6
maggio

EUROVISION SONG CONTEST 2014: STASERA AL VIA CON LA PRIMA SEMIFINALE SU RAI4. ANTICIPAZIONI E FOTO

Eurovision Song Contes 2014 - Il Palco

Eurovision Song Contes 2014 - Il Palco

Eurovision Song Contest 2014 al via! Stasera parte ufficialmente, seppur solo con la prima semifinale, il “Sanremo europeo” (prodotto da EBU con il broadcaster pubblico DR1) che nel Belpaese andrà in onda su Rai4 con il commento di Filippo Solibello e Marco Ardemagni e che vedrà scontrarsi 16 dei 32 paesi semifinalisti in gara per accedere ai 10 posti disponibili. Giovedì sarà il turno dei restanti 16, i cui vincitori accederanno poi alla finalissima prevista per il 10 maggio, e che in Italia verrà trasmessa dai Rai2 con il commento di Linus e Nicola Savino. Finalissima in cui vedremo all’opera, come noto, anche l’Italia con Emma Marrone e il brano La Mia Città.

Il grande carrozzone dell’Eurovision, in realtà, è in moto da tempo, con Copenaghen – città ospitante di questa edizione – che si è vestita con l’abito da sera per accogliere i tanti fan che sono accorsi da tutta Europa per sostenere il proprio paese all’interno della bellissima B&W Hallerne, un ex cantiere navale convertito in una mega arena televisiva che può ospitare la bellezza di 10 mila spettatori. A dire il vero, nonostante la magnifica scenografia creata all’interno, con un’impalcatura che ricorda un diamante (e la prua di una nave) – simbolo di questa edizione -, pare che l’Arena all’esterno sia assolutamente fatiscente, forse anche a causa di tempistiche sbagliate.

Eurovision Song Contest 2014: stasera prima semifinale con Valentina Monetta (San Marino)

Fatto sta che ciò che conta è l’apparenza, e da questo punto di vista ciò che si vede all’interno – qualche idea per la cronaca ve la potete fare guardando le prove degli artisti sui canali ufficiali della manifestazione, e la nostra fotogallery – è assolutamente impeccabile. Per quanto le semifinali non abbiano un grandissimo appeal, stasera gli italiani avranno di chi tifare, poiché scenderà il campo Valentina Monetta, rappresentate di San Marino RTv, per i nostri cugini di San Marino.

Peccato che l’Italia avrà la possibilità di votare solo alla seconda semifinale di giovedì 8 maggio, e quindi Valentina – che si presenterà, per la terza volta consecutiva, con il pezzo Maybe scritto da Ralph Siegel – dovrà sperare nei restanti paesi, anche se i bookmaker pure quest’anno non la accreditano in finale. In attesa della diretta, vediamo i cantanti in gara, in ordine di apparizione.

Eurovision Song Contest 2014: la scaletta

01 – Armenia: Aram Mp3 – Not alone
02 – Lettonia: Aarzemnieki – Cake to Bake
03 – Estonia: Tanja – Amazing
04 – Svezia: Sanna Nielsen – Undo
05 – Islanda: Pollapönk – No prejudice
06 – Albania: Hersi – One night’s anger
07 – Russia: Sorelle Tolmachovij – Shine
08 – Azerbaigian: Dilarə Kazımova – Start a Fire
09 – Ucraina: Marija Jaremčuk – Tick-Tock
10 – Belgio: Axel Hirsoux – Mother
11 – Moldavia: Cristina Scarlat -Wild soul
12 – San Marino: Valentina Monetta – Maybe (Forse)
13 – Portogallo: Suzy – Quero ser tua
14 – Paesi Bassi: The Common Linnets – Calm After The Storm
15 – Montenegro: Sergej Ćetković – Moj svijet
16 – Ungheria: András Kállay Saunders – Running



Articoli che potrebbero interessarti


Eurovision Song Contest 2014 - Conchita Wurth
EUROVISION SONG CONTEST 2014: STASERA SECONDA SEMIFINALE SU RAI4 E L’ITALIA VOTA. ANTICIPAZIONI E FOTO


Valentina-Monetta eurovision song contest 2014
EUROVISION SONG CONTEST 2014: SAN MARINO E’ FINALISTA! SABATO E’ DERBY CON L’ITALIA E EMMA MARRONE


Eurovision Song Contest 2014 Emma Marrone sul palco 1
EUROVISION SONG CONTEST 2014: EMMA VUOLE VINCERE MA CANNA LA SECONDA PROVA (VIDEO E FOTO). ECCO IL LOOK OSE’


Il Segreto - La passione tra Francisca e Raimundo
Il Segreto anticipazioni: Donna Francisca si fa sexy – Foto

18 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

6 maggio 2014 alle 17:59

FINALMENTE!!! NON VEDEVO L’ORA!!!

