20
novembre

SQUADRA ANTIMAFIA 4: LA BOTOLA E’ STATA APERTA DA…

Squadra Antimafia 4 - Calcaterra in pericolo

Vero è che ci aspettavamo tutti un finale aperto, ma così… è un po’ troppo. I fan di Squadra Antimafia hanno già il calendario alla mano e possono far partire il countdown. L’ultimo frangente del finale di questa quarta stagione ha lasciato tutti gli appassionati con l’ennesimo interrogativo irrisolto. Non sono bastati i cliffhanger presenti praticamente in ogni singolo episodio, le decine di questioni rimaste impregiudicate, i continui colpi di scena. Il fiore all’occhiello della fiction Mediaset ha tirato un bello scherzo a tutti i fan della serie, che dovranno aspettare tanto tempo per risolvere l’annosa questione: chi ha aperto la botola e salvato così il Vice Questore Domenico Calcaterra?

In attesa che il mistero venga svelato nella quinta stagione della fiction, non possiamo che scatenare la fantasia e dilettarci nella ricostruzione delle ipotesi più plausibili (un po’ come abbiamo fatto con la questione del padre del figlio di Claudia Mares), consapevoli del fatto che avremo almeno una decina di mesi a disposizione per individuare la soluzione più credibile.

Le nostre indagini partono da un dato che sembrerebbe inconfutabile. Ad aprire la botola non può essere stato un collega di Calcaterra. Non potevano infatti trovarsi a Partinico, sede dell’acquedotto dove il personaggio impersonato da Marco Bocci era stato imprigionato né il Questore Licata né il giudice Pulvirenti, impegnati a seguire l’evoluzione della situazione negli uffici della Duomo. Impossibile che a salvare il proprio superiore sia stato il povero Pietrangeli, che questo finale di stagione ha collocato ‘tra color che son sospesi’ – essendo la sua sopravvivenza un’altra questione lasciata impregiudicata dalla trama – o la nuova coppia formata da Leoni e Palladino, questi ultimi chiamati alla vera sfida di lavorare nel caotico traffico di Palermo.

Con Rosy Abate in volo nei cieli della Sicilia in attesa di un nuovo capitolo della fiction tutto da vivere in una situazione di latitanza e i Servizi Segreti più stolti di sempre sul luogo dei cadaveri di Ilaria La Viola e del narcotrafficante Talebano, si restringe ulteriormente il campo delle ipotesi. Vogliamo veramente credere che la luce vista da Calcaterra al momento dell’apertura della botola sia un’illuminazione celestiale (avrà visto la Madonna?) o pensare a un nuovo personaggio che scopriremo solo con l’avvento delle nuove puntate?

In realtà secondo i fan della serie, è questa l’ipotesi più gettonata. Ci potrebbe essere stato il provvidenziale intervento di Claudia Mares a guidare l’operazione salvataggio del suo compagno. L’ipotesi più gettonata non è però quella più credibile. Come potrebbe un personaggio deceduto da oltre cinque episodi essere al corrente del pericolo corso da Calcaterra, individuare il luogo in cui è nascosto e intervenire tempestivamente prima della Duomo che aveva condotto le indagini?

Chissà, forse il riferimento alla “morte come concetto relativo nelle fiction” espresso da Simona Cavallari in un’intervista preludeva a un suo ritorno nel cast della quinta stagione, magari come membro di un’agenzia di Servizi Segreti più sveglia ed efficiente rispetto a quella di appartenenza di Manetti e Antonucci. Se così fosse, la patata bollente passerà agli sceneggiatori della serie, veri e propri maestri nell’ingarbugliare vicende, chiamati a spiegarci la resurrezione (e l’efficienza operativa) di un personaggio ormai passato a miglior vita e avvolto in un lago di sangue dopo la bomba fatta scoppiare da Ilaria Abate all’aereoporto di Punta Raisi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


squadra antimafia
SQUADRA ANTIMAFIA 4: QUESTA SERA IL GRAN FINALE. 100 MINUTI PER RISPONDERE AI TANTI QUESITI SOSPESI


Antimafia 4
SQUADRA ANTIMAFIA 4: IL GRAN FINALE IN TEMPO REALE


Wind Summer Festival 2017 - Ultima puntata
Wind Summer Festival 2017: la scaletta dell’ultima puntata


Tutto può Succedere 2
Tutto può Succedere 2: anticipazioni ultima puntata di giovedì 29 giugno 2017

57 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. Alessia ha scritto:

20 novembre 2012 alle 11:55

Secondo me è stata Rosy che non è più partita ed è andata a salvare Domenico.



