18
giugno

ASCOLTI TV DI LUNEDI 17 GIUGNO 2013: TUTTI PAZZI PER PUPETTA (5MLN – 21.77%). MALISSIMO RAI1 CON TAHITI-NIGERIA (8.22%). BAUDO RIPARTE DAL 6%. ESTATE IN DIRETTA DEBUTTA CON IL 14.71%

Manuela Arcuri è Pupetta

PRIME TIME – Su Rai1 l’incontro per la Confederations cup Tahiti – Nigeria ha appassionato solamente 2.037.000 spettatori pari all’8.22% di share. La terza puntata della serie Pupetta – Il coraggio e la passione con protagonista Manuela Arcuri ha intrattenuto 5.056.000 spettatori con il 21.77% di share. Giovedì l’ultima puntata. Su Rai2 Criminal Minds Rewind ha fatto segnare 1.820.000 spettatori (7.24%) nel primo episodio, 2.097.000 spettatori (8.5%) nel secondo e 2.014.000 (10.14%) nel terzo. Su Italia1 la dodicesima stagione di CSI – Scena del crimine ha catturato l’attenzione di 1.860.000 spettatori (7.39%) nel primo episodio e 1.867.000 (7.74%) nel secondo. Su Rai3 la prima puntata della nuova edizione de Il viaggio di Pippo Baudo ha raccolto 1.515.000 telespettatori (6.1%). Per la sfida dell’informazione, su Rete4 l’ultima puntata di Quinta Colonna con Paolo Del Debbio ha raggiunto 1.438.000 spettatori con il 6.62% di share mentre su La7 l’ultima di Piazza Pulita di Corrado Formigli ha siglato il 6.16% di share con 1.239.000 spettatori.

ACCESS PRIME TIME Paperissima sprint parte con il 19.5% (senza Teche) – Su Rai1 il Pre partita ha raccolto 1.802.000 spettatori e il 7.91% di share mentre su Canale5 il primo appuntamento con Paperissima Sprint con Giorgia Palmas e Brumotti ha conquistato 4.633.000 telespettatori e il 19.46% di share. Su Italia1 CSI NY ha registrato il 6.33% di share con 1.431.000 spettatori e su Rete4 Quinta colonna – Il quotidiano ha siglato il 4.86% con 1.116.000 individui all’ascolto. Su Rai3 Un posto al sole ha fatto segnare il 9.94% e 2.285.000 spettatori. Su La7 Otto e mezzo di Lilli Gruber con Renato Brunetta è stato visto da 1.197.000 spettatori (5.13%).

PRESERALEInsegno oltre il 23% - Su Rai1 Reazione a catena con Pino Insegno è stato seguito da 2.945.000 spettatori e il 23.38% di share, saliti a quota 4.058.000 (24.31%) per il gioco finale. Per le repliche di Avanti un altro con Paolo Bonolis i telespettatori sono stati 1.503.000 con il 10.49% (anteprima al 9.43% con 1.026.000). Su Italia1 CSI NY ha totalizzato 762.000 spettatori (4.46%). Su Rai2 la serie Senza traccia ha interessato 564.000 ascoltatori (4.33%) e Castle 1.069.000 (5.69%). Tempesta d’amore su Rete4 è stata vista da 1.212.000 telespettatori con il 6.43%. Su La7 la serie The district ha appassionato 297.000 spettatori (share del 2.50%).

DAYTIME MATTINA - Male Alisa sotto il 6% - Su Rai1 Uno Mattina Estate con Duilio Giammaria e Benedetta Rinaldi dà il buongiorno a 843.000 telespettatori con il 19.23% nella prima parte e 667.000 – 640.000 (14.15% – 14.06%) nella parte Talk; gli ascoltatori sono stati 613.000 per Ciao come stai? (13.46%) con Ingrid Muccitelli. Su Canale5 il TG5 Mattina è stato seguito da 986.000 telespettatori con il 19.13% e a seguire la soap Alisa da 272.000 (5.90%). Su Italia1 la serie Gossip girl è stata seguita da 219.000 – 247.000 spettatori (4.70% – 5.36%). Su Rai3 Agorà segna l’8.10% con 411.000 spettatori e Buongiorno Elisir il 7.04% (423.000). Su La7 Omnibus al 3.26%, Coffee break al 4.53% (203.000) e la replica de I menu di Benedetta all’1.56% (145.000 spettatori).

