26
settembre

MARCO PAOLINI, RAI5 DEDICA ALL’ATTORE UNA RASSEGNA IN PRIME TIME. SI PARTE CON ‘BESTIARIO ITALIANO’

Marco Paolini

Rai5 dedica una monografia ad un grande protagonista del teatro di narrazione italiano degli ultimi vent’anni: Marco Paolini. A partire da oggi, 26 settembre, in prime time sul canale 23 dtt verranno proposti cinque spettacoli portati in scena dal drammaturgo bellunese che entrò per la prima volta nelle case degli italiani il 9 ottobre 1997, con il monologo Vajont




27
giugno

MEDIASET: NUOVA DIREZIONE PALINSESTI AFFIDATA A MARCO PAOLINI (AVRA’ PIU’ VOCE IN CAPITOLO DEI DIRETTORI DI RETE E RIDIMENSIONA ALESSANDRO SALEM)

Marco Paolini

Marco Paolini

[Da primaonline] Rti, la società di Mediaset che presidia tutta l’attività delle reti e dei contenuti, si è data una nuova organizzazione per mettersi al passo col mondo multipiattaforma in cui gioca da protagonista con tre reti generaliste, otto canali tematici gratuiti, la pay tv e l’area web. La forte novità è la nascita della Direzione generale Palinsesti e distribuzione che viene affidata a Marco Paolini, l’ex direttore del Marketing strategico, e si affianca alla direzione generale Contenuti di Alessandro Salem, già direttore generale delle reti e dei contenuti. Entrambi riportano direttamente a Pier Silvio Berlusconi, presidente e ad di Rti.

Le aree di competenza di Marco Paolini

Una ripartizione dei poteri mirata a far sì che Paolini indichi i fabbisogni con il compito di distribuire in maniera ottimale su tutte le piattaforme i contenuti che vengono realizzati da Salem. Paolini controllerà una grandissima area di cui fanno parte le tre direzioni di rete – Canale 5 (Giancarlo Scheri), Italia 1 (Luca Tiraboschi), Rete 4 (Giuseppe Feyles) – con i canali specializzati; la direzione Pay line e non line, ovvero tutta la parte editoriale di Mediaset Premium sotto Marco Leonardi; la direzione Distribuzione digitale, ovvero lo sviluppo dell’on line, tenuta provvisoriamente ad interim da Paolini. Inoltre fanno capo a Paolini anche le seguenti direzioni di staff: Gestione diritti (Giovanni Modina), Innovazione e sviluppo free tv (Miriam Pisani) e Coordinamento e marketing dei palinsesti (Maurizio Colombo).

Le aree di competenza di Alessandro Salem

Salem invece controllerà tutta la produzione dei Contenuti avendo sotto di sé la direzione Fiction di Antonino Antonucci Ferrara; la direzione Intrattenimento di Massimo Porta; la società Medusa – di cui sono presidente e amministratore delegato Carlo Rossella e Gianpaolo Letta con un contratto rinnovato per tre anni -; la società Tao Due, di cui è presidente Salem e amministratori delegati Pietro Valsecchi e Camilla Nesbitt; la direzione Risorse artistiche di Giorgio Restelli. A Salem rispondono anche le direzioni di staff Business affaire contenuti e product placement (Giovanni Alfieri) e Marketing di prodotto (Beniamino Clericetti).


2
maggio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (23-29/04/12). PROMOSSI PAOLINI E BONOLIS, BOCCIATI LA RICCOBONO E TITANIC-NASCITA DI UNA LEGGENDA

Hachiko - Il tuo migliore amico

10 a Hachiko – Il tuo migliore amico. In tempi di crisi per i film sulla tv generalista, la struggente pellicola con Richard Gere ha raccolto ben 6.590.000 spettatori, pari al 23.98% di share, in una serata non facile.

9 a Marco Paolini. Lo straordinario prosatore, da un lato, conferma il suo appeal presso il grande pubblico, dall’altro è la dimostrazione che se a La7 un programma piace ed è di qualità non c’è collocazione che tenga.

8 a Paolo Bonolis. La sua ultima creatura mediatica “Avanti Un Altro”, oltre ad aver vinto il confronto a distanza con The Money Drop, ha debuttato con successo in Spagna su Antena 3.

7 al passaggio di Alessandro Borghese a Sky (per maggiori info clicca qui). Il cambio di grembiule del figlio di Barbara Bouchet darà linfa allo sbiadito daytime del canale 109 del satellite e consentirà a Real Time un auspicabile rimpasto di volti.

6 a Dr House. Dopo tanti rinvii, il medico più cinico della tv è tornato con l’ultima stagione su Canale 5. Una scelta azzardata, quella di far tornare la serie sulla rete ammiraglia, che si è rivelata meno disastrosa del previsto (almeno per il debutto); segno della forza del marchio.





