19
marzo

Tv8 trasmette per errore un film doppiato in italiano con sottofondo in inglese! – Video

Peccati di Famiglia - Locandina

Peccati di Famiglia - Locandina

Problemi tecnici nel pomeriggio di Tv8. Come previsto, i telespettatori hanno potuto assistere, a partire dalle 13.40, al film tv Peccati di Famiglia, ma un errore tecnico ha costretto il canale del gruppo Sky a correre presto ai ripari interrompendolo. Insieme al doppiaggio in italiano, in sottofondo si sentiva la voce originale, in lingua inglese.

Il problema, segnalato da diversi utenti increduli di fronte al “doppio sentire”, si è avvertito fin dai primi secondi del film. Un grosso disguido che ha impedito ai telespettatori di capire i dialoghi tra i personaggi di Peccati di Famiglia, lungometraggio incentrato sulla storia di Zara, una donna con una vita idilliaca destinata ad andare in frantumi nel momento in cui sua figlia viene avvicinata dalla nuova consulente scolastica dal passato misterioso.

Accortasi dell’errore dopo diversi minuti e al termine di una lunghissima pubblicità, il film è stato sostituito da una replica di 4 Ristoranti, anche se nel jingle si segnalava la ripresa di Peccati di Famiglia insieme alla segnalazione del contenuto “non adatto ai bambini“. Insomma, oltre al danno, la beffa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Nicola Savino
Il Gioco dei 9 si chiamerà Tris per Vincere, su Tv8 dal 29 aprile al posto di 100% Italia


GialappaShow (US Tv8)
GialappaShow torna mercoledì 10 aprile con la terza edizione. Max Giusti e Maccio Capatonda nel cast


La squadra Sky per la MotoGP (US Sky)
MotoGP al via in Qatar. Tutto il Mondiale 2024 è su Sky, in diretta su Tv8 6 gare


La squadra Sky per la Formula 1
Formula 1 al via in Bahrain di sabato. Tutti i GP su Sky, in diretta su Tv8 solo le 2 gare italiane

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.