7
marzo

Warner Bros. Discovery blinda Maurizio Crozza per altri 3 anni

Maurizio Crozza (foto US Warner Bros. Discovery)

Maurizio Crozza (foto US Warner Bros. Discovery)

Maurizio Crozza resterà sul Nove per almeno altri tre anni. L’artista ligure e Warner Bros. Discovery hanno infatti rinnovato una collaborazione nata nel 2017 e consolidata dai buoni riscontri dell’one man show del venerdì sera Fratelli di Crozza.

“Siamo felici di annunciare il rinnovo della partnership con Maurizio Crozza. Maurizio è uno dei più grandi talenti artistici italiani e siamo orgogliosi di averlo sui nostri canali lineari e digitali”

afferma Alessandro Araimo, General Manager Sud Europa di Warner Bros. Discovery. Fratelli di Crozza rappresenta d’altronde un’eccezione per il Nove, con ascolti che superano ogni settimana il milione di spettatori e raddoppiano la media di rete. La nuova stagione ripartita a febbraio ha registrato al suo debutto il 5.6% di share, salito al 5.8% nel secondo appuntamento della scorsa settimana.

“Arriviamo dalla migliore stagione di sempre (sia in televisione che sul web) ed anche l’avvio della nuova promette bene con un risultato ancora in crescita rispetto all’anno scorso. Ed è proprio grazie a questa continua crescita negli anni, oltre che all’impatto avuto sull’intero portfolio del Gruppo che posso affermare che l’investimento su Fratelli di Crozza è, senza ombra di dubbio, uno dei migliori che Warner Bros. Discovery abbia fatto in Italia

aggiunge Araimo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Viva Rai2
«Warner sta per acquistare il polo giornalistico di La7». Fiorello lancia la bomba, La7 risponde


Amadeus (US Rai)
Amadeus verso il Nove


Viva Rai2
Fiorello sul futuro di Amadeus: «Ci sarà un comunicato Rai, non è facile comunicare quello che devono comunicare»


Andrea Duilio (US Sky)
Sky si accorda con Warner Bros. Discovery: in arrivo 10 canali Eurosport per seguire Roland Garros e Olimpiadi

1 Commento dei lettori »

1. john2207 ha scritto:

7 marzo 2023 alle 12:10

Ok ma gli dovrebbero costruire un palinsesto attorno…Non può essere l’unico personaggio di peso di un palinsesto clandestino



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.