DAYTIME MEZZOGIORNO – All’ora di pranzo su Rai1 Don Matteo si aggiudica 1.145.000 ascoltatori (14.48%) nel primo episodio e 2.332.000 (16.02%) nel secondo; Forum in replica arriva all’11.08% con 939.000 telespettatori su Canale5. Su Rai2 la serie Il nostro amico Charlie ottiene 518.000 telespettatori con il 7.75% di share e a seguire La nostra amica Robbie 1.024.000 e l’8.66%. Su Italia1 la serie in prima tv Pretty little liars è stata seguita da 359.000 spettatori (4.83%). Su Rai3 la soap Lena arriva al 4.38% con 773.000. Su Rete4 la serie Renegade si porta al 3% con 520.000. Grey’s anatomy su La7 all’1.12% (175.000).

DAYTIME POMERIGGIODivieto di sosta non arriva al 3% – Su Rai1 la serie Ho sposato uno sbirro ottiene il 10.94% con 1.620.000 telespettatori e a seguire in 1.570.000 si sono sintonizzati per il film Diagnosi d’amore (15.19%). L’esordio di Estate in diretta con Barbara Capponi e Marco Liorni ha registrato 1.305.000 spettatori pari al 14.71% di share (qui la nostra recensione). Su Canale5 Beautiful ha raccolto 3.708.000 telespettatori con il 20.9% mentre Centovetrine ne ha totalizzati 3.222.000 (20.46%). La soap Il segreto ha conquistato il 20.12% con 2.594.000 spettatori. Barbara D’Urso e il suo Pomeriggio Cinque ottengono 1.448.000 spettatori (14.96%) nella parte Magazine, 1.580.000 (18.41%) nella prima parte e 1.255.000 (13.72%) nella seconda. Divieto di sosta con Chiara Lico ha raccolto su Rai2 421.000 spettatori e il 2.92% di share; a seguire la serie Blue bloods ne ottiene 307.000 (2.92%), Revenge 296.000 (3.24%) e Guardia Costiera 347.000 (4.04%). Su Italia1 The Cleveland show ha siglato l’8.05% con 1.432.000 appassionati e I Simpson arrivano al 12.2% con 1.990.000; Dragon Ball ottiene 1.382.000 telespettatori col 9.36%, Naruto 903.000 (6.93%) e The Vampire diares 477.000 (4.45%). Più tardi Top one segna il 4.93% (433.000 spettatori). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 766.000 spettatori con il 5.69%. Su Rai3 Geomagazine ha portato a casa il 5.17% con 479.000 spettatori. Su La7 TgLa7 Cronache ha interessato 468.000 spettatori e il 2.84% di share.

SECONDA SERATA - Made in sud bene anche in replica – Porta a porta è stato visto da 847.000 spettatori pari al 9.48% di share. Made in sud Summer su Rai2 al 7.57% con 563.000 spettatori. I dieci comandamenti su Rai3 al 4% con 668.000 spettatori. Tg5 Puntonotte a quota 573.000 spettatori con il 6.01%. Covert affairs su Italia1 al 5.28% e 7.52% (905.000 – 699.000).

TELEGIORNALI (edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 3.687 – 20.72% (ore 13.30) / 4.486 – 22.81% (ore 20.00)
TG2: 2.847 – 17.12% (ore 13.00) / 2.243 – 10.21% (ore 20.30)
TG3: 2.056 – 13.43% (ore 14.20) / 1.411 – 10.94% (ore 19.00)
TG5: 3.136 – 18.73% (ore 13.00) / 3.160 – 15.98% (ore 20.00)
STUDIO APERTO: 2.463 – 18.73% (ore 12.25) / 904 – 8.88% (ore 18.30)
TG4: 511 – 3.04% (ore 14.00) /557 – 4.34% (ore 18.55)
TGLA 7: 765 – 4.30% (ore 13.30) / 1.459 – 7.35% (ore 20.00)

SHARE PER FASCE AUDITEL – Il primo dato si riferisce al totale giornata. Di seguito, i dati delle altre fasce:

Rai 1 13,51 20,46 14,17 14,84 14,95 21,19 9,48 7,65
Rai 2 6,81 2,01 6,85 8,69 3,30 5,16 8,41 8,42
Rai 3 6,92 8,51 6,54 9,55 4,90 8,10 7,16 4,43
Rai 4 0,94 0,34 0,63 0,59 1,29 0,84 1,32 0,93
Rai 5 0,33 0,39 0,23 0,23 0,34 0,20 0,44 0,48
Rai Movie 0,96 0,62 0,69 0,91 1,02 0,60 1,10 1,17
Rai Premium 1,06 0,85 0,84 0,62 1,39 1,20 1,27 1,02
Rai YoYo 1,71 2,56 3,95 1,81 2,68 1,88 1,13 0,59
Rai Sport 1 0,74 0,43 0,68 0,41 0,45 0,61 1,56 0,62
Rai Sport 2 0,27 0,16 0,43 0,18 0,38 0,42 0,21 0,27
Rai News 0,62 2,19 1,10 0,50 0,68 0,58 0,27 0,39
Rai GULP 0,50 0,96 1,10 0,49 0,63 0,66 0,27 0,21
Rai Scuola 0,01 0,00 0,00 0,01 0,02 0,00 0,01 0,04
Rai Storia 0,19 0,11 0,12 0,12 0,19 0,06 0,23 0,26
Rai Specializzate 7,34 8,61 9,77 5,88 9,07 7,06 7,81 5,97
RAI 34,57 39,60 37,33 38,95 32,23 41,51 32,85 26,48

