8
ottobre

LUCIANA LITTIZZETTO FA IL BOTTO A C’E’ POSTA PER TE. MA PERCHE’ NON E’ STATA INGAGGIATA PER TI LASCIO UNA CANZONE?

Luciana Littizzetto a C'è Posta per Te

Luciana Littizzetto a C'è Posta per Te

Per Antonella Clerici è un “miracolo quello che riusciamo a fare con i nostri mezzi”. E tutto sommato non ha neanche torto: Ti lascio una Canzone è un format saturo, spremuto come un limone fino all’ultima goccia e bisogna ammettere che nonostante tutto, e nonostante la concorrenza fortissima di C’è Posta per Te, riesce a tenere “testa”. Certo, la forbice si è allargata parecchio, ma già il fatto che il talent show di Ballandi riesca a tenersi a galla con un discreto 19% è un risultato in qualche modo da incorniciare.

Quello che invece è da condannare è, come al solito, il comportamento dell’azienda pubblica, che dagli errori del passato sembra non imparare mai. C’è Posta per Te ha raggiunto il 24% di share e quasi 5 milioni di spettatori, e li ha fatti anche (o forse soprattutto) grazie ad un’artista che lavora per la Rai. Un paradosso. Per carità, non c’è nulla di male se a Luciana Littizzetto venga concesso ogni tanto di fare una capatina nelle trasmissioni delle amiche, il problema sorge nel momento in cui quella stessa trasmissione crea non poche difficoltà alla prima serata di Rai1.

Allora una domanda sorge spontanea: vista anche l’amicizia che intercorre tra le due, per quale strano motivo la comica – che a Che tempo che fa riesce a far impazzire puntualmente i meter e che tra l’altro condurrà il Festival di Sanremo, ovverosia l’evento Rai per eccellenza – non è stata “ingaggiata” come ospite (interna, per giunta) per il baby talent di Rai1, in soccorso della Clerici?

Già in passato, a dire il vero, si era in qualche modo creata la stessa contraddizione: Luciana Littizzetto ospite della première del serale di Amici, mentre dall’altra parte della staccionata Milly Carlucci “lottava” per salvaguardare gli ascolti in picchiata di Ballando con le stelle.

E pensare che la stessa Lucianina, che dalla Rai ha ottenuto pure il ruolo di protagonista nella fiction I Fuoriclasse, ha partecipato all’evento “Riprendiamoci la Rai”, in difesa del servizio pubblico.

Quand’è invece che la Rai si riprenderà la Littizzetto?



Articoli che potrebbero interessarti


Ballando con le stelle - cast completo 2017
Ballando con le Stelle 2017 VS C’è Posta per Te: riuscirà il colpaccio alla Carlucci? De Filippi punta su Littizzetto, Ventura e Bradley Cooper


C'è posta per te - Maria De Filippi e Patrick Dempsey
C’E’ POSTA PER TE: BELEN RODRIGUEZ E LUCIANA LITTIZZETTO ALLA CORTE DI MARIA (VIDEO E FOTO)


littizzetto a c'è posta
C’E’ POSTA PER TE: LUCIANA LITTIZZETTO MANDA A CHIAMARE BELEN RODRIGUEZ


Luciana Littizzetto a C'è posta per te
BOOM! C’E’ POSTA PER TE: LUCIANA LITTIZZETTO MANDA A CHIAMARE BARBARA D’URSO

13 Commenti dei lettori »

1. amazing1972 ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 12:50

purtroppo le ristrettezze economiche e la malgestione della rai,portano a questo. perchè la litizzetto non c’è di certo andata gratis da maria. sarebbe andata pure a ti lascio una canzone,ma immagino che di questi tempi,un compenso di sicuro non inferiore a 50mila euro,per una sua ospitata,non se lo potessero permettere



2. raffa ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 13:08

la rai nn fa gioco di squadra purtroppo.



3. dert86 ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 13:15

infatti che controsenso…



4. giuseppe ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 13:23

ormai maria de filippi ha il potere nelle mani



5. amazing1972 ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 13:34

non è questione di gioco di squadra. la litizzetto non può essere obbligata dall’azienda ad andare ospite in programmi a cui di sicuro lei non è interessata a partecipare. salvo sotto lauto compenso,come in questo caso c’è posta per te



6. Andrew ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 13:41

Il discorso di per se è giusto. Però cosa andava a fare la Littizzetto dalla Clerici? Non poteva fare battute di un certo tipo perchè ci sono i bambini e il Moige sarebbe saltato sull’attenti già dopo il “buonasera”, non la vedo molto alle prese a prendere in giro bambini o giudicarli nel canto (nonostante abbia studi che glielo permetterebbero), rimaneva solo un qualche monologo con la Clerici, cosa che però mi risulta difficile inserire in un programma come TLUC…



7. Denis ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 14:28

Di sicuro la Littizzetto ha dato una gran mano agli ascolti della De Filippi, il suo intervento è stato molto divertente.



