Che Tempo che Fa


10
ottobre

Fabio Fazio e il 9.1%

Curva degli ascolti di ieri

Il tavolo traballa. I grattacapi per Fabio Fazio questa volta arrivano dai fatti, anzi dai numeri. Ieri, Che Fuori Tempo Che Fa ha ottenuto 1.197.000 spettatori con il 9.1% di share. Un risultato basso, al di là di ogni considerazione sui costi (che incredibilmente, stando alle dichiarazioni del conduttore, anche per il lunedì dovrebbero superare i 400 mila euro), che ha già scatenato polemiche portando la casa di produzione l‘OFFicina su Twitter a mettere i puntini sulle “i”. Ci proviamo anche noi. Motivo della disputa è il mega traino della partita (oltre 8 milioni di spettatori) grazie al quale Fazio non avrebbe potuto sbagliare.




21
settembre

Che Tempo Che Fa: Fazio debutta su Rai1 con Morricone e Beppe Fiorello. Ci sarà anche Rosario?

Fabio Fazio Che tempo che fa

Fabio Fazio

Fabio Fazio non può sbagliare. E così, domenica 24 settembre 2017 dalle 20.35, per la première di Che Tempo Che Fa su Rai 1, il ‘prezioso’ conduttore ha fatto incetta di volti noti nella speranza di partire col botto e allontanare le polemiche che hanno accompagnato il trasloco sulla rete ammiraglia (qui le nostre riflessioni in merito).


13
settembre

Se l’affaire Fazio è questione di (im)moralità

Fabio Fazio

Fabio Fazio

Caro Fabio,

credo sia arrivato il momento di piantarla. Penso sia giunta l’ora di chiudere la bocca e concentrarsi unicamente sul tuo promosso Che Tempo Che Fa, prendendo contezza del tuo status di ‘privilegiato’, cercando anche di giustificare chi, giustamente, storce un po’ il naso per i milioni di euro che percepisci per uno show che, diciamocela tutta, è, nella sua struttura, di una banalità disarmante. Ritengo, dunque, più che legittimo che qualcuno si chieda con un certo stupore per quale motivo tu debba essere uno dei conduttori più pagati della TV pubblica, se non il più pagato.





4
giugno

Fabio Fazio: «Che tempo che fa continuerà». Ma non dice se in Rai

Fabio Fazio, Che tempo che fa

Che tempo che fa continuerà. Questa è l’unica attesa certezza che Fabio Fazio ha dato al pubblico nell’ultima puntata stagionale del suo programma. In apertura di trasmissione, il conduttore – che nelle scorse settimane aveva paventato un possibile addio al servizio pubblico – ha ripercorso alcune tappe della storia professionale in Rai. Senza risparmiare frecciate. Poi ha confermato che il suo show tornerà: ma non è ancora chiaro dove. “Il mio percorso professionale coincide con la storia di questa azienda. Tra poco vedremo anche se è reciproco ha infatti detto Fazio. 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


29
maggio

Che Tempo che Fa, Fabio Fazio dedica alla Rai una preghiera contro il malocchio. «Le ho tentate tutte per rimanere»

Fabio Fazio, Che tempo che fa

Io le ho tentate tutte per rimanere. Adesso fate voi…“. Zan zan. Pronunciate da Fabio Fazio, queste parole non potevano passare sotto silenzio. Non è certo un caso, infatti, che il conduttore le abbia dette proprio nella penultima puntata di Che tempo che fa e in un momento in cui si vocifera di un suo possibile addio alla Rai. E il bello è che l’allusione in tal senso non è stata l’unica ad essere formulata ieri – 28 maggio – nel corso della diretta.





10
aprile

Antonino Cannavacciuolo ospite di Fazio mentre sul Nove salva Cucine da Incubo

Antonino Cannavacciuolo a Che Fuori Tempo che Fa

Antonino Cannavacciuolo a Che Fuori Tempo che Fa

E ci mancava solo Rai 3: Antonino Cannavacciuolo, uno dei volti maggiormente presenti sul piccolo schermo nell’ultimo periodo tra repliche, ospitate e nuovi programmi, ieri – domenica 9 aprile 2017 – ha presenziato nel salotto di Che Fuori Tempo che Fa mentre sul Nove andava in onda la quarta puntata della quinta stagione delle sue Cucine da Incubo.


18
marzo

Rai, domenica 19 marzo scioperano i tecnici di Milano: salta Quelli che il calcio, Che tempo che fa registrato

Rai - Sede di Milano

Rai - Sede di Milano

Lo sciopero del personale tecnico Rai di Milano fissato per domenica 19 marzo un risultato lo ha già ottenuto: creare scompiglio alla programmazione tv. L’astensione dal lavoro, che riguarderà l’intera giornata di domani (otto ore per ogni turno), farà saltare la messa in onda su Rai2 di Quelli che il calcio. Ad incrociare le braccia, infatti, saranno le maestranze che consentono alla trasmissione di essere realizzata in diretta.


27
febbraio

Che tempo che fa, Fabio Fazio graffia: “La pubblicità paga tutto questo programma e molti altri”

Fabio Fazio, Matteo Renzi

Buonista a chi? Avrà anche modi mansueti ma, quando vuole, Fabio Fazio sa essere pungente. Sempre nel suo stile, ovviamente. Ieri sera, durante la puntata di Che tempo che fa, il conduttore si è concesso una chiosa non certo casuale. Senza farne mai menzione esplicita, il volto noto di Rai3 ha infatti sfiorato la questione del tetto agli stipendi delle star di Viale Mazzini, che sta tenendo banco proprio in questi giorni.