9
gennaio

Grande Fratello, trentesima puntata – Beatrice ritorna in gioco, Monia e Varrese sempre più vicini, in 8 al televoto per l’eliminazione

Beatrice - Grande Fratello 2023

Beatrice - Grande Fratello 2023

Primo appuntamento del 2024 con il Grande Fratello e qui su DavideMaggio.it, come ogni lunedì, si rinnova il liveblogging per seguire e aggiornare in diretta minuto per minuto tutto ciò che accade in studio e soprattutto nella casa nel corso della trentesima puntata.

La diretta minuto per minuto della trentesima puntata

21.35: Breve anteprima.

21.38: Comincia la trentesima puntata. Signorini augura a tutti buon anno. Precisa che, causa abbuffate natalizie, non ha allacciato la giacca “non per maleducazione, ma perché non ci sto dentro“. Saluta poi Cesara, Rebecca e gli eliminati in studio. Il focus si concentra subito sulla scomparsa di Paolo, il padre di Beatrice Luzzi.

Beatrice torna in gioco

21.42: Beatrice, a detta di Signorini, ha passato dei giorni difficili, in seguito al lutto, per decidere se rientrare in gioco oppure no. Alla fine, ha optato per ritornare, anche tenendo presente cosa avrebbe pensato il suo pubblico. Specifica, inoltre, che l’uscita momentanea della Luzzi è un evento straordinario dovuto alla vita, motivo per cui le viene consentito di continuare il percorso, esattamente com’è accaduto in passato, per casi differenti, ad Antonino Spinalbese o Milena Miconi. D’altronde, dice, “ormai il GF dura sei mesi“.

21.45: In confessionale, Beatrice viene accolta da Alfonso. Per il conduttore, Luzzi ha sempre seguito “una sua logica nel gioco” e anche ritornare in casa fa parte della stessa. Considerando che il padre era orgoglioso di vedere la figlia al GF, Cesara non ha mai avuto dubbi sul suo ritorno: spera che ritorni forte, ma anche un po’ pacificata verso la casa. Si aspetta da lei un nuovo inizio. Alfonso auspica però che anche la casa mostri un’apertura verso Beatrice. Mughini dissente sull’eventuale “pacificazione”.

21.50: Signorini si collega coi concorrenti e comunica a Monia, Rosanna e Federico che il televoto eliminatorio, che li vedeva coinvolti insieme a Beatrice, è stato annullato. Parte poi un rvm sulle reazioni dei concorrenti, avvenute mercoledì, all’uscita della Luzzi. Tra i più colpiti Vittorio, Fiordaliso, Sergio e Stefano.

21.55: Fiordaliso mostra vicinanza a Beatrice “per la perdita del papà, che ho vissuto anche io da poco“. Sente la mancanza di Luzzi: “E’ inutile girarci intorno“. Stefano: “Ha dimostrato in poco tempo di essere una sorella maggiore“. Signorini precisa che, per rispetto di Beatrice e della famiglia stessa, è stato chiesto ai concorrenti di non parlare del lutto capitato all’attrice. Tuttavia, chiarisce che potevano mostrare vicinanza alla donna, con cui convivevano da quattro mesi, con l’atteggiamento, anche pur non potendo parlare di quanto successo. Per questo, dice di essere rimasto amareggiato, al punto da esporsi sui social, da alcuni loro comportamenti.

22.00: Alfonso si è sentito disturbato da chi ha chiesto di poter vedere un film comico, da chi cantava a squarciagola dopo la notizia, da chi era “depresso fino al giorno prima e poi ballava e fingeva di pomiciare con un manichino“. Pensa che di fronte ad un lutto sia necessario fare un passo indietro, anche se riguarda una persona che si disprezza o con cui non si va d’accordo. “Esiste la sensibilità“, tuona il conduttore, sottolineando che almeno in quella giornata avrebbero dovuto rispettare Beatrice. Non fa nomi e cognomi, “perché non mi interessa“, ma vuole spingere i “colpevoli” a riflettere: “Essere giovani non significa non conoscere la sensibilità, l’empatia, il rispetto. (…) Fa parte di una civiltà che vi siete dimenticati“.

22.05: Breve clip sul compleanno di Massimiliano, che ha fatto un passo indietro e ha preferito festeggiare in maniera sobria, con qualche giorno di ritardo, in rispetto a Beatrice.

