20
settembre

BOOM! ARRIVA LA VERSIONE ITALIANA DI CUCINE DA INCUBO

Cucine da Incubo

Avete perso la testa per Kitchen Nightmares e vedere  Gordon Ramsay alle prese con ristoranti sull’orlo del fallimento vi ha tenuti incollati al video? Vi appassiona vedere un perfido cuoco ristrutturare radicalmente cucine malandate per offrirle ai clienti nuove di zecca?

Bene, potrete farlo ancora ma con una versione tutta italiana. Possiamo anticiparvi, infatti, che Endemol Italia sta lavorando ad un pilot in salsa italica di Cucine da incubo.

Il progetto è destinato a FoxLife e Gordon sarà naturalmente sostituito da un cuoco del Belpaese. Provate ad indovinare chi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Cucine da Incubo - Antonino Cannavacciuolo
BOOM! CUCINE DA INCUBO LASCIA FOX LIFE E APPRODA AL CANALE 9 ‘DEEJAY TV’


Cucine da Incubo 3
CUCINE DA INCUBO 3: TORNA QUESTA SERA SU FOX LIFE LO CHEF ANTONINO CANNAVACCIUOLO


Simona Ventura
BOOM! SIMONA VENTURA FIRMA CLAMOROSAMENTE CON FOX LIFE


Cucine da incubo
CUCINE DA INCUBO 2: ANTONINO CANNAVACCIUOLO SI TRASFORMA IN MOTIVATORE SPOSTANDOSI DA CAPRI ALLA VALSESIA

47 Commenti dei lettori »

1. valentino ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:19

No, Borghese noooooo!!!



2. Vincenzo ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:20

Non ci credo… quelli di Sky hanno preso Alessandro Borghese per fargli fare Cucine da Incubo? Quando in casa avevano Carlo Cracco che sarebbe stato PERFETTO?



3. Pippo76 ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:20

Borghese non è adatto..
Io direi Bastianich



4. sboy ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:21

Ma Borghese è troppo bonaccione per condurlo! Cracco è perfetto!



5. Nina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:23

Stavo per scrivere Bastianich anche io. Ci vuole uno che sia spietato e che abbia un grande istinto imprenditoriale. Borghese è un cucciolone.



6. wolfy ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:23

Che tristezza!!! Io voglio GORDON RAMSAY!!!



7. ANNA ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:25

Vorrei Bastianich…ma secondo me potrebbe essere Carlo Cracco!



8. Vincenzo ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:25

Ma Bastianich non ne capisce tanto di cucina… non è uno chef :)
Ramsey fà i menu… quindi un Cracco sarebbe stato perfetto, anche perchè ha il carattere giusto :D



9. GIAN ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:27

Beh, visto che Borghese è l’ultimo fin troppo strombazzato acquisto di SKY, ho paura che sia lui, paura non perchè non sia in gamba, ma perchè anch’io concordo sul fatto che non sarebbe adatto per quel programma. Se solo Gordon Ramsey sapesse l’italiano…lui è veramente un mito!



10. Nina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:28

Ma neanche Gordon Ramsey è proprio uno chef, Bastianich ha una mamma cuoca (wow cucina friulana) e ne sa quanto basta.



11. Pippo76 ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:29

Effettivamente se deve essere un “cuoco” nel vero senso della parola Cracco sarebbe più nel ruolo di Joe.
Borghese cucciolone completamente fuoriluogo. Non risulterebbe credibile nel ruolo di “cattivo” spietato



12. Andyman ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:31

Borghese no!!!!! E’ di un antipatico!! Lui e la sua mentuccia!



13. tinina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:36

No, Bastianich no! Non è severo, è solamente antipatico e tenta di imitare (malissimo) l’inimitabile Gordon Ramsay! Il quale Gordon è l’unico a poter fare, a parer mio, un programma del genere. Ma poi, in Italia si troveranno ristoranti disposti a far vedere in che lerciume lavorano e che schifezza di cibo mandano in tavola? Abbi dubbi!!!!!



14. Mattia Buonocore ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:37

Io ci ho sempre visto Cracco



15. pietrgaf ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:38

Borghese o Rugiati?



16. tinina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 12:42

Nina

E’ vero, la mamma di Bastianich ha partecipato anche ad una puntata di Cucina con Buddy!

Povera cucina italiana!!!!!!!!!!!!!!!!



17. IL MIO REALITY ha scritto:

20 settembre 2012 alle 13:00

Borghese non è perchè non è un imprenditore della ristorazione (come Ramsey), per cui potrebbe essere Vissani o molto più probabilmente Carlo Cracco.



18. Gabriele90 ha scritto:

20 settembre 2012 alle 13:14

Eee va bè ma senza Gordon non è lo stesso…. Basta che che non ci mettono Vissani :-D



19. Nina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 13:15

Dici Tinina? Mah, evidentemente è un prodotto destinato al pubblico americano e si devono adattare. Io ho ascoltato l’intervista di un grande chef friulano e parlava bene di lei.



20. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

20 settembre 2012 alle 13:17

Cracco, craccoooo.
uffa peròòò. perchè foxlife?
era meglio cielo :(



21. MisterGrr ha scritto:

20 settembre 2012 alle 13:19

BORGHESE!?!?!? QUELLO CHE A CUCINA CON ALE SULLO STESSO TAGLIERE CI TAGLIA ACCIUGHE, ANANAS E FILETTO DI MAIALE!?!?!?

Nono…io voglio Sebastiano Rovida! E’ PERFETTO.



22. Diegoz ha scritto:

20 settembre 2012 alle 13:24

Vissani?



