9
aprile

THE BIG BANG THEORY 6: LA COMEDY PIU’ POPOLARE DAI TEMPI DI FRIENDS TORNA SU JOI. QUANDO SU ITALIA1?

The Big Bang Theory

Non lasciatevi ingannare dalla prima impressione. The Big Bang Theory va capito e assaporato lentamente. Il cast è fatto da bruttini, il protagonista è antipatico e le battute spesso sono complicate ma è proprio questo che rende la sitcom sui nerd assolutamente unica e irresistibile. Provare per credere. Lo stesso pubblico a stelle e strisce ci ha impiegato degli anni prima di fare di TBBT la sitcom più vista, con picchi di 20 milioni di spettatori raggiunti nella sesta stagione (l’episodio numero 13 il più seguito) che proprio stasera debutterà in Italia su Joi alle 21.15. Un successo maturato piano, per questo ancora più sorprendente, che ha fatto altresì di The Big Bang Theory la comedy più popolare in Usa dai tempi dell’indimenticato Friends.

Sheldon, Leonard, Penny, Howard, Raj come Ross, Rachel, Joy e co? Difficile fare un paragone a cospetto di atmosfere e personaggi ben diversi così come ad essere diverso è il tipo di comicità. Di sicuro “superare” un colosso come Friends sembra una sfida impossibile, sebbene i secchioni targati CBS abbiano ancora molte – si presume – stagioni davanti. A contribuire al crescente successo a stelle e strisce c’è stata anche la messa in onda in syndication che ha fatto sì che nuovi spettatori si affezionassero alla serie.

Chissà se anche in Italia il passaggio free potrebbe beneficiare delle repliche proposte in questa stagione da Italia 2 e Fox (dove è una delle serie di punta in daytime), impossibile scoprirlo, però, fin quando Luca Tiraboschi non si deciderà a programmare la quinta annata in prima tv free su Italia1. Un vero e proprio paradosso l’assenza dai palinsesti di Italia1 di una serie così prestigiosa e che peraltro aveva ottenuto buoni risultati lo scorso anno. Nella sesta stagione assisteremo ad un cameo (quinta puntata) di Buzz Aldrin, l’astronauta NASA che partecipò alla storica missione lunare di Apollo 11. Il nuovo ciclo di episodi sarà caratterizzato anche dell’ingresso nel cast regular di Kevin Sussman (Stuart) e da un interesse amoroso per Raj.

Nell’episodio in onda stasera, dal titolo La Variabile dell’appuntamento, Raj si sente solo perchè tutti i suoi amici sono felicemente impegnati in relazioni amorose. Wolowitz si ritrova tra l’incudine e il martello quando sua madre e Bernadette hanno una discussione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


the big bang theory 8
THE BIG BANG THEORY 8: TORNA SU JOI LA SERIE PIU’ POPOLARE DEL MONDO


The Big Bang Theory 7
THE BIG BANG THEORY 7: NUOVE AVVENTURE PER SHELDON E CO. DA STASERA SU JOI


The Big Bang Theory 6 anticipazioni 2
THE BIG BANG THEORY 6 SU ITALIA1: MEGLIO TARDI CHE MAI


Homeland
Homeland 6 su Fox: Carrie torna negli Stati Uniti

5 Commenti dei lettori »

1. Elena ha scritto:

9 aprile 2013 alle 20:21

Beh che dire, Friends è il mio telefilm preferito di tutti i tempi, difficile trovare una seria così divertente, coerente, con personaggi fantastici allo stesso tempo… ma The Big Bang Theory ci va davvero vicino.
Ovviamente rende troppo, troppo, di più in lingua originale.
Le voci, i toni, la bravura degli attori (specialmente Jim Parson) è unica, e chiaramente seguendolo in inglese è tutta un’altra storia…



2. aleterla92 ha scritto:

9 aprile 2013 alle 20:25

A me il doppiaggio italiano è piaciuto.
Peccato non poterlo vedere su italia1.



3. Mattia Buonocore ha scritto:

9 aprile 2013 alle 20:32

@Elena però capire in inglese quei “discorsi scientifici” è dura. Anch’io amo Friends come te, apprezzo tantissimo The Big Bang Theory non so se però potrà sostituire Friends.
@aleterla 92 assurdo



4. MisterGrr ha scritto:

9 aprile 2013 alle 20:50

Ma la piantate di fare post contro amici e maria de filippi? minchia come rosicate!!!



5. Elena ha scritto:

9 aprile 2013 alle 21:16

@Mattia Io lo guardo in inglese… ma con i sottotitoli ;)
Forse sostituire no, perchè Friends… è Friends, però di comedy fatte bene secondo me è l’unica che gli si avvicina :)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.