22
giugno

Amadeus e Giovanna conducono l’incontro di Papa Francesco con le famiglie. Ospiti Il Volo

Amadeus e Giovanna Civitillo

Amadeus e Giovanna Civitillo

Questa gli mancava: Amadeus, che proprio questa settimana ha annunciato con largo anticipo la prima co-conduttrice del Festival di Sanremo 2023 ed è impegnato con l’ascolto e la selezione dei brani per la kermesse, condurrà oggi su Rai 1 The Beauty of Family – Festival delle Famiglie, appuntamento religioso che vedrà coinvolto il Santo Padre in prima persona. E lo farà insieme alla moglie Giovanna Civitillo, in diretta dalle 18.15.

Il decimo Incontro Mondiale delle Famiglie si terrà a Roma da oggi fino al 26 giugno e sarà inaugurato proprio dal Festival delle Famiglie, evento che si svolgerà questo pomeriggio nell’Aula Paolo VI. Un importante momento sociale e religioso nel quale non mancherà un po’ di spettacolo: ospiti dell’evento saranno, infatti, Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble de Il Volo, che canteranno per Papa Francesco Grande Amore e Hallelujah di Leonard Cohen.

Ma i tre ragazzi non saranno soli: per sottolineare l’importanza e la centralità della famiglia, saranno accompagnati da genitori, fratelli e nonni, che condivideranno con loro l’emozione del momento. E tante saranno le testimonianze che il Papa accoglierà durante l’incontro – il cui slogan è We Believe in Love (Noi crediamo nell’amore) – tra cui quella della moglie di Luca Attanasio, l’ambasciatore italiano ucciso nella Repubblica Democratica del Congo l’anno scorso.

Papa Francesco

Papa Francesco

Per Amadeus, che ha appena portato a casa l’ennesima stagione di Soliti Ignoti – Il Ritorno ed aprirà la nuova stagione di Rai 1 con il suo show musicale Arena ‘60 ‘70 ‘80 ‘90, si tratta dell’ennesimo impegno tv nonchè di un nuovo attestato di stima da parte dell’azienda pubblica. Che non soltanto crede e cavalca le sue indubbie qualità professionali, ma ne sottolinea anche quelle umane e personali, scegliendolo di fatto come simbolo dell’unità familiare insieme alla moglie.



Articoli che potrebbero interessarti


La Vita in diretta
Giovanna Civitillo in lacrime per Amadeus alla Vita in Diretta


amadeus e giovanna
BOOM! Amadeus e Giovanna Civitillo per il ritorno di Affari Tuoi su Rai 1


Amadeus e Giovanna Civitillo
Sanremo 2021, Amadeus su Giovanna Civitillo a PrimaFestival: «In Italia ci si scandalizza molto della moglie e non dell’amante»


La Vita in Diretta - Giovanna Civitillo e Gigi D'Alessio
La Vita in Diretta da Sanremo, Giovanna Civitillo: «Da quanto tempo non faccio l’amore con Amadeus? Stendiamo un lenzuolo pietoso»

4 Commenti dei lettori »

1. Marco3.0 ha scritto:

22 giugno 2022 alle 18:03

Per me rimane sempre ilare e misteriosa sta cosa che ogni volta si vada dal Papa o in Chiesa si canti Hallelujah di Leonard Cohen.
La versione che tutti cantano a destra e sinistra non ha nulla a che fare con la religione, lo stesso Cohen lo ha spiegato più volte quando era in vita. E’ un brano che io ho cantato spesso in diverse versioni e arrangiamenti.
Se nella prima versione mai più riproposta si faceva cenno al Vecchio Testamento, poi la canzone fu privata da Cohen di questi riferimenti sacri, si parla di sesso, amore finito male, violenza, stupro, guerra, e il finale della canzone così come la conosciamo adesso è un finale oscuro e violento, parla di vite infelici.
Mi fa ridere davvero che si vada davanti al Papa o in tv a spacciare per religiosa un brano che parla di disperazione ed estasi sessuale.
Cito Jeff Bluckey, una delle voci più belle e rimpiante del mondo, che incise in modo toccante la versione che tutti cantano adesso:
“Chiunque ascolti chiaramente Hallelujah scoprirà che è una canzone che parla di sesso, di amore, della vita sulla terra. L’Alleluia non è un omaggio a una persona adorata, a un idolo o a Dio, ma è l’alleluia dell’orgasmo. È un’ode alla vita e all’amore”

Amen!!



2. Sandrine ha scritto:

22 giugno 2022 alle 20:47

Shhhhh, Marchino non dirlo troppo in giro prima che si sappia in Vaticano e cambino programmi!
Mi ricorda La Canzone di Marinella di De Andrè, per anni e anni tutti a pensare fosse una bellissima storia d’amore, che parlasse di un bel principe azzurro sconsolato per la perdita della sua bella scivolata nel fiume dopo la sua prima volta, e poi si scoprì che parlava di uno stupro e di uno stupratore, un orco.
Certo, nel caso di Halleluja essendo stata scambiata per una canzone religiosa fa ridere molto di più!



3. Mattior ha scritto:

23 giugno 2022 alle 11:21

Marco: perchè è la canzone più sopravvalutata del mondo che se la sai cantare salti venti fasi finali a Tu Sì Que Vales.



4. Marco3.0 ha scritto:

23 giugno 2022 alle 12:51

Hallelujah caso mai è la canzone più sottovalutata del mondo, non sopravvalutata. Proprio perchè la cantano senza sapere di che parla, perchè è un grandiso testo sottovalutato ed è una poesia scritta da un poeta, un grande autore. Perchè la partitura del brano è di alto livello.
Marco3.0, NON Marco se ci si vuole rivolgere a me.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.