10
luglio

DA 90210 A MELROSE PLACE, DAI VISITORS A TWIN PEAKS: È FEBBRE DA REMAKE

Remake

Abbasso la creatività e spazio al vecchio. Vestito di nuovo. Il restyling è diventato oggi un trend piuttosto sterile che domina con prepotenza le “fervide” menti degli sceneggiatori americani. Se già nel passato l’imitazione dei modelli antichi nell’arte come nell’architettura portava a soluzioni dinamiche e innovative, trascendendo la banale riproposizione meccanica, oggi nei serial tv americani si rischia una pedissequa aderenza a stili e storie di una vita passata, che odora ormai di vecchio e che poco si addice ai nostri tempi.

Il Beverly Hills 90210 dei primi anni ’90, con personaggi realistici dagli stili di vita poco patinati, non ha nulla a che vedere con il suo inverosimile remake, 90210, imprigionato nei rigidi canoni di bellezza che vigono ai giorni nostri, dove un’accozzaglia indiscriminata di “fighetti” senza intelletto e di bellone con la sesta di reggiseno giocano alla vita. Non che i pantaloni a vita alta di Brenda negli anni ’90 fossero preferibili, ma almeno si respirava in quella serie la genuinità di quei tempi. 90210 è un telefilm a parte, che nulla ha in comune con il suo antenato, se non il codice d’avviamento postale nel titolo. In America già si sta girando la seconda serie, in Italia dopo alcune puntate la prima è stata già sospesa per bassi ascolti. Prevedibile.

Come se non bastasse, anche Melrose Place, fratello maggiore di Beverly Hills, considerata a buon titolo una delle migliori serie tv stile soap opera in prime time degli anni ’90, sta assistendo alla nascita di un figlio minore, che presenta tutte le caratteristiche per dar vita a discussioni animate sulla notevole prevedibilità di trame e storie. Pare che la serie apra con l’omicidio di Sydney (l’attrice Laura Leighton, il cui personaggio era già morto in un incidente stradale sul finire della quinta serie), di cui verrà sospettato il dottor Mancini (l’ottimo Thomas Calabro). Se Josie Bisset (la stilista della serie, Jane) farà un probabile cameo, Heather Locklear e Andrew Shue (rispettivamente Amanda e Billy nella serie) hanno già dato forfait, sostenendo come la serie sia figlia degli anni ’90 e che oggi non avrebbe senso una sua riproposizione attualizzata.

Ma non soltanto l’American drama stuzzica l’interesse di sceneggiatori e produttori; se già il 2006 ha visto nascere il remake cinematografico di Miami Vice, telefilm poliziesco d’azione, anche la science fiction/fantasy trova parecchi consensi: citiamo tra tutti Bionic Woman, povera rivisitazione moderna del mitico personaggio di Jaime Sommers, ancorato ai gloriosi anni ’70, e V, serie rifacimento dei Visitors, i lucertoloni umanizzati che volevano conquistare il mondo e che mangiavano i topi. La serie attuale, in onda l’anno prossimo e che prevede nel cast, tra gli altri, Elizabeth Mitchell (la Juliet di Lost) e Joel Gretsch (il Tom Baldwin di 4400), perde quel carattere vagamente esotico di quegli anni, visto che gli stessi visitatori nella versione moderna non indossano più quelle caratteristiche divise rosse che avrebbero aggiunto un tocco nostalgico in più.

A questo punto neanche Twin Peaks poteva esimersi dall’avere un clone modernizzato: lo stesso Kyle MacLachlan, l’intrigante agente dell’FBI Dale Cooper, ora impegnato in Desperate Housewives, ha infatti affermato di voler riportare in auge la serie con alcuni webisodes, ovvero mini episodi della durata di qualche minuto, trasmessi sul web. Non si sa ancora se si tratti di un remake o addirittura della terza stagione, quello che è certo è che il regista David Lynch non ne prenderebbe parte, lasciando il posto esclusivo a Mark Frost, sceneggiatore e co-creatore.

Ora, non è più l’idea originale a essere premiata, ma la copia dell’idea. Questo conta e questo fa la differenza. Almeno fino al prossimo remake.



Articoli che potrebbero interessarti


V VISITORS REMAKE JOI MEDIASET PREMIUM
V – VISITORS: IL REMAKE DELLA SERIE CULT ANNI 80 ARRIVA SU JOI.


Merlose Place
IL NUOVO ‘MELROSE PLACE’ SI RIVELA UN REMAKE NON RIUSCITO (A DIFFERENZA DI ‘90210′). LA PRIMA E UNICA STAGIONE AL VIA SU FOX E RAI2.


V - visitors_joi
V – VISITORS: GLI ALIENI VENGONO IN PACE DA STASERA SU JOI


I Visitors degli anni 2000 su Italia1
V: DEBUTTA IN CHIARO SU ITALIA1 IL REMAKE IN CHIAVE MODERNA DEGLI STORICI VISITORS

1 Commento dei lettori »

1. iLollo ha scritto:

10 luglio 2009 alle 21:00

l’importante è che sia fatto bene! originale o remake che sia



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.