9
maggio

PUNTO SU DI TE: CON LIPPI E LA ISOARDI SI SFIDANO I PAESI D’ITALIA. DA STASERA SU RAI 1

Claudio Lippi

A Rai 1 questo è il periodo giusto per testare nuovi format e programmi che, qualora dovessero fare breccia nel telespettatore, guadagnerebbero l’immediata riconferma nella prossima stagione tv. E’ successo a Tale e Quale Show di Carlo Conti (inserito nel palinsesto autunnale della rete 1), c’ha provato E’ stato solo un flirt? di Antonella Clerici (con risultati meno lusinghieri del collega) e ora tocca a Punto su di Te, al via stasera alle 21.10.

Il programma, in onda per due puntate, doveva segnare il ritorno in prima serata di Paola Perego, dopo la discreta esperienza ad Attenti a Quei Due di qualche mese fa. A ridosso del debutto, però, la partecipazione della conduttrice è improvvisamente saltata, consegnando nelle mani della neo-coppia televisiva Claudio LippiElisa Isoardi la nuova creatura di Rai 1.

La trasmissione ha come protagoniste le città e le province d’Italia. In ogni puntata ci saranno sei paesi in gara, rappresentati da altrettanti personaggi noti al grande pubblico e originari di quei luoghi, che saranno anche capitani di aspiranti talenti scovati tra la gente comune e chiamati a scontrarsi in varie esibizioni. Il gioco consiste in una serie di sfide ad eliminazione diretta, che porterà una sola squadra a vincere la puntata. Nella premiere di stasera si sfidano Paolo Conticini (in rappresentanza di Pisa), Maria Grazia Cucinotta (Messina), Toto Cutugno (La Spezia), Melissa Satta (Cagliari), Biagio Izzo (Napoli) e Ricky Tognazzi (Milano).

I talenti sconosciuti, e scelti per gareggiare, hanno superato le particolari selezioni dei tre inviati speciali dello show: Filippo Bisciglia, Beppe Braida ed Enzo Salvi. Quale sarà il responso auditel del programma che, a giudicare dalle premesse, ha tutta l’aria di essere una rivisitazione de I Raccomandati?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


la prova del cuoco
La Prova del Cuoco: Elisa Isoardi torna ai fornelli affiancata da Claudio Lippi


Il ricordo a Bigazzi - La prova del cuoco
Elisa Isoardi ricorda Beppe Bigazzi: «Senza di lui non esisterebbe questa Prova del Cuoco»


Elisa Isoardi e Zenit
La Prova Del Cuoco: il cane della Isoardi nel cast


Elisa Isoardi
Elisa Isoardi a Ballando con le Stelle 2020

58 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. luke ha scritto:

9 maggio 2012 alle 15:13

Poverino Lippi, lo usano sempre come tappabuchi!
L’idea sa di vecchio, presente campanile sera?!
Certo che rai1, idee zero!



2. Peppe93 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 15:20

Sono super felice di vedere Elisa in prima serataaaaaaaaaaaaa! Il programma mi sembra buono speriamo bene anche se c’è concorrenza! Vai Eli!!!!!! Sarà la riscosssa delle Angels, i prossimi programmi la Rai li deve testare con Balivo Maya Daniele Leone Luzi Perego loro sono super brave!



3. MisterGrr ha scritto:

9 maggio 2012 alle 15:26

Uh signur altro che Villa Arzilla e INPS questo programma!



4. Schattol89 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 15:42

mi viene solo da dire una cosa: brava Paola che ti sei data alla fuga da questo programma!



5. Pippo76 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 15:43

Mentre su Canale5 una soap opera per gggiovani baldi.
E certo eh… -.-
ps su Italia1 fanno Scherzi a Parte invece ( ah no, è solo una appendice)



6. Franco2 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 15:43

Dovunque ci sia Elisa c’è la mia tv sintonizzata, ma se in ballo c’è la conferma in autunno di questo programma allora ci aggiungo anche le dita incrociate per un ottimo risultato auditel.



7. MisterGrr ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:02

Hai ragione Schattol, brava Paola…si salvi chi può!



8. Pippo76 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:05

Ma ‘Attenti a quei due-La sfida’ della Perego era un capolavoro per caso..?
Cioè, parliamone perchè non mi sembrava un programma eccezionale ed innovativo



9. sboy ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:07

Sarà contenta mia nonna. Brrr orrore.



10. MisterGrr ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:07

Pippo: io l’ho trovato orribile attenti a quei due…sempre detto! Non so come abbia fatto la Perego ad accettarlo, onestamente.



11. MisterGrr ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:08

Tra l’altro secondo me potevano fare una roba tipo Giochi Senza Frontiere all’italiana, ben più appassionante e avvincente di sta roba.