Canale5 16,22 17,48 7,71 17,65 17,46 12,70 19,25 16,23
Italia1 6,79 2,22 4,82 11,12 4,97 5,32 7,19 6,54
Rete4 4,96 3,63 4,79 3,41 4,05 5,24 5,70 6,80
Boing 1,12 1,96 2,41 1,31 1,65 1,27 0,52 0,45
Iris 1,51 1,09 1,31 0,59 1,72 1,09 2,08 2,14
La5 0,69 1,06 1,09 0,45 0,95 0,51 0,59 0,63
Mediaset Extra 1,27 0,58 0,69 0,95 0,56 1,42 1,50 2,07
Italia 2 0,43 0,16 0,34 0,19 0,40 0,62 0,56 0,42
Cartoonito 0,73 1,37 1,51 0,99 1,19 0,76 0,36 0,19
Premium Calcio HD 0,07 0,05 0,00 0,07 0,03 0,05 0,12 0,07
Mediaset Specializzate 5,82 6,27 7,35 4,55 6,50 5,72 5,73 5,96
MEDIASET 33,79 29,59 24,67 36,73 32,99 28,99 37,88 35,53

La7 4,09 3,62 3,11 2,29 3,22 4,02 5,27 6,21

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Che Tempo Che Fa - Clerici
Ascolti TV | Domenica 17 dicembre 2017. Che Tempo Che Fa 15.5%-14.5%, Victoria 10.8%. Record per Le Iene (15.1%). Domenica In 14.4%


Il Mondo a Colori: Una Serata per Telethon
Ascolti TV | Sabato 16 dicembre 2017. Il Meglio di Tú sí que Vales vince con il 19.4%. Solo l’11.9% per Telethon. Gomorra su Rai 4 al 3.2%


Federico Russo e Claudia Gerini
Ascolti TV | Venerdì 15 dicembre 2017. Floppa Sarà Sanremo (11.4%), Sacrificio d’Amore 11.1%


La Strada di Casa - Sergio Rubini
Ascolti TV | Giovedì 14 dicembre 2017. La Strada di Casa chiude al 23% e affonda Le Tre Rose di Eva (11.1%). La finale di X Factor su TV8 al 4.4%

42 Commenti dei lettori »

1. Peppe ha scritto:

18 giugno 2013 alle 10:14

Molto felice per l’Arcuri, fiction con qualche pecca ma tutto sommato molto bella! ;)
ps: da quanto tempo canale 5 non vedeva un risultato del genere?



2. edmond ha scritto:

18 giugno 2013 alle 10:23

canale 5 per far fare un risultato decente ad una fiction ha dovuto piazzarla in piena estate contro il vuoto assoluto :-)
ti piace vincere facile?? ;-)



3. marco ha scritto:

18 giugno 2013 alle 10:26

BAUDO è partito decentemente con il 6%. Ieri sera l’ho visto e devo dire che non mi è dispiaciuto anzi è carino ed è più leggero da seguire rispetto alla scorsa edizione!!!



4. Fafo1970 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 10:31

un programma comico spacciato per fiction drammatica…



5. Marco89 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 10:32

Mamma mia che roba, ha toccato i 5. C’ è da dire che ieri c’ era il vuoto contro ma canale 5 ci ha abituati a perdere anche se contro c’ era appunto il vuoto. Ieri sera un sacco di pubblicità, tra l’ altro fastidiosissima! In ogni caso a me Pupetta piace sempre di più, ieri è stata un’ altra puntata molto avvincente. A questo punto però, la Ares avrebbe potuto realizzare una fiction di questo tipo evitando di ispirarsi a Pupetta…credo che una storia così potesse essere narrata senza fare esplicito riferimento a qualcuno…non credo che tutto il contorno sia ispirato a verità. Agghiacciante sempre di più invece il ruolo di Dionisi.



6. pollon87 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 10:34

Appena 27 basic point (1 bp = 0.01%) di spread tra Gruber e Del Debbio: e pensare che alla prima puntata lo spread era di oltre 400 punti! E neanche questa volta Formigli ha vinto su Del Debbio: direi che Del Debbio ha stracciato tutti in prima serata (Mentana speciale, Lerner Infedele, Formigli Piazzapulita). Ottimo risultato per Pupetta, anche se non ho capito perchè l’hanno spostato al lunedì per poi rimetterlo al giovedì: poi Liorni floppa e la D’Urso nel “blocco centrale” è 4 punti sopra.



