16
dicembre

UOMINI E DONNE: MARIA DE FILIPPI “CEDE” AL TALE E QUALE SHOW STYLE

Uomini e donne sosia

Rossella di Uomini e Donne

Quando c’è da cogliere quello che orbita nell’aria, Maria de Filippi è una maestra. Ispirazioni consapevoli o inconsce, per qualcuno copie, per altri miglioramenti assolutamente originali, spesso i programmi della primadonna di Canale 5, oltre ad attingere alla realtà che ci circonda facendosi influenzare ed influenzarla, risentono del contesto televisivo in cui vanno in onda. E, così, tra le sfilate di Uomini e Donne – che già con l’inserimento di capsula e delle “ancelle” della temibile Anahi Ricca fanno sempre più Real Time – ecco spuntare un tema che strizza l’occhio al successo di Tale e Quale Show.

Uomini e Donne: il tema delle sfilate è Separati alla Nascita

Il leit motive della puntata di Uomini e Donne in passerella del 16 dicembre è Separati alla nascita, ovvero alle partecipanti viene richiesto di agghindarsi “tale e quale” alla propria sosia (o presunta tale) famosa. Intendiamoci i luoghi, le atmosfere e gli intenti sono ben diversi dallo show di Carlo Conti  – che si mostra creatore di tendenza – ma il risultato è anche in questo caso centrato. A far discutere Tina (da oggi Maria Concettina!, a causa di un diverbio della settimana scorsa con l’over Elga che nel vano tentativo di stizzirla la chiamava con il suo nome di battesimo), Gianni (da oggi Giovanni) e le dame e i cavalieri, non ci sono solo la riuscita delle imitazioni ma altresì la presunzione delle partecipanti di assomigliare a questa o quella diva (elemento del tutto assente nel programma di Rai1).

Uomini e Donne trend topic

Tra Lara Croft de noantri, e Demi Moore d’annata, anche oggi Uomini e Donne è riuscito ad entrare nei trend topic di Twitter smentendo l’equazione che vuole il social network cinguettante frequentato da un’elite socio culturale elevata o viceversa l’assioma che vuole Uomini e Donne visto solo e soltanto dalla classe socio economico bassa.

Per la cronaca la vittoria nel talent modaiolo orchestrato dalla De Filippi va a Maria Luisa nei panni di Virna Lisi, ultima Rossella che ha avuto l’ardore di conciarsi come Angelina Jolie in Tomb Raider.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Uomini e Donne over - parterre maschile
Uomini e Donne, anticipazioni: nuovo amore e nuova mummia per Gemma


Paolo Crivellin 11
Uomini e Donne 2017/2018: Paolo Crivellin tronista


sabrina-ghio
Uomini e Donne 2017/2018: Sabrina Ghio tronista


Alex Migliorini piange con la sua famiglia
Uomini e Donne 2017/2018: Alex Migliorini è il tronista gay

4 Commenti dei lettori »

1. bakmor ha scritto:

16 dicembre 2013 alle 18:20

gna’ faccio piu’ :D e mi piaceva anche come programma ma sta peggiorando sempre di piu’ magari se mi ricordo guardo la replica pero’ e’ quello che chiede il pubblico



2. Nina ha scritto:

17 dicembre 2013 alle 11:14

Allucinante.



3. Gabriele90 ha scritto:

17 dicembre 2013 alle 13:41

Ma questa gente non deve trovare l’anima gemella? Sta diventando una corrida.



4. Michele ha scritto:

17 dicembre 2013 alle 17:13

Beh non sarebbe la prima volta che Uomini e Donne cambia completamente il suo format se pensiamo che la trasmissione era nata, nel 1996, come un talk show in cui si discuteva di problemi familiari di una coppia o dei conflitti tra genitori e figli



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.