2. salvo ha scritto:

20 novembre 2012 alle 12:00

Scusate, ma a me è parso di capire che l’acquedotto si trovasse proprio all’aeroporto dove è stata ucccisa Ilaria Abate e dove poco dopo è arrivato Antonucci.. e se fosse stato lui? o se la Mares e lui si fossero messi d’accordo per seguire le indagini in modo parallelo??
L’unica altra soluzione a mio avviso è l’entrata in scena di un nuovo personaggio..



3. Morena ha scritto:

20 novembre 2012 alle 12:15

…..ma che crudelta’ pero !!!!
possiamo rimanere con questo interrogativo per un anno , poco meno ????
dunque…..la Mares, per quanto mi potrebbe far piacere, direi di no……è morta morta, voglio dire….era davvero in una pozza di sangue e non sarebbe proprio credibile, o meglio, sarebbe quantomeno fantascientifico che arriva proprio giusto giusto per salvare il suo amato in pieno stile wonder woman……..nooooooooo
e allora chi ????
non puo’ essere uno della squadra perchè quando Calcaterra vede il/la salvatore/salvatrice fa una faccia alquanto stupita quasi avesse visto davvero la luce divina…….
quindi…..signor Davide Maggio mi appello a lei…….se sa qualcosa ci illumini, la prego !!!!



4. MisterGrr ha scritto:

20 novembre 2012 alle 12:22

Per me è stata aperta da…da…ARIANNA CIAMPOLI!!!!!! (cit Vincenzo)



5. Schattol89 ha scritto:

20 novembre 2012 alle 12:22

E’ stato Antonucci… per me!



6. MisterGrr ha scritto:

20 novembre 2012 alle 12:23

Scusate se ho svelato il mistero, non so proprio trattenere i segreti.



7. Angela ha scritto:

20 novembre 2012 alle 12:54

Ridateci la MARES!



8. Silvia ha scritto:

20 novembre 2012 alle 12:57

Gentile signor Davide Maggio …. ci illumini lei….. ci dia una speranza che possa essere la Mares……



9. fabiana ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:05

ma un po’ di rispetto per il telespettatore no?questi finali ormai sono diventati una moda(vedi l’onore e il rispetto),ma allora tutta sta pubblicità per l’ultima puntata a cosa è servita? aniente..arrivederci all’anno prossimo..mah…



10. Son of the Bishop ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:12

In effetti Squadra Antimafia ci ha abituato ha finali aperti ben ideati ma questo è un pò a presa in giro per lo spettatore almeno far vedere chi ha aperto la botola comunque speriamo che De Silva non sia veramente morto è il più forte di tutti



11. Francesca ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:18

pessimo finale!!! è una presa in giro mandare x una settimana la pubblicità che dice di un personaggio misterioso che salva calcaterra e poi lasciare tutti in sospeso…dovesse andare in onda di nuovo tra un mese lo capirei almeno… così è inspiegabile.
cmq x me è la mares, per lei,ripeto,non c’è stata nessuna camera mortuaria con la sfilata x l’ultimo saluto e si aggiunga anche il concetto di morte relativo nelle fiction come lei stessa ha detto…



12. matteo quaglia ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:24

ma quale presa in giro?? si chiamano finali aperti propio per questo….



13. ale88 ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:26

secondo me la botola l’ha aperta locke, mentre hurley impazziva per i numeri scritti sopra…



14. matteo quaglia ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:26

e infatti e’ quello che e’ successo un misterioso personaggio ha salvato calcaterra aprendo la botola , quello hanno detto e quello e’ successo



15. Giallu ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:30

Vi ricordate dell’uomo che ha fatto l’autopsia alla Mares ? E’ lui che apre la botola … ci sarà qualche legame con la Mares..



16. perla ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:36

ma ke palle, che schifo di puntata..non hanno dato una risposta UNA!!! e adesso devo aspettare un anno…noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!



