3
gennaio

Perchè Abbott Elementary è stata la serie dell’anno

Abbott Elementary

Abbott Elementary

Scissione, e la sua sofisticata inquietudine, The Bear, e il tormento che lo sottende, The White Lotus, che viaggia sui binari dell’insostenibile leggerezza, Euphoria, che tratteggia l’irrequietezza dei giorni d’oggi… Dovendo disquisire sulle serie tv dell’anno appena trascorso, sarebbe immediata e facile la citazione dei grandi titoli HBO o di qualche chicca degli streamers, ma proprio per questo motivo la produzione seriale del 2022 dovrebbe essere un’altra: Abbott Elementary. Ossia una sitcom di un network, ciò che negli ultimi anni è diventato (ingiustamente e inesorabilmente) un ossimoro rispetto alla qualità o alla figaggine televisiva.

In Italia, ospitata da Disney +, se ne è parlato pochissimo, mentre negli States gradualmente ha trovato plauso generale da parte della critica conquistando altresì una nomination come miglior serie comedy ai prossimi Golden Globe. Merito di una storia che sa unire satira sociale e gag, riso amaro e di pancia, ricorrendo alla quotidianità e non a realtà o linguaggi estremizzati. Abbott Elementary, con la tecnica del mockumentary (la stessa di Modern Family), volge lo sguardo su una scuola elementare pubblica della periferia di Filadelfia frequentata da bambini di colore. I protagonisti sono gli insegnanti, personaggi ben delineati e ‘normali’. A cominciare dall‘idealista Janine, interpretata dall’ideatrice Quinta Brunson, dalla preside sfaticata ma simpatica Ava (Janelle James), e dal supplente ‘per caso’ Gregory ( Tyler James Williams). In quanto sitcom cede a qualche ingenuità narrativa ma pur sempre in nome di un ‘bene superiore’.

Abbott Elementary rimarca anche la supremazia della tv tradizionale in fatto di sitcom, genere che si nutre di abitudine, schemi fissi e non ha bisogno di una forte linea orizzontale. Finora cable e streamers non hanno lasciato il segno come accaduto con i drama e i tentativi più riusciti sono frutto di ibridazioni.

Attualmente in America, è in onda la seconda stagione di Abbott Elementary che sarà composta da 22 episodi (vs i 13 della prima) come da tradizione per una serie generalista. Gli ascolti sul lineare non sono mai stati trionfali (al di sotto dei 3 milioni) ma le performance migliorano decisamente nei 7 giorni (ad esempio: la prima puntata della seconda stagione nei sette giorni ha ottenuto 2,92 milioni su ABC, 1,38 milioni su DVR, 2,7 milioni in streaming).

Abbott Elementary

Abbott Elementary

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


abbott elementary
Abbott Elementary 2 dal 1° marzo su Disney+


Alessia Marcuzzi - Boomerissima
La pretesa di fare Boom(erissima) con roba d’altri


Alessandra De Stefano - Il Circolo dei Mondiali
Alessandra De Stefano tuona contro chi ha osato criticare Il Circolo dei Mondiali: «Siete il nulla». E’ la difesa di un gioiello che però non ha brillato


Pierluigi Diaco intervista Loredana Lecciso - BellaMa'
BellaMa’… si cambia per non morire

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.