10
giugno

90210: IL RITORNO A BEVERLY HILLS E’ UN FLOP, PERCHE’?

90210

17 anni dopo l’approdo sui teleschermi nostrani di Beverly Hills 90210, telefilm cult degli anni ‘90, ecco spuntare, su Raidue, 90210, spin off ed ideale “erede” della celebre serie ambientata in California. Stesso codice postale, stessi luoghi e stessi personaggi (o quasi), ma decisamente diverso il verdetto dell’audience: solo 1 milione e 489 mila telespettatori (6,90% di share) hanno guardato il debutto della nuova serie. Pochi, troppo pochi telespettatori, per un telefilm le cui ambizioni erano ben altre.

Ad ogni modo, alla base del risultato poco ragguardevole, più che un motivo preciso, risiede una serie di fattori. In primis, il telefilm vede un gruppo di personaggi anonimi coinvolti in vicende banalotte che hanno bisogno di entare nel vivo e che patiscono l’impari confronto con la serie “originale”; inoltre l’ affermazione di un teen drama in prima serata, per di più estiva, non è mai stata facile, ancor di più, oggi, con le variate modalità di fruizione dei prodotti televisivi da parte dei giovani. Infine, fattore non trascurabile, la rete di messa in onda: la “vecchia” Raidue, “specializzata” si in serie tv ma over 24, ha, nella serata dell’esordio, dovuto spartirsi il pubblico giovane con i Wind Music Awards di Italia 1. In considerazione di ciò, la rete avrebbe dovuto mettere in atto una promozione più efficace che andasse a “stuzzicare” i nostalgici di Beverly Hills anche se, con ogni probabilità, Raidue non è tanto interessata alle potenzialità, in termini di ascolto, della serie quanto, piuttosto, a portare avanti un progetto più ampio: un ringiovanimento progressivo del proprio pubblico, nel lungo periodo.

La première di 90210, in America, invece, è stata un piccolo evento. Seguita da 4,9 milioni di spettatori ha fatto di 90210 il programma più seguito nella storia della rete di messa in onda, The Cw. La serie, poi, si è assestata su una media di 2, 8 milioni di telespettatori.

Per chi si fosse perso le prime due puntate, ecco il plot della serie:

90210 si occupa della famiglia Wilson, composta da due figli, Annie e Dixon; dalla madre Debbie, fisioterapeuta; dal padre Harrison, diplomato alla West Beverly Hills High e ora nuovo preside della scuola; e dalla nonna, Tabitha, ex star della Tv negli anni ’70. Accanto a loro, della vecchia serie ritroveremo Kelly Taylor (Jenny Garth) ora consulente scolastico della West Beverly High, Brenda Walsh (Shannen Doherty) divenuta dopo otto anni attrice di teatro e Nat, il proprietario del Pich Pit e solo più in là Donna Martin (Tori Spelling). Attorno alla famiglia Wilson ruotano altri personaggi come Erin, sorellastra di Kelly Taylor; Naomi, tipica ragazza bella, ricca e viziata; Adrianna, con problemi di droga; Ryan, giovane professore di letteratura; Navid, di origini persiane.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


teen_drama030909.jpg
RITORNANO “GOSSIP GIRL” (CHE INTERROMPE DAWSON’S CREEK) E “90210″, I TEEN-DRAMA GIA’ BOCCIATI IN PRIMA SERATA


90210 - La terza stagione inedita su Rai2 (21)
90210: LA TERZA STAGIONE AL VIA OGGI SU RAI2


Beverly Hills 90210 Spin Off @ Davide Maggio .it
PRONTO AL DEBUTTO 90210, LO SPIN-OFF DI BEVERLY HILLS


Gary Sinise
CRIMINAL MINDS: BEYOND BORDERS IN PRIMA TV ASSOLUTA SU RAI 2

24 Commenti dei lettori »

1. iLollo ha scritto:

10 giugno 2009 alle 15:14

semplicemente i teen drama non funzionano più in prima serata: OC era calato di brutto, Gossip Girl è andato molto male… quindi era ovvio che 90210 non sarebbe andato bene! certo, l’importante è che non cali ancora… cmq a me piace, è carino e leggero!



2. Markos ha scritto:

10 giugno 2009 alle 16:23

Se fosse andato su Italia 1 avrebbe fatto un po’ di più…il problema è Rai 2, rete non adatta!!