17. Silvia ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:38

Sono daccordo con Francesca che ha scritto che nelle fiction il concetto di morte è relativo!Tutto può capitare nella finzione e la tv ci ha abituati a resurrezioni e ben altro!Squadra antimafia è un prodotto ben confezionato che riesce a catturare l’attenzione del telespettatore malgrado abbia spesso una sceneggiatura surreale!Bravi comunque gli attori… preparati e credibili e un bravo al regista che ha diretto tutti con magistrale maestria!Comunque se la Mares dovesse risorgere non dispiacerebbe ai più perchè intorno al suo personaggio gli sceneggiatori potrebbero sviluppare quello che la sua morte(forse presunta) ha lasciato in sospeso……



18. stefy ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:39

Ma scusate x quelli che dixono che è stata rosy come fa ad essere stata rosy??? 3 secondi prima è inquadrata in aereo…e poi per quale motivo calcaterra che l’aveva sentita al telefono 5 minuti prima e che sapeva che lei lo stava cercando , avrebbe dovuto fare quella faccia????sarebbe stato solo contento di vederla, nn aveva motivo x ess cosi sorpreso e preoccupato scusate…non sapeva nemmeno che lei era scappata e aveva ammazzato ilaria…nn sapeva nemmeno che stava partendo e che poi magari romanticamente ha camb idea….la stessa taodue nelle anticipazioni rilasciate ha detto che calcaterra non sará salvato dall’abate….quindi su che basi qualcuno sostiene che sia stata rosy???che sia rosy è escluso al 200 %….idem quelli che dicono che è stato antonucci…premesso che non poteva sapere dove si trovava calcaterra, era pure in aereoporto con il cdavere di ilaria…e l’aereoporto con l’acquedotto sotto era il posto sbagliato…lo dice caputo dopo aver trovato su internet il numero di serie della porta…l’acquedotto non era quello dell’aereoporto ma si trattava dell’acquedotto sotto a degli scavi archeologici…gli stessi leoni e palla vanno a cercare calcaterra all’acquedotto dell’aereoporto ma non lo trovano….dunque mi spiegate come fa ad essere antonucci???? Per me la prossima serie inizierá da quel momento, calcaterra apre la botola ed è la mares…ma subito dopo sparisce e arrivano palla e la leoni….quindi calcaterra non capirá se ha avuto una allucinazione o se si trattava davvero della mares…anche xke palla e la leoni gli diranno che loro non hanno visto niente….quindi il nocciolo della prox serie per me sará prpr questo: calcaterra dovrá capire se la sua visione della mares è stata una allucinazione dovuta al gas o no



19. Alessandro ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:39

Super cliffhanger.. il più tensivo insieme a quello di Una grande famiglia.. Spero non si risolva in una bolla di sapone ma che l’identità dello “spalancatore di tombini” meriti l’attesa!
Secondo me tutto ruotava intorno alla disponibilità della Cavallari di continuare..

Io propendo per la l’opzione Mares :-)

Comunque sono tante le questioni rimaste in sospeso: la bugia sulla paternità del figlio della Mares, il destino di De Silva, il ritorno apparentemente senza senso di Antonucci, la fuga di Rosy (diretta dove?!)..



20. matteo quaglia ha scritto:

20 novembre 2012 alle 13:59

adesso arrivera’ l’esposto del codacons contro antimafia e mediaset : noi emaniamo un esposto contro mediaset e squadra antimafia per presa in giro del telespettatore , infatti la serie ha lasciato troppi interrogativi aperti e non ha rivelato chi ha salvato domenico calcaterra aprendo la botola



21. matteo quaglia ha scritto:

20 novembre 2012 alle 14:02

de silva non e’ un capitolo aperto ma chiuso , ormai era comunque condannato dal tumore quindi e’ sicuramente morto



22. Gianluca Camilleri ha scritto:

20 novembre 2012 alle 14:04

Ma solo a me interessa il destino del povero Pietrangeli?!?



23. Danilo ha scritto:

20 novembre 2012 alle 14:39

Gianluca sandro ci sara fiura nel cast della 5 serie



24. gaetano ha scritto:

20 novembre 2012 alle 14:41

è semplice: è stato il collega di antonucci, quello che avendo intuito la poca trasparenza di antonucci ha detto lui di seguire la macchina rossa(dove stava rosy abate) mentre la macchina da seguire era nera!e poi in quel momento erano quelli più vicini all’acquedotto, trovandosi all’aeroporto li vicino!



25. pietro ha scritto:

20 novembre 2012 alle 14:59

Sono contro chi dice che il finale sia stato assurdo.Se vogliamo una quinta serie con nuove emozioni è giusto che la quarta sia chiusa con questo dubbio amletico.Chi ha salvato Calcaterra?E’ diffice dirlo.Tutte le ipotesi sono aperte,compresi personaggi feriti o morti(apparentemente!).Per meritare tale attesa di sicuro deve essere un personaggio di primo piano.Le scelte plausibili potrebbero indicare la risurrezione della Mares o di Ilaria Abate stessa,oppure l’intervento di Antenucci o Licata o Pulvirenti,ma l’espressione sconvolta di Calcaterra indica per forza un personaggio delle prime puntate o uno sconosciuto(a).Potrebbe essere l’amico di Nerone che doveva consegnare il biglietto.E se fosse stata Giulia Platania,moglie di Pietrangeli,che non si e’ piu vista,ma che comunque era legata ai mezzanotte e quindi a ilaria?



