10
maggio

MATRIMONI ALL’ITALIANA: EMANUELA FOLLIERO TORNA IN PRIME TIME SU RETE 4 E ‘GIOCA’ CON QUATTRO MATRIMONI

Emanuela Folliero

Emanuela Folliero

Assieme a Rita Dalla Chiesa, Salvo Sottile e Davide Mengacci, è uno dei pochi volti sopravvissuti di Rete4. Archiviato definitivamente Stranamore, il Biscione ha deciso di relegarla al ruolo che ai tempi l’aveva resa famosa al pubblico italiano: l’annunciatrice, tra una telepromozione e l’altra.

Parliamo di Emanuela Folliero, ultimamente tornata alla ribalta per una presunta volontà della stessa (poi smentita) di prendere il posto della Dalla Chiesa a Forum su Canale5. Spenta in men che non si dica la polemica, per la Folliero è tempo di tornare in prime time dopo un anno di digiuno da conduzioni “di peso”, causa anche l’impegnativo lavoro di mamma: stasera alle 21 sulla terza rete Mediaset sarà la volta del pilot di Matrimoni all’italiana.

La scorsa estate il programma ha seguito l’organizzazione di quattro matrimoni (in uno dei quali sono stati spesi addirittura più di 70 mila euro) osservandone tutti i dettagli: dal catering al vestito degli sposi. A dare i voti all’organizzazione ci hanno pensato invece le “spose rivali”: la particolarità del format originale sta proprio nel fatto che le quattro spose sono chiamate a dare i punteggi alle “colleghe” di puntata; chi ottiene il punteggio più alto vince un viaggio di nozze.

Nella puntata in onda questa sera, invece, la produzione per ovvie ragioni non riserverà alcun premio alla coppia di sposini con il punteggio migliore.

In attesa di leggere i risultati d’ascolto, in base ai quali si deciderà il destino della nuova produzione di Rete4, vi informiamo che per il ritorno in prime time la conduttrice cambierà addirittura otto vestiti.



Articoli che potrebbero interessarti


Emanuela Folliero, Benessere il ritratto della salute
BENESSERE – IL RITRATTO DELLA SALUTE: IL NUOVO PROGRAMMA DELLA “CAMALEONTICA” EMANUELA FOLLIERO


Emanuela Folliero 16
Rete4 congeda Emanuela Folliero. Ultimo annuncio per lo storico volto della rete


Emanuela Folliero - Accademia del Benessere
ACCADEMIA DEL BENESSERE: IL BRANDED ENTERTAINMENT ARRIVA SU RETE4 CON EMANUELA FOLLIERO


Una Poltrona per Due - Dan Aycroyd e Eddie Murphy
Mediaset, la programmazione delle feste 2018/2019

10 Commenti dei lettori »

1. mats ha scritto:

10 maggio 2011 alle 15:22

Secondo me un contenitorino per Retequattro condotto in tandem dalla Rossetti e dalla Folliero nel daytime, magari come unione ai vari programmi, potrebbero farcelo stare…



2. Davide Maggio ha scritto:

10 maggio 2011 alle 15:25

mats: concordo.



3. alex ha scritto:

10 maggio 2011 alle 15:47

La Folliero non mi è mai piaciuta,questione di pelle non mi è mai stata simpatica.Concordo sul ritorno della Rossetti,ricordo ancora “Casa Rossetti” spero di non aver sbagliato il titolo,comunque quella trasmissione mi piaceva parecchio.



4. Peppe93 ha scritto:

10 maggio 2011 alle 16:20

Anche io concordo nel dire che è un programma adatto per rete 4



5. sirgeorgebest83 ha scritto:

10 maggio 2011 alle 17:11

una miccio di serie b insomma



6. jaki82 ha scritto:

10 maggio 2011 alle 17:49

Il titolo era “A casa nostra” e c’era il gioco del “Lo fa o non lo fa”



7. pig ha scritto:

10 maggio 2011 alle 19:01

Anch’io voglio rivedere la Rossetti e la Follieri nel day time di Rete 4.Ma è possibile che Mediaset spenda soldi per i nuovi canali e non investe un po di più per Rete 4??Io rivoglio pure Mastrota



8. tinina ha scritto:

10 maggio 2011 alle 19:20

Bravo sirgeorge, anche a me ricorda tanto Wedding planners con Miccio



9. Domy-paolaperego ha scritto:

10 maggio 2011 alle 20:51

ma non sono 4 puntate?



10. Alessio ha scritto:

10 maggio 2011 alle 22:22

Mamma mia quanto è squallido. Con questo si è messo il punto alla dignità.
Bruttissimo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.