7. Domenico ha scritto:

18 giugno 2013 alle 10:38

Come previsto l’arcuri ha fatto il botto…non immagino all’ultima puntata a quanto arriverà!L’ares e l’Arcuri sono due capolavori!



8. Tiziana ha scritto:

18 giugno 2013 alle 10:43

Quando vedo Pupetta che vince la serata con questi ascolti mi viene proprio da dire che gli italiani hanno la tv che si meritano; e non considero neanche il vuoto assoluto delle altre reti, prima di guardare una imbarazzante Arcuri e una fiction ridicola, meglio un libro, una rivista, una passeggiata, una partita a dama anche da soli.



9. iki ha scritto:

18 giugno 2013 alle 10:48

Tiziana:pensa che è lo stesso pensiero che mi viene a me quando vedo quei numeri da capogiro di ascolti per Don Matteo



10. davide ha scritto:

18 giugno 2013 alle 10:48

Grande Pupé…cmq Canale 5 nn va in ferie…secondo me visti gli ascolti Barbarella rimane ancora un mese i onda….



11. pier ha scritto:

18 giugno 2013 alle 11:19

BOOM di ascolti per PUPETTA al 22% alla faccia di chi la critica aspramente ! Haa
Discreta la partenza di PAPERISSIMA SPRINT a quasi 20% ;

Floppone il prime time di Rai uno



12. luca ha scritto:

18 giugno 2013 alle 11:22

BUONGIORNO!!! GUARDATE GLI ASCOLTI DI UNO MATTINA ESTATE IN 3 ANNI…
2011 CON GERARDO GRECO E GEORGIA LUZI 1MLN E 300
2012 CON GERARDO E BENEDETTA RINALDI 1 MLN APPENA
2013 CON BENEETTA RINALDI E DULI GIAMMARIA 700 MILA.
DEVO DIRE CHE C’E STATO UN CALO DRASTICO NEL CORSO DEI 3 ANNI.
MEDIOCRE IL DEBUTTO DI ESTATE IN DIRETTA,VEDREMO OGGI IN PARTENZA ALLE 15,15 IN UN ORARIO DIVERSO COME SE LA CAVERA’ CON LA BISLACCA DI COLOGNO..
OVVIAMENTE OGGI POMERIGGIO LA DURSO RINGRAZIERA’ ”COL CUORE” TUTTI I TELESPETTATORI CHE L’HANNO SEGUITO,,,



13. LUCA ha scritto:

18 giugno 2013 alle 11:25

guardate gli ascolti di uno mattina estate in 3 anni
2011 con gerardo e georgia 1 mln e 300
2012 con gerardo e benedetta rinaldi 1 mln appena
2013 con rinaldi e dulio giammaria 800 appena
devo dire che in qusti 3 anni c’e stato un calo drastico degli ascolti.



14. Fafo1970 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 11:29

io non capisco..buoni ascolti significano automaticamente qualità? non credo..se si vuole criticare un prodotto penso che si sia liberi di farlo..Pupetta è un prodotto imbarazzante, mediocre assurdo e di bassa lega inutile negarlo..se piace è perchè c’è un certo target abituato a sorbirsi sta roba….



15. Barbara ha scritto:

18 giugno 2013 alle 11:40

Io non l’ho visto per cui non posso giudicare ma cmqsia alla fine un’azienda guarda ai profitti, Pupetta rende e l’Arcuri anche perchè le fiction in cui c’è lei fanno sempre alti ascolti.. si vede che a molti piace e i gusti non sono giudicabili anche se a volte discutibili ;-) uno non è meglio di un altro solo perchè non guarda Pupetta è il bello del mondo e della Tv, è vario e è giusto che sia così.. detto questo non è certo il mio genere ma sono contenta per C5 visto che era moltissimo che non faceva ascolti decenti..



16. Nina ha scritto:

18 giugno 2013 alle 11:48

Condivido ciò che scrive Barbara. Insomma, lasciamo stare le indagini sociologiche sul tipo di pubblico che guarda Pupetta. Pare quasi che certa gente abbia paura di sè stessa. Capita anche quando si parla di Uomini e donne e senti dire, sì io lo guardo ma solo per farmi quattro risate. E’ vero su Pupetta abbiamo letto l’esilarante pezzo di Valeria Carola che ha estrapolato le frasi cult, teniamo conto che lei lo fa per lavoro. Dubito che gli altri stiano lì a sorbirsi 2 ore e passa per cogliere i momenti più ridicoli.