25
aprile

ITIS GALILEO: MARCO PAOLINI SU LA7 PER UNA SERATA-EVENTO SULLA SCIENZA, IN DIRETTA DAL GRAN SASSO

Marco Paolini, ITIS Galileo

Il tempio della Scienza mondiale diventerà un teatro in diretta televisiva. Arte e ricerca si incontreranno per una sera. Quello che La7 manderà in onda nel prime time di oggi, mercoledì 25 aprile, si preannuncia un evento a dir poco speciale. A partire dalle ore 21.10, l’emittente proporrà al suo pubblico ITIS Galileo, lo spettacolo di Marco Paolini dedicato al padre della scienza moderna. Il popolare attore rileggerà la figura di Galileo Galilei e, a seguire, sarà trasmesso un approfondimento con Natascha Lusenti.

L’opera di Paolini verrà interpretata in un luogo fortemente evocativo, la sala B dei Laboratori dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare del Gran Sasso. Per la prima volta, le telecamere entreranno nell’importante luogo di ricerca e trasmetteranno in diretta l’evento teatrale. Lo spettacolo, realizzato assieme a Francesco Niccolini, racconterà le difficoltà di chi – come Galileo – ha speso le proprie energie per la scienza, tra solitudine, intuizioni geniali, conflitti interiori e culturali.

“Galileo è usato spesso come simbolo della scienza libera contro la fede integralista, ma in realtà è uno che per campare fa oroscopi. Eppure ha la forza di guardare oltre. Guardare oltre il sistema di pensieri che reggeva il suo mondo (…) Accade a tutti i sistemi fondati sulle certezze di invecchiare, accadrà probabilmente a buona parte dei nostri pensieri di diventare un giorno ‘scaduti’ e un po’ ridicoli. La storia di Galileo offre spunti e ragioni per interrogare il futuro senza l’ossessione magica di indovinarlo per forza”

ha dichiarato l’interprete Marco Paolini a commento della pièce che vedremo stasera su La7, senza interruzioni pubblicitarie.


31
gennaio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (23-29/01): PROMOSSI PAOLINI E DE FILIPPI, BOCCIATI SANTORO-MASI E BELEN-CANALIS

Linus, Maria de Filippi, Nicola Savino

10 a Marco Paolini. Il drammaturgo è tornato in tv per raccontare l’orrore delle stragi naziste compiute sui disabili e malati di mente. Un’operazione che di per sè è già lodevole ma che diventa trionfale quando viene seguita (anche in replica) da un numero di telespettatori da capogiro per La7. Non si vive di solo Saviano.

9 a Maria de Filippi, ospite questa settimana a Deejay Chiama Italia e a Kalispera. Per una conduttrice che ha fatto dell’assenza la sua cifra, due ospitate in meno di 24 ore sono una cosa eccezionale così come altrettanto straordinaria è la disarmante semplicità e veridicità dei suoi interventi.

8 a Fuoriclasse. Gli ascolti della premiere della fiction targata Littizzetto sono stati considerevoli e non hanno fatto altro che confermare l’eccezionale popolarità della sua protagonista. Dispiace solo che la sceneggiatura è debole, debolissima.

7 a Mai dire Amici. Ci sono voluti due lustri affinchè la Gialappa’s si dedicasse agli allievi di Maria, per quella che costituisce un’ottima occasione per il talent per sdoganarsi definitivamente dall”‘immagine bimbaminkia”. Se tanto ci dà tanto, però, a quando Mai dire Uomini e Donne? Ne vedremmo delle belle.

6 a Chi vuol essere Milionario. La vincita del milione di euro ha portato il programma ad un’impetuosa (ed effimera) crescita. Un risultato che rivela la necessità di mettere a maggese il programma, facendolo tornare, come accadeva all’inizio, solo per poche settimane l’anno, con concorrenti davvero bravi e coraggiosi.





28
gennaio

DM LIVE24: 28/1/2011. LA DE BLANCK E’ CHIATTELLA, PAOLINI E’ IN REPLICA E GRASSO E’ CONTRO FAZIO.

Diario della Televisione Italiana del 28 Gennaio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • La De Blanck è chiattella

lauretta ha scritto alle 18:03

A La vita in Diretta si parla di diete e la De Blanck rivolta al dietologo: “Io ho iniziato ad ingrassare dopo aver partorito Giada”. La interrompe la Venier: “Beh, diciamo pure che te un pò chiattella lo sei sempre stata!”.

  • Paolini è in replica

lauretta ha scritto alle 20:32

Visto il grande successo di ascolti, la trasmissione di Paolini su La7 verrà replicata sabato in prima serata. Con questa notizia apre Mentana il suo Tg La7 delle 20.

  • Grasso VS Fazio

busb ha scritto alle 22:25

Aldo Grasso critica Fazio e Che tempo che fa: Fazio non fa cultura, fa promozione. È vero che la trasmissione di Fazio è ormai una formidabile macchina di promozione, un megafono degli uffici stampa, con particolare applicazione nei confronti degli amici. La sua abilità, per accreditarsi nei confronti del pubblico, è di invitare molti di quegli autori e di quei cantanti che usano la parola “cultura” fra virgolette.