16
aprile

CLAUDIO LIPPI SPERA NELLA CONDUZIONE DI AFFARI TUOI. MAX GIUSTI VERSO LA7.

Claudio Lippi

DM l’aveva anticipato nel 5 Maggio di Tv Sorrisi e Canzoni: Endemol, la casa di produzione di Affari Tuoi, sembra sia alla ricerca di un nuovo conduttore per l’access di Rai 1, dato il probabile sbarco di Max Giusti a La7. Indiscrezione che si fa sempre più insistente, a maggior ragione ora che arrivano le parole di chi viene dato come favorito alla sostituzione del conduttore romano:

“Sinceramente, certezze non ce ne sono, ma so che circolano tante voci su di me e Affari Tuoidichiara Claudio Lippi in un’intervista a DiPiù – e anche Antonella (Clerici, ndDM) mi ha detto che sarebbe felicissima se diventassi ‘l’uomo dei pacchi’ [...] Certo, è nelle mie corde, anche perchè il primo gioco preserale di Raiuno lo condussi proprio io nel lontano 1980, si chiamava Sette e mezzo. Insomma, anche se pochi lo ricordano, sono uno del mestiere, non solo il bravo sostituto di Antonella Clerici. Quasi quaranta anni di carriera, segnata però da un periodo difficile, un vero esilio dalla tv.

E il riferimento va al 2006, quando, a programma già avviato, abbandonò la Buona Domenica di Paola Perego, che non esitò a definire troppo trash per “meritare” la sua presenza nel cast. Una decisione che riprenderebbe anche oggi, nonostante per anni l’abbia duramente pagata (professionalmente parlando):

“Io sembravo un pesce fuor d’acqua, insomma non mi riconoscevo in quel tipo di tv: troppo urlata per i miei gusti, troppo rissaiola. Ricordo che cercai di impormi, visto che firmavo il programma anche come autore, ma mi dissero: se non sei d’accordo, puoi restare in camerino, tanto vieni pagato lo stesso. Alla quinta puntata non ce l’ho più fatta. Dissi basta e me ne andai dissociandomi pubblicamente dalla trasmissione, ma non immaginavo che sarei rimasto a spasso.

Un periodo di vera crisi, anche personale, che Claudio Lippi racconta come se stesse rivangando un incubo:

“Nell’ambiente della televisione di colpo ero diventato un personaggio scomodo, un rompiscatole, uno che aveva sputato nel piatto dove aveva mangiato. E la gente, che prima mi portava in palmo di mano, improvvisamente mi voltò le spalle. Spesso di notte mi capitava di ritrovarmi in lacrime pensando a quanti mi avevano pugnalato.

Ora, però, tutto sembra essere superato e, complice anche la doppia performance nel ruolo di conduttore-supplente a La Prova del Cuoco (quando Antonella Clerici è stata costretta al forfait a causa dei problemi di salute della piccola Maelle e, più recentemente, quando lei stessa è stata ricoverata in ospedale per una reazione allergica), il suo nome è tornato improvvisamente sulla cresta dell’onda… Rai:

E’ come se tanti addetti ai lavori mi avessero riscoperto. Sono ‘rinato’ dopo essere stato in panchina per anni”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Flavio Insinna, spot Brio Blu Rocchetta
Flavio Insinna risponde a Rocchetta: «La richiesta danni è infondata. Io sono stato danneggiato»


Carmen Di Pietro e Malgioglio
Pagelle TV della Settimana (2-8/10/2017). Promossi Bocelli e Carmen Di Pietro. Bocciato Jeremias Rodriguez


Lele Mora
Lele Mora torna in pista con Lippi, Ventura e Pivetti


Claudio Lippi
Claudio Lippi critica Bonolis e la Perego. Lucio Presta: «Coglione ingrato»

21 Commenti dei lettori »

1. MisterGrr ha scritto:

16 aprile 2012 alle 16:21

lo vedrei bene ai pacchi.

Ah, ricordo la Buona Domenica abbandonata. Fece solo bene, non c’azzeccava nulla in quel cast.



2. giuseppe ha scritto:

16 aprile 2012 alle 16:27

perche le sue precedenti buone domeniche che faceva da spalla alla pantegana o al cangurotto oppure cercava di far indovinare la gente che aveva una scritta sulla fronte quella era un vero ruolo???non era lo tesso tv spazzatura???



3. Peppe93 ha scritto:

16 aprile 2012 alle 16:32

Questo perchè rai 1 si vuole ringiovanire ed intercettare pubblico giovane? Sono senza parole stiamo tornando alla tv anni 90!



4. MisterGrr ha scritto:

16 aprile 2012 alle 16:33

Peppe93: personalmente preferisco un Lippi a un Conti 24h no stop :|



5. Fabio Fabbretti ha scritto:

16 aprile 2012 alle 16:35

Lippi ha quella giusta ironia fintamente ingenua che ad Affari Tuoi potrebbe funzionare



6. Den ha scritto:

16 aprile 2012 alle 16:37

peppe93 Lippi è un grande professionista e anche molto simpatico, credo che ad Affari Tuoi farebbe bene uno come lui..