26. Valentina ha scritto:

20 novembre 2012 alle 15:07

Bella puntata ma finale deludente…non si possono lasciare i telespettatori così! Capisco l’idea di lasciare una strada di continuità con la prossima edizione, se non ricordo male la prima terminava con Di Meo che era caduto in mare e si credeva fosse morto e invece così non era: era chiaro che ci sarebbe stato un seguito ma non era altrettanto palese come si sarebbe potuta svolgere la storia e quindi l’attesa e la suspence erano rimaste..così è un pò esagerato! L’espressione attonita di Calcaterra dimostra che lui non si sarebbe MAI aspettato di (ri?)vedere la persona che ha aperto la botola..e quindi non avrebbe senso che fosse qualcuno della Duomo, Antonucci, Pulvirenti o Licata… avrebbero in ogni caso potuto inquadrare il volto di chi ha aperto la botola e terminare in quel modo. L’interrogativo nel telespettatore sarebbe rimasto (perchè se Calcaterra era così attonito un motico c’è..) ma non sarebbe rimasta questo senso di “inconclusione” che è un pò fastidioso.
Cmq interessante laconclusione di stefy!



27. marco91 ha scritto:

20 novembre 2012 alle 15:17

Il finale aperto con la possibilità che sia la Mares è stata sicuramente una scelta decisa xkè se i fans si fossero scatenati alla morte della donna facendo perdere ascolti l’avrebbero fatte ritornare. Ciò non è successo perchè anche con il bravissimo Bocci la fiction ha tenuto alti, altissimi ascolti. Inoltre il corpo della Mares non c’era sul tavolo dell’autopsia, non si è visto nella cassa, nessuno è andato a vederla un’ultima volta…e il mistero della gravidanza come possiamo dimenticarlo? Tutte domande a cui solo una persona può rispondere: Claudia!
In attesa di scoprire se è stata Claudia e dove sia finita in tutto questo tempo… godiamoci lunedi il finale di Terra Ribelle e stasera qll di Questo nostro amore.
NB: RIS ha stufato deve chiudere!!!! ridateci sangue caldo e viso d’angelo!!!!



28. Hammer ha scritto:

20 novembre 2012 alle 15:32

Il finale aperto è stato scelto proprio per far credere un ritorno di claudia, che però non accadrà ;)



29. Alessandro ha scritto:

20 novembre 2012 alle 15:38

Quoto l’analisi di stefy (n.18)!!! ;)



30. effe ha scritto:

20 novembre 2012 alle 15:45

finale in sospeso per lasciar credere che sia la Mares, ma poi si scoprirà che è un nuovo personaggio femminile, forse un vecchio amore di calcaterra e perciò lui ha fatto quella faccia



31. effe ha scritto:

20 novembre 2012 alle 15:58

C’è da dire anche che De Silva ha visto qualcuno dietro il cancello e che poi ha iniziato ad invocare la madre, chissà se stava delirando o se davvero c’era una presenza femminile?



32. Carmen ha scritto:

20 novembre 2012 alle 15:59

Beh,nottetempo abbiamo fatto tutti le congetture più disparate! Io personalmente propendo per l’ipotesi che ad aprire la famosa botola sia stato un nuovo personaggio, ma solo perché non so proprio immaginare come gli sceneggiatori possano rendere credibile un’eventuale ritorno della Mares, come avete ben spiegato nell’articolo.
D’altra parte mi domando come mai alcune questioni legate a lei, al famoso video e quindi alla menzogna sulla paternità del bambino che portava in grembo (a cui tutti speravamo di dare una risposta ieri sera!) non siano state risolte. E’ vero che la struttura della puntata in cui il tempo dell’azione coincideva con il tempo della messa in onda, non avrebbe consentito alcuna divagazione, ma allora perché lasciare aperta questa questione, se non per preparare il campo ad un possibile ritorno della Cavallari? L’ombra della Mares è abbastanza ingombrante e, se se ne fossero veramente voluti sbarazzare, non sarebbe convenuto archiviare la pratica nel corso di questa serie? Voglio dire: sono riusciti quasi a farne sbiadire il ricordo con un lavoro di sceneggiatura pazzesco, per poi dover necessariamente tornare su di lei o su questioni legate a lei in una quinta serie? Vabbè che la memoria del telespettatore medio è corta, ma insomma, non dare risposta a questi interrogativi rimasti irrisolti sarebbe un tantino difficile da far digerire agli appassionati di “Squadra antimafia”!
E poi mi domando anch’io, come Alessandro qualche post più su, che senso abbia avuto il ritorno di Antonucci: certo il suo intervento è stato il motore di alcune azioni, anche molto importanti, ma un qualsiasi altro funzionario dei servizi segreti, moderatamente zelante e sufficientemente ottuso, avrebbe potuto farne le veci o no?
In ogni caso, per un annetto buono, possiamo metterci l’anima in pace!