3. Andrea80 ha scritto:

10 giugno 2009 alle 16:25

Sara’ che sono diventato troppo vecchio per ste cose qui , ma dopo 10 minuti ho dovuto girare canale… solite cazzate gia’ viste mille volte erano davvero troppo!!!!!!
E poi effettivamente per quelli della mia eta’ il confronto con l’originale non avrebbe potuto reggere..



4. iLollo ha scritto:

10 giugno 2009 alle 16:25

aggiungo che i non buoni risultati di 90210 sono un sacrificio per il bene superiore: portare i giovani su RaiDue



5. Mattia Buonocore ha scritto:

10 giugno 2009 alle 16:37

@ ILOLLO, io non penso che fosse ovvio, a prescindere, il flop della serie in prime time, anche perchè il 6% è davvero poco. Sono d’accordo sulla questione “sacrificio” ma allo stesso tempo penso che per attirare i giovani non serva solo programmare il telefilm in prime time ma promuovere nel giusto modo la serie.



6. Gordon Gekko ha scritto:

10 giugno 2009 alle 16:39

C’è anche da chiedersi il perchè?



7. Mattia Buonocore ha scritto:

10 giugno 2009 alle 16:43

Si, Gordon :-)



8. ANnuccia ha scritto:

10 giugno 2009 alle 16:44

Io sono più che una fan di Beverly Hills,io sono cresciuta a pane e Beverly Hills!!!!Non nascondo che ancora oggi rivedo con piacere e senza annoiarmi le vecchie puntate.E anche se oggi non sono più nè una bambina nè una teen ager trovo che il telefilm meriti tutto il successo mai più eguagliato che ha avuto.Infatti BH era veramente un ottimo prodotto,che aveva sempre da raccontare buone storie.Non posso dire lo stesso per i nuovi telefilm dei teen ager di adesso.90210 non ha nessun appeal particolare,nè nella trama nè nei personaggi che hanno davvero poco morednte,idem Gossip Girl.L’unico che ho più amato è stato O.C.
C’è da dire che queste serie non potranno mai secondo me ragiunggere alti ascolti,perchè i giovanissimi scaricano le serie da internet e le guardano in anteprima.



9. luigino ha scritto:

10 giugno 2009 alle 19:06

concordo con Buonocore, secondo me la pecca è stata la promozione. la rete “godendo” in generale di bassi ascolti, è ovvio che, rimanendo nel suo circolo, non ha potuto fare grandi ascolti. non so cosa simboleggino 4,8 milioni negli USA (anche se su un paese di 300 milioni mi sembra un numeretto veramente insignificante), tuttavia un telefilm americano, quindi pure importato (e si presume che già che si importa, si importi almeno roba buona), che fa il 6% ci fa chiaramente capire che Raidue ha problemi di altro tipo…forse un po’ come la7 che spesso offre programmi che sulle altre reti sicuramente farebbero ascolti più alti.



10. iLollo ha scritto:

10 giugno 2009 alle 19:11

@luigino

5 milioni sono una cifra IRRAGGIUNGIBILE da The CW, una cosa incredibile!



11. Fabio Vinciguerra ha scritto:

10 giugno 2009 alle 19:15

ovvio che è tutta colpa di rai due… se fosse andata su italiauno rete storica che ha sempre trasmesso beverly hills avrebbe fatto molto + successo!



12. luigino ha scritto:

10 giugno 2009 alle 20:25

@iLollo: allora a maggior ragione c’è qualcosa che non va nella nostra Raidue, non credi?



13. davide ha scritto:

11 giugno 2009 alle 02:10

Credo che il doppiaggio abbia penalizzato la serie, voci che non ci azzeccano un tubo con le originali…persino kelly e brenda!!!ma i direttori di doppiaggio chi li paga???per questa menata di scelta di voci!andrebbero fatti casting per ogni nuovo telefilm!!!poi comunque non dimentichiamoci che ci si tyrovava a ridosso di elezioni, quindi a mio avviso salirà di qualcosa la prox settimana!!la trama comunque scontata e banale!!vedremo in seguito….a dimostrazione ancora una volta cme prodotti boom in america floppino da noi!!!!rai due comunque deve pubblicizzare di più i suoi telefilm!!!



