31
luglio

OLIMPIADI LONDRA 2012, FEDERICA PELLEGRINI GIU’ DAL PODIO: “E’ DIFFICILE CHE SUCCEDANO I MIRACOLI”

Londra 2012, Federica Pellegrini

Dalla delusione nei 400 metri stile libero alla rabbia nei 200. Federica Pellegrini non riesce a correre ai ripari e manca l’appuntamento con la medaglia alle Olimpiadi di Londra 2012. Divide, fa discutere, eppure la campionessa veneta ha i numeri per mettere d’accordo tutti, considerando che ancora una volta toccava a lei portare in alto il nuoto italiano, che invece resta relegato nella “corsia” dei delusi di questi Giochi Olimpici.

“Devo vincere a costo di staccarmi le braccia” era stato il monito di Federica alla vigilia della finale femminile dei 200. La sua finale, quella che a Pechino 2008 si tramutò in medaglia d’oro e record mondiale, figli di un deludente quinto posto ottenuto due giorni prima nei 400. La storia, però, non si è ripetuta, aumentando le perplessità sulla preparazione della squadra di nuoto italiana per la XXX Olimpiade.

La medaglia d’oro è andata all’americana Schmitt, che ha dominato la “corsa” sulla francese Muffatt (argento) e l’australiana Barratt (bronzo). Niente da fare per tutte le altre, con la Pellegrini che ha chiuso in quinta posizione. Ecco le sue impressioni a caldo, raccolte ai microfoni di Sky:

“Io ci credo sempre, ogni volta che mi tuffo in acqua. Poi è difficile che succedano i miracoli, purtroppo. Però ogni tanto succedono, quindi bisogna crederci sempre. Però, come ho detto, non è che stiamo brillando a questa Olimpiade. Non c’è proprio uno stato di forma, io dò tutto quel che posso, però è difficile”.

Milioni di italiani in fermento davanti alla tv nella speranza di una medaglia da parte della campionessa olimpica in carica, capace già domenica scorsa – in occasione della finale dei 400 – di incollare allo schermo circa 7 milioni di telespettatori (quasi 6 su Rai 2 e più di 1 sui canali Sky Olimpiadi 1 e Sky Olimpiadi 2). In quanti avranno seguito la mancata impresa di Federica?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Federica Pellegrini, Olimpiadi Londra 2012
LONDRA 2012: FEDERICA PELLEGRINI CERCA LA MEDAGLIA. MA IL PODIO DELL’ATTENZIONE MEDIATICA E’ GIA’ SUO


Federica Pellegrini
OLIMPIADI RIO 2016: LE GARE DI OGGI, 9 AGOSTO. E’ LA NOTTE DI FEDERICA PELLEGRINI


tale e quale show
2012, UN ANNO DI SUCCESSI (SECONDA PARTE): TERENCE HILL DIETRO SOLO A BENIGNI E CELENTANO


spice-girls-londra-2012
OLIMPIADI LONDRA 2012: UNA CERIMONIA FINALE CHE NON CONVINCE

7 Commenti dei lettori »

1. Andrea ha scritto:

31 luglio 2012 alle 23:27

Mi dispiace, è una che ci si mette d’impegno (ricordiamo l’oro agli europei di nuoto due giorni fa). Non era pronta fisicamente, e forse neanche normalmente.
Andrà meglio in futuro.



2. ales79 ha scritto:

1 agosto 2012 alle 01:29

adesso tutti la massacreranno perchè oltre che atleta, grande atleta, è un personaggio… come se questo ponesse l’opinione pubblica in diritto di pretendere da lei… sono contento se vince e pazienza se perde! Penso che la prima a starci male sia proprio lei!



3. Alina ha scritto:

1 agosto 2012 alle 07:32

Mi spiace dirlo, ma quando gli sportivi vengono inghiottiti dal gossip e diventano dei vip, con tanta di vita mondana….allora li finisce il campione. Lo sportivo deve rimanere concentrato e lontano dalle luci della ribalta, quando poi chiude con la sua carriera può fare quello che vuole.Penso che tutto questo abbia influito negativamente su Federica.



4. lele ha scritto:

1 agosto 2012 alle 09:35

condivido l’opinione di alina: federica forse s’è lasciata distrarre dalla vita mondana.



5. luke ha scritto:

1 agosto 2012 alle 11:20

E’ meglio che non vinca nessuno visto che lo stato italiano deve corrispondere un premio in denaro al primo, secondo e terzo classificato. Al primo se non sbaglio vanno 140 mila euro…ovviamente li prendono dalle nostre tasche!



6. Gabriele90 ha scritto:

1 agosto 2012 alle 11:56

Luke: allora a sto punto stanno tutti a casa… Che discorsi sono?



7. ales79 ha scritto:

1 agosto 2012 alle 12:03

@Luke: e comunque meglio dargli a loro che il mazzo se lo fanno davvero piuttosto ai parassiti della politica!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.