21
aprile

E’ STATO SOLO UN FLIRT?: ANTONELLA CLERICI RIPORTA I SENTIMENTI SU RAI1

Antonella Clerici

Antonella Clerici

Vedere Ballandi all’opera su un people show è di per sè un piccolo evento. Il produttore bolognese ci ha abituato negli anni ai grandi show del sabato sera, e difficilmente si è ritagliato uno spazio per produzioni “minori”. E’ successo con Il più grande italiano di tutti i tempi, il fallimentare gameshow di Rai2 che ha cercato di mischiare in tv la storia con il gioco, e succederà stasera con il nuovo programma di Antonella Clerici, E’ stato solo un flirt?.

Antonella abbandona per una sera marmocchi e fornelli e torna in qualche modo ad un primo amore, quello show emozionale che tanto successo le portò ai tempi de Il treno dei desideri. Nessuna operazione di “copia e incolla”, come qualcuno aveva inizialmente paventato, nei confronti di C’è Posta per Te ma piuttosto un mash up tra i vari emotainment che hanno tenuto banco in questo decennio televisivo.

E’ stato solo un flirt? nasce dall’idea che sta alla base di Facebook (e da un sogno illuminante di Ballandi), ma non ci sarà alcun collegamento con i social network. Sarà infatti uno show dallo stampo classico, in cui ci si concentrerà principalmente sulla ricostruzione delle love story del passato, con l’ausilio di filmati e dei ricordi dei protagonisti della storia. Nessuna “busta” o invito di defilippiana memoria, gli ospiti si presenteranno semplicemente con una scatola dei ricordi il cui contenuto sarà il punto di partenza di ogni racconto.


Tanti i segmenti che compongono la puntata: in Asso di cuori si mostreranno i modi per attuare una conquista, in Due di picche invece i modi più strani per essere lasciati e Mi ritorni in mente sarà una sorta di “Chi l’ha visto” dell’amore. Massimiliano Pani, molto apprezzato dalla padrona di casa, è stato inviato in Europa per cercare quel grande amore che – negli anni – ha deciso di cambiare vita, ma anche per incontrare i protagonisti di una storia nel luogo in cui si sono incontrati.

Ovviamente non mancheranno i grandi ospiti musicali che faranno capolino nel segmento Le canzoni del nostro amore in cui canteranno quei pezzi che si sono resi protagonisti di una storia d’amore. Nella prima puntata assisteremo alle storie di Mariella, Eleanor, Pippo e Andrea, i Pooh e Richard Sanderson, che riproporrà Reality direttamente dal Tempo delle mele, saranno invece gli ospiti della première.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Antonella Clerci
E’ Sempre Mezzogiorno: vincita da 6500 euro al gioco del Bonsai. Poi il blackout in studio


The Voice Senior
The Voice Senior, ecco il talent ‘over’ di Antonella Clerici. Coletta: «Contento se Rai1 fa il 17% dalle 20.30 alle 22.30»


Antonella Clerici
E’ Sempre Mezzogiorno: la Clerici si collegherà con il suo bosco! Ecco come sarà il programma


Serena Bortone
Rai 1, palinsesti 2020/2021: i giochi (fatti) di Coletta. One man show per Beppe Fiorello, torna Affari Tuoi. Cuccarini fuori da VID, Nunzia De Girolamo diventa conduttrice

6 Commenti dei lettori »

1. Phaeton ha scritto:

21 aprile 2012 alle 12:16

Oddio ma mi sa di un affettato… che mi si cariano i denti al solo pensiero… speriamo non sia così!



2. Vincenzo ha scritto:

21 aprile 2012 alle 12:58

L’idea diventava abbastanza originale se, come si diceva all’inizio, alla base del programma c’era anche l’uso del social network… Alla fine è un mix tra C’è Posta, Stranamore, non una idea nuovissima.

Questi temi sono sempre apprezzati al sabato sera, secondo me la Clerici vincerà facile contro Maria.



3. andcor ha scritto:

21 aprile 2012 alle 13:18

se stasera la clerici si veste come nella foto mi sa che lo guardo pure io



4. edmond ha scritto:

21 aprile 2012 alle 13:27

la clerici vincerà facile contro maria?? con tutto quello che ha organizzato la sanguinaria per stasera??
la vedo mooolto mooolto difficile…



5. Nina ha scritto:

21 aprile 2012 alle 14:08

Programma per me orribile, non sopporto la nostalgia in amore men che meno quella degli altri.



6. Giuseppe ha scritto:

21 aprile 2012 alle 16:53

Uffa…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.