25
marzo

BALLANDO CON TE: DEBUTTO CON POCHE EMOZIONI. VINCE IL TEAM BOBO, ELIMINATO SIMONE BIAGI

Ballando con Te

Prendi Ballando con le Stelle, togli l’adrenalina della vera competizione e il risultato dà Ballando con Te. La premiere del mini-torneo condotto dall’impeccabile Milly Carlucci conferma le sensazioni della vigilia, risultando uno show a tratti spento, capace di regalare poche emozioni. Non c’è storia perchè non c’è gara; non c’è rivalità perchè non c’è sfida. E neppure il meccanismo, “camuffato” dallo scontro a squadre, è riuscito a regalare uno spunto di originalità per i Ballando con le Stelle che verranno.

Col passare della serata sembra di assistere al galà, effettivamente mai realizzato, di Ballando con le Stelle. Invece ci sono sei concorrenti comuni in gara a fare da cornice alle vecchie e recenti glorie, tornate in pista per dare un senso (che in realtà tolgono) allo show. L’unico motivo di interesse è la partecipazione di Anna Tatangelo, che in silenzio grida vendetta per la mancata vittoria di sabato scorso.

Da una parte il Team Bobo (supportato dalla stessa Anna e Andrès Gil, con Franco Sperati, Ester Condorelli e Claudia Mottolese), dall’altra il Team Marco (supportato da Bruno Cabrerizo e Kaspar Capparoni, con Maria Pia Sperati, Simone Biagi e Luca Tarquinio). E sono proprio i due capitani a scendere per primi in pista e aprire la lunga carrellata di scontri diretti, il cui esito passa dalle preferenze della giuria (sempre composta da Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith e Guillermo Mariotto), che valgono ciascuna 5 punti.

Bobo Vieri – Natalia Titova vs Marco Delvecchio Sara Di Vaira: 3 a 1.

Franco Sperati – Vicky Martin vs Maria Pia Sperati – Simone Di Pasquale: 0 a 4.

Andrès Gil – Anastasia Kuzmina vs Kaspar Capparoni – Yulia Musikhina: 0 a 4.

Anna Tatangelo – Stefano Di Filippo vs Bruno Cabrerizo – Ekaterina Vaganova: 4 a 0.

Ester Condorelli – Raimondo Todaro vs Simone Biagi – Annalisa Longo: 4 a 0.

Dopo cinque sfide, la giuria dà il vantaggio al Team Bobo (55 punti) rispetto al Team Marco (45). Incombe, però, il primo televoto della serata; poteva non arrivare per “celebrare” la rivalità tra la Tatangelo e Delvecchio? I due si scontrano nel tango nuevo e per i quattro giurati non c’è partita (4 a 0 a favore di Anna). Il pubblico a casa completa il verdetto premiando la coppia Tatangelo – Di Filippo col 60% di preferenze. Al Team Bobo si aggiungono i 30 punti in palio.

Claudia Mottolese – Samuel Peron vs Luca Tarquinio – Samanta Togni: 4 a 0.

La monotonia della “competizione” porta ad un’altra manche speciale, che vede in sfida Andrès Gil e Kaspar Capparoni nella polka chinata. La giuria questa volta non sa scegliere (2 a 2), così come il pubblico votante conferma l’equlibrio, che per una manciata di voti pende a favore della coppia Capparoni – Musikhina (51%). I 30 punti in palio se li aggiudica il Team Marco.

Immancabile, poi, la terza prova a sorpresa: la maratona no-stop. Stavolta è la sola giuria a decidere di affidare i 50 punti a disposizione al Team Bobo, che dunque sale a 155, staccando il Team Marco (fermo a 75). Il televoto della sfida totale della serata premia la squadra già in vantaggio (59%), salvando tutte le sue coppie. La squadra sconfitta, invece, vede a rischio i tre nip: Maria Pia Sperati (con Simone Di Pasquale) viene salvata dalla giuria, mentre l’ultimo scontro al televoto promuove col 65% di preferenze Luca Tarquinio (con Samanta Togni). Vengono eliminati Simone Biagi e Annalisa Longo.