Mamma che emozione.

Comunque i danesi sono LA disorganizzazione in persona.
Leggo di quelle cose da spararsi in fronte, non hanno imparato nulla dal disastroso ESC 2001.



2. MisterGrr ha scritto:

6 maggio 2014 alle 18:14

Ah, sì la prima semifinale.
Analizzo canzone per canzone.

Di sicuro il blocco sovietico la farà da padrone, anche se spero ci saranno piacevoli sorprese come Portogallo (la adoro, piacevolissima e lei è una bonona pazzesca) e Olanda (studio non mi piace, troppo noiosa, live è PAZZESCA e molto emozionante).

Armenia è strafavoritissima per la vittoria finale addirittura ma per me non vincerà, anche se la canzone è fantastica e con un arrangiamento da urlo. Esibizione davvero floscia.
La Lettonia, avesse vinto la selezione nazionale Dons con Pedeja Vestule, sarebbe arrivata almeno in top 10. Loro sono tenerissimi e strasimpatici anche se l’ultimo posto temo sia prenotato.
L’Estonia ha una canzone TREMENDA ma lei è bravissima. Credo andrà in finale.
La Svezia du’ palle…solito schlager di Kempe, avevano Busy Doin’ Nothing (che sta passando in radio in sti giorni), invece hanno sta canzoncina carina della Nielsen, superspinta dai fan (che sono Svezia-dipendenti), con la tv svedese prepontentissima.
L’Islanda ha una canzone con un messaggio fortissimo e loro sono fuori di testa, ma il tutto è molto improvvisato. Mi sa che li salutiamo dopo 6 finali consecutive.
L’Albania aveva una canzone super. Poi hanno tagliato il pezzo più bello e l’hanno tradotto in inglese. Lei è PAZZESCA, bravissima.
Occhio alla Russia, odiatissima da tutti, verranno fischiate ste pore stelle in una maniera folle, ma l’esibizione è davvero d’effetto, anche se la canzone è indecente.
L’Azerbaijan ha una canzone che mi fa davvero addormentare, ma portare qualcosa di più tipico, invece di fare shopping in Grecia e Svezia?
L’Ucraina ha una canzone terribile, lo staging è di un trash esagerato, lei è bona, andrà in finale sicuro.
Belgio mi piaceva tanto, ma mi ha un po’ rotto. Testo davvero tremendo, lui molto bravo.
Moldavia: non mi piace per niente, ed è la seconda volta da quando sono entrati all’esc nel 2005.
San Marino figuuuurati se passa con sta roba che puzza di anni ‘70. Meno male che basta Monetta dall’anno prossimo, l’unico rimpianto e non averle mai fatto cantare qualcosa che corrisponda al suo mondo musicale. Siegel piantala.
Portogallo: LA AMO, lei è una bonona pazzesca, ritmo leggero in una semifinale strapiena di ballad. Deve passare, temo non lo farà.
Paesi Bassi: tanto noiosa in studio quanto emozionante live, non mi stupirei in un altissimo piazzamento quest’anno e in una vittoria nel giro di pochissimi anni.
Montenegro un esibizione da suicidio, staging completamente sbagliato per una bellissima ballad balcanica (cosa centra la pattinatrice?!)
Ungheria messaggio pazzesco, ma come ogni anno poi nessuno la considera. Quest’anno è parecchio più forte degli altri anni…vedremo.



3. paky94 ha scritto:

6 maggio 2014 alle 18:52

Ma un palco simile a questo a Sanremo no? :P

Forza #escita!



4. iki ha scritto:

6 maggio 2014 alle 19:46

Ame sembra lo studio di The Voice



5. Josep Ballester ha scritto:

6 maggio 2014 alle 19:58

Mister : sto a Copenaghen per l’ ESc e di disorganizzazione nada de nada



6. ale88 ha scritto:

6 maggio 2014 alle 21:54

Ma in emissione nessuno si accorge che è fuori sincro???



7. Marco89 ha scritto:

6 maggio 2014 alle 22:16

A me la cantante di San Marino non è piaciuta per niente e neppure la canzone, mentre gli olandesi sì, di certo è un pezzo molto raffinato, non so se possa vincere.



