9
aprile

KARIM CAPUANO IN GRAVI CONDIZIONI

Karim Capuano

Karim Capuano, ex tronista della trasmissione Uomini e Donne di Maria De Filippi, e’ ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Camillo di Roma, dopo essere stato coinvolto la scorsa notte in un incidente stradale a Velletri, comune alle porte della capitale.

 L’ex tronista era a bordo della sua Smart con un amico, quando si e’ scontrato con un autobus in via Appia sud al 24/esimo chilometro. Durante gli accertamenti dei carabinieri con l’alcoltest Karim e’ risultato positivo e con un tasso alcolico tre volte superiore al consentito per questo e’ stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. 

A quanto si e’ appreso, avrebbe riportato varie fratture e si trova in gravi condizioni. Il passeggero della Smart e’ invece ricoverato all’ospedale di Velletri anche lui per fratture varie. Subito dopo l’incidente sono intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile di Velletri. Illesi l’autista e i passeggeri dell’autobus.

 [Fonte Ansa]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Matteo Ranieri
Uomini e Donne: Matteo Ranieri è il nuovo tronista


ricciarelli
Grande Fratello Vip 2021, Katia Ricciarelli ’si ribalta’ – Video


Roberta 5 - Uomini e Donne
Uomini e Donne: Roberta è la nuova tronista


Joele Milan 5
Uomini e Donne: Joele Milan nuovo tronista. Ha trovato la fidanzata a letto con il migliore amico

13 Commenti dei lettori »

1. marcello walker ha scritto:

9 aprile 2011 alle 17:03

Mi dispiace tantissimo, speriamo si riprenda.



2. Raffa ha scritto:

9 aprile 2011 alle 17:38

fortunamente le persone del bus sono illese, per lui “chi è causa del suo mal, pianga sè stesso”



3. lauretta ha scritto:

9 aprile 2011 alle 19:30

Certo che sto ragazzo non trova pace.. Spero si riprenda presto, ma spero soprattutto che impari ad apprezzare di più la vita.



4. paolo ha scritto:

9 aprile 2011 alle 19:40

Mi spiace, ma son daccordo con chi ha detto “chi è causa del suo mal pianga se stesso”…spero si riprenda!



5. bs ha scritto:

9 aprile 2011 alle 20:09

mi ero scordato che esistesse



6. ANTONIO1972 ha scritto:

9 aprile 2011 alle 20:39

daccordissimo con raffa,ecco cosa capita a chi va in giro in auto ubriaco. per fortuna non ci sono state vittime. ricordo che questo tipo è anche stato condannato,ora non ricordo le ragioni. gli auguro cmq di riprendersi e di cambiare vita



7. marcko ha scritto:

9 aprile 2011 alle 22:23

mi spiace x lui, spero si riprenda. karim è il classico esempio di ki dal mondo dello spettacolo ha colto solamente i lati più amari e negativi.



8. Vincenzo ha scritto:

9 aprile 2011 alle 22:31

Questa gente non impara mai ad apprezzare se stessa…causa il benessere che gli da quel poco di notorietà. Droghe, alcool e altre cose sono alla base della bella vita.
Speriamo che qualche passeggero contuso dell’autobus si riprenda presto.



9. mats ha scritto:

10 aprile 2011 alle 00:05

Non riesco a provare dispiacere per chi si mette alla guida CONSAPEVOLE di non esserne in grado. Non tanto perchè si possono far male loro… sono favorevole al suicidio… ma perchè rischiano di falciare me, il mio vicino, la panettiera sotto casa che magari stiamo tornando a casa rispettando ogni limite e ogni norma. Sapete che in due anni di patente mi son già salvato due volte da due incidenti perchè ho preventivamente sfanalato prima di attraversare un incrocio mentre avevo il semaforo verde e due idioti hanno fatto in tempo a inchiodare?



10. Raffa ha scritto:

10 aprile 2011 alle 07:57

Antonio1972
condanna per aggressioni e rapina nei confronti di un taxista



11. Simon ha scritto:

11 aprile 2011 alle 14:23

…saro’ cinico ma se l’è cercata…



12. Flavio ha scritto:

12 aprile 2011 alle 15:42

L’avevo visto Lo scorso giovedi in un locale vicino piazza Bologna, stava prendendo l’aperitivo. Non era lontano dal mio tavolo e stava assieme ad un gruppo Di amici. Ho saputo solo ieri dell’incidente, è assurdo! Spero si salvi.



13. marco ha scritto:

28 aprile 2011 alle 22:35

bevesse e trombasse di meno la prossima volta



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.