12. libus ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:09

vedo molti commenti positivi per la Isoardi… io invece la trovo alquanto banale, soprattutto in una prima serata e in un programma come questo. per lei ci vedo meglio programmi mattutini (come fa ora) o pomeridiani, non noto in lei l’appeal giusto che si dovrebbe avere in un simile contesto, rischia di appiattire ancora di più il programma che già di per se sa di vecchio. Spero di ricredermi guardandola…



13. Schattol89 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:16

Sboy: mia nonna no invece :)

MisterGrr: anche per me “Attenti a quei due” era orribile

ma ragazzi non scandalizziamoci…arriva Magalli! hahahaha



14. wilma n. ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:23

si,avanti angels alla riscossa di che cosa, il pdl è affondato insieme al titanic di del noce e affonderanno anche loro, eccetto luzi, leone e perego che non sono da paragonare alle quattro oche.



15. sboy ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:23

Dai su che a settembre arriva un ondata di freschezza con Magalli, Costanzo e Lippi!!



16. Giuseppe ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:37

Ai moltii commenti positivi per la Isoardi ora aggiungo pure il mio. Non la trovo per niente banale e dico anche che finalmente la fanno lavorare in prima serata dopo i buoni risultati ottenuti con La Prova del Cuoco, Linea Verde e UnoMattina (alla cui conduzione è stata confermata anche per il prossimo anno).

Ma colgo l’occasione per dire un’altra cosa.

Esprimere pregiudizi su un programma prima che sia andato in onda mi sembra ingiusto. E trovo vacua questa continua tiritera sui programmi per anziani ecc. Non esistono programmi per anziani e programmi per i giovani: la distinzione è fra programmi fatti bene e programmi fatti male.

Purtroppo devo constatare che la retorica del giovanilismo persiste in tutti gli ambiti, ed è stata rinforzata ultimamente dal ‘governo dei tecnici’ quando affermano che il problema dell’Italia nasce dai privilegi degli anziani che priverebbero del proprio futuro i giovani. Vorrei ricordare che gli stessi discorsi venivano fatti qualche annetto fa, e la colonna sonora era “Giovinezza”, con gli esiti che ben conosciamo.



17. MisterGrr ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:40

ahahahahahah (#13 #15)



18. Critico Tritatutto ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:45

“Andiamo avanti così,facciamoci del male..” [dialogo captato tra dirigenti Rai].



19. Giuseppe ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:47

Wilma n. #14, dare dell’oca gratuitamente pare più un’invettiva che un commento.



20. Schattol89 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:48

Giuseppe: ognuno è libero di esprimere la propria opinione e il proprio pensiero. Onestamente mi fa sorridere l’idea che questo programma possa puntare ad un pubblico “giovane”, non parliamo poi dell’autunno rai con Magalli, Costanzo ecc…



21. Giuseppe ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:53

Schattol89 #20, non mi interessa impedire l’esercizio del libero pensiero, sto semplicemente sottolineando il riaffiorare di pregiudizi che impediscono di cogliere il nocciolo di certi problemi.



22. Schattol89 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:57

Giuseppe: forse questi “pregiudizi” avranno qualche fondamento no?



23. Franco2 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:57

Piuttosto, non ho capito se il programma è in diretta o registrato. Davide, ne sai qualcosa?



24. Peppe93 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:58

Wilma: ti assicuro che le oche in tv sono altre!.



25. Giuseppe ha scritto:

9 maggio 2012 alle 16:59

Schattol89 #22, certo hanno un fondamento perchè sono il sintomo di un malessere. Ma la malattia non si cura solo sulla base dei sintomi.



26. Schattol89 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:01

Giuseppe: e vabbè ci cureremo…senza Costanzo e Lippi però. Grazie. :)



27. Critico Tritatutto ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:04

Condivido al 100% Schattol #26 :)



28. Schattol89 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:06

Critico Tritatutto: grazie, il tuo appoggio è sempre graditissimo! ;)



29. Giuseppe ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:06

Schattol89 #26, grazie a te. Ma affermare “senza Costanzo e Lippi” implica l’idea di un’alternativa che andrebbe esplicitata.



30. Schattol89 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:10

Giuseppe: purtroppo non è mio compito sottoporre conduttori e idee. Io da telespettatore mi limito a scegliere cosa guardare e sinceramente questo programma non attira minimamente la mia curiosità anzi…



31. Francesco ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:13

Molto raramente i programmi di Rai1 riescono ad attrarre la mia attenzione ma trovando gradevoli la Isoardi e Lippi stasera proverò a guardare questo programma.



32. Critico Tritatutto ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:15

Schattol: “graditissimo”,adirittura… E’ l’appoggio di un cretino come tanti ;) Grazie comunque,sei sempre gentilissimo.



33. Giuseppe ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:16

Schattol89 #30, apprezzo la tua onestà intellettuale e condivido parzialmente la tua ultima affermazione. Tuttavia, quando ci troviamo a commentare e criticare i programmi televisivi dovremmo sforzarci di farlo anche costruttivamente. Diversamente l’effetto sarebbe simile a quello di chi 2000 anni fa al Colosseo, con un semplice verso di pollice, decideva delle sorti altrui. E lo cosa non era molto costruttiva.