14. Elisa ha scritto:

11 giugno 2009 alle 09:51

Già il fatto che un seguito di una serie da anni trasmessa su Italia 1 vada su Rai2 è abbastanza anomalo, ma vabbè..
Ho osato vederlo… anche se in passato non è che abbia amato tantissimo B.H. (odiavo Brandon!!!) ma questo 90210 sembra proprio fatto coi piedi e fin troppo GGiovanile per i miei gusti (e ho 23 anni!!) ^^;;



15. Mattia Buonocore ha scritto:

11 giugno 2009 alle 13:04

@ Davide e pensare che Buscaglia al Telefiml Festival si era vantato proprio del doppiaggio poichè le voci non erano in comune con altri seriali.



16. matteo ha scritto:

11 giugno 2009 alle 13:18

Come inizio lo definirei patetico…scene da teatrino gia viste in altri telefilm, dal padre/preside nella stessa scuola in cui vanno i due figli; la figlia che, appena arriva, manda in crisi la storia tra il suo ex amore estivo e la bionda riccia e riccona!
No no…direi proprio un telefilm abolito!
Le scene più belle: Nat che litiga con il caffè (“che non è buono come quello di una volta” mi verrebbe da dire: come il telefilm) e l’abbraccio tra Brenda e Kelly!

Rivoglio Dirty sexy money… quando ritorna??



17. cinzia ha scritto:

17 luglio 2009 alle 19:11

perfavore mi dite quando e su che canale vengono trasmesse le puntate di beverly hills, perchè ho visto le prime due in onda prima il lunedi e poi il martei alle 21:45 e poi non sono riuscita più a trovarlo perfavore rispondetemi.



18. Mattia Buonocore ha scritto:

18 luglio 2009 alle 10:21

@ Cinzia il telefilm è stato sospeso. Probabilmente riprenderà a settembre in daytime.



19. fabry83 ha scritto:

29 luglio 2009 alle 18:47

potevano evitare di inventare questa serie infangando l’originale!!!su rai 4 danno il vero beverly hills 90210 e non cìè assolutamente paragone!!quwsto spin-off somiglia + al The O.c.!!!!



20. ROSALIA 83 ha scritto:

13 agosto 2009 alle 00:36

FORSE SARA MEGLIO METTERE I VERI PERSSONAGGI E SICURO CHE SARA UN SUCCESSO E BELLISSIMO MA CON I VERIPERSSONAGGI MA MANDATELO SU ITALIA UNO SARA UN SUCCESSO



21. Cesare71 ha scritto:

5 marzo 2010 alle 14:21

90210 è un flop sempliemente perché fa cagare. Attricette ANORESSICHE che non sanno recitare e piuttosto racchie nonostante il quintale di trucco.

Dialoghi banali, personaggi con un quozioente intelettivo pari a zero per cui contano solo cazzate nella vita (sembrano la versione teen delle tipe di Sex & The city a cui interessano solo shopping, sesso e apertivi, poi il vuoto assoluto)

Insomma, la feccia della feccia in un unico telefilm e mi stupisce che in USA questa porcheria sia ancora in onda visto che serie nettamente migliori sono stae cancellate per molto meno

Infine anche l’originale Beverly Hills faceva schifo, con quel mostro di Tori Spelling e storie di una stupidità unica….



22. Cesare71 ha scritto:

5 marzo 2010 alle 14:25

x rosalia83: perché Italia 1 la guarda gente stupida che vedrebbe questa porcheria?

Senza offesa, ma studia di più l’italiano, i verbi etc che scrivi come un bimbo di quinta elementare piuttosto che perdere tempo davanti alla tv



23. Davide Maggio ha scritto:

5 marzo 2010 alle 14:27

@ Cesare71: credo che tu, invece, debba imparare un po’ l’educazione perchè sembra mancarti.



24. Alessandra ha scritto:

12 maggio 2010 alle 17:36

Ciao a tutti, io non ho ancora visto questo nuovo 90210 quindi non posso giudicare. Parlando invece dell’originale Beverly Hills 90210 volevo rispondere a Cesare71, ognuno ha i suoi gusti però non puoi dire che le storie di Beverly Hills facevano schifo perchè se tu guardavi le puntate con più attenzione forse ti rendevi conto che parlavo di cose vere reali e di quotidianità come l’anoressia, il razzismo, la droga, di aids e tante altre cose importanti…Quindi che il telefilm ti possa essere piaciuto o no penso che questi argomenti non siano argomenti stupidi.Unsaluto Ale



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.