8. fabio ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 14:51

Ma Lucianina in mezzo ai bambini cosa và a fare? E’ un programma di canzoni e vengono invitati solo cantanti infatti e gli artisti che accettano, quindi scordatevi Pausini, giorgia o big simili, perchè sono spesso questi artisti che si rifiutano di cantare con i bambini.
C’è posta sabato và detto ha incrementato ascolti solo per queste ospitate, dovreste riportare i picchi e si potrebbe vedere come all’inizio di puntata con Garcia-Litti c’è posta sfiorava i 6 milioni in prime time mai raggiunti prima. Il programma di Maria è lo stesso da ben 16 anni e gli ascolti variabili da un sabato all’altro variano a seconda dell’anticipo giocato (se c’è la juve ad esempio) e degli ospiti che ci sono e se ci sono già alla prima storia, infatti due sabati fà è iniziata con storia senza ospiti ed era calata, dalla scorsa le rimette strategicamente all’inizio ad esempio con totti-Blasi.
Mi piacerebbe leggere un blog anche sulla coppia Vinci-scampini e la nuova opaca e buia domenica live che in ascolti è stato il peggior debutto di tutte le buone domeniche 5, anche rispetto al primo brachino. Già in conferenza stampa i due conduttori si sono lanciati frecciatine dove Vinci ha detto che il conduttore è lui e l’altra è una spalla, mentre l’altra ha detto che non si sente la spalla di nessuno. (mi ricorda la coppia infante-bianchetti!).
Il programma è un matrix in versione allungata al pomeriggio (stesso studio, stessa scenografia, stesso colore tetro, stessi ospiti serali, come la maglie, seduti uno di fronte all’altro), vinci aveva detto che non sarebbe stato come matrix (le ultime parole famose).
Invitare poi la minetti per un’intervista è stato il trionfo del non senso televisivo.
Non si è ancora capito che quel genere di tv è morta? che le campagne mediatiche di personaggi portati alla cronaca per motivi futili o scandali non attira il pubblico e che ci vengo propinati a ripetizione porta allo sfacelo?
Parla l’auditel minetti porta a vinci 1.088.000, 8,42%., su raiuno giletti intervista insinna che gli portano 2.761.000, 19,11%.
Insinna piace di più della minetti!!
Scena già vista Sabato dove a verissimo l’intervistata belen ha perso contro le amiche del sabato che ha intervistato prima anna laura e poi marcella bella.
Questa modo di fare tv è morto! La gente si è stufata di vedere programmi dove vengono propinati esempi di pseudo politica in vista di nuove elezioni, campagne elettorali per un certo partito e porgere certi elementi che si devono difendere da accuse o da opinione pubblica. La miglior difesa, non lo si capisce a canale 5, spesso stà nel silenzio, nel sapersi comportare dignitosamente andando avanti in ciò che si crede se lo si è fatto bene, più che in un’ ospitata in tv urlata o trash fatta di fiorito, minetti, belen, farfalline, presunti assassini o interviste all’estero finite male. Si cerca uno scoop dove non c’è, non esiste: il vero scoop è accorgersi che passano gli anni, passano le testate e i programmi, ma la sostanza non cambia, ci si inginocchia al volere di certe persone, di una certa faziosa politicità che lede la tv e lo spettacolo e porge allo spettatore una tv senza idee, senza respiro che lascia basiti, consapevoli e speranzosi che gli autori e giornalisti non credano che al pubblico piaccia questa roba da nuovi mostri, questa tv-spazzatura, dove viene rincorso l’inverosimile fino all’ennesima potenza per l’auditel o un punto di share in più che li ha già abbandonati in partenza.
Questo modo di fare televisione non solo è scadente ma non fà nemmeno ascolti, è la peggior strada che possa intraprendere un programma e il pubblico lo ripudia fin dall’inizio, nell’attesa che venga ripudiato dagli stessi conduttori e meglio dagli autori che continuano imperterriti in un’impresa assai facile, cioè quella di allontanare la platea televisiva della domenica pomeriggio che per diletto preferisce di gran lunga una rilassante passeggiata col cane, che vedere certi cani che stanno nello schermo credendosi protagonisti.



9. RobiK ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 16:33

La gente ha voglia di ridere, di tornare alle battute semplici, magari colorite. Annoiarle con inutile pensieri, sfide (addirittura tra bambini), e soliti rituali è inutile.
C’è la crisi economica, del pensiero e delle idee. Si sente tantissimo, tutti lo sentono.
La Littizzetto è capace di strappare una risata, di tagliare le bocche serrate e farle sghignazzare con gusto, quando compare in video.
Dimenticarsi di tutto e tutti per quei pochi minuti e rilassarsi.
Meno male che ha deciso di condurre SanRemo e portare un po’ di risate (mi viene in mente il SanRemo del Trio, anche se non l’ho vissuto benissimo data la mia età).
Grande Lucianina torinese come me!



10. Alessandro ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 17:17

Secondo voi i suoi modi da scaricatrice di porto (simpatici e divertenti quanto volete, ma pur sempre volgarotti..) come potevano coniugarsi con lo spirito di TLUC?



11. Gah! ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 17:40

ATTENZIONE DAVIDE MAGGIO:
Quando Luciana Littizzetto andò ad Amici,su RaiUno non c’era Ballando con le Stelle,c’era Ballando con Te che pur appartenendo alla stessa famiglia,non e’ Ballando con le Stelle. Quindi quelli che definisci “ascolti in picchiata” non erano di Ballando con le Stelle(che nonostante l’agguerritissima concorrenza di Italia’s Got Talent e’ andato benissimo),ma di Ballando con Te



12. marcko ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 17:47

#Daniele Pasquini
credo succederà quando alla letizzetto pagheranno l’esclusiva x le sole reti rai…
ma in un momento di crisi come questo, sta al buon senso degli “artisti RAI” decidere di dedicarsi in esclusiva alla propria azienda, anke se credo ke luciana con TLUC non c’azzecca nulla…



13. LucaZ ha scritto:

8 ottobre 2012 alle 23:33

“per quale strano motivo la comica non è stata “ingaggiata” come ospite per il baby talent di Rai1, in soccorso della Clerici?”

Come possono invitare una che parla prevalentemente di “iolanda”, che fa continui riferimenti e allusioni sessuali, in un programma con bambini come protagonisti? NON LA POSSONO INVITARE, e giustamente!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.