17. dumurin ha scritto:

18 giugno 2013 alle 11:52

Sarà odiatissima, ma secondo me Pupetta è una fiction carina e che si segue volentieri.
Le fiction della Ares Film funzionano sempre, chiunque ci mette (che sia Garko, Arcuri, Coppola o Ferilli) alla fine fanno sempre ascolti da capogiro, possono essere criticate, boicottate, odiate ma alla fine gli ascolti sono sempre buoni, è inutile negarlo, probabilmente è proprio il produttore Alberto Tarallo che è sempre un passo in avanti rispetto agli altri.
Se poi si aggiunge il fatto che la fiction ancor prima di arrivare in tv è stata aspramente criticata allora la curiosità dello spettatore è salita, insomma in bene o in male purchè se ne parli.
Sul fatto del vuoto assoluto in tv la cosa c’entra poco, alla fine se non c’è niente in tv allora o la si spegne o si guardano i canali satellitari o digitali, non è che non c’è mai nulla, se gli ascolti sono buoni è perché alla fin fine alla gente piace questo genere da fumettone popolare, il cosiddetto feuilleton, volenti o nolenti in tv tira sempre. Quindi Canale 5 fa bene a puntarci sopra, visto che il feuilleton è il cavallo vincente della rete.
Comunque ho notato che in Pupetta ci sono scene meno spinte rispetto alle altre fiction della Ares che avevano scene di sesso al limite del porno, penso ad esempio a Il Peccato e la Vergogna o all’Onore e il Rispetto. Che si siano dati una calmata?
Se devo dire la cosa brutta, che più brutta non si può, di questa fiction è il ruolo che ricopre Stefano Dionisi che fa proprio schifo, veramente squallido e senza giustificazioni. Ecco questa parte era decisamente da evitare, come ruolo fa venire il voltastomaco tanto fa schifo e da quello che ho letto nelle anticipazioni della prossima puntata ci sarà da vomitare allo schifo che fa quel personaggio. Spero in futuro di non vedere mai più ruoli del genere nelle fiction della Ares, perché il torbido che mette in scena il commissario interpretato da Dionisi andrebbe censurato da parte della rete.



18. Love is... ha scritto:

18 giugno 2013 alle 12:06

Grande Barbarbara quasi 19% %%%% ogni giorno meglio !



19. spike ha scritto:

18 giugno 2013 alle 12:12

siiiiii!!!Pupetta sfonda il muro dei 5mln e arriva quasi al 22% e ieri c’era anche più concorrenza di giovedì
Sono sempre più convinto che questa fiction messa subito dopo L’onore e il rispetto avrebbe fatto di più
Concordo con chi dice che il ruolo di Dionisi sia agghiacciante
Canale 5 dovrebbe puntare di più sulle fiction Ares,dall’autunno fino ad oggi ha mandato solo L’onore e il rispetto e Pupetta(tutte e due di successo)e parecchie fiction Taodue(tutte flop tranne squadra antimafia)
da quando è cominciato il quotidiano Quinta colonna è calata a 1.4mln
buona partenza per Paperissima



20. bruna ha scritto:

18 giugno 2013 alle 12:17

assolutamento la penso come Edmond con il nulla assoluto ha vinto facilmente cmq io ho guardato Baudo gradevole e piacevole da seguire soprattutto d’estate



21. Marco89 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 12:27

Straquoto i commenti di Barbara e Nina.
E confermo anch’ io quanto già detto su Dionisi: un attore come lui avrebbe dovuto evitare di interpretare un ruolo così meschino, soprattutto perchè trattato e gestito con superficialità. Un conto è la camorra, il sangue, che la Ares già ha narrato, un altro è trattare un argomento come la violenza fisica su un ragazzo con handicap, in questo modo.
Io comunque attendo settembre per ” Baciamo le mani”, la coppia Lisi – Ferilli di sicuro non deluderà.



22. italo ha scritto:

18 giugno 2013 alle 12:33

LA GUERRA DEI ROSES
Una cosa, di questo blog, mi lascia stupefatto: la gran parte di chi commenta i dati generosamente organizzati e resi disponibili da D M è schierata quasi militarmente. O tutto a favore di canale5 etc o tutto contro canale5 etc. Questa acritica contrapposizione diventa guerra totale nel giudizio sulle fiction di Ares Film. Come mai? Mi piacerebbe avere un punto di vista di D M, ma anche di Pollon, schierato certamente pro canale5 etc., ma che cerca perlomeno di motivare in qualche modo le sue partigiane prese di posizione.



23. Peppe93 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 12:41

Ovviamente la fiction dell’Arcuri sale favorita dalla debole partita. Solito pareggio rete4 la7. Bene l’esordio per Il Viaggio. Differenza di soli 2 punti tra Estate in Diretta e Pomeriggio5.



