17
gennaio

I Fantastici 5: Raoul Bova ‘allena’ su Canale 5 atleti disabili

Raoul Bova ne I Fantastici 5 (US Mediaset)

Raoul Bova ne I Fantastici 5 (US Mediaset)

L’attività sportiva, le difficoltà, le passioni e le relazioni di un gruppo di atleti paralimpici sono al centro de I Fantastici 5, la nuova fiction con protagonista Raoul Bova in onda da stasera, mercoledì 17 gennaio 2024, in prima serata su Canale 5. Ideata da Luca Bernabei e Massimo Gramellini, la serie vede l’attore romano calarsi nei panni dell’allenatore Riccardo Bramanti.

I Fantastici 5: trama e anticipazioni

Riccardo Bramanti (Raoul Bova) ha dedicato la sua vita all’atletica e all’allenamento, le sue più grandi passioni, ed ha finito per trascurare la moglie, con cui ha poi divorziato, e le sue due figlie: la diciassettenne Giorgia (Rachele Luschi) e la quindicenne Anna (Giulia Patrignani). Un’esistenza, quella delle ragazze, che è stata completamente stravolta dalla morte della madre, avvenuta sei mesi prima rispetto all’inizio del racconto. Non a caso, le due hanno dovuto fare ritorno dalla Germania per andare a vivere con Riccardo, con cui non avevano alcun tipo di rapporto da quando erano bambine.

Insoddisfatto dalla guida di un gruppo di giovanissimi atleti under 12 di un modesto campetto di provincia, Bramanti decide ad un certo punto di trasferirsi ad Ancona, costringendo le riluttanti figlie a seguirlo, per diventare l’allenatore di quattro atleti del Centro Sportivo della NovaLux, una prestigiosissima società sportiva, al vertice del panorama nazionale per quanto riguarda l’atletica paralimpica italiana. Il compito di Riccardo è infatti quello di preparare i velocisti, continuamente sotto i riflettori di stampa sportiva e non, per gli Europei che si svolgeranno di lì a tre mesi.

I Fantastici 5 (US Mediaset)

I Fantastici 5 (US Mediaset)

Questi atleti sono Greta (Nina Rima), ventiduenne amputata e con una protesi alla gamba sinistra, Christian (Vittorio Magazzù), ventiquattrenne in sedia a rotelleElia (Enea Barozzi), diciottenne con difficoltà neuronali legate al movimento, e Marzia (Fiorenza D’Antonio), una ventunenne cieca. Nel gruppo si inserisce presto anche Laura (Chiara Bordi), ventiduenne amputata ad una gamba con delle potenzialità che l’allenatore intuisce rapidamente. Un’occasione, quella di allenare i ragazzi, che Riccardo non vuole mandare all’aria, in primis poiché potrà essergli utile per rilanciarsi ad alti livelli.

Tuttavia, Riccardo si trova ad affrontare una serie di imprevisti, che faticano a far sbocciare il suo rapporto con gli atleti paralimpici. Ad esempio, l’uomo capisce subito di non godere della fiducia di Sofia Calabresi (Francesca Cavallin), la presidente della società che gli impone un ruolo più da “controllore” che da allenatore. Inoltre gli atleti, schivi ed individualisti, sono più presi dai loro problemi personali e medici, oltre che da vicende amorose e legali, e non si concentrano sul traguardo sportivo. Proprio per questo, Riccardo si pone come obiettivo principale quello di trasmettere loro la sua passione per lo sport, che non deve mai diventare un’ossessione.

Tra tanti ostacoli, Bramanti potrà però contare, nel corso degli otto episodi, su due figure: Freddie (Gianluca Gobbi), vecchio amico e medico della società, costretto a stare sulla carrozzina, che ama il suo lavoro e prendersi cura dei ragazzi, ed Alessandra (Gaia Messerklinger), fisioterapista della NovaLux spavalda e coraggiosa amputata ad una gamba. Una donna, Alessandra, che non ama i freni inibitori, motivo per il quale farà riscoprire a Riccardo la bellezza di prendere la vita con più leggerezza.

Vittorio Magazzù (US Mediaset)

Vittorio Magazzù (US Mediaset)

Partendo da questi presupposti, riuscirà Riccardo a trascinare quattro giovani atleti professionisti sul tetto d’Europa, instillando in loro la felicità di praticare lo sport? E soprattutto, ce la farà a recuperare il rapporto con le figlie, riscoprendo verità dimenticate e ritrovando la sua felicità? Tutte domande che troveranno risposta nei vari appuntamenti della fiction.

I Fantastici 5 è una coproduzione RTI – Lux Vide, Realizzata da LUX VIDE, società del gruppo Fremantle, e prodotta da Matilde e Luca Bernabei. La regia della serie è di Alexis Sweet e Laszlo Barbo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Raoul Bova - I Fantastici 5 (US Lux Vide)
Canale 5 cambia ancora: niente raddoppio per Bova. Ecco quando parte I Fantastici 5


Raoul Bova (US Mediaset)
Raoul Bova è un istruttore di atletica per ragazzi tetraplegici nella nuova fiction Mediaset


ZULEYHA-TERRA AMARA
Finale col contagocce per Terra Amara: prima serata e niente più daytime. Endless Love dall’11 marzo su Canale 5


Palinsesti Canale 5, primavera 2024
Palinsesti Canale 5, primavera 2024: tra Amici, Isola, Io Canto e Il Volo, arrivano le serie Vanina Guarrasi e Viola Come il Mare 2. Scocca l’ora della Ruota della Fortuna

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.