In mezzo a risultati e contatori, gli stacchetti di Ria Antoniou e i filmati dei capitani durante la loro visita ad amici e parenti dei concorrenti in gara.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Bake Off All Stars Battle - Giulia Pauselli, Antonino, Marcello Sacchetta ed Enrica
Bake Off Italia – All Stars Battle: una bella festa rovinata dal meccanismo ad eliminazione


Martin, De Filippi, Grigolo - Amici 2019
Amici 2019, prima puntata del Serale: beato chi capisce il regolamento! Eliminato Mowgly


Primo Live X Factor 2018
X Factor 2018, primo live: eliminato a sorpresa Matteo Costanzo


Lorenzo Bonamano - X Factor 2017
X Factor 2017, primo live del 26 ottobre. Fedez attacca: «Questo metodo di votazione mi sembra una stron*ata». Eliminato Lorenzo Bonamano

8 Commenti dei lettori »

1. patti ha scritto:

25 marzo 2012 alle 11:47

la signora maria pia balla con di pasquale nn con peron



2. Fabio Fabbretti ha scritto:

25 marzo 2012 alle 11:53

Infatti :)



3. MisterGrr ha scritto:

25 marzo 2012 alle 11:55

Mi sa che altro che rinnovare Ballando…ahahah porello Fabio!



4. Gianluca ha scritto:

25 marzo 2012 alle 12:12

Ieri la Tatangelo ha fatto un tango strepitoso, sono rimasto impressionato!



5. graziella ha scritto:

25 marzo 2012 alle 19:51

togliete la carlucci non se ne può più!!!!!!!



6. bruna ha scritto:

25 marzo 2012 alle 21:14

esiste il telecomando!!! basta cambiare canale he’….



7. Simona ha scritto:

26 marzo 2012 alle 02:06

Seguo sempre Ballando,ma di questa sorta di spin-off sinceramente non si sentiva la mancanza,a meno che non si traduca in un esperimento per testare il torneo a squadre da proporre in una prossima edizione.
Per quanto riguarda la gara le due squadre sono eccessivamente sbilanciate in favore di quella di Vieri,che arruola i migliori della cosiddetta “gente comune”(già si capisce che vincerà la coppia di Todaro,per i voti che porta lui e perchè la ragazza è effettivamente la più brava),e anche per quel che riguarda i cosiddetti “vip”,poco può fare Capparoni,effettivamente il miglior vincitore di Ballando a mio avviso,se in squadra c’è solo lui,dato che dall’altro lato c’è Gil,bravissimo e con televoto mostruso, e la pur brava ma stra-pompata Tantangelo.C’è Del Vecchio,che effettivamente quest’anno era il più bravo per me,ma ha la giuria palesemente contro che non gli concederà niente,e Cabrerizo che,con tanta simpatia,ma è il più scarso del gruppo cosiddetto “vip”.
Ho trovato indisponente,visto che alla fine della fiera si tratta di un gioco,la sottile aria pesante,e l’intenzone sbandierata di dare,da parte della giuria,la rivincita alla Tatangelo che,da parte sua, manco parla con Del Vecchio e con quelli dell’altra squadra.Mi auguro sia la solita manfrina per cavar sugo alle rape mantenendo alta la “competizione”,ma la Tatangelo offesa a morte e la giuria che le regge il gioco mi pare un pò fuori luogo…anche perchè stavolta dovrebbe essere protagonista la “ggggente comune”.



8. piero ha scritto:

26 marzo 2012 alle 11:10

Visto che con la maratona nessuna delle due squadre ha accusato penali, il giudizio doveve essere equo. Se è stata data la preferenza alla squadra di Bobo, non era un èproblema di durata ma di qualità del ballo.
Ciao
Piero



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.