24. Nina ha scritto:

18 giugno 2013 alle 12:47

italo: se posso permettermi ti dico la mia. Secondo me è sempre quel vizio tutto italiano di schierarsi in tifoserie. Anche io ho trovato molto singolare il fatto di essere pro o contro una azienda televisiva. Ma tant’è che ho persino letto uno che sperava che non facessero tale programma, non perchè non gli piacesse, anzi lo trovava molto divertente, ma perchè avrebbe danneggiato la rete avversaria con gli ascolti.



25. Nicola ha scritto:

18 giugno 2013 alle 12:48

Grande barbara, vince ancora!



26. giò ha scritto:

18 giugno 2013 alle 13:10

i ragionamenti che fanno alcuni non li capisco. Uno può guardare Pupetta un giorno, Ballarò un altro, un film d’autore come una commedia senza pretese e questo non lo etichetta come pubblico alto o basso. Ragionare così è proprio da persone limitate. La recitazione della Arcuri a me fa ridere, mi diverte vedere quando prova a fare le scene drammatiche e ha sempre la stessa monoespressione, però c’è pure di peggio, se recita Martina Stella può recitare pure la Arcuri che almeno fa ascolti. L’intento della fiction mi pare che non sia quello di raccontare la vera storia di Pupetta, ma un romanzo, lo si nota anche da quei disegni ridicoli che fanno da intermezzo con scritto fotoromanza, ma nel complesso non è orribile come qualcuno l’ha descritta. Pure a me non è piaciuto il personaggio di Dionisi, è inquietante, potevano affidare un ruolo positivo anche a qualcuno della giustizia, invece qui i cattivi e i buoni sono invertiti, tanto che si finsice per tifare per uno che eredita la gestione della camorra e la moglie che si fa giustizia da sola. Ma del resto l’intento delle fiction non deve essere quello di educare ma di raccontare storie, belle o brutte che siano.



27. Marco89 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 13:29

Giò: e invece le persone limitate siamo noi che guardiamo Pupetta. Così è, ognuno la pensi come vuole ma le indagini sociologiche, come detto prima, mi lasciano perplesso. D’ altra parte siamo in Italia, tutti sono certi di tutto. Tra un pò chiamerò uno psicologo, chiedendogli di fare una seduta perchè mi piacciono le fiction Ares…o al massimo in sacrestia scomputo il peccato confessandomi, vediamo se miglioro.



28. Fafo1970 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 13:37

è proprio questo il guaio!!! ormai siamo talmente abituati alla mediocrità e alla mancanza di meritocrazia che la tolleriamo e la spalleggiamo..magari quante recitano meglio della arcuri e non trovano lo spazio che meritano? cosi’ è nella vita reale, ma se non si riesce a guardare oltre…



29. Nina ha scritto:

18 giugno 2013 alle 13:44

Cari marco e giò, però se ci pensate tutto è più semplice da una parte i buoni dall’altra i cattivi, così è tutto in ordine, tutto più facile non hai nemmeno bisogno di conoscere una persona. Basta che le chiedi cosa guarda in TV e puoi giudicarla.



30. Marco89 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 13:57

Lo so Nina…e qui si tratta di tv, meglio non andare a parlare di politica…perchè è la stessa cosa. Azzardati a dire che voti per una persona e dovresti finire dritta dritta a fare la fame.



31. gè95 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 14:02

boom di ascolti per Manuela Arcuri, sempre ottime le soap, durso batte estate in diretta



32. pollon87 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 14:38

x 23. Peppe93
Con il “solito pareggio” Rete4 vs La7 in realtà Del Debbio ha SEMPRE vinto contro Formigli: insomma, diciamo le cose come stanno… di certo un anno fa NESSUNO pensava che questo risultato fosse possibile, cioè che l’ex rete di Emilio Fede fosse in grado di stracciare Mentana special, Lerner Infedele e persino Formigli Piazzapulita che al suo primissimo debutto (settembre 2011) faceva ben oltre il 9% fisso.



33. pollon87 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 14:46

x 15. Barbara
Semplicemente se un prodotto fa ascolti e profitti, non vedo cosa criticare…

x 16. Nina
Io invece trovo molto più esilarante Ballarò a causa delle solite cavolate dette dai soliti politici…

x 22. italo
Vedi, semplicemente il 90% dei web-utenti sono ossessionati da Berlusconi a causa del sinistrismo ideologico che costringe la loro mente a criminalizzare qualsiasi cosa che non sia Dandini (super flop), Lerner (relegato in seconda serata a far flop), Floris (che fa ascolti alti solo grazie alla debole concorrenza), Formigli (che si è SEMPRE fatto battere da Rete4, cioè dall’ex rete di Emilio Fede).

x 28. Fafo1970
La Arcuri recita bene per i ruoli da lei richiesta: finiamola con questo stalking indecente verso di lei… scommetto che se lavorasse in RAI (TRE), nessuno la criticherebbe: a quanto vogliamo quotare la scommessa?