8. XxdanyxX ha scritto:

6 maggio 2014 alle 23:22

san marino è passato…sono contento dai…dopo la terza volta che ci prova :D



9. Giacomo ha scritto:

6 maggio 2014 alle 23:24

@MisterGrr: D’accordissimo con te su ogni singola canzone, tranne che per quella del Portogallo che non amo particolarmente! Comunque oggi ci sono state un sacco di sorprese totalmente inaspettate tipo il passaggio in finale di San Marino e Islanda. Armenia favolosa. Ok l’azerbaijan in finale ma quest’anno non è da posizione alta in classifica: la classica canzone noiosa che dovrebbe avere successo emozionando il pubblico ma che fallisce miseramente nel suo scopo.



10. Giacomo ha scritto:

7 maggio 2014 alle 00:03

Quella dei Paesi Bassi è bella ma è un po’ simile a every breath you take. Non credo si possa parlare di plagio ma le somiglianze si sentono.
Quella della Lettonia mi ricorda tantissimo una canzone già sentita ma non riesco a ricordare quale! Qualcuno che ha notato la stessa cosa mi può aiutare a capire di che canzone si tratta?



11. Lami ha scritto:

7 maggio 2014 alle 10:51

..che spettacolo, bellissimo!!! Qualcuno (tipo organizzatori di Sanremo) dovrebbero imparare come si porta avanti uno show… 16 canzoni in un ora e mezza!!! I <3 Armenia.. Sinceramente ho paura di vedere Emma…canzone orribile ed il solito provincialismo di cantare in italiano..



12. MisterGrr ha scritto:

7 maggio 2014 alle 11:14

Josep, mi riferisco al settore trasporti per raggiungere il Rafashaloen soprattutto. Amici di eurofestival news che sono lì mi riferiscono cose davvero folli!



13. MisterGrr ha scritto:

7 maggio 2014 alle 11:15

Lami, cantare in italiano fidati che è un vantaggio ed è ciò che vogliono gli europei.
Infatti c’è (tra cui me) chi si lamenta del TROPPO inglese quest’anno!



14. MisterGrr ha scritto:

7 maggio 2014 alle 11:22

Comunque, a parte Portogallo, eliminazioni giuste.



15. Lami ha scritto:

7 maggio 2014 alle 11:59

Troppo inglese??? Probabilmente sei una persona che non viaggia per nulla.. Ma lo vogliamo capire o no che siamo in Europa e che tutti gli stati europei parlano correttamente inglese tranne noi??? perché se vado in olanda e chiedo indicazioni ad un anziano mi risponde in inglese mentre qui non ti sanno rispondere nemmeno in italiano???? Spero vivamente non vinca l’Italia, perché tra l’organizzazione dello spettacolo e l’inettitudine dei nostri presentatori con le lingue straniere mi verrebbe solo voglia di nascondermi. Siamo provinciali e ci meritiamo di essere un paese arretrato, punto.



16. MisterGrr ha scritto:

7 maggio 2014 alle 13:15

Lami, è un contest di musica e cultura europea, dove, fino al 98 compreso, era obbligatorio esibirsi in una delle lingue nazionali.
E, fidati che te lo dice uno che di ESC ne capisce e che di Europa ne capisce, piace il fatto di esibirsi nella propria lingua nazionale. Anzi, ti dirò di più, in passato non era raro trovare altre nazioni come Romania, o Lettonia, cantare in Italiano all’ESC, persino in Svezia alla selezione nazionale hanno portato canzoni in italiano o in persiano.

Io l’inglese lo parlo correttamente, in Francia c’è la cultura della lingua francese, ecc.

Il tuo commento è il classico pieno di pregiudizi verso l’Italia, tienitelo per te.



17. Lami ha scritto:

7 maggio 2014 alle 14:53

Per prima cosa la tua frase “il tuo commento tienilo per te” è di un’arroganza e di un’ignoranza mai viste, visto che la stessa cosa potrei dire dei tuoi commenti sempre banali, ma mi sono sempre astenuta. Se c’è la possibilità di commentare e lo faccio in maniera educata e rispettosa non vedo perché dovrei tenere il mio commento per me, ma chi sei, Davide Maggio, Dio o Genny a carogna???? (ironico, ovviamente) Io dico/scrivo cio’ che penso e con chi ha opinioni diverse dalle mie ci puo’ essere un confronto costruttivo, ma a questo punto con gente ottusa come te non ne vale la pena. Continua a mangiare i tuoi spaghetti al pomodoro e a cantare ‘o sole mio, ciao bello.



18. michael gilhaney ha scritto:

7 maggio 2014 alle 23:26

Giacomo, la parte finale del ritornello lettone è parte del ritornello di “The Last Supper” in “Jesus Christ Superstar”.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.