30
novembre

CRACK, SI VOTA! FORMIGLI SU PRIMARIE, PRIVILEGI E CRISI DEI PARTITI

Corrado Formigli- Crack, si vota!

Anche Corrado Formigli si occupa delle Primarie del Centrosinistra, o per meglio dire del Partito Democratico visti gli ultimi due concorrenti in lizza. In un nuovo speciale (in onda stasera, in seconda serata su La7) il giornalista, reduce dai buoni riscontri della sua Piazza Pulita nella prima parte della stagione e futuro conduttore del lunedì sera della rete del gruppo Telecom, si occupa della principale sfida dell’attualità politica, prima del rush finale della campagna elettorale.

Primarie sì, primarie no. C’è chi sta provando a ripartire dalla democrazia partecipata per sconfiggere la sfiducia e c’è chi, come il Pdl, cambia spesso opinione su questo strumento. L’inchiesta di Formigli e del suo staff cercherà di entrare meglio all’interno di questi meccanismi e dei tatticismi di queste ore, con l’ombra del Monti bis che nessuno si sente di escludere, a parte il Bersani di qualche sera fa. Cos’ha in serbo Berlusconi, quale sarà il futuro di Alfano e delle ‘amazzoni’?

A partire dalle 22,30 Crack, si vota! Questa la nuova nomenclatura per il secondo speciale. Non più banche ma privilegi di casta dei parlamentari e crisi del rapporto con i cittadini. Quali sono i benefici per gli onorevoli ben nascosti tra articoli e decreti? Anche se il tema è ormai abbastanza trito e ritrito lo speciale, visto il periodo, ci sta sempre bene scoprire di che tessuto finemente damascato sono i broccati delle tende dei bagni di Montecitorio o robe simili.

C’è da coltivare la fidelizzazione con il pubblico di La 7, grazie alla quale è riuscito a sottrarre lo scettro della prima serata del lunedì a Gad Lerner, con tutti gli interrogativi che il cambio in corsa può sollevare: sarà questione di slot non fortunatissimo causa controprogrammazione o è semplicemente una naturale questione di indice di gradimento?

Come sondare l’empatia con il telespettatore e cittadino stanco se non sul terreno al momento più propizio, e cioè col fare le pulci a bilanci, spese, rimborsi?

Curiosità per capire anche quale sarà il filtro d’indagine sulle Primarie. Ci sarà un focus sul regolamento che tanto caos sta suscitando tra richieste di modifica, presunte violazioni e postille varie? L’ultima volta che Renzi è stato ospite di Formigli la serata non si è conclusa con ramoscelli d’ulivo e colombe bianche…

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Piazzapulita, Rula Jebreal vs Nicola Porro
Piazzapulita, Rula Jebreal vs Nicola Porro: «Uomo bianco che urla addosso ad una donna come me» – Video


Confronto tv Primarie Pd
Primarie Pd, confronto tra i candidati in diretta su SkyTg24 e Tv8. Il conduttore Vitale: «Semprini? Io avrò un altro stile»


Michael Moore
PIAZZAPULITA: INTERVISTA A MICHAEL MOORE. SU LA7 IL PALADINO ANTI-TRUMP


Piazzapulita
PIAZZAPULITA: “TRUMP RIGURGITO BIANCO”. JEBREAL E FRIEDMAN ROSICONI A STELLE E STRISCE

1 Commento dei lettori »

1. vittorio ha scritto:

30 novembre 2012 alle 23:28

voto Bersani



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.