24
gennaio

Oscar 2023: tutte le nomination. Tra i candidati italiani il corto Le Pupille di Alice Rohrwacher e Aldo Signoretti nel reparto trucco di Elvis

Aldo Signoretti (via Youtube)

Aldo Signoretti (via Youtube)

C’è anche un po’ d’Italia in lizza per gli Oscar 2023. E’ ufficialmente iniziata la corsa per ottenere l’ambita statuetta della 95esima edizione del prestigioso concorso dedicato al cinema, che quest’anno andrà in onda, in diretta dal Dolby Theatre di Los Angeles, il 12 marzo 2023 con la conduzione di Jimmy Kimmel. Tra i candidati ci sono infatti, nella categoria dedicata ai cortometraggi, Le Pupille, disponibile su Disney+ e diretto da Alice Rohrwacher, e Aldo Signoretti, pronto a concorrere per la quarta volta – dopo le candidature come miglior trucco per Moulin Rouge, Apocalypto e Il Divo - grazie al suo apporto nel reparto makeup del film Elvis di Baz Luhrmann.

Per quanto riguarda le altre statuette, sperano nel premio anche Rihanna e Lady Gaga. Mentre la prima è candita per la canzone originale Lift Me Up del film Black Panther: Wakanda Forever, la seconda si avvicina alla vittoria con Hold My Hand del fortunato Top Gun: Maverick, in lizza anche come miglior film insieme a Elvis. Otto candidature per Niente di nuovo sul fronte occidentale, distribuito da Netflix. Ecco tutte le candidature.

MIGLIOR FILM
Niente di nuovo sul fronte occidentale
Avatar: La via dell’acqua
Gli spiriti dell’isola
Elvis
Everything Everywhere All at Once
The Fabelmans
Tár
Top Gun: Maverick
Triangle of Sadness
Women Talking

MIGLIOR REGISTA
Martin McDonagh (Gli spiriti dell’isola)
Daniel Kwan, Daniel Scheinert (Everything Everywhere All at Once)
Steven Spielberg (The Fabelmans)
Todd Field (Tár)
Ruben Östlund (Triangle of Sadness)

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
Austin Butler (Elvis)
Colin Farrell (Gli spiriti dell’isola)
Brendan Fraser (The Whale)
Paul Mescal (Aftersun)
Bill Nighy (Living)

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
Cate Blanchett (Tár)
Ana de Armas (Blonde)
Andrea Riseborough (To Leslie)
Michelle Williams (The Fabelmans)
Michelle Yeoh (Everything Everywhere All at Once)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Brendan Gleeson (Gli spiriti dell’isola)
Brian Tyree Henry (Causeway)
Judd Hirsch (The Fabelmans)
Barry Keoghan (Gli spiriti dell’isola)
Ke Huy Quan (Everything Everywhere All at Once)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
Angela Bassett (Black Panther: Wakanda Forever)
Hong Chau (The Whale)
Kerry Condon (Gli spiriti dell’isola)
Jamie Lee Curtis (Everything Everywhere All at Once)
Stephanie Hsu (Everything Everywhere All at Once)

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
Pinocchio
Marcel the Shell With Shoes On
Il Gatto con Gli Stivali 2 – L’ultimo desiderio
Il Mostro dei Mari
Red

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE
The Boy, the Mole, the Fox, and the Horse
The Flying Sailor
Ice Merchants
My Year of Dicks
An Ostrich Told Me the World Is Fake and I Think I Believe It

MIGLIORI COSTUMI
Babylon
Black Panther: Wakanda Forever
Elvis
Everything Everywhere All at Once
La signora Harris va a Parigi

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO
An Irish Goodbye
Ivalu
Le Pupille
Night Ride
The Red Suitcase

MIGLIOR TRUCCO
Niente di nuovo sul fronte occidentale
The Batman
Black Panther: Wakanda Forever
Elvis
The Whale

MIGLIORE COLONNA SONORA
Niente di nuovo sul fronte occidentale
Babylon
Gli spiriti dell’isola
Everything Everywhere All at Once
The Fabelmans

MIGLIOR SONORO
Niente di nuovo sul fronte occidentale
Avatar: La via dell’acqua
The Batman
Elvis
Top Gun: Maverick

MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE
Niente di nuovo sul fronte occidentale
Glass Onion: Knives Out
Living
Top Gun: Maverick
Women Talking

MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE
Gli spiriti dell’isola
Everything Everywhere All at Once
The Fabelmans
Tár
Triangle of Sadness
An Irish Goodbye

MIGLIORE FOTOGRAFIA
All Quiet on the Western Front
Bardo
Elvis
Empire of Light
Tár

MIGLIOR DOCUMENTARIO
All That Breathes
All the Beauty and the Bloodshed
Fire of Love
A House Made of Splinters
Navalny

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO
The Elephant Whisperers
Haulout
How Do You Measure a Year?
The Martha Mitchell Effect
Stranger at the Gate

MIGLIOR MONTAGGIO
Gli spiriti dell’isola
Elvis
Everything Everywhere All at Once
Tár
Top Gun: Maverick

MIGLIOR FILM INTERNAZIONALE
Niente di nuovo sul fronte occidentale
Argentina, 1985
Close
EO
The Quiet Girl

MIGLIORE CANZONE ORIGINALE
Applause (Tell It Like a Woman)
Hold My Hand (Top Gun: Maverick)
Lift Me Up (Black Panther: Wakanda Forever)
Naatu Naatu (RRR)
This Is a Life (Everything Everywhere All at Once)

MIGLIORE SCENOGRAFIA
Niente di nuovo sul fronte occidentale
Avatar: La via dell’acqua
Babylon
Elvis
The Fabelmans

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI
Niente di nuovo sul fronte occidentale
Avatar: La via dell’acqua
The Batman
Black Panther: Wakanda Forever
Top Gun: Maverick



Articoli che potrebbero interessarti


Laura Pausini, Oscar 2021
Oscar 2021: tutte le nomination. Laura Pausini candidata per la Miglior Canzone, esclusa Sophia Loren


Oscar 2022
Oscar con fuori programma: Will Smith dà un pugno in diretta a Chris Rock (Video). Ecco tutti i vincitori


Oscar
Come seguire in diretta (e in replica) la notte degli Oscar 2022


Yuh-jung Youn
Oscar 2021: tutti i vincitori

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.