Maria Carmela, però, dovrà vedersela con Mara Venier e Pino Insegno, che su Raiuno traghetteranno i telespettatori verso il nuovo anno con L’Anno che Verrà. Fra gli ospiti della serata i Pooh, Loredana Bertè, Patty Pravo, Noemi e Nevruz. Su Raitre, invece, si brinderà ancora una volta con il Festival del Circo di Montecarlo.


14
dicembre

RAI A TUTTO PILOT / 2: ONE-MAN SHOW PER GIGI PROIETTI E GIGI D’ALESSIO. NUOVO FORMAT ANCHE PER PUPO E…

Gigi D'alessio

Dopo anni di palinsesti a dir poco gattopardiani che hanno campato di rendita esasperando i format più seguiti qualcosa finalmente sembra agitarsi nella nebulosa indeterminatezza del futuro della televisione generalista. Il crollo globale degli ascolti ha fatto scattare l’allarme nei piani alti delle produzioni televisive. Novità e sperimentalismo sembrano essere diventati (finalmente!) i nuovi imperativi. Il fermento maggiore riguarda per adesso le reti Rai, anche se non è da escludere che presto Mediaset corra ai ripari rispondendo con idee innovative da testare.

All’orizzonte numerosi test sin dai primi mesi dell’anno che verrà. Per Pupo, oltre al ritorno al timone dell’usuratissimo format I Raccomandati, a fianco di Valeria Marini e del fido Principe, un nuovo programma sulla rete ammiraglia che come da titolo, La prima volta, entrerà nel privato della vita dei vip svelando al pubblico aneddoti ed esperienze poco noti che riguardano le prime esperienze in più campi, i piccoli grandi eventi del quotidiano dei personaggi famosi che possono fornire al pubblico elementi interessanti per comprendere meglio i protagonisti del piccolo schermo.

Grande curiosità per l’annunciato numero zero di Francesco Facchinetti dal titolo, alquanto wertmulleriano, 101 modi di perdere un gameshow, che potrebbe essere collocato nella serata del 4 gennaio su Raidue (maggiori info qui). Particolari interessanti invece emergono per un progetto che dovrebbe portare per un paio di puntate (se ne parla addirittura dal 2008 e ve l’avevamo svelato noi in questo post) Gigi Proietti al centro della ribalta di Raiuno; si tratta di una sorta di carrellata celebrativa per rendere omaggio, attraverso grandi ospiti e contributi filmati, ad un grande protagonista dello spettacolo italiano, in occasione del suo settantesimo compleanno. Un artista che ha saputo interpretare magnificamente ogni tipologia drammaturgica che il teatro, il cinema e la tv gli hanno posto davanti intersecando la sua carriera con protagonisti storici del varietà e della recitazione italiana.

Tutti gli altri pilot dopo il salto:


26
novembre

FERMI TUTTI! SALTA SO YOU THINK YOU CAN DANCE

so You Think You can Dance

Se per 101 Ways to Leave a Gameshow procedono – come vi abbiamo anticipato ieri – i lavori preparatori per la realizzazione del programma, sorte diversa è toccata a So You Think You Can Dance.

Il secondo pilot di Francesco Facchinetti, in programmazione nelle prossime settimane su Rai2, sembra infatti sia saltato e rimandato a data da destinarsi.

La decisione ha un sapore particolare. I due pilot, infatti, rappresentavano due opportunità interessanti per altrettante case di produzione. Il game è, infatti, un prodotto Endemol, mentre lo show ballerino sarebbe stato realizzato da Magnolia. Ma quest’ultima ha in serbo, stando a quando ci risulta, un’altra interessante novità per il prime time della rete di Massimo Liofredi.