19
giugno

JUMP! STASERA MI TUFFO: SECONDA PUNTATA CON PIU’ RITMO, PROMOSSO MISTER OK

Teo Mammucari e Enzo Salvi

Dopo la prima puntata avevamo invocato un aumento del ritmo e il secondo appuntamento (qui il liveblogging) con Jump! Stasera mi tuffo non ha deluso le attese. Azzeccata, in particolare, la scelta di iniziare coi tuffi sincronizzati grazie ai quali l’avvio della trasmissione è stato più frizzante di sette giorni fa. Le dinamiche vip/nip infatti hanno rivelato tutta la loro ilarità e l’ottima riuscita degli abbinamenti grazie alla selezione di non famosi “buffi” e caratterizzati al punto da sembrare delle vere e proprie “macchiette” come di consuetudine nei programmi di Paolo Bonolis.

Migliore anche la resa di alcuni componenti del cast. Se dal trio Cagnotto/Filippi/Concia non possiamo aspettarci un grande contributo in termini di umorismo e simpatia, non si può che apprezzare tuttavia la vivacità di Mister Ok che ha dato vita a dei divertenti siparietti “all’amatriciana” (il riferimento è al dialetto utilizzato da entrambi) con il presidente della giuria. La “saggezza popolare” che caratterizza i suoi giudizi culmina nell’ottima replica rifilata a Maddalena Corvaglia, protagonista dell’unico momento-polemica della serata con annessa accusa alla giuria di mancanza di obiettività e tanto di lacrimuccia fuori luogo per il clima  e lo spirito della trasmissione. La risposta di Mister Ok: “Non ti obbliga nessuno a stare qua e sei entrata in acqua di cul*, di che ti lamenti?” non ha bisogno di ulteriori commenti.

Va segnalata un’evoluzione nello svolgimento della gara con tutti e sette i concorrenti rimasti che si cimentano nel doppio tuffo (sincronizzato e singolo) al termine dei quali si sommano i giudizi ottenuti rispetto a quanto accaduto nell’esordio, quando la seconda manche è stata destinata al ballottaggio tra i tre vip  peggio classificati dopo la prima parte. Il risultato è stato quello di vedere un aumento delle esibizioni (14 in luogo delle 11 di mercoledì scorso, pur essendoci un concorrente in meno) e della competizione. I tuffatori in svantaggio dopo la prima manche hanno cercato, infatti, di scalare posizioni aumentando il tasso di difficoltà (e spettacolarità) della performance (chiedere conferma ad Anna Falchi che ha avuto più di un tentennamento nell’eseguire il suo tuffo all’indietro).

E chissà che proprio l’aver eseguito un tuffo da 5 metri di altezza non abbia giovato ad Enzo Salvi, sicuramente il peggiore tra i concorrenti rimasti ma salvatosi col 48% delle preferenze, che ha beffato così Nadia Rinaldi, (entrambi al ballottaggio con Anna Falchi). Il concorrente romano si sarà salvato per la sua simpatia o per il coraggio mostrato in piscina?



Articoli che potrebbero interessarti


Platinette - Luis Armstrong
Tale e Quale Show 2017: Federico Angelucci vince la seconda puntata – Classifica e foto


Pechino Express 2017 - Antonella Elia si commuove
Pechino Express 2017, seconda puntata: nelle Filippine si piange


Bake Off Italia 2017 - Manuela e Viola
Bake Off Italia 2017: il naufragar m’è «dolce» in questo mare… di lacrime


MasterChef 6 - i concorrenti con i giudici
MASTERCHEF 6: TROVATI I VENTI CONCORRENTI TRA PROVE, TALENTI E CASI UMANI

8 Commenti dei lettori »

1. Tiziana ha scritto:

19 giugno 2013 alle 11:00

Trovo questo programma senza dubbio leggero e non impegnativo, però alla fine abbastanza godibile anche guardato “a sprazzi” facendo zapping qua e là.
Non capisco il senso dei momenti “dance” che trovo assolutamente trash e per quanto riguarda la Capriotti e la Corvaglia, oltre a consigliare un po’ di simpatia e autoironia in più, qualcuno dovrebbe dire loro che i microbikini non sono adatti ai tuffi… Molto più elegante la Falchi con un bell’olimpionico più adatto al contesto!



2. marco82 ha scritto:

19 giugno 2013 alle 11:10

Io dico solo che:

- bonolis è un grande, ma qui deve fare il giurato non il conduttore
(deve stare a suo posto, a sto punto la conduceva lui, impari da gerry e maria che fanno fare a belen e annichiarico)
- che teo mamm.. è inutile con bonolis che spiega e conduce il programma da seduto.
- che i tuffi sono sempre gli stessi anche se l’altezza cambia
- che tre ore per questo programma sono troppe
- che il momento discoteca è veramente inutile oltre che brutto da vedere e fare in tv.



3. lucio voreno ha scritto:

19 giugno 2013 alle 12:00

Trovo condividile l’analisi di Gianluca Camilleri: puntata più frizzante e molto divertente in special modo nella parte dei sincronizzati, Mammuccari meglio rispetto all’esordio anche se ancora non del tutto sciolto, secondo me, sente la pressione di condurre su canale 5, qualche scambio di battute ben riuscito con Bonolis il quale si dimostra il solito grande show man, esilarante il finto capodanno per far tuffare mister ok. Il momento discoteca potrebbe essere eliminato.



4. Gianluca Camilleri ha scritto:

19 giugno 2013 alle 12:21

@marco82
Dai, alla fine il momento discoteca dura si e no 100 secondi :O



5. lucio voreno ha scritto:

19 giugno 2013 alle 12:24

Gianluca Camilleri, al posto della discoteca potrebbero mettere una coreografia trash di Garofalo.



6. Luca ha scritto:

19 giugno 2013 alle 12:32

Per me la corvaglia è tra bravissima e tostissima e si è visto…ha tenuto testa rispondendo a tono a Mammucari e alla giuria…un momento di sfogo, un pianto capita a tutti vista la difficoltà della preparazione e della gara…si chiedeva solo un po’ di obiettività…è stata dolce e cazzuta al tempo stesso…niente di fuori luogo, ci sta e la “polemica” è durata pochissimo, non ha rovinato il clima della trasmissione…anzi…



7. Nina ha scritto:

19 giugno 2013 alle 13:23

Non vedo la trasmissione però che delusione la Corvaglia. Fa tanto la figa, si vanta che lei e il marito se le danno e poi va a frignare per queste sciocchezze.



8. pollon87 ha scritto:

19 giugno 2013 alle 15:46

x 1. Tiziana
Corvaglia e Capriotti vanno bene così come sono: senza di loro (e senza Bonolis) chi guarderebbe il programma? Comunque, il paragone con la Falchi è sbagliato: un altro tipo di fisicità. Sarebbe come paragonare Mario Giordano con Claudio Brachino come corporatura… due cose ben diverse e ognuno sta bene come è.

x 2. marco82
Il momento discoteca dovrebbe durare di più come a Ciao Darwin e bisognerebbe valorizzare molto di più le ballerine: magari facendo fare gli stacchetti dopo ogni rientro dalla pubblicità.

x 5. lucio voreno
Garofalo? Oddio, sarebbe da ridere ;) ! Ma nella tv attuale è troppo INADATTO a causa di certe idee che ha Mediaset attualmente: “non bisogna attirare critiche, bisogna neutralizzare le vallette” e altre stronzate di questo tipo.

x 7. Nina
Ecco, non ho capito cosa intendi dire: puoi spiegare meglio?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.