24
febbraio

ITALIA’S GOT TALENT 4 VERSO LE SEMIFINALI

Rudy Zerbi, Maria De Filippi, Gerry Scotti

Nuova puntata di Italia’s Got Talent 4 su Canale 5. Pronti a scoprire con quali esibizioni ci stupiranno i talenti italiani questa settimana? Noi si. E così eccoci pronti a guardare le performance dei concorrenti, che, come al solito, potremmo suddividere in improbabili, commoventi, brillanti e in “ma questo non ce l’ha una famiglia che gli impedisce di fare questa cosa?”. Chi è che ci farà nascondere sotto il cuscino per l’imbarazzo, chi invece ci lascerà a bocca aperta per la bravura e chi invece procurerà in noi un principio di lacrimazione e nei giudici un fiume di lacrime in piena? Scopriamolo.

Ci accolgono Belen, che, fateci dire, finalmente sta ingrassando, e Simone Annicchiarico. Con loro i tre giudici, illuminati dal cangiante della giacca di Rudy Zerbi. E’ l’ultima puntata dedicata alle audizioni. I giudici, a fine puntata, dovranno decidere chi passerà alle semifinali del 2 e 9 marzo. Sono stati dati 124 “si”. Alle semifinali passeranno però solo in 40. Queste le esibizioni che nella puntata del 23 febbraio hanno passato il turno:

Marco si esibisce con la bici acrobatica, presentato dal papà, che dal 1989 lo segue nelle gare. Siparietto di buoni sentimenti tra padre e figlio, che la De Filippi stimola con la maestria che anni e anni di C’è Posta per te le hanno insegnato.

Francesco De Chiara è single. Ed è anche tante altre cose, che nella sua performance da cabarettista ci racconta, ma noi non ve le ripetiamo. Perchè togliervi la sorpresa di riguardare la sua esibizione?

Folco Team sono tre ragazzi che fanno gli stuntman. Esibizione in esterna per loro, proponendo nuove modalità di guida. Cosa si può fare con un cambio e una frizione, pur non avendo sotto una lastra di ghiaccio. E noi che ancora facciamo il parcheggio a retromarcia fermandoci con lo specchietto della nostra macchina a metà di quella dietro cui dobbiamo parcheggiare.

Ripalta Bufo, Titti per gli amici, ci propone un’esibizione lirica, tratta da Il Flauto Magico di Mozart. Quella dei vocalizzi e dei virtuosismi impossibili. La presentazione ci ha fatto tremare e invece… voi che avete sorriso all’inizio, adesso pentitevi. La ragazza è brava.

Jellicle Tap. Esercizi di coordinamento tra braccia,gambe e voci sul palco di Italia’s Got Talent 4.

Diego Losada e Esteban Durand. Due pischelletti che vivono a Parigi ma sono di origini spagnole si presentano come talenti italiani nella versione Gipsy King di Volare di Modugno, con una interprete che traduce da e in lingue improbabili. Conseguenze dell’Europa unita. Dopo l’euro. Maria però è patriottica e dice di no. Rudy e Gerry lo sono di meno e quindi i due cantanti con interprete annessa passano il turno.

Davide Marrone è caduto nella droga in passato e inevitabilmente ci mette in uno stato d’animo buonista. La sua disciplina è il parkour, l’arte del movimento. Si esibisce con Riccardo Delle Monache. I due sono bravi, al netto della storia triste.

Santo Giuseppe Famà dipinge al negativo, modo aulico per dire che disegna sulla polvere, pulendola con un fazzoletto. Pittori veri con il pennello si sono dovuti inventare strani arte contemporanee per giustificare i loro disegni. E’ giusto quindi che Salvatore, nella sua semplicità,  passi il turno.

K Tau, gruppo di ragazzini che si esibiscono in street stile. La cosa positiva è che non c’è Alessandra Celentano ad attaccarci il pippone sul collo del piede e le linee dritte.

Lumen Invoco. Giochi di fuoco per quatto signore in rosso. Cose da circo in modalità fashion.

Emanuele Giglio è un teatrante. La sua filosofia è che l’artista non deve essere bravo, ma indispensabile. Presenta un melologo, musica e recitazione. E’ passato. Ma ve lo avremmo nominato comunque, per una questione di auto solidarietà nei confronti di noi stessi che abbiamo dovuto guardare l’esibizione per intero. E ascoltare pure i commenti sulla sua esibizione, troppo colta per passare a Italia’s Got Talent e che però è passata. Contorsioni mentali il sabato sera su Canale 5.

Michele Felizzi e Ilaria Panzetti ballano l’Indie Hop, un “mescolone” di tutti i balli degli Anni 20. Un “mappazzone” (in positivo) direbbe Bruno Barbieri di Masterchef.

Zamaga Eleina D. Passo a quattro per loro. Come descrivervi la loro performance? Per i fan di Amici, possiamo dire che sembra una coreografia di Steve LaChance, soltanto un pò più spettacolare e aerea. Per gli altri diciamo semplicemente bella.

Paolo Arcuri. Ci inchiniamo all’intuizione di prendere in giro i bambini che, invece di giocare a pallone, vengono mandati dalle mamme a cantare su un palco. Interpreta canzone da Zecchino d’Oro rivisitata con i bip al posto delle parolacce!

Pulse of Images. Come è deducibile dal nome lavorano sulle immagini, in particolare proiezioni di immagini. Un misto di luci, tecnologia effetti speciali e movimenti del corpo.

Angelica Nioi suona e interpreta Caruso di Lucio Dalla, in maniera impeccabile. Diciamo che non è vedente solo per dovere di cronaca. I tre giudici sono a un passo dalla lacrima. Smorziamo l’atmosfera drammatica con un commento sul pezzo. Basta. Non ce la facciamo più a sentire Caruso.

Antonio e Marco Branca. Rivisitazione originale di una coreografia hip hop. Maria a sorpresa dice no. Quindi dopo il si di Gerry tocca a Rudy decidere il destino dei due fratelli. Si temporeggia troppo. Maria cambia idea, taglia corto e dice si. Le siamo grati.

A breve le schede dei 40 finalisti!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Temptation Island - Valeria e Alessio
Temptation Island 2017, un improbabile lieto fine


Non Uccidere 2
Non Uccidere 2: anticipazioni sesta puntata di lunedì 3 luglio 2017


Roberto Saviano - Amici 2017
Amici 2017: sesta puntata Serale del 29 aprile in diretta. Riccardo accusa la giuria. Eliminato Cosimo


Maria De Filippi e Loredana Bertè - Amici 2017
Amici 2017: anticipazioni sesta puntata Serale. Gli ospiti e l’eliminato di sabato 29 aprile (Foto)

1 Commento dei lettori »

1. nadia ha scritto:

24 febbraio 2013 alle 20:41

ciaoooo sono nadia voglio dimostrare il mio talento



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.