34. Hammer ha scritto:

18 giugno 2013 alle 15:04

Pollon farnetica o.O Ma sai almeno cos’è lo stalking? E poi parli di sinistrismo ideologico (?) e leghi la qualità o i contenuti dei programmi di cui parli agli ascolti. Mah

Sta Pupetta è imbarazzante, La Arcuri è tremenda e gran parte del cast fa rabbrividire. Eppure anche io me la guardo se sono a casa perchè la trovo esilarante!



35. Pippi ha scritto:

18 giugno 2013 alle 15:47

Se esistono le curve con delineati per bene livello sociale, scolarizzazione, lavoro, sesso e età del pubblico un motivo c’è e non è certo un motivo sociologico. E non è razzismo televisivo.
Dubito fortemente che chi guarda Pupetta guardi anche un film d’autore. Perchè se così fosse sarebbe ben in grado di capire quanto brutta è una cosa come Pupetta e quanto l’Arcuri sia una vera “cagna” della recitazione. Quelli che guardano spazzatura del genere o roba Ares, molto probabilmente non sono in grado di capire cosa sia un prodotto decente e cosa sia sotto la mediocrità. Tant’è che poi dicono che la fiction è bella è che la Arcuri sa recitare.
Questo è negare la realtà. Senza se e senza ma.
Obiettivamente parlando.
La cosa peggiore oltre a quelli che la guardano per ridere (ma meglio si, una partita a dama allora se non trovi niente di meglio tra 300 canali digitali), quelli che ne riconoscono il basso livello qualitativo e la guardano ugualmente.
I gusti delle persone dicono molto di più di quello che si possa pensare. E sono discutibili, eccome se lo sono.
Questo cattivo pubblico che guarda roba cattiva come Pupetta permette che certe bruttezze abbiano vita lunga in tv e questa è la sola e unica sconfitta. Chissenefrega dei numeri. La tv si imbruttisce a pari passo con il suo pubblico.



36. pier ha scritto:

18 giugno 2013 alle 15:53

POMERIGGIO 5 supera lanche il 18% e supera la 1′puntata di ESTATE IN DIRETTA che debutta floppeggiando sotto il 15%

BARBARA D’URSO leader del pomeriggio estivo italiano :-* <3

RAI2 sotto il 3% ! Tutti gli sforzi della Balivo che aveva superato il 10% ahimè =-O



37. Nina ha scritto:

18 giugno 2013 alle 16:09

Pippi: sono in parte d’accordo. I gusti dicono qualcosa quando si basano esclusivamente su questi prodotti. Contesto fortemente il fatto di “affibbiare” il cattivo gusto a persone di scarsa scolarizzazione e ancor peggio relegare il tutto ad un fatto anagrafico. Per dirti mia madre, più vicina ai 70 che ai 60, quinta elementare, idem mia suocera quasi 80 anni, non se lo sognano di guardare un roba tipo Pupetta. Oppure lo guardano ma preferiscono Geo & Geo. Mio nonno poverino, sapeva appena scrivere guardava qualche film discutibile però non si perdeva nessun documentario o programma di cultura. Poi ci sono i liceali e gli universitari che vengono a casa e si sparano Uomini e donne.



38. saro zappalà ha scritto:

18 giugno 2013 alle 16:11

CANALE5 vince la serata. PUPETTA è molto migliorato rispetto alla prima puntata, quindi trovo giusti questi ascolti buoni.
Su RAI2 posso solo dire che ha SBAGLIATO con REVENGE, visto che l’ha collocato alle 16.20, così come ITALIA1 ha SBAGLIATO con PRETTY LITTLE LIARS alle 11.30!

BARBARA D’URSO per vedere buoni risultati è meglio se si fa affidare la conduzione di un contenitore pomeridiano estivo.



39. Pippi ha scritto:

18 giugno 2013 alle 16:34

@Nina il mio discorso è diverso, non affibbio il cattivo gusto a una fascia di persone di determinata cultura o età, ma al contrario prodotti come questo a persone che rientrano in determinate fasce con un determinato gusto si.
Ovviamente stiamo parlando di 5 milioni di persone. Quanti siamo in Italia?
Però è da notare che se dovessimo analizzare il target di riferimento di questo teleromanzetto, tutti quelli che vengono qui a parlarne in postivo sembrerebbero delle eccezioni rispetto alle curve. Quindi ci sono come dire, 4 milioni nel target e il resto sono tutti autolesionisti? :-)
Nemmeno vorrei fare un discorso dei liceali e universitari che guardano Uomini e Donne perchè lì si, quelli sarebbero eccezioni del target di riferimento e dovremmo fare dei discorsi sociologici e di appartenenza culturale familiare infiniti….o semplicemente avremmo la riprova che il pessimo gusto è ovunque.