33. pietro ha scritto:

20 novembre 2012 alle 18:10

credo che tutto routi intorno a Pietrangeli.Se ricordate bene Pietrangeli dopo l’inseguimento è “costretto” a buttarsi giu con Nerone.Una volta in quelle condizioni Pietrangeli tenta disperatamente di salvare Calcaterra strappando a Nerone(in punto di morire)il luogo dov’è Calcaterra e sembra che qualcosa si bisbigliano.A questo punto,ipotizzando la confessione di Nerone,Pietrangeli sa il posto?A chi lo dira?Forse alla moglie Giulia accorsa per vederlo e per cercare di espiarsi.Tuttavia l’apertura della botola e la presenza di Giulia meritano l’espressione sorprendente di Calcaterra?Che rilevanza avrebbe?



34. Roberta ha scritto:

20 novembre 2012 alle 18:28

Ma solo a me è sembrato assurdo che un cellulare squillasse sottoterra?



35. Angela ha scritto:

20 novembre 2012 alle 18:53

Non riusciranno mai a far dimenticare la mares e in quanto agli ascolti, siamo onesti, sono calati tantissimo…pensate bene il finale di questa serie e’ rimasta ferma a 5.700.000 mentre il finale dell’altra serie con la MARES totalizzo’ ben 7 milioni di telespettatori…non si può negare l’evidenza…il pubblico rivuole la MARES ed il motivo per cui non si sbarazzano del suo ricordo e’ proprio perché sanno che il telespettatore segue per conoscere la verita’ sulla sua vicenda…una volta svelato il mistero non lo guarderà più nessuno! LA MARES E’ PER SEMPRE!



36. Dalila ha scritto:

20 novembre 2012 alle 19:21

Io lo so chi ha aperto la botola, e so anche il motivo!



37. Silvia ha scritto:

21 novembre 2012 alle 11:04

E allora cara Dalila…. illuminaci …… e sciogli l’arcano!



38. Giovanni90 ha scritto:

21 novembre 2012 alle 12:09

RAGAZZI SEGRETO SVELATO. E’ LA MARES. SI SI PROPRIO LEI, E’ VIVA…SAPETE PERCHE’??? ANDATE SU WIKIPEDIA E LEGGETEVI I PERSONAGGI DELLA 5a SERIE…C’E’ LA MARES…..LEI RITORNA NONOSTANTE IN QUESTA ULTIMA SERIE VENGA DATA PER MORTA. E’ MOLTO CHIARO….



39. mister ha scritto:

21 novembre 2012 alle 14:48

l’anno scorso nella puntata finale SAM fece 6 mln con il 26%, qst anno 5,7 con il 20%, percui la differenza sta nello
share, ma in valori assoluti siamo lì.



40. Debby ha scritto:

21 novembre 2012 alle 15:24

L’altra sera aspettavo con ansia il finale di squadra antimafia, c’eravamo quasi, dopo la pubblicità avremmo finalmente scoperto la verità… l’episodio sta per finire, io ed il mio ragazzo siamo in trepidazione, la botola si apre e……… tadam è finito l’episodio!!!! Cosaaaaa????!!!!! noi ci siamo guardati stupiti ed esterefatti. “Impossibile che sia finito cosi’” ci diciamo.. ed invece no, era proprio finito. Ci siamo rimasti male. E’ assurdo che ora bisognerà aspettare praticamente un anno per vedere com’è andata realmente.. un anno è veramente troppo. Odio quando le fiction finiscono cosi’, è ingiusto nei nostri confronti.



