14
dicembre

Masterchef: un giudice ombra e il ritorno da guest di Bastianich nella nuova edizione al via su Sky e Now. Tutte le novità

i giudici di masterchef 13

I giudici di Masterchef 13 (Us)

Arriva il giudice ombra. Masterchef (da stasera alle 21.15 in esclusiva su Sky e in streaming su Now) riparte, tra vecchi e nuovissimi cavalli di battaglia, e la novità più curiosa è proprio la figura avvolta nel mistero che andrà ad “insaporire” la sfida degli aspiranti concorrenti. Il giudice ombra avrà il compito di aiutare l’affiatato e confermatissimo trio composto da Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli nella selezione. Una persona la cui identità rimarrà segreta per un po’: durante le cucinate delle prove rimarrà sempre in silenzio ma potrà osservare da vicino, senza essere visto, l’operato dei cuochi e sondare le loro lacune.

Ma l’attesa per la tredicesima edizione di Masterchef è anche per un altro giudice, questa volta di ritorno. Si tratta di Joe Bastianich, nella storia del programma che l’ha visto protagonista per otto stagioni, che si concederà un’incursione tra le cucine che gli hanno regalato la fama nel nostro paese.

Guest star immancabile, invece, è Iginio Massari, il maestro pasticcere da sempre temutissimo dai concorrenti. In questa occasione, sarà con lui sua figlia Debora. Tra gli ospiti anche Alex Atala, in arrivo da San Paolo del Brasile dove ha sede il suo D.o.m.Chiara Pavan, sostenitrice di una nuova idea di cucina chiamata “ambientale”,  Riccardo Gaspari, promotore dell’”agricucina”, Assaf Granit, chef da una stella Michelin originario di Gerusalemme che ha portato la sua passione per la cucina mediorientale tra Parigi e Londra, Mory Sacko, astro nascente della cucina francese, e Andreas Caminada, vero genio della cucina mondiale che negli anni ha conquistato 3 stelle Michelin.

Il cooking show Sky Original prodotto da Endemol Shine Italy festeggerà un traguardo storico, quello dei 300 episodi della versione italiana (nel mondo sono state prodotte più di 500 edizioni dal reboot nel 2005, in 67 versioni locali, che diventeranno 70 nel 2024 con il debutto in 3 nuovi paesi). Questo traguardo sarà celebrato in un episodio speciale, atteso per fine gennaio, in cui la sfida della Masterclass scorrerà in parallelo con il festeggiamento.

Le novità di stagione si inseriscono altresì nel meccanismo della gara di quest’anno. Come da tradizione, si partirà con i Live Cooking ossia la prima occasione per gli aspiranti concorrenti per far conoscere se stessi e la loro idea di cucina ai giudici. In caso di unanimità a favore del loro piatto, il cuoco amatoriale sarà già ufficialmente nella Masterclass; con due sì, invece, dovrà indossare un grembiule grigio col quale affrontare il limbo di uno Stress Test, una nuova prova a tempo senza possibilità di appello nella quale solo i migliori conquisteranno il grembiule bianco con su scritto il proprio nome.

Una volta assegnati tutti e 20 i grembiuli bianchi, i tre chef apriranno ufficialmente la sfida della Masterclass. Avrà inizio in quel momento un percorso che si svilupperà secondo il classico e rodatissimo meccanismo, nel quale quest’anno però saranno inserite alcune novità che renderanno tutto più piccante per usare la definizione di questa edizione data da Bruno Barbieri durante la nostra intervista. In particolare, occorrerà prestare molta attenzione alle sempre più enigmatiche Mystery Box che potranno essere preziosissime o rischiosissime, ma anche rivelarsi dei clamorosi bluff: tutto dipenderà anche dal loro colore… E ancora: in diverse occasioni, nel corso della stagione, si ripresenterà lo Stress Test, la prova durante la quale i concorrenti dovranno controllare con cura e precisione sia il proprio piatto sia le lancette dell’orologio; torneranno quindi gli Invention Test, i Pressure Test e gli Skill Test.

Non mancheranno, inoltre, anche le prove in esterna per mettere alla prova i cuochi amatoriali su ingredienti e ricette del territorio, ma anche per vederli alle prese con la linea di veri ristoranti (e in situazioni originali e particolari). Tra le località e i contesti che, quest’anno, hanno fatto da scenario alle preparazioni dei concorrenti: Messina con le sue piazze e il suo Stretto, la caserma dei vigili del fuoco di Capannelle (Roma) per un tributo alla cucina romana, un esclusivo torneo di padel pieno di sportivi famosi e non, Val di Chiana (tra i comuni di Castiglion Fiorentino, Foiano della Chiana e Marciano, tutti in provincia di Arezzo) alla scoperta della cucina alla brace ma in versione gourmet, lo stupendo Museo del Cinema di Torino proprio all’interno della Mole Antonelliana.

In palio, per il vincitore, 100.000 euro in gettoni d’oro, la possibilità di pubblicare il proprio primo libro di ricette grazie alla casa editrice Baldini+Castoldi e l’accesso a un prestigioso corso di alta formazione presso ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana.

Da venerdì 22 dicembre, tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle ore 19.35, torna anche il consueto appuntamento con MasterChef Magazine, in cui chef e aspiranti chef parlano di food e realizzano ricette dal tema ogni volta diverso.

L’appuntamento con Masterchef è ogni giovedì alle 21.15 su Sky Uno, in streaming su Now e sempre disponibile on demand e su Sky Go.

Un programma scritto da Luca Busso, con Laura Cristaldi, Laura Mariani, Davide D’Addato, Emanuele Morelli, Annalisa Failla, Costanza Danelon, Gabriele Lampugnani, Claudia Colombo, e con Silvia Bizzotto, Francesca Valenti, Francesca Mazzantini, Paola La Rosa, Maria Chiara Salvi, con la consulenza di Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo, Giorgio Locatelli. Direttore della fotografia Flavio Toffoli. Scenografie Francesco Mari. La regia è di Umberto Spinazzola.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Eleonora Riso
Eleonora Riso vince MasterChef 13


Masterchef: un giudice ombra e il ritorno da guest di Bastianich nella nuova edizione al via su Sky e Now. Tutte le novità
La seconda giovinezza di Masterchef


MC13_VALERIA_1X1
I concorrenti di Masterchef 2024


Locatelli, Barbieri, Cannavacciuolo
Masterchef 13, un’edizione… da paura! Intervista ai tre giudici Cannavacciuolo, Barbieri e Locatelli

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.