30
marzo

David di Donatello 2023: Esterno Notte guida le candidature. Ficarra e Picone in lizza come attori e per il miglior film, Mengoni e Diodato per la miglior canzone – Tutte le nomination

La Stranezza

La stranezza

La corsa della 68esima edizione dei David Di Donatello è ufficialmente iniziata. Sono state annunciate, infatti, le nomination degli attori e dei film candidati a ricevere l’ambito premio, “sacro” per il mondo del cinema, la cui premiazione è prevista mercoledì 10 maggio, in prima serata su Rai 1. A condurre l’evento sarà Carlo Conti, affiancato dall’attrice Matilde Gioli.

Il film a ricevere più nomination, ossia 18, è Esterno notte di Marco Bellocchio (trasmesso su Rai1 come miniserie), incentrato sul rapimento di Aldo Moro, seguito dalle 14 candidature, a pari merito, de La stranezza di Roberto Andò e de Le otto montagne di Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersh. Jasmine Trinca è in lizza per il miglior esordio alla regia, mentre Emanuela Fanelli è candidata come miglior attrice non protagonista per il film Siccità. Tra i miglior attori anche Ficarra e Picone per La stranezza; infine, in “odor di statuetta” anche Marco Mengoni, Diodato ed Elodie per la canzone originale. Ecco tutte le candidature.

MIGLIOR FILM
Esterno notte di Marco Bellocchio
Il signore delle formiche di Gianni Amelio
La stranezza di Roberto Andò
Le otto montagne di Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersch
Nostalgia di Mario Martone

MIGLIOR REGIA
Marco Bellocchio (Esterno notte)
Gianni Amelio (Il signore delle formiche)
Roberto Andò (La stranezza)
Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersh (Le otto montagne)
Mario Martone (Nostalgia)

MIGLIOR ESORDIO ALLA REGIA
Carolina Cavalli (Amanda)
Jasmine Trinca (Marcel!)
Niccolò Falsetti (Margini)
Giulia Louise Steigerwalt (Settembre)
Vincenzo Pirrotta (Spaccaossa)

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE
Astolfo
Chiara
Esterno notte
Il signore delle formiche
L’immensità
La stranezza

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Bentu
Brado
Il colibrì
Le otto montagne
Nostalgia

MIGLIOR PRODUTTORE
Esterno notte
La stranezza
Le otto montagne
Nostalgia
Princess

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Benedetta Porcaroli (Amanda)
Margherita Buy (Esterno notte)
Penelope Cruz (L’immensità)
Barbara Ronchi (Settembre)
Claudia Pandolfi (Siccità)

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Fabrizio Gifuni (Esterno notte)
Luigi Lo Cascio (Il signore delle formiche)
Ficarra e Picone (La stranezza)
Alessandro Borghi (Le otto montagne)
Luca Marinelli (Le otto montagne)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Giovanna Mezzogiorno (Amanda)
Daniela Marra (Esterno notte)
Giulia Andò (La stranezza)
Aurora Quattrocchi (Nostalgia)
Emanuela Fanelli (Siccità)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Fausto Russo Alesi (Esterno notte)
Toni Servillo (Esterno notte)
Elio Germano (Il signore delle formiche)
Filippo Timi (Le otto montagne)
Francesco Di Leva (Nostalgia)

MIGLIORE FOTOGRAFIA
Esterno notte
I racconti della domenica – La storia di un uomo perbene
La stranezza
Le otto montagne
Nostalgia

MIGLIOR COMPOSITORE
Fabio Massimo Capogrosso (Esterno notte)
Stefano Bollani (Il pataffio)
Michele Braga ed Emanuele Bossi (La stranezza)
Daniel Norgren (Le otto montagne)
Franco Piersanti (Siccità)

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE
Se mi vuoi – Diodato (Diabolik – Ginko all’attacco!)
Caro amore lontanissimo – Marco Mengoni (Il colibrì)
Culi culagni – Stefano Bollani (Il pataffio)
Margini – Niccolò Falsetti (La palude)
Proiettili – Elodie e Joan Thiele (Ti mangio il cuore)

MIGLIOR SCENOGRAFIA
Esterno notte
Il signore delle formiche
L’ombra di Caravaggio
La stranezza
Le otto montagne

MIGLIOR FILM INTERNAZIONALE
Bones and All
Elvis
Licorice Pizza
The Fabelmans
Triangle of Sadness

MIGLIOR COSTUMI
Massimo Cantini Parrini (Chiara)
Daria Calvelli (Esterno notte)
Valentina Monticelli (Il signore delle formiche)
Carlo Poggioli (L’ombra di Caravaggio)
Maria Rita Barbera (La stranezza)

MIGLIOR TRUCCO
Federico Laurenti e Lorenzo Tamburini (Dante)
Enrico Iacoponi (Esterno notte)
Paola Gattabrusi e Lorenzo Tamburini (Il colibrì)
Esmè Sciaroni (Il signore delle formiche)
Luigi Rocchetti (L’ombra di Caravaggio)

MIGLIORI ACCONCIATURE
Alberta Giuliani (Esterno notte)
Samantha Mura (Il signore delle formiche)
Daniela Tartari (L’immensità)
Desiree Corridoni (L’ombra di Caravaggio)
Rudy Sifari (La stranezza)
MIGLIOR MONTAGGIO
Francesca Calvelli e Claudio Misantoni (Esterno notte)
Simona Paggi (Il signore delle formiche)
Esmeralda Calabria (La stranezza)
Nico Leunen (Le otto montagne)
Jacopo Quadri (Nostalgia)
MIGLIORI EFFETTTI VISIVI
Dampyr (Alessio Bertotti, Filippo Robino)
Diabolik – Ginko all’attacco! (Simone Silvestri, Vito Picchinenna)
Esterno notte (Massimo Cipollina)
Le otto montagne (Rodolfo Migliari)
Siccità (Marco Geracitano)
MIGLIOR SUONO
Esterno notte
Il signore delle formiche
La stranezza
Le otto montagne
Nostalgia

DAVID GIOVANI
Corro da te – Riccardo Milani
Il colibrì – Francesca Archibug
L’ombra di Caravaggio – Michele Placido
La stranezza – Roberto Andò
Le otto montagne – Felix Van Groeningen e Charlotte Vandermeersh



Articoli che potrebbero interessarti


Carlo Conti, David di Donatello
David di Donatello 2019 su Rai1: Benigni premia Tim Burton. Nomination e ospiti


David di Donatello 2023: Esterno Notte guida le candidature. Ficarra e Picone in lizza come attori e per il miglior film, Mengoni e Diodato per la miglior canzone - Tutte le nomination
Che torni il vero Dopofestival


Carlo Conti
Sanremo 2025, le novità di Conti: suddivisione tra Big e Nuove Proposte, meno canzoni in gara, torna il DopoFestival


Con il Cuore
Con il Cuore – Nel Nome di Francesco: Ricchi e Poveri e The Kolors tra gli ospiti di Conti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.