41. Son of the Bishop ha scritto:

21 novembre 2012 alle 15:34

Antonucci si trova nell’ areoporto giusto in quanto lui sente dove è stata installata la porta con quel numero di serie e dice l’ areoporto è quello mentre gli altri si erano diretti verso quello sbagliato l’ ipotesi più plausibile secondo me è che l’ abbia aperto lui ma comunque le ipotesi sono migliaia



42. anna ha scritto:

21 novembre 2012 alle 15:39

DAI…..MA CHE SCHIFO DI PUNTATA!!!!MA CHE FINALE E’???? NON E’ STATO SVELATO NIENTE DI TUTTO QUELLO CHE DICEVANO………COMA FACCIO AD ASPETTARE UN ANNO X AVERE DELLE RISPOSTE???



43. Serena ha scritto:

21 novembre 2012 alle 19:01

…mi ripeto da lunedì sera che è impossibile che sia stata la mares, un suo ritorno diciamocelo farebbe perdere non poca credibilità alla fiction..salvo un’invenzione esageratamente convincente degli sceneggiatori… perché stavolta devono essere bravi ad inventarsela eh.. Ma in effetti leggendo i vs commenti mi sto convincendo sempre più che tornerà Claudia.. Troppi interrogativi lasciati aperti, troppo frettolosa la sua morte in questa serie…troppo forte la tentazione di non inscenare un triangolo amoroso calcaterra -Rosy- mares… Vabbe, io nell attesa mi guardo di nuovo le prime tre serie!!



44. lisa ha scritto:

21 novembre 2012 alle 20:10

…ha ragione chi ha detto che è assurdo che il cellulare squillasse sottoterra..!!!! in ogni caso quello era il cellulare di calcaterra? e perchè de silva l’ha trovato in una intercapedine dell’asfalto su cui stavano e non ce l’aveva calcaterra? gli era caduto? boh..un pò troppo forzata come cosa..
in ogni caso potrebbe esser stata una visione della mares come diceva stefy e poi in realtà la mares non sarà presente nel vero senso della parola nella 5 serie, ma solo come “ricordo” o come “visione” di calcaterra, e questo potrebbe spiegare il motivo del suo avvistamento sul set di SAM 5!
Cmq la michelini è bravissima, idem bocci (pure molto figo) e gli altri attori..il finale però non mi è piaciuto.



45. emanuele 4mafia ha scritto:

21 novembre 2012 alle 20:59

per me sarebbe stato forse un ritorno inaspettato di ivan che cadde a mare e nn fu mai ritrovato e avrà forse seguito le indagine entrando nei servizi segreti.o lla mares che quella pozza di sangue che era atterra al momento dell incidente era solo il sangue del bambino che avrebbe potuto perdere ed mettersi con i servizi segreti



46. stefy ha scritto:

21 novembre 2012 alle 22:01

Comq c’è anche da dire che sia mi pare calcaterra e sia de silva vedono una presenza femminile nel sotterraneo….poi xo non hanno approfondito…magari c’entra qualcosa



47. eleonora ha scritto:

21 novembre 2012 alle 22:27

Secondo voi perchè la Mares ha mentito a Calcaterra? Perchè l’ha trattato sempre male, gli ha detto tramite il video che il bambino non era suo e invece poi gli è stato detto da quello che ha fatto l’autopsia che il figlio era suo? che senso avrebbe nella storia tutto ciò?



48. carlo ha scritto:

22 novembre 2012 alle 01:47

ma no a roma in quei giorni cera.. Sylvester Stallone… sicuramente amico di De Silva…..si vede dalla faccia di Calcaterra….



49. Roberta ha scritto:

22 novembre 2012 alle 10:15

Rispondo al commento di Lisa sul cellulare. Secondo me quel cellulare non era ne’ di Calcaterra ne’ di De Silva. Era stato messo li da Nerone (su idea di Ilaria Abate) quando i due sono stati abbondanati al proprio destino nell’acquedotto proprio perche’ Ilaria aveva previsto che in caso di necessita’ avrebbe potuto trattare con la polizia offrendo la possibilita’ di parlare con Calcaterra ancora vivo. Cosa che Ilaria ha detto chiaramente quando la polizia finalmente ha capito che il tempo stava per scadere e che per salvare Calcaterra avrebbe dovuto scendere a patti con Ilaria. Ilaria dice: ” Fatemi uscire da qui e nel giro di 15 minuti vi faro’ parlare al telefono con Calcaterra”. Insomma una trovata sicuramente d’effetto se non fosse che nella realta’ non sarebbe potuto accadere.



50. dario ha scritto:

22 novembre 2012 alle 11:12

è stato Dante



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.