Doc - Nelle Tue Mani


20
gennaio

Doc 2: anticipazioni terza puntata di giovedì 27 gennaio 2022

Doc 2 - Luca Argentero

Doc 2 - Luca Argentero

Le riprese dei sedici nuovi episodi di Doc – Nelle tue Mani, che riempiranno otto prime serate di Rai 1, si sono svolte tra Roma, Milano e Formello; per ricreare il Policlinico Ambrosiano, location ospedaliera che ospita gran parte delle scene, il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e l’Università Campus Bio-Medico di Roma hanno messo a disposizione spazi e tecnologie. Dietro la macchina da presa Beniamino Catena e Giacomo Martelli, che avevano già lavorato insieme in passato e che succedono a Jan Maria Michelini e Ciro Visco, registi della prima stagione. A seguire tutte le anticipazioni, aggiornate episodio per episodio.




20
gennaio

Doc 2, Matilde Gioli a DM: «La mia Giulia come Meredith Grey. Dopo la bastonata, si aprirà ai sentimenti solo alla fine» – Video

Matilde Gioli

Matilde Gioli

La seconda stagione di Doc – Nelle Tue Mani è iniziata stravolgendo il mondo della dottoressa Giulia Giordano. Costretta a mettere da parte l’amore per Andrea (Luca Argentero), che con l’amnesia ha dimenticato la loro relazione e si è riscoperto ancora innamorato della moglie, Giulia ha scoperto, invece, di essere incinta di Lorenzo (Gianmarco Saurino) e ha deciso di accogliere l’amore che il collega le aveva sempre dimostrato. Ma qualcosa è andato storto: il Covid l’ha colpita, ha perso il bambino e Lorenzo è morto; la felicità a fatica conquistata è sparita in un attimo, spingendola a ricominciare daccapo, con un nuovo look e la rinnovata paura di lasciarsi andare. Ne abbiamo parlato con la sua interprete, Matilde Gioli, nella videointervista che segue.


13
gennaio

I nuovi personaggi di Doc – Nelle Tue Mani

Il cast di Doc 2

Il cast di Doc 2

Fatta eccezione per il dottor Sardoni (Raffaele Esposito), uscito di scena una volta scoperte le sue malefatte, l’equipe del dottor Andrea Fanti (Luca Argentero) torna al gran completo nella seconda stagione di Doc – Nelle tue Mani, al via questa sera su Rai 1 alle 21.25. Il protagonista, archiviato il dramma dell’aggressione, ha ancora un buco di memoria lungo dodici anni e, nonostante lei si sia rifatta una vita con un nuovo compagno e abbia anche chiesto in affido un bambino, continua ad amare la moglie Agnese (Sara Lazzaro), direttrice sanitaria dell’ospedale, con la quale c’è stato solo un breve e fugace ritorno di fiamma. Andrea ha recuperato il rapporto con la figlia Carolina (Beatrice Grannò), che ha deciso di studiare medicina; sa di aver avuto una relazione con la collega Giulia (Matilde Gioli) ma non prova nulla per lei; la ragazza, disperata, si è lasciata andare ad una notte d’amore con il dott. Lorenzo Lazzarini (Gianmarco Saurino), da sempre innamorato di lei, per poi chiedere il trasferimento. Ad essere pronto a lasciare il reparto è anche Gabriel (Alberto Malanchino), che ha deciso di tornare in Etiopia a curare la sua gente, nonostante questo voglia dire separarsi dalla collega Elisa (Simona Tabasco), con la quale ha intrecciato una relazione. L’unica coppia felice al momento è quella composta da Riccardo (Pierpaolo Spollon) e Alba (Silvia Mazzieri), gli specializzandi più giovani, e ad aiutare tutti ci sono sempre la caposala Teresa (Elisa Di Eusanio) e il neuropsichiatra Enrico (Giovanni Scifoni), migliore amico di Andrea, della cui vita privata nei nuovi episodi si scoprirà finalmente qualcosa. Il reparto di Medicina Interna del Policlinico Ambrosiano è pronto a fare da sfondo alle loro nuove storie ma anche ad accogliere nuovi personaggi, destinati a smuovere ulteriormente le acque. Conosciamoli.