23. raffa ha scritto:

20 settembre 2012 alle 13:26

“cucine da incubo”è gordon ramsey e nessun’altro!



24. Nina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 13:31

Mistergrr: in effetti l’approccio che ha con le persone è simile a quello di Ramsey.



25. MisterGrr ha scritto:

20 settembre 2012 alle 13:34

Nina: io lo adoro, è il numero uno…è perfetto per il ruolo!



26. Tripolina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 13:39

E basta con so cucinare!!!!!!!!!!!!!!
Che qualcuno ci insegnasse a lavorare a maglia! :D



27. Makee ha scritto:

20 settembre 2012 alle 14:09

La versione italiana? Ma ci sarà veramente qualche ristorante disposto a mettere in mostra le proprie debolezze? Forse non saranno cucine da incubo, ma cucine da purgatorio!
Anch’io spero non sia Borghese, non è credibile nel ruolo del cattivo, basta infatti vederlo in Cortesie per gli Ospiti e Fuori Menù.
Concordo con il nome di Sebastiano Rovida, ma non vorrei fosse un nome poco conosciuto televisivamente per metterlo a capo di un programma…anche se è meglio lui di molti volti conosciuti!



28. tinina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 14:32

Nina

Il mio Povera cucina italiana era riferito principalmente a Buddy! Comunque nella puntata con la Bastianich lei ha cucinato i gamberetti con i peperoni e sia io che mio marito (cuoco) siamo rimasti un po’ perplessi perché secondo noi il sapore forte dei peperoni avrebbe letteralmente ammazzato la delicatezza dei gamberetti.



29. tinina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 14:35

Mister # 21

Ieri ho visto una puntata in cui aveva messo un dolce con cioccolato e caramello in due piccoli contenitori di coccio: non ti dico quanto fossero zozzi lerci e sbrodolati i bordi e i lati esterni dei contenitori. Perfino Buddy è più pulito di lui, e ho detto tutto!!!!!!!!!!!!!!!



30. Nina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 14:42

Tinina: guardi Masterchef Usa? Che ne pensi di Graham Elliot? A me non fa una bella impressione.



31. Polly78 ha scritto:

20 settembre 2012 alle 15:40

woww!!!
Alessandro Borghese non credo dai…!! Anche io ci vedrei benissimo Cracco. Bastianich..mhh ha già fatto la” parte” di Gordon in masterchef ma non è così spietato!! Gordon io lo adoro mi faccio certe risate!!!! inimitabile ma Cracco potrebbe sostituiro degnamente



32. alebino ha scritto:

20 settembre 2012 alle 16:26

speriamo non sia Borghese!!!!!!!!



33. tinina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 16:56

Nina

Sì, lo guardo e Graham Elliot mi ha sempre ricordato l’orso Yoghi. Comunque non deve essere tanto male se è stato scelto come partner di Ramsay (lo adoro!) e se ha partecipato a Top Chef Masters! Comunque Gordon non si batte, sia che faccia Master Chef, Hell’s kitchen o Cucine da incubo!!!



34. Gah! ha scritto:

20 settembre 2012 alle 17:29

Mettiamo in chiaro le cose:
questo Cucine da Incubo versione Italia andrebbe in onda su RaiUno o su Canale 5? In Rai o a Mediaset?
Per quanto riguarda lo chef o e’ Alessandro Borghese o e’ Simone Rugiati,credo …



35. Davide Maggio ha scritto:

20 settembre 2012 alle 17:52

Basta leggere l’articolo per saperlo Gah!



36. Gah! ha scritto:

20 settembre 2012 alle 18:03

Davide Maggio
C’e’ scritto Endemol Italia …
Mica c’è scritto se va in onda su RaiUno o su Canale 5?!



37. Nina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 18:06

Cosa c’è Gah, devi sapere prima su che rete va per decidere se sarà un flop?



38. Gah! ha scritto:

20 settembre 2012 alle 18:11

Io fossi in te Nina mi berrei una camomilla ;)
……………………………………………
Comunque era pura e semplice curiosità,avrò pure il diritto di chiedere su che rete va in onda un programma?L’importante e’ che non vada in onda su una rete ammiraglia,non funzionerebbe. O su RaiDue o su Italia 1



39. Davide Maggio ha scritto:

20 settembre 2012 alle 18:22

Gah!: leggi Gah, leggi.



40. Gah! ha scritto:

20 settembre 2012 alle 18:30

Qui l’unica rete che c’è scritta e’ FoxLife …



41. Gah! ha scritto:

20 settembre 2012 alle 18:31

Se la mandano su FoxLife allora … Buonanotte!



42. Nina ha scritto:

20 settembre 2012 alle 18:42

Che permaloso!



43. Gah! ha scritto:

20 settembre 2012 alle 19:15

Nina
Stavo scherzando! :D



44. Gian ha scritto:

20 settembre 2012 alle 19:22

Beh, Davide, ma ci lasci così? Dacci almeno qualche indizio, a meno che tu non lo sappia ancora per certo.



45. Dimitri ha scritto:

20 settembre 2012 alle 21:07

Cracco a vita!!!! Anche se sarà Borghese!



46. debora ha scritto:

21 settembre 2012 alle 19:01

Io mi auguro e spero che non sia Alessandro Borghese perchè altrimenti rovinerebbe il programma del mio chef Ramsay…comunque per me kitchen nightmare è Gordon Ramsay!Lui è unico e insostituibile!



47. luca ha scritto:

24 settembre 2012 alle 20:50

Ragazzi, sarà Tonino Canavacciuolo, chef 2 stelle michelin di Villa Crespi, un gigante napoletano, perfetto per una serie del genere!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.