7. Gabriele90 ha scritto:

16 aprile 2012 alle 16:39

Io sono super favorevole a Lippi ad Affari Tuoi….. Ha una ironia evergreen che non scade mai. E non penso si sia arrugginito dopo le ottime sostituzioni alla prova del cuoco…



8. stefan1984 ha scritto:

16 aprile 2012 alle 16:43

anch’io preferisco mille volte Lippi, a Conti, o ad Amadeus and company…. la trasmissione non la guarderei lo stesso ma lui mi è simpatico



9. amazing1972 ha scritto:

16 aprile 2012 alle 18:24

mai piaciuto lippi. ne mi piace max giusti,che spero non vada a la7,per il bene della rete



10. Alessandro ha scritto:

16 aprile 2012 alle 18:32

Ah quanto è patetico quest’uomo.. dopo ANNI alla corte di Costanzo a fare il cangurotto ha pensato bene di ritagliarsi una vetrina con una plateale pagliacciata appena alla conduzione della domenica è arrivata una donna (da lui ritenuta più debole del baffo).. Proclami sulla buona tv e sulla qualità che avrei accettato da Piero Angela, non certo da uno che si era prestato a qualunque tipo di buffonata..
Quando ha capito di aver terra bruciata intorno è tornato scodinzolando come una cagnolino nel salotto pomeridiano della Perego che, troppo buona, l’ha riaccolto e gli ha dato spazio..
Caro Lippi, resta pure dove sei, non ci sei mancato u.u



11. Matteo ha scritto:

16 aprile 2012 alle 18:33

alessandro , il patetico sei tu



12. cla ha scritto:

16 aprile 2012 alle 18:35

quoto Alessandro in toto



13. marcko ha scritto:

16 aprile 2012 alle 19:04

io invece non ce lo vedo x niente ad affari tuoi,
dove crdo serva un conduttore dallo stile veloce e bravo nel creare
la giusta suspance..
lui ha uno stile molto pantofolaio con guizzi di ironia,
ma zero tensione…



14. marcko ha scritto:

16 aprile 2012 alle 19:15

e comunque lui ha già vissuto la sua seconda giovinezza in tv.

vogliamo ricordare di quando a metà degli anni novanta
non se lo filava nessuno,
e mentre x caso passò nei corridoi di mediaset, proprio dopo la lite tra teoccoli e la gialappas , i quali sull’onda dell’accaduto gli fecero su due piedi la proposta di rimpiazzare teocoli..
e fortunatamente x lui contro i vari pronostici gli andò bene con conseguente entrata nelk cast di buona domenica, dove ci mise radici, fino al fattaccio con la perego…
x me lui è un miracolato



15. Tommi ha scritto:

16 aprile 2012 alle 20:08

Ma Max Giusti non deve passare a Rai2 per fare Super Club? Non ce lo vedo a La7



16. La Zanzara ha scritto:

16 aprile 2012 alle 20:31

Anche no!!!
Max è un altro paio di maniche! Francamente anche Lippi mi sta stancando: sarà che sono molto volubile ma… che dire? Mi fermo a questo laconico commento per non essere molto cattiva! Molto, sottolineo molto… un po’ di cattiveria ci vuole!



17. Marcovaldos ha scritto:

16 aprile 2012 alle 20:38

Nonostanti ami la Perego,ho sempre sostenuto la scelta di Lippi di abbandonare quel tipo di trasmissione.Ne è uscito pulito,mentre la stessa Paola per anni è stata definita la signora del trash.

Che dire,Lippi è un grande.Un vero professionista,uno che mette faccia e cuore al massimo in tutto ciò che fa,e se la cava alla grande.
Non capisco ancora come qualcuno abbia potuto pensare di sostituirlo con l’ingessato Ossini a Made In Italy…era un programma un pò di nicchia ma sicuramente nelle sue corde.
Lippi è maestro di eleganza e ironia e finalmente renderebbe meno piagnucoloso Affari Tuoi.Di Giusti che fa la faccia da buonista non se ne può più.
Forza Claudio,meriti un posto (e anche di rilievo!)in tv!! (E torna su Twitteeeeer!!!!)



18. Davide Maggio ha scritto:

16 aprile 2012 alle 20:38

Matteo: però nemmeno tutti coloro che non la pensano come te sono degli imbecilli. Modera i toni perche’ diventa poi insopportabile.



19. Matteo ha scritto:

16 aprile 2012 alle 22:41

infatti ho sbagliato , ero convinto che il mio commento fosse stato rimosso essendo sempre sotto moderazione dopo che l’avevo scritto di petto , chiedo che venga cancellato , solo il mio commento pero’ , questo e la tua replica voglio che rimangano



20. Diegoz ha scritto:

16 aprile 2012 alle 23:01

Claudio Lippi ad Affari Tuoi sarebbe perfetto…

Se la cosa potrebbe concretizzarsi, sicuramente ne gioverebbe il programma da portarlo non ai livelli di Bonolis, ma diciamo avvicinarsi…

Poi quoto in pieno quello che dice Marcovaldos.. Lippi è un conduttore che sinceramente merita davvero un posto in tv di rilievo…



21. CeleTheRef ha scritto:

19 aprile 2012 alle 11:46

per me Lippi ci starebbe bene. è Affari Tuoi che andrebbe cambiato :(



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.