12
gennaio

Doc 2 riparte dal Covid, ma va oltre: «La malattia può essere una seconda occasione»

Doc 2 - Sara Lazzaro, Luca Argentero e Matilde Gioli

Doc 2 - Sara Lazzaro, Luca Argentero e Matilde Gioli

E’ la fiction più attesa, tra le più amate degli ultimi anni nonché l’unico ricordo buono che il pubblico conserva del primo lockdown: Doc – Nelle tue Mani debuttò a marzo 2020, nel pieno scoppio della pandemia, e tornò ad ottobre dello stesso anno con gli ultimi episodi della prima stagione, la cui realizzazione era stata rallentata proprio dal Covid. Adesso questo virus lo racconta da dentro perchè la seconda stagione, al via giovedì 13 gennaio alle 21.25 su Rai 1, mostrerà gli effetti immediati e quelli a lungo termine della malattia, sia nelle corsie degli ospedali che nella vita di medici e pazienti. Con l’occhio rivolto, per dirlo con le parole della direttrice di Rai Fiction Maria Pia Ammirati, “all’orizzonte, alla via d’uscita, parlando a tutti come se già fossimo usciti da questa situazione“. C’è stata la presentazione alla stampa, direttamente dal set della fiction, e si preannunciano otto prime serate cariche di emozioni e colpi di scena.


12
gennaio

Luca Argentero a DM: «Ho sempre immaginato Doc su tre stagioni. Il personaggio ha successo perchè non ha filtri» – Video

Luca Argentero

Luca Argentero

Luca Argentero torna ad indossare il camice di Andrea Fanti, per gli amici e per i telespettatori italiani semplicemente Doc. Un ruolo importante che lo ha riportato in tv e che gli sta dando grandi soddisfazioni sia sul piano professionale che personale: interpretarlo, dice, lo sta cambiando e sta facendo un po’ sua quella prefrontalità che, dopo l’incidente, spinge Doc a non avere filtri e dire sempre quello che pensa. Se la missione del medico resta quella di aiutare gli altri, l’attore sta al passo e porta avanti la sua Onlus 1caffè.org che in dieci anni ha aiutato più di quattrocento associazioni. Nella seconda stagione dovranno entrambi confrontarsi con nuove sfide e nuovi legami e, in vista del debutto, abbiamo chiesto ad Argentero di parlarci del suo alter ego, tra passato, presente e futuro.





3
gennaio

Rai 1, palinsesti inverno 2022 – Scorpacciata di fiction, il nuovo Affari Tuoi al sabato sera

Palinsesti rai1

Palinsesti Rai1

Dopo aver definito la programmazione fino alla settimana del Festival di Sanremo, la Rai svela i palinsesti anche del periodo febbraio/marzo 2022. Riflettori su Rai 1, caratterizzata da non poche novità. Alle tante fiction in partenza, tra nuove stagioni e titoli inediti, si registra sul fronte del sabato sera una nuova versione di Affari Tuoi, rinominato Affari Tuoi Formato Famiglia, e lo show con Il Volo, inizialmente annunciato per gennaio.


22
giugno

Palinsesti 2021/2022: tutte le fiction Rai

Fino all'Ultimo Battito - Violante Placido, Marco Bocci e Bianca Guaccero

Fino all'Ultimo Battito - Violante Placido, Marco Bocci e Bianca Guaccero

E’ da anni la protagonista della programmazione Rai e tale si riconferma per la prossima stagione: la fiction farà compagnia ai telespettatori con interessanti novità e i consueti ritorni. Questi ultimi terranno banco su Rai 2, che offrirà i nuovi capitoli di Mare Fuori, Volevo Fare la Rockstar, Il Cacciatore e segnerà il ritorno dell’iconico Ispettore Coliandro; l’ammiraglia potrà contare, tra gli altri, sui Bastardi di Pizzofalcone, Imma Tataranni, Don Matteo, L’Amica Geniale, Nero a Metà e Doc, accogliendo al contempo in famiglia molti nuovi personaggi destinati ad entrare nel cuore del pubblico. Tra questi i medici di Cuori e quelli di Fino all’Ultimo Battito, la famiglia protagonista di Noi e i Sopravvissuti capitanati da Lino Guanciale, ma anche nuove poliziotte coma Blanca ed Elena, protagonista di Non mi Lasciare; a completare il quadro, tanti tv movie, docufilm, le soap e le proposte streaming. A seguire tutti i titoli Rai Fiction previsti per l’autunno 2021 e per la primavera 2022.


4
giugno

Rai su Mediaset España: Doc sbarca su Telecinco (video). Beppe Fiorello su Cuatro

Doc

Doc

Se Mediaset Italia medita di acquistare Supervivientes, Mediaset España rimpolpa il suo palinsesto estivo con la fiction Rai. Su Telecinco questa estate approderà Doc – Nelle Tue Mani (le anticipazioni della nuova stagione), il medical drama di Rai1 con Luca Argentero che Oltre i Pirenei è già stato trasmesso dal canale pay AXN. Una promozione in piena regola che va di pari passo col successo italiano della serie, già esportata in diversi paesi del mondo (tra i quali la Francia). Se da un lato si conferma l’universalità del genere medical, dall’altro è l’ennesimo atto di forza della fiction Rai nei confronti della serialità di Canale 5 che non ha mai impreziosito il prime time della sua rete sorella (se non si considerano remake o coproduzioni).