19
febbraio

SANREMO 2014, TESTI: RON – UN ABBRACCIO UNICO

Ron

Non abbiam bisogno di parole – giusto per citare uno dei suoi brani più celebri – per presentare Ron. Il cantautore, con all’attivo oltre 40 anni di carriera, torna in gara per la sesta volta al Festival di Sanremo. Il suo esordio sul palco della kermesse musicale più amata e chiacchierata d’Italia, risale addirittura al 1970, anno in cui, appena sedicenne, interpretò la canzone Pa’ diglielo a Ma’ in coppia con Nada. Torna a Sanremo ben 18 anni dopo, nel 1988, con Il mondo avrà una grande anima (21° posto), ma la canzone che in assoluto lega il suo nome al festival, è Vorrei incontrarti fra cent’anni, con la quale trionfa, in coppia con Tosca, nell’edizione del 1996.

Nel 1998 si classifica al 9° posto con Un Porto nel vento, mentre nel 2006 propone il brano L’uomo delle stelle, che non riesce però ad arrivare in finale. Quest’anno presenta le canzoni Un abbraccio unico Sing in the rain, di cui firma anche i testi. Un abbraccio unico – che dà il titolo al suo nuovo disco, prossimamente in uscita – è una canzone intensa e incalzante, che rispecchia in pieno lo stile di Rosalino Cellamare.

..:: Tutto su Sanremo 2014 ::..

Testi Sanremo 2014, Ron – Un abbraccio Unico

Un abbraccio unico

di Ron – M. Del Forno
Ed. Le Foglie e Il Vento/BMG Rights Management (Italy)

So che prima o poi le cose cambiano
E troveremo il modo per uscire
Ci abitueremo presto a un’altra situazione
Si sa, è normale
Ma quello che noi non sapremo mai spiegare
È il nostro inarrestabile vagare
Quel cercare quel qualcuno che diventi il senso
Di questo bisogno d’amore… amore
Quell’abbraccio unico
Che vuol dire tutto
Quello sguardo complice
Che non trova mai le paroleAmare è poi un bisogno così naturale
Ma tante volte ci facciamo male
Noi che siamo così complicati e stupidi
Davanti all’amore
Quell’abbraccio unico
Che vuol dire tutto
Quello sguardo complice
Che non trova mai le parole
Lunga notte aiutami
A capire un po’
Questo inarrestabile
Bisogno d’amore che ho
Lunga notte aiutami
A capire un po’
Questo inarrestabile
Bisogno d’amore…
Ma quello che noi non sapremo mai spiegare
È il nostro inarrestabile vagare
Noi che siamo così complicati e stupidi
Davanti all’amore.

[QUI IL TESTO DELL'ALTRO BRANO DI RON - SING IN THE RAIN]

[QUI TUTTI GLI ALTRI TESTI DI SANREMO 2014]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ron
SANREMO 2014, TESTI: RON – SING IN THE RAIN


Eliminati
FESTIVAL DI SANREMO 2017: GLI ELIMINATI DEFINITIVI


Samuel
FESTIVAL DI SANREMO 2017, BIG: PRIME ESIBIZIONI E PRIME IMPRESSIONI. SAMUEL SORPRENDE


Ron
SANREMO 2017, TESTI CANZONI: RON – L’OTTAVA MERAVIGLIA

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.