34. Schattol89 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:19

Critico Tritatutto: un “cretino” come me :) … mi piace il tuo modo di commentare, conciso e diretto.



35. ale ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:20

@giusepppe non pensi forse che chi esprime un parere sulla isoardi lo faccia a ragion veduta?
non si tratta di preconcetti ma di giudizi dati esaminando le performance precedenti della isoardi a mio parere la persona più inutile mai apparsa in rai sia al mattino che al pomeriggio che alla sera e mi baso sul fatto di averla già vista fin troppo direi e non su preconcetti



36. Schattol89 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:24

Giuseppe: ma questo discorso lo dovresti fare all’indomani di un programma, come puoi altrimenti anche solo “proporre” o “esprimere” perplessità e giudizi costruttivi??

Io ho semplicemente detto: non attira la mia attenzione e non lo guarderò, ma ti promoetto che se poi dovessi inciampare sul telecomando e innamorarmi perdutamente del programma domani i miei commenti saranno solamente di elogio ;)



37. Giuseppe ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:35

Ale, ne abbiamo discusso in passato (abbondantemente) e quindi di ragioni ne abbiamo esposte abbastanza per poterti dare risposta affermativa.



38. Giuseppe ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:36

Schattol89 #36, sono d’accordo con te.



39. Alessandro ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:43

Stasera c’è una bellissimissima puntata della fiction su Canale5, una spassosissima novità su Italia1.. e poi ci sono Raidue, Raitre, Rete4.. Beh insomma, avete capito, c’è un canale da evitare :-P :-P



40. Giuseppe ha scritto:

9 maggio 2012 alle 17:45

Sì Alessandro, aggiungerei anche RaiUno fra quelli da seguire stasera.



41. wilma n. ha scritto:

9 maggio 2012 alle 18:11

giuseppe, dare dell’ oca alle 4 donne è un’invettiva? mah!! anzi gli ho fatto un complimento, te le ricordi le oche del campidoglio? hanno salvato roma. ora vediamo se loro salvano la rai….



42. Giuseppe ha scritto:

9 maggio 2012 alle 18:20

Wilma, sulle oche in quanto animali hai perfettamente ragione: sono degne di rispetto e considerazione. Ed è anche simpatica la battuta sulla Rai.



43. liberopensiero ha scritto:

9 maggio 2012 alle 19:03

le angels non brillano per intelligenza…e sono state imposte,la isoardi a unomattina straparla di cose che non conosce,la balivo è un’ignorante che si accompagna ai sensitivi,la daniele ha una risatina da ebete,si salva solo la maia ma ne deve fare di strada…..



44. Giuseppe ha scritto:

9 maggio 2012 alle 19:33

Mi è capitato di seguire UnoMattina e non mi sono mai accorto che Elisa Isoardi straparlasse. Del resto, dietro ogni intervento dei conduttori c’è il solido lavoro di tutta una redazione. Forse, poichè il programma non lo vedo spesso, fortuitamente ho seguito solo quelle puntate in cui nessuno straparlava.



45. liberopensiero ha scritto:

9 maggio 2012 alle 20:02

almeno a linea verde parlava di tonni e anguille…mi è capitato di seguire una puntata di unomattina,si parlava di riforma di riforma del lavoro,e la isoardi definiva posto fisso il contratto tempo determinato e ripetutamente…molto fastidioso,pe non parlare quando parla di politica o altri temi seri e poi esteticamente è mastodontica e spigolosa nei tratti..



46. Franco2 ha scritto:

9 maggio 2012 alle 20:09

@Giuseppe

Non farci caso. Haters gonna hate. ;)

Comunque, ho trovato la risposta alla mia domanda di prima: è registrato; su Olycom ci sono già le foto. Abito da sera lungo per Elisa. :)



47. Roberta ha scritto:

9 maggio 2012 alle 20:51

Sia Lippi che la Isoardi hanno dimostrato grande coraggio nell’accettare di condurre un programma in tempi così stretti, una settimana scarsa, e questa è un’ulteriore prova della loro grande serietà, professionalità ed umiltà che fa riscuotere stima e rispetto anche da un pubblico più esigente.



48. MisterGrr ha scritto:

9 maggio 2012 alle 21:31

Dai, la Isoardi è brava, su…io la trovavo molto migliore della tagliatellona alla Prova Del Cuoco ad esempio.



49. liberopensiero ha scritto:

9 maggio 2012 alle 22:06

mister,se ti dessero 1 euro per ogni fesseria saresti milionario(-: senza la clerici quella trasmissione non avrebbe mai preso il volo…e con antonella è un’altra cosa..e se devo dirla tutta la isoardi sembra molto più vecchia..con quella scucchia…e poi noisette non se ne intende di donne…per ovvie ragioni…



50. MisterGrr ha scritto:

9 maggio 2012 alle 22:40

liberopensiero: con la Isoardi si capiscono le ricette, almeno.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.