La lettera di Beatrice per il padre

22.08: Beatrice ha scritto una lettera per il padre, che legge – in una clip – ai suoi compagni e al pubblico. Ringrazia l’uomo per essersi sempre preso cura di lei, dandole affetto ed estrema libertà. In cuor suo, sapeva che da tempo desiderava andare via, perché “stufo dei limiti a cui l’età avanzata aveva costretto il tuo spirito indomito“. E’ stata felice di sentire, da lui stesso poco prima di Natale, che era orgoglioso della donna che è diventata. Parole che ha visto come il suo ultimo dono in questa vita: “Siamo esseri infiniti babbo e le nostre molecole saranno connesse per l’eternità. Addio babbo vola lontano e leggero. Tua, Briciola“. Pubblicità.

22.20: Parte un freeze in casa. Dal confessionale, Beatrice si riunisce ai concorrenti. Spiega quanto sia stato difficile per lei scegliere se restare in gioco o meno. Alla fine, per onorare il padre che le ha detto di “non mollare, vai fino in fondo, fino a dove riesci“, ha deciso di continuare il percorso, sia perché i figli hanno reagito con forza e sia perché con la madre ci sono i suoi fratelli e sorelle. Il suo nuovo obiettivo è quello di mostrare al meglio i valori con cui è stata cresciuta. Spera quindi in un passo avanti con tutti sulla “scia di questo dolorosissimo evento“. Saluta e abbraccia tutti, Anita e Garibaldi compresi.

Massimiliano e Monia sempre più vicini

22.25: Si cambia argomento: il riavvicinamento tra gli ex Max, spedito in Mistery, e Monia, chiusa in confessionale. Varrese: “Mi sto rendendo conto che è una donna di grande spessore, mi piace molto“. Tra i due è anche scattato un bacio in confessionale, ‘ripreso’ soltanto dall’audio, nel giorno del compleanno di Massimiliano. Nonostante ciò, Monia ci va cauta perché ha ancora ferite aperte e da guarire dalla sua relazione precedente. Massimiliano è però “una parte di me“. Cesara la invita a non frenarsi soltanto per paura: “E’ sbagliato questo ragionamento“.

Massimiliano e Monia - Grande Fratello 2023

Massimiliano e Monia - Grande Fratello 2023

22.38: Alfonso non svela a Massimiliano cosa ha detto Monia di lui in confessionale. In compenso, gli mostra una discussione avuta con la donna questo pomeriggio, con Vittorio terzo incomodo che “non mette mai dei limiti” e lo fa ingelosire per le ‘libertà’ che si prende con La Ferrera (che invece non si sente infastidita). L’oggetto del litigio: Menozzi avrebbe dovuto smettere di parlare con Monia, che in quel momento si stava cambiando ed era in mutande. Parere condiviso da Perla e Letizia, che in passato hanno dovuto chiedere al modello di allontanarsi in situazioni analoghe. Signorini ride: non vede Vittorio, persona educatissima, nelle vesti di guardone.

22.40: Paolo prende le parti di Massimiliano, rammentando che spesso Vittorio gira in casa in mutande. Beatrice difende Menozzi, asserendo che diverse ragazze vagano ore ed ore in costume e anche Alex Schwazer lo faceva, senza venire mai sgridato. Per Alfonso, non c’è malizia nei comportamenti di Vittorio, che si difende. Dallo studio, Alex ammette: “Faceva caldo“. Su domanda di Cesara, Massimiliano dice di essere più calmo perché ha deciso di viversi il gioco per se stesso e si sente protetto e compreso da Monia. Pubblicità.

Vittorio al centro delle critiche

22.57: Intanto, Paolo continua ad attaccare Vittorio, rimproverandolo per girare troppo attorno alla ‘fidanzata’ Letizia quando si cambia. Prende la parola Signorini, dandogli del pretestuoso. “E’ una questione di tatto“, chiosa Masella, non convincendo Alfonso: “Vedere Vittorio come il guardone di turno mi fa molto ridere“. Paolo, evidentemente geloso, parla però di un interesse mostrato in passato da Menozzi per Letizia, ma lui nega. Massimiliano rincara: è stato per anni in camerino con donne che si spogliavano e si è sempre girato dall’altra parte. Monia persiste: non ha visto malizia in Vittorio. Signorini precisa: “Esiste anche l’amicizia tra l’uomo e la donna, non c’è sempre un secondo fine“.