40. Adele ha scritto:

18 giugno 2013 alle 18:05

@Pippi Chi guarda “i film d’autore” (vorrei sapere poi il concetto di film d’autore qual è..) non guarda questi prodotti?Cosa?!!
Se si dovesse parlare di buon gusto,le persone appunto dotate di tale buon gusto dovrebbero spegnere la televisione e guardare solo dvd o andare a cercarsi cose decenti sulla tv estera,perché il 99,9 % di ciò che passa in tv è mediocre,anche quello che viene spacciato per qualità.Anzi,alla mediocrità si aggiunge la presunzione di qualità.
E’ impossibile stabilire tout court i motivi per cui la gente guarda un prodotto,e soprattutto generalizzare volendo definire un target a tutti i costi.La tv è un mezzo che viene fruito da gente diversa e per motivi diversi.C’è chi la guarda (tutta l’offerta televisiva)perché ha il gusto dell’orrido,c’è chi si appassiona a una storia senza badare troppo alla “confezione”,c’è chi la guarda acriticamente e basta,c’è chi la usa come sottofondo mentre fa altro.Qualunque prodotto può raccogliere un mix di tipologie diverse di spettatori,indipendentemente dalle curve e dalle statistiche.
In questo caso specifico a me fanno sorridere le critiche degli indignati perché vengono dalle stesse persone che probabilmente non si sono perse una puntata di un medico in famiglia,di un qualunque distretto di polizia,di una miniserie con beppe fiorello pensando di aver visto prodotti di qualità,di avere del gusto,di essere degli intenditori televisivi…Pupetta è una serie trash senza vergogna,perché ha portato agli estremi i “pilastri fondanti” del genere Ares,tutti sono diretti ancora più cagnescamente del solito e ostentano un dialetto posticcio che avrebbe sortito gli stessi esileranti effetti anche se parlato da attori degni di quel nome.E’ molto difficile infatti che una persona senza nessuna dimestichezza con un dialetto come quello possa risultare credibile,figuriamoci se ci sono grossi limiti pure con l’italiano.L’arcuri,che è diventataqueste settimane lo spauracchio della fiction nostrana,è negata,si vede e si sente,ma quanti altri “attori” cani o che vengono diretti come dei cani girano quotidianamente in tv?Io li vedo in OGNI serie che trovo su raiuno o canale5 che sia.In tv hanno “recitato” TUTTI,dalla marcuzzi,a boldi con la canalis e gregoraci in una fiction chiusa dopo la prima puntata..e ora tutti si spellano le dita a scrivere quanto faccia schifo ’sta cosa come se fosse una triste eccezione?E’ ridicolo.Se dobbiamo fare gli indignati,facciamolo allora anche per tutto il resto.



41. Pippi ha scritto:

18 giugno 2013 alle 20:37

@Adele è la seconda o terza volta che mi fai questo discorso identico.
A me non interessa un bel niente del livello di altre fiction, qui stiamo discutendo solo di Pupetta e dei suoi ascolti.
Io non reputo quasi nessuna fiction italiana di buon livello, forse giusto 1-2 eccezioni, per il resto tutta roba fatta male. Ma come ti ho già detto questa fiction è sotto il livello massimo di comune mediocrità della Tv Italiana.
Qui parliamo di Pupetta e mi indigno per Pupetta, quando parleremo di altro mi indignerò di altro.
Ma escludo categoricamente che chi sa riconoscere la qualità in un film, un programma o una fiction o una serie tv guardi robaccia come questa. Questa scusa di guardarla per passatempo non regge. Come non regge il tuo discorso per cui se il 99% della tv italiana fa schifo allora non bisogna indignarsi per cose come Pupetta.
Io mi indigno di volta in volta a seconda del caso, qui siamo davanti a qualcosa che va oltre la pessima qualità.
Mi comincia a venire il sospetto, visto che è la terza volta che mi dai questa risposta, e sempre a proposito di Pupetta, che a te questa fiction piaccia se ti senti ogni volta in obbligo di difenderla.



42. Fafo1970 ha scritto:

18 giugno 2013 alle 21:27

Per Pollon: la Arcuri fa schifo anche in rai…e sono liberissimo di dirlo altro che stalking ma roba da matti!!!per fortuna si puo’ ancora dissentire!! o no?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.