15
aprile

BOOM! TORNA SPORTITALIA CON MICHELE CRISCITIELLO AL CANALE 155 DTT?

Michele Criscitiello

Moltissimi calciofili, specialmente coloro i quali non ha un abbonamento alle pay tv, ne sentono la mancanza. L‘interruzione delle trasmissioni del 31 ottobre 2013 ha privato tutti gli appassionati di quella competenza, quella passione e di quell’impegno profuso da chi ha lavorato al progetto Sportitalia per lunghi anni. Ma adesso l’avventura potrebbe riprendere. In mezzo al mare magnum delle voci che si sono susseguite in questi giorni, noi di DavideMaggio.it possiamo svelarvi in anteprima che…

Torna SportItalia al canale 155?

Michele Criscitiello, giornalista di punta dell’emittente – anche se qualcuno lo ha spesso identificato come l’unico responsabile delle fortune (ottimi ascolti) e delle disgrazie (fallimento della società che gestiva il marchio Sportitalia e della disoccupazione di giornalisti e tecnici che ne è scaturita ma l’avellinese si occupava solo del lato giornalistico e non di quello imprenditoriale!) del canale – è irreperibile. Come il suo account twitter non da segni di vita dal 13 Gennaio, anche il suo cellulare non risponde alle chiamate che abbiamo fatto in questi giorni. Qualora voleste incontrarlo, però, dovreste fare una capatina allo stadio Friuli di Udine, dove segue l’Udinese, o al Piola di Novara (ci risulta che lo stesso abbia intrecciato una relazione con Paola De Salvo, sorella del Presidente della squadra di calcio).

Il conduttore avellinese, infatti, pare si stia impegnando in prima persona per dar vita alla creazione di un nuovo progetto che nascerebbe dalle ceneri della defunta Sportitalia anche se ad oggi, pur parlandosi del 28 Aprile come data per la presente del nuovo canale, non c’è ancora nulla di ufficiale. A DM risulta che il giornalista, che evidentemente non sarebbe solo il conduttore ma avrebbe anche un ruolo manageriale, starebbe incontrando i giornalisti e i tecnici che sono rimasti disoccupati in seguito al fallimento della società che gestiva il marchio di Sportitalia per coinvolgerli e dargli la possibilità di tornare a lavorare.

Anche Alfredo Pedullà potrebbe far parte della nuova creatura

Facile pensare che Criscitiello cercherà di ripartire dai collaboratori più fidati come Deborah Schirru, Eleonora Boi (vista spesso come ospite a Quelli che il Calcio), Gianluigi Longari e Marika Giannini ma a DM risulta che sarebbero in corso contatti anche alcune prime firme della ‘vecchia Sporitalia’ come Valentina Ballarini e Marcello Piazzano. Ma il vero colpaccio sarà il ritorno all’ovile di Alfredo Pedullà. L’esperto di calciomercato, infatti, è attualmente a Rai Sport ma ha il contratto in scadenza a Maggio e a dar man forte a Criscitiello potrebbe esserci l’amico e collega di vecchia data.

Quali programmi vedremo se il progetto andrà in porto?

La nuova emittente, qualora il progetto vedesse la luce, sarà visibile sul digitale terrestre (Canale 155?) e sul satellite sulla piattaforma Tivusat. Ovviamente a farla da padrone ci sarà il calcio parlato, soprattutto il calciomercato, per circa il 60-70% della programmazione. Probabile, dunque, che le trasmissioni inizino a giugno 2014, a ridosso dell’apertura della sessione estiva di compravendita dei calciatori. Le restanti ore del palinsesto potrebbero trasmettere approfondimenti relativi ad altri sport.



Articoli che potrebbero interessarti


Calciomercato
CALCIOMERCATO 2016: TUTTI GLI APPUNTAMENTI IN DIRETTA TV


Michele Criscitiello
DM LIVE24: 11 SETTEMBRE 2014. SPORTITALIA TORNA SU SKY AL CANALE 225


Sportitalia, palinsesto estivo
BOOM! ECCO IL PALINSESTO ESTIVO DELLA NUOVA SPORTITALIA


Jolanda de Rienzo Sportitalia
SPORTITALIA: NON SOLO CALCIO E NUOVE CONDUTTRICI NEL PALINSESTO ESTIVO

7 Commenti dei lettori »

1. mugnezz ha scritto:

15 aprile 2014 alle 14:46

A leggere in giro , sembra solo una persona con un ego smisurato . Il canale (dicono) sara’ una criscitello show . Vabbe’ canale inutile come tanto altri



2. flaky ha scritto:

15 aprile 2014 alle 15:19

ma perché al 155 quando ci sono il 60 61 62 inutilizzati???



3. Marco Urli ha scritto:

15 aprile 2014 alle 16:19

Speriamo vivamente di non rivedere quell’insopportabile personaggio.



4. shiko90 ha scritto:

15 aprile 2014 alle 17:54

speriamo!!!! sarebbe fantastico!!!!!



5. aleimpe ha scritto:

15 aprile 2014 alle 19:07

L’ emittente non dovrà chiamarsi Sportitalia….



6. fabio ha scritto:

30 aprile 2014 alle 17:29

nessuno sente la mancanza delle sue notizie false e delle leccate a udinese novara e atalanta



7. Pasquale ha scritto:

8 maggio 2014 alle 23:09



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.