23.05: Con l’ingresso di Sergio e Stefano, Vittorio si è allontanato da Federico, non convincendo Paolo e Letizia: a detta loro, si snaturerebbe per far parte di un gruppo, finendo per denigrare Massaro. Federico si difende: spesso ride e si diverte a fare lo stupido e il “bambinone” perché ne ha bisogno e non ha avuto una vita facile. Per Stefano, Federico ha un difetto: non ascolta le persone. Beatrice pensa che Massaro sia una persona straordinaria, che stupisce, ma non ha visto risate denigratorie: “è buffo a volte, lui lo sa“. Non a caso, sia Vittorio e sia Sergio ci sono sempre per lui.

23.14: Nel cortiletto del tugurio, Monia ripercorre la sua storia, segnata dalla relazione con un ex calciatore, finito a causa dei suoi molteplici tradimenti, quando ha capito di non voler vivere nell’ipocrisia, raccontando bugie su un matrimonio infelice, perché doveva insegnare alle sue figlie che “una donna non dev’essere trattata così“. Pubblicità.

23.30: Monia spiega ad Alfonso di avere costruito un buon rapporto con il suo ex per il bene delle bambine. Incontra poi la madre Radia, che le chiede perdono per non aver compreso le sue difficoltà nel precedente rapporto poiché spinta dal “sano principio che avevo per la famiglia“. Le due si abbracciano, con La Ferrera che rincuora la madre: “Stai serena, adesso sono felice“. Radia sceglie di incontrare Massimiliano, ma non vuole esprimersi sull’eventuale rappacificazione con Monia.

Scintille tra Stefano e Garibaldi

23.40: Tra Stefano e Garibaldi non scorre buon sangue, con il primo che ha rimproverato Giuseppe sia per aver definito Massimiliano un “grande uomo” e non una “grande persona“, sia per aver detto “ho tanti amici gay, perché è discriminatorio. I tuoi amici sono amici, punto“. Cosa che non è piaciuta ad Anita: “Ha usato Giuseppe come capro espiatorio per tirare fuori il tema“. Tra Stefano e Garibaldi è anche arrivato un chiarimento.

23.45: Signorini tenta di mediare: sul ‘grande uomo’ non è d’accordo con Stefano, ma sui “tanti amici gay” specifica che spesso viene usato dalle persone per dimostrare di essere emancipate. Le stesse persone che, al contrario, non sentono l’esigenza di dire di avere “tanti amici eterosessuali“. Rimprovera inoltre Anita, che ha giustificato Giuseppe perché “viene dal profondo sud“: “Oggi l’ignoranza non è più concepibile, ci sono tanti mezzi di comunicazione“. La Olivieri fa fatica a difendersi: per lei, Stefano e Giuseppe stavano parlando della stessa cosa “in lingue diverse“.

Stefano Miele - Grande Fratello 2023

Stefano Miele - Grande Fratello 2023

23.50: Cesara, sostenitrice del fatto che “non si può vivere con l’ossessione del politicamente corretto“, difende Giuseppe: “La differenza la fa la buonafede dell’interlocutore. E la buonafede di Giuseppe non si può mettere in discussione“. Si unisce alle critiche Letizia, che azzanna Stefano: “Hai tirato fuori il pretesto per una cosa di cui volevi parlare“. Anita è offesa per le critiche di Signorini, che non arretra e pensa sia stata ‘classista’ con Giuseppe, dandogli dell’ignorante per la sua provenienza e estrazione sociale.

00.02: Durante il break, Paolo e Sergio hanno discusso. D’Ottavi precisa che lui e Vittorio hanno riso di Federico per un atteggiamento, tipo quando ha fatto Goku Super Sayan, ma Masella è convinto della sua tesi: hanno preso in giro Massaro pure quando ha fatto le carte, gesto che gli ricordava la madre. Alfonso non è interessato e passa all’argomento Perla, che ha ricevuto una lettera da Mirko il giorno del suo compleanno.

Mirko vs Giuseppe

00.07: Dallo studio, Mirko sostiene di sapere di essere un punto di riferimento per Perla. Se tornasse indietro, la Vatiero si comporterebbe differentemente con Brunetti. L’uomo non chiude del tutto la porta: “Il passato fa male, ci sono ancora tante cose da metabolizzare. Per Perla ci sarò sempre, il come lo decide la vita“. “Qui non c’è un ritorno di fiamma, perché la fiamma non si è mai spenta, almeno da parte di Perla“, il commento di Cesara.

00.14: Nella scorsa puntata, Mirko ha definito Giuseppe un giocatore per essersi avvicinato strategicamente, per far gola al pubblico, a Perla e Greta. Brunetti conferma e fa un paragone con Vittorio: se al suo posto nella storia del ‘costume’ ci fosse stato Garibaldi tutto sarebbe passato come divertente, così come passa per innocuo il suo avvicinamento a Perla (a differenza di quello di Menozzi amichevole con Beatrice). Per Brunetti, Giuseppe fa tutto con malizia e “per fare dinamica” e si ‘dispiace’ per Perla, che cerca affetto e non si rende conto. Beatrice concorda con Mirko. Perla si stranisce con Mirko.

00.27: Sorpresa per Varrese, che può riabbracciare il padre Antonio. Pubblicità.

Le nomination

00.40: Iniziano le nomination. Dato che non c’è stata alcuna eliminazione, per via della momentanea assenza di Luzzi, tutto riparte dalla scorsa puntata: al televoto ci sono già Federico e Monia, candidati dal pubblico nelle scorse settimane, e Rosanna e Beatrice, nominate nell’ultima puntata. A loro si aggiungeranno altri due nominati. Nessun immune. Votano per la prima volta anche Sergio e Stefano.

00.43: Nomination palesi in Super Led. Rosy vota Sergio per le prese in giro a Federico. Maddaloni nomina Stefano (“Il caso del grande uomo non doveva nascere proprio“). Perla vota Sergio (“Non condivido l’atteggiamento nei confronti di Federico“). Vittorio fa il nome di Paolo (“Stasera ha caricato la pesantezza in alcune questioni più di quanto sarebbe stato giusto“). Letizia nomina Stefano per “le stesse motivazioni di Marco“. Sergio ‘punge’ Paolo per le “motivazioni infondate“. Anita,  Paolo e Greta votano Sergio. Stefano vota Anita. Grecia sceglie di votare Perla perché non ha difeso Vittorio dalle accuse di Paolo sul costume. Giuseppe e Fiordaliso nominano Sergio: “E’ l’ultimo arrivato“. Varrese si scaglia contro Vittorio, che si è isolato al suo compleanno.

01.04: Clip su Federico e il palo ricevuto da Anita. Massaro non demorde: anche se la Olivieri non è interessata, vuole conoscerla e viverla.

01.10: Nomination segrete in confessionale dei ‘nominati d’ufficio’. Federico vota Stefano: “Si nasconde dietro un sacco di cosa ma ha una doppia faccia“. Monia nomina Paolo:” Vive troppo di riflesso a Letizia“. Rosanna vota Anita (“Non mi piace molto la proprietà che ha nei confronti di Giuseppe“). Infine, anche Beatrice nomina Anita.

01.16: Al televoto eliminatorio Beatrice, Rosanna, Federico, Monia, Sergio, Stefano, Paolo e Anita. Alfonso apre subito le votazioni. Pubblicità.

01.22: Alfonso comunica ai concorrenti i risultati delle nomination. Rebecca legge poi alcuni post X.

01.25: La puntata finisce qui. Prossimo appuntamento lunedì 15 gennaio.

Anticipazioni trentesima puntata di lunedì 8 gennaio 2024

In diretta su Canale 5, a partire dalle 21.30 circa, Alfonso Signorini conduce la trentesima puntata del Grande Fratello. Con lui, in studio, l’opinionista Cesara Buonamici e per i social Rebecca Staffelli.

Questa sera Beatrice Luzzi rientrerà nel loft di Cinecittà dopo la scomparsa del padre. Sarà proprio lei a spiegare i motivi della scelta di rientrare in gioco.

Intanto, Monia La Ferrera Massimiliano Varrese sono sempre più vicini, il loro rapporto è sempre più stretto. Nel corso della puntata saranno entrambi protagonisti di una sorpresa: per lei la mamma e per lui il papà. Sul finire della puntata, la tornata di nuove nomination.

>>> Le ultime sul Grande Fratello

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Televoto primo finalista - Grande Fratello
Grande Fratello, 38a puntata – Fuori Stefano, in 4 al televoto per la scelta del primo finalista


Simona vs Anita - Grande Fratello
Grande Fratello, 37a puntata – Mirko dà una seconda chance a Perla, Paolo e Letizia si dicono ‘ti amo’, in cinque a rischio eliminazione


Paolo e Letizia - Grande Fratello
Grande Fratello, 36a puntata – Beatrice rivede Vittorio, Perla ritrova Mirko, lo scontro Maddaloni-Luzzi in gita, Paolo si fa tagliare i capelli per Letizia, in 3 al televoto


Vittorio e Stefano - Grande Fratello
Grande Fratello, 35a puntata – Fuori Vittorio, Fiordaliso incontra gli ex compagni e parla con la sua versione ‘artificiale’, in tre in nomination (senza eliminazione)

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.