4 Ristoranti



25
marzo

4 RISTORANTI: IL VIAGGIO GASTRONOMICO DI BORGHESE (CHE NON DECOLLA NEGLI ASCOLTI)

Alessandro Borghese e la chef Angela Pagano

Alessandro Borghese e la chef Angela Pagano in 4 Ristoranti

I fornelli di Masterchef si sono spenti da poco, ma SkyUno non rinuncia alla cucina. Dal 4 marzo scorso, il mercoledì sera, è in onda 4 Ristoranti, un viaggio – su e giù per l’Italia – alla ricerca del miglior ristoratore (uno per tappa), da selezionare in base a location, menù, servizio e conto.

Alla guida del programma, ormai al giro di boa – questa sera è in onda la quarta di sei puntate – c’è Alessandro Borghese che, smessi i panni da chef, è passato dall’altra parte della barricata per giudicare i quattro chef protagonisti di ogni puntata, tutti della stessa area geografica, pronti a mettersi in gioco. In palio, per il vincitore di ogni puntata, 5 mila euro da investire nella propria attività.

I 4 Matrimoni… di Borghese

Nell’impianto, il format – adattamento italiano dell’americano My Restaurant Rocks, prodotto da Magnolia – ricorda il quasi omonimo “4 matrimoni”. In questo caso, a sfidarsi non ci sono 4 spose (che votano location, cibo, abito ed evento in generale) ma i 4 ristoratori. La differenza sta tutta nella presenza di un ‘cerimoniere’: Borghese, che firma il programma anche come autore, siede di volta in volta al tavolo di uno dei ristoranti in gara insieme agli altri tre chef protagonisti della sfida e, come loro, commenta e vota – con voti da 1 a 5 – il ristorante sulle quattro voci selezionate. I suoi voti restano segreti fino alla fine